Vai al contenuto


Foto

Immigrazione dalla Martelli alla Kyenge


  • Please log in to reply
749 replies to this topic

#741 Il Toma

Il Toma

    Black mamba

  • Moderatori
  • 9514 Messaggi:
  • Da:La bassa padana

Inviato 05 September 2017 - 08:36 AM

La storia della famiglia marocchina da cui escono i due fenomeni che hanno stuprato un po' di gente è comunque l'emblema del fallimento degli straccioni cattocomunisti, quelli per cui integrazione è bello.
Leggerla da il senso a tante cose, tra le quali capire perché grazie a loro l'Italia è un paese fallito.
Saluti Toma
You were given the choice between war and dishonour. You chose dishonour, and you will have war: Sir Winston Churchill, House of Commons ottobre 1938

Μολών Λαβέ: Leonida I, Termopili agosto 480 a.c.

E' importante sottolineare che i documenti diplomatici interni non rappresentano la politica estera ufficiale di un governo.Per quanto riguarda gli Stati Uniti, essi costituiscono uno dei tanti elementi che contribuiscono a definire le nostre politiche, che vengono poi stabilite dal Presidente e dal Segretario di Stato.
La nostra politica è pubblica e trasparente.
E' composta da azioni e dichiarazioni, come quella rilasciata ieri dal Segretario Clinton, durante il vertice OSCE in cui ha ringraziato il Presidente del Consiglio Berlusconi per la sua leadership: David H. Thorne dicembre 2010 (a memoria dell'ignoranza altrui)

I'm Locutus of Borg. Resistence is futile. Your life as it has been is over. From this time forward, you will service us: Locutus of Borg Stardate 43998.5

Oggi stiamo assistendo al grande successo dell'euro e la manifestazione più concreta di questo successo è la Grecia, costretta a dare peso alla cultura della stabilità con cui sta trasformando se stessa: Mario Monti settembre 2011

What can I say? Mamba out: Kobe Bryant aprile 2016

DLIN DLON INFORMAZIONI COMMERCIALI: Il listone Yamato di Lucca 2013 è a pagina 361

#742 Wario P.W.

Wario P.W.

    Gallonista

  • Utente
  • PuntoPuntoPunto
  • 883 Messaggi:
  • Da:verona

Inviato 07 September 2017 - 10:15 AM

Profugo o meno.

Richiedente asilo o meno.

Disperato o meno.

Colonialismo o meno.

Nuovi italiani o meno.

Minori non accompagnati o meno.

Eccetera eccetera...

 

L'unica cosa che non vorrei si perdesse di vista nello squallido caso di Rimini è che questo quartetto di balordi è pura "merda".

Senza colori o ideologie da difendere o tifare.

 

Invece ho già visto tendere qualcuno al ragionamento "eh... ma se fossero stati italiani" o "ecco i risultati della non inclusione" e "il vero squallore della faccenda è il rasssismo latente dell'italiano medio" eccetera.

 

Mah.

E' così difficile riconoscere una merda quando questa si palesa al di là di tutto?



#743 ryoga

ryoga

    That's my job, I drink and know things

  • Troll
  • 12963 Messaggi:
  • Da:Team Mori-chan

Inviato 07 September 2017 - 10:40 AM

bloccare i clandestini e punire fermamente gli allogeni che delinquono sarebbe il modo migliore per troncare ogni razzismo e facilitare l'inserimento di quelli onesti


Immagine Inserita

#744 Il Toma

Il Toma

    Black mamba

  • Moderatori
  • 9514 Messaggi:
  • Da:La bassa padana

Inviato 07 September 2017 - 01:39 PM

Esatto, da noi manca tutto.
È saltato completamente l'accordo sociale vincolante tra cittadini per cui se uno delinque va in galera.
Non succede praticamente mai, e quindi tutti fanno il cazzo che vogliono.
Dai politici e amministratori che rubano, dagli imprenditori che lucrano su qualsiasi cosa dai contratti lavorativi ad appalti, dai privati cittadini che fanno ogni genere di cosa a proprio vantaggio.
Non paga mai nessuno per niente.
Cioè dei 4 nigga di Rimini, 2 dovevamo già essere in Marocco con tutta la famiglia e invece sono ancora qua, il 3 è in Italia per miracolo delle coop, il 4 è in Italia perché si è voluto mantenere l'amore madre per anni.
I minorenni saranno fuori prima di rendersene conto.
Ma fossero italiani cosa cambierebbe?
Credo non tanto, un giudice che li libera e li manda ai domiciliari o una legge che gli permette di patteggiare con sconti di pena folli sono cose comuni.
Quindi o si rimettono dei seri paletti alla giustizia italiana con forti incrementi e certezze di pene o altrimenti sono discorsi vuoti.
Saluti Toma
You were given the choice between war and dishonour. You chose dishonour, and you will have war: Sir Winston Churchill, House of Commons ottobre 1938

Μολών Λαβέ: Leonida I, Termopili agosto 480 a.c.

