Vai al contenuto


Foto

Megazone 23


  • Please log in to reply
1 reply to this topic

#1 Roger

Roger

    Advanced Member

  • Troll
  • 14848 Messaggi:

Inviato 22 September 2017 - 02:54 PM

quella di megazone 23 è più o meno una storia nota; mettendola su di un certo piano si inserisce in quel filone narrativo che probabilmente ha avuto, negli anni successivi, uno dei massimi apici con matrix per via del mondo per come esso appare ai protagonisti ed allo spettatore rispetto a quello che invece è veramente.

se con il progredire della storia di megazone la fase di decostruzione della realtà artificiosa è stata decisamente breve, quella di definizione della verità è sempre rimasta parzialmente in sospeso perchè alcuni termini non sono stati chiariti a sufficienza.

in megazone c'era un gruppetto di ragazzi un po' ribelli che, quasi per caso, entrava in possesso di un oggetto militare (il garland) che avrebbe dovuto rimanere segreto in quanto rivelerebbe l'esistenza di un problema fino ad allora ignoto ai comuni cittadini; di lì in poi la storia si evolve infatti in una successione di eventi che permettono anche allo spettatore di uscire dalla campana di benessere illusorio imposta e quanto si apprende è diametralmente opposto allo status iniziale.

ovviamente è presente un protagonista principale, shogo, al quale viene opposto un soldato e con esso un sistema militarizzato; un elemento che ho sempre trovato interessante è proprio questo confronto tra i due perchè parallelamente all'emergere della verità ed ai progressi compiuti da shogo si prova quella sensazione di non trovarsi in una tipica situazione di personaggio positivo contro la sua nemesi. inoltre non è tutto riducibile a "i poteri forti vogliono che...", e c'è un grosso problema esterno a megazone: la guerra.

il soldato in questione non è certo un santo ma ha le sue motivazioni per fare quello che fa e al limite si potrebbe dire che ricorre a dei metodi eccessivi; tuttavia il contesto della storia impone che non ci siano sfumature: i cittadini di megazone devono vivere nell'ignoranza, senza sapere che sono al centro di una guerra, altrimenti la situazione sarebbe peggiore. l'unico modo per ottenere questo risultato è la censura, anche spietata.

d'altra parte sono proprio l'oggetto di cui sopra, il (bellissimo) garland, e la curiosità di un gruppetto ad aprire le porte alla verità. il garland è e resta sempre e solo un oggetto, ma è fondamentale (oltre che bellissimo XD).

nella seconda parte di megazone entrava in azione uno staff realizzativo in parte differente e c'era uno sviluppo della trama ma, personalmente, pur ritenendo accettabile la conclusione non si "chiudeva il cerchio".

con la terza parte, che aveva perfino nuovi protagonisti, imo si riuscì a mantenere un certo sense of wonder ma si andò troppo oltre il seminato...

forse una qualche importanza lo ebbe anche il videogame per PS3 ma non ho mai trovato molte informazioni a riguardo.

comunque al centro di tutto c'è sempre stata una idol, minmay...

 

Mega_Zone_23_Bonus_4.jpg

 

recentemente si è presentata (o è stata indotta... chissà!) la possibilità di produrre altre serie animate di megazone.

a quanto pare ci sono due progetti in corso di valutazione e in entrambi i casi il primo mattone è stato posto attraverso il kickstarter. o crowdfunding. boh non è mai chiarissimo come non è accertato a cosa servano queste produzioni effettivamente.

si sa che la gente versa un contributo, riceve dei gadget (di qualcosa che non si sa se avrà un futuro) e "succede qualcosa". questo qualcosa va nelle mani di qualcuno che decide se investire per fare altro, tipo appunto un anime.

 

un progetto è megazone 23 XI. la grana serviva per realizzare un corto e poi si vedrà se qualcuno avrà la sbatta di portarlo in tv; se tutto va come deve andare sarà una storia nuova.

 

l'altro progetto invece è megazone SIN ed un remake. è appena stato raggiunto il tetto del crowdfunding ed anche questo serviva a realizzare un filmato promozionale. una cosa miracolosa e un po' strana... a due giorni dal termine stavano sotto il 40% e all'improvviso si è palesato qualcuno con la grana.

raggiunto l'obbiettivo sono stati mostrati alcuni nuovi bozzetti.

c'è l'omino, l'omino ha il garland (sempre bellissimo) ma c'è anche il garland gigante (e non lo so se anche questo è bellissimo, almeno come idea).

i disegni si possono vedere qui: https://camp-fire.jp...view/37670#main

 

poi succede che uno pensa che il gigagarland assomigli ad una macross...


  • Cavaliere nero. likes this

2viqvli.jpg


#2 No Compromise

No Compromise

    Messicano

  • Utente
  • Punto
  • 106 Messaggi:
  • Da:Castagneto Carducci (LI)

Inviato 04 October 2017 - 08:16 AM

Per me il bello era il character design e la collonna sonora stupenda... e siccome mi piacciono un sacco le storie d'amore, anche quella...

Piace molto il finale del primo ed anche quello del secondo, che da un senso di speranza e soprattutto di maturità raggiunta dai protagonisti edai pochi sopravvissuti. Il terzo ha un finale tremendo :fear:

A mio avvisto una delle punte di diamante degli OVA stile anni '80.


Messaggio modificato da No Compromise il 04 October 2017 - 08:17 AM





0 utenti stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi