Jump to content
Pluschan
Sign in to follow this  
  • entries
    9
  • comments
    66
  • views
    59,369

About this blog

Pensieri, parole, opere e omissioni degli otaku nativi digitali

Entries in this blog

RyOGo

Nuova orda girellara?

blog-0759262001539198100.jpg

Gestisco su Facebook una pagina che segnala i deliri degli "amanti degli animali" da ben prima che i vegani venissero perculati (diciamo da due mesi prima che si accanissero su Caterina Simonsen). Ora chi mi arriva a chiedere pubblicità? Uno che si lamenta che il termine "vegano" non indica un abitante di Vega nemico di Goldrake.

 

Boh.

 

(Non so se si vede lo screenshot allegato)

RyOGo

Dopo aver lanciato il thread su AnimeClick.it con risultati :ROFL: , chiedo qui dove il livello culturale è senza dubbio più alto (ci vorrebbe la musichetta"ponzi pobzi pon pon pon" con lo speaker che dice "Ti piace vincere facile?): cosa si intende per spoiler? Parlare di opere conosciute e/o vecchie è comunque spoiler? Come evitarli?

A voi la parola!

RyOGo

Lui: Poi ti sei fatto passare Otaku Desho?

Io: ?

Lui: Ma sì quello dell'otaku!

Io: ...

Densha Otoko!!!

Lui: Ma sì è uguale!

Allora, quand'è che lo metti su youtube?

Io: Ma cosa è uguale? Otaku Capito non è Ragazzo del Treno!

Lui: XD

RyOGo

La senshi costa troppo!

E fu così che mi cimento a parlare di come la gente veda alto il prezzo degli anime (ok, anche dei manga, ma per ora mi concentro solo sui DVD).

 

Leggo spesso per il web che se si abbassassero i prezzi si venderebbe di più...

Per carità, idea condivisibile, certo è un insulto a chi come me (e credo voi) comprava gli anime in VHS, comunque un fondo di logica c'è... ma la lamentela non parte da chi è tentato da Eureka Seven, che in effetti sono 200€ per 50 episodi, e nemmeno da chi compra film... no, la lamentela parte da chi si definisce fan di Sailor Moon.

Ora, che in molti pensino che 40€ per un box non ridoppiato siano troppi è un conto, ma qui leggo di gente che non gliene frega dei sottotitoli, booklet e altro, ma solo della serie così come la conosce (e vabbè, sappiamo che un minimo di mercato girellaro c'è sempre)...

Avete mai provato a vedere in che modo continuano a sostenere che il prezzo sia alto anche dopo aver fatto mille paragoni reali?

Il loro ragionamento medio è che per una serie non si può spendere 120€ (in fiera diventano 102€)... e non vogliono saperne del fatto che comunque di episodi ce ne sono più di 40.

Quando l'accettano, dicono che è troppo 25€ per un DVD, ma pure 20€ sono troppi, il giusto che sostengono di pagare è 10€.

 

Perchè allora non rispondono quando gli si fa notare che l'edizione a disco singolo costa 9.99€?

RyOGo

Il senso di "etica"

Ebbene, essendo questo blog pensato appunto per comprendere la mentalità dietro agli otaku moderni (ma in generale credo sia applicabile a un bacino di persone decisamente più vasto) mi ha incuriosito molto come in moltissimi casi, decisamente la maggioranza, c'è stato un senso di "etica" e "correttezza" diverso diviso in due opinioni differenti.

 

C'è chi la pensa come me, ovvero che la rete è pubblica e che qualcosa di scritto pubblicamente possa essere tranquillamente copiato/incollato e analizzato/discusso senza problemi, e di questa mentalità ho trovato conferma non solo qui ma anche altrove, e trovando pure pieno appoggio alle mie idee.

Però ho trovato più frequentemente un senso di etica ben diverso, ovvero l'ammettere sì che la rete è libera e permettere la libertà di opinione, ma solamente all'interno di quei confini tracciato dal portale in cui vengono discussi, non importa quanto si avvisi la persona interessata che qualcuno (in questi casi, io stesso) prenda le sue opinioni e cerchi di comprenderle altrove, ciò viene preso come un attacco personale alle proprie idee estrapolate dal loro concetto, e comunque ribadite con forza (e per fortuna, aggiungerei).

 

Insomma, la difficoltà che incontro a proseguire nell'aggiornare questo blog è questa, io non credevo proprio che ci fosse quest'altro modo di vedere la libertà d'opinione, ma è un dato che mi ha segnalato non solo chi è direttamente interessato, e quindi devo per forza prenderne atto.

 

Ero convinto che internet abbattesse i confini, invece in questi casi sembra che l'uomo voglia comunque tracciare sempre e comunque delle linee di demarcazione, ed era una cosa a cui non avevo mai pensato.

RyOGo

Lo scopo di questo blog

C'è chi pensa che voglio solo cercare vendetta verso un determinato sito web... no, non è così.

C'è chi pensa che voglia prendere in giro le idee dei banci... no, non mi permetterei mai, sono stato un bancio anch'io, come tutti quanti, credo...

 

Questo blog è pensato per capire come è cambiata la mentalità degli otaku dal pre internet al dopo internet (ecco perchè Millenium Edition, richiama Windows e l'anno 2000), come ragiona chi si è formato coi fansub e coi forum e non con le riviste come successe a noi, non è un voler prendere in giro queste persone, se hanno delle opinioni così constastanti con le nostre nonostante abbiamo la stessa passione trovo interessante discuterne e capirle.

Se poi voi volete riderci su, fatelo prendendovene la responsabilità, ma non è per questo che ho creato il blog.

RyOGo

Non lo conosco quindi non lo guarderò

 

Sono già stato bannato per un giorno da quel sito (come si vede dal mio avatar nel forum) per aver copiato/incollato un post e linkato la pagina, quindi per ora evito di linkare la fonte e il proprietario, ricordo che non ce l'ho affatto nè con l'utente in questione (ognuno ha il diritto di avere le proprie idee, qualsiasi esse siano), sia col sito (che non intendo inimicarmi).

 

Ma questa frase non potevo lasciarla così isolata... non è come ridere di chi elogia al proprio shonen preferito, qui non riesco proprio a capire perchè scrivere un commento del genere dove si segnala che vedremo un anime gratuitamente via streaming... ripeto: la mia non è una critica alla persona, al commento o peggio al sito, ma scusate se personalmente la frase che segnalo, pronunciata da qualcuno, mi fa ridere.

L'ho avvisato e richiesto se potevo discuterne in questo blog, ma non ho avuto risposta... per questo non voglio scriverlo come titolo o linkare qualcosa, so che così perde di attendibilità e lo capisco, ma appunto non riesco a comprendere questo rifiuto di vedere qualcosa che non si conosce.

 

E se anche così mi bannano da lì, a un certo punto che si tengano l'utenza che più preferiscono.

Sign in to follow this  
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.