E' importante sottolineare che i documenti diplomatici interni non rappresentano la politica estera ufficiale di un governo.Per quanto riguarda gli Stati Uniti, essi costituiscono uno dei tanti elementi che contribuiscono a definire le nostre politiche, che vengono poi stabilite dal Presidente e dal Segretario di Stato.
La nostra politica è pubblica e trasparente.
E' composta da azioni e dichiarazioni, come quella rilasciata ieri dal Segretario Clinton, durante il vertice OSCE in cui ha ringraziato il Presidente del Consiglio Berlusconi per la sua leadership: David H. Thorne dicembre 2010 (a memoria dell'ignoranza altrui)

I'm Locutus of Borg. Resistence is futile. Your life as it has been is over. From this time forward, you will service us: Locutus of Borg Stardate 43998.5

Oggi stiamo assistendo al grande successo dell'euro e la manifestazione più concreta di questo successo è la Grecia, costretta a dare peso alla cultura della stabilità con cui sta trasformando se stessa: Mario Monti settembre 2011

What can I say? Mamba out: Kobe Bryant aprile 2016

DLIN DLON INFORMAZIONI COMMERCIALI: Il listone Yamato di Lucca 2013 è a pagina 361

#745 Wario P.W.

Wario P.W.

    Gallonista

  • Utente
  • PuntoPuntoPunto
  • 883 Messaggi:
  • Da:verona

Inviato 07 September 2017 - 02:14 PM

Se fossero italiani ci si risparmierebbe tutto il carrozzone di retorica e discussioni sul come darci la colpa (intendo come italiani perché questi, porelli, mica possono essere semplicemente dei figli di puttana... eh no, urgono attenuanti generiche).

Anche se sospetto che non pochi si sarebbero tirati il proverbiale segone a due mani se si fosse trattato di italiani dicendo "ecco, visto che siam peggio noi?".

 

Sui minorenni, certo, ci sarà solo da ridere per come verranno sculacciati rudemente dalla giustizia italiana.

 

Basta leggere di questa ennesima chicca e si capisce che dopotutto basta "negare la responsabilità dicendo di averlo fatto per bisogno e non riconoscere l'illegalità delle proprie azioni".

Per dio esisterà ancora un criminale al mondo perfettamente conscio di esserlo...

 

P.S. comunque, Toma il tuo post più sopra mi aveva incuriosito e devo ammetterlo... la storia di questi quattro è da antologia. Roba che se uno si permettesse di farne dei personaggi di fiction si prenderebbe del razzista a man bassa tanto son "da manuale". Poi il padre dei due marocchini... da autentico premio oscar di demenza congenita.

E sorvoliamo sulla pagina Facebook di guerlin butungu...


Messaggio modificato da Wario P.W. il 07 September 2017 - 02:14 PM


#746 Roger

Roger

    Advanced Member

  • Troll
  • 14905 Messaggi:

Inviato 07 September 2017 - 02:33 PM

però da un punto di vista sociale, specie in questo periodo nel quale si parla di integrazione, diritti ed uguaglianza, cambia tanto e alla lunga potrebbe diventare un importante, più di quanto lo è stato in passato, punto di discussione per le prossime elezioni.

questa volta gli organi di informazione c'entrano poco o nulla e l'effetto "testata di partito" con le sue enfasi di qua o di là a seconda dell'appoggio che vuole fornire, per come si è posta (in un caso con editoriali personali sperduti in qualche colonnina, in un altro con titoloni ad effetto in prima pagina), non so se riusicirà ad influenzare il pubblico. in altri termini mi sembra che ci sia una certa percezione molto diffusa ed è immune alle dicerie.

se i criminali in questione fossero stati italiani ci sarebbe stata la solita ondata buonista che avrebbe puntato il ditino contro, si sarebbe riaperta la discussione su maschilismo e misogenia, si sarebbe perso il conto delle campagne di solidarietà alle vittime sia dal vivo che sui social (tutti con il profilo modificato: bandierina, cornicetta, fiocchettino, frasetta ad effetto). il femminismo su tutto (e ci sarà una ragione se tanti si chiedono perchè la boldrini non ha nulla da dire a riguardo delle violenze fisiche e verbali di certe risorse immigrate, ma per difendersi da chi gli chiede che ne pensa di questi immigrati il tempo lo trova eccome).

