Jump to content
Pluschan

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. https://www.itasportpress.it/altri-sport/motori/f1-gp-stiria-subito-disastro-ferrari-collisione-tra-vettel-e-leclerc-e-gara-finita-social-scatenati/ Ma cosa hanno combinato ?
  3. Come auspicato, c'è la S3 della bibliotecaria
  4. Inizio di Deca Dence piuttosto deludente per quanto mi riguarda, fatica a brillare di luce propria e campa sui vari clichè del genere, spero in una evoluzione dignitosa nei prossimi episodi.
  5. Today
  6. Shuji

    Promare

    Come dicevo di la', forse t'e' sfuggito un dettaglio; quando la situazione si 'sistema' colori e geometrie (comprese le lens flare) ritornano 'normali' nel senso che conosciamo. E' un contesto 'anomalo' creato appositamente per accentuare vari dettagli delle situazioni raccontate.
  7. Roger

    Promare

    tutto si potrebbe riassumere in: bella sorpresa. con un però. grandissima parte delle opere trigger hanno un impianto della storia simile, basato su alcune precise situazioni e momenti chiave che si ripetono. ciascuna ha però anche delle peculiarità che permettono alle varie opere di distinguersi l'una dall'altra e questo rende, per esempio, promare differente da un gurren lagann (serie tv non scelta a caso). dunque da un lato c'è il remix di concetti, dall'altro delle novità che nulla vieta di reinserire nel prossimo remix (al quale si potrebbero aggiungere altre novità). tra le novità del caso di promare ce ne sono un po'; è un film e non una serie tv, c'è un ben definito dualismo di fuoco vs acqua che va oltre il concettuale, due protagonisti apparentemente contrapposti nell'impostazione fisica (e perfino vocale, essendo galo-acqua caratterizzato da una voce impetuosa e calda mentre lio-fuoco da un timbro distaccato e ruvido), il setting generale, il tipo di risoluzione adottata per la vicenda in essere ed altre cosucce sparse di minore importanza. un altro aspetto che discosta il film dai predecessori è l'estetica; il character design continua ad essere tutto sommato di stampo semplice e pulito, magari rafforzato da alcune scelte registiche, e questo aiuta quando i volti sono in 3d (in altri termini c'è ottima continuità tra lo stesso modello fatto a mano e quello in 3dcg). c'è una curiosa scelta delle tinte, del tipo di colorazione applicata, delle geometrie e delle linee stesse che compongono le figure, la quale conduce alla corrente vaporwave. nel calderone ci finisce anche qualche sequenza animata che nelle intenzioni si ispira alla fattura dei comics proprio per come questi apparivano sulle pagine negli anni '80. di primo acchito, inizialmente può sembrare tutto povero e di scarsa varietà per la palette colori, ma prestando la giusta attenzione si capisce che il film dimostra presto l'esatto opposto. da quest'ultima scelta stilistica nasce il però di apertura. l'assenza, sulle figure, di linee opportunamente marcate non permette di distinguere abbastanza bene gli oggetti quando questi si muovono oltre una certa velocità; continuo a non condividere che da circa un decennio si impongano delle scene estremamente dinamiche nelle quali non si da allo spettatore l'opportunità di comprendere cosa stanno esattamente facendo, ad esempio, due soggetti che combattono tra loro se non lasciandolo intuire attraverso un suono metallico ed un bagliore che indicano lo scontro di qualcosa; la mancanza di suddette linee marcate e la relativamente giusta calma registica rendono ancora più complicato apprezzare una scena. figurarsi poi quando la telecamera ruota a quasi 360 gradi zoomando qui e lì attorno agli attori in movimento. chi ha realizzato promare sapeva sicuramente quello che stava facendo e la sua sperimentazione, tra una testata ed una posa figa, ha portato ad un risultato tendenzialmente positivo che sfrutta bene alcune sue ripetitività (quelle tipiche di trigger di cui sopra) per ricavare qualcosa che possiede dell'originalità; ne è inoltre uscito un film che, senza prendersi particolarmente sul serio, non molla l'osso fino alla fine. buoni anche i due mini prequel della durata di quasi 10 minuti. la particolarità di questi, ovvero galo hen e lio hen, è che vanno visti insieme poichè oltre a raccontare il rispettivo personaggio (fornendo anche un loro background coerente con il film) ad un certo punto si incrociano diventando un diverso punto di osservazione della stessa scena. in pratica si vedrà cosa è successo a galo prima di un certo momento e cosa a lio dopo lo stesso momento. e sì, ho ghignato forte quando, dopo