ma non è successo nulla di tutto ciò, che era diventato la norma del bravo cittadino moderno, ed anzi ho perso il conto delle notizie nelle quali si parlava di forza nuova o altre cazzate come i post di risposta a salvini.

in altri termini il popolo ipocrita, con il suo silenzio ed il puntare il dito altrove, si è esposto troppe volte nello stesso periodo.

quello che invece ha ribadito quello che dice da una vita è stato etichettato, dai precedenti, come popolo fascista.

però queste sono le cose successe:

 

c'è stato lo sgombero di abusivi a roma.

c'è stata violenza a rimini (una ragazza straniera brutalmente violentata ripetutamente, un ragazzo straniero picchiato, una trans violentata).

un mediatore culturale, a seguito del fatto di rimini, se ne è uscito con un'idiozia apocalittica.

un caso di malaria, e ahimè ci è andata di mezzo una povera bimba, rischia di togliere un altro po' di fiducia in un punto chiave della società: l'ospedale.

 

in tutti questi casi, che sono differenti, c'è di mezzo l'immigrazione (a livelli diversi, certo, ma quella è) ed in nessuno si può parlare di integrazione riuscita.

si tratta di grossi fallimenti (ripeto: a livelli diversi) ed è difficile imputare la colpa ai singoli se il modello di pensiero diffuso e pubblicizzato è quello per il quale un soggetto viene accolto, gli si da un valore, questo valore aumenta il bene sociale. significa che chi accoglie non sa come trasformare il povero in risorsa.

oppure... non sarà che, come in ogni parte del mondo, gli esseri umani NON sono tutti uguali? e che far entrare gente a cazzo in questo paese può portare alle disgrazie di cui sopra?

quest'anno non è capitato, a fare da contraltare e da strumentalizzare, il tipico caso di immigrato che salva un italiano e diventa eroe nazionale. o magari è capitato ma ne sono successe di troppo grosse perchè avesse una qualsiasi speranza di risalto.

il problema è che questi fatti non sono un capitolo chiuso ma una pagina di un capitolo che non sembra avere fine.

la bomba che potrebbe fare scoppiare tutto imo sta nel giudizio che verrà emesso verso i colpevoli di questi avvenimenti.

la tensione sociale è aumentata e almeno un caso che diventi di monito, in un paese dove la si fa franca, ci vorrebbe comunque. se non si farà un po' di giustizia non ci si sorprenda se le minoranze estremiste di destra guadagnano punti.


la storia di questi quattro è da antologia. Roba che se uno si permettesse di farne dei personaggi di fiction si prenderebbe del razzista a man bassa tanto son "da manuale".

 

se lo fanno dei bianchi si dice "come in arancia meccanica" e si omette la parte di riformazione coercitiva (che è il cuore del film).


2viqvli.jpg


#747 Wario P.W.

Wario P.W.

    Gallonista

  • Utente
  • PuntoPuntoPunto
  • 883 Messaggi:
  • Da:verona

Inviato 09 September 2017 - 10:38 AM

Roger, non so può valere, ma a Schio un profugo ha ritrovato il solito portafoglio e lo ha riconsegnato al proprietario.

Che dici, basta come contraltare? 8)

 

 

Comunque, quando scrivi che gli umani non sono tutti uguali e far entrare gente a cazzo può creare problemi ti do ragione.

Il fatto è che c'è gente a cui piace immaginare i cosiddetti "disperati" come una massa uniforme di poveri cristi perseguitati e bisognosi di ogni carezza (al contrario dell'italiano imbruttito e generalmente laido).

Il momento in cui ci si renderà conto che la feccia esiste in ogni gruppo umano e che se non ci sono regole precise questa tende ad aumentare in percentuale, ecco quello sarà un gran giorno.



#748 Wario P.W.

Wario P.W.

    Gallonista

  • Utente
  • PuntoPuntoPunto
  • 883 Messaggi:
  • Da:verona

Inviato 11 September 2017 - 10:23 AM

Roger, eravamo stati troppo ottimisti.

Non c'è bisogno di cercare l'atto pio per risollevare i migranti tutti a confronto dell'azione vile di pochi deviati.

C'è gente che sta facendo a gara tra Rimini e Firenze...

 

Ma da quando si è iniziato con simili competizioni?



#749 ryoga

ryoga

    That's my job, I drink and know things

  • Troll
  • 12963 Messaggi:
  • Da:Team Mori-chan

Inviato 11 September 2017 - 10:47 AM

ho notato i confronti, soprattutto ho notato le stesse persone (su tutti un famoso maratoneta) che si premuravano di dire che "non è certo che a  rimini siano stati immigrati, cattivi razzisti buu buu, non abbiamo prove" dire "ecco, qui abbiamo la certezza assoluta e incontroverbile che gli italiani sono malvagi, dov'è salvini? se la prende con le vittime buu buu"


Immagine Inserita

#750 Roger

Roger

    Advanced Member

  • Troll
  • 14905 Messaggi:

Inviato 11 September 2017 - 01:00 PM

è diventato un comportamento abbastanza tipico della gente che vota a sinistra. sarà interessante capirne il perchè effettivo e quali fantastici risultati otterrà chi perservera con questa metodologia, ma purtroppo ci vorrà del tempo per scoprirlo.

a me però da da pensare come questa estate sia stata caratterizzata da una certa serie di eventi, anche stranieri, e che caratterizzazione gli è stata volutamente data dai principali quotidiani nazionali.

oggi in italia mi sembra ci sia una linea nemmeno troppo sottile che unisce l'antifascismo al buonismo antirazziale, e mi "preoccupa" il fatto che troppa gente voglia combattere in nome dei partigiani (il partigiano è il jolly della situazione perchè sembra che nel nome di questo tutto sia pubblicamente giustificato).

è successa una certa cosa ad opera dei suprematisti (bianchi) in USA. un fatto estremo e sbagliato indubbiamente condannabile.

però a partire da quel fatto, siccome in italia si criticano gli usa di default ma tutto fa brodo e non si può essere inferiori a nessuno, si è letteralmente risvegliata la mania dell'antifascismo. un grazie ai quotidiani nostrani che ci mettono del proprio con dedizione.

e così nella nostra italietta dei furbetti si è ricominciato a perdere il conto di ciò che viene etichettato come fascista per indicare qualcosa di assolutamente negativo (è proprio un limite estremo oltre il quale non c'è nulla ed in questo sta la sua importanza).

in realtà questo è un modo di fare intollerante e sbagliato per principio, poichè è inteso a zittire l'interlocutore che non la pensa come chi esprime un'idea; non permette il dialogo e se ne sta abusando.

esempio che ha a che fare con le discussioni politiche: sei contrario ad un qualsasi metodo di immigrazione? anche se puoi avere delle motivazioni per dire quello che dici (ma io nemmeno le voglio sentire!), penso di sapere a cosa portano ed è in contrasto con quello che voglio io. definendoti fascista appaio come una persona giusta e tu... niente, forse dovresti essere menato perchè sei fascista.

nella pratica è diventato un modello di intimidazione (davvero efficace in alcune situazioni, perchè certi preferiscono non esprimere le proprie idee) e non porterà ad altro che maggiore tensione sociale.

certo poi ci si sorprende perchè l'odio è in aumento, ma naturalmente i primi a gridare sorpresi sono proprio quelli che, autodefinitisi democratici, hanno scelto di reprimere la libertà di pensiero ed espressione altrui. o meglio: dì pure quello che vuoi ma stai attento perchè mi basta definirti 'fascista'.

quello che però questa brava gente continua a non dire è che i loro eroi, ovvero quelli che combattono contro i suprematisti di cui sopra ed altre frange estreme di destra, sono gli antifa.

e mi sa che fa anche comodo non dire chi sono veramente questi soggetti... provate a cercare antifa sul corriere e su repubblica.

trovate la differenza :lolla:

 

Antifa throws smoke and projectiles at police at Portland rallies; 7 arrested | Fox News

“Antifa Isn’t A Hobby Or A Fad”: A Q&A With Mark Bray | New Republic

 

eccolo il modello che ha dato il la ai nostri antifascisti estivi, gli idoli ai quali ispirarsi. un gruppo di gente intollerante dal quale perfino la sinistra USA sta prendendo seriamente le distanze.

in italia al massimo si dice che trump nelle sue condanne non cita la destra estrema, ma in realtà non lo fa nemmeno con questa sinistra estrema. perchè la seconda parte, i nostri quotidiani, la omettono? è evidente che in una riga puoi riportare entrambi ma allora come mai le informazioni vengono manipolate in questo modo?

l'ideologia pubblica che si sta mettendo in risalto, e che ha come riferimento le notizie dei quotidiani, ignora o alleggerisce (negare è palesemente da folli) i fatti di cronaca che vedono coinvolti i reati degli immigrati, mentre quando sono coinvolti degli italiani per reati uguali od inferiori si scatena un putiferio maggiore.

e meno male che siamo tutti uguali eh!

eppure sono ancora in attesa di un'opinione della boldrini su quanto avvenuto a rimini.

 

http://www.gazzettad...html?refresh_ce

 

PAZZESCO.


2viqvli.jpg





0 utenti stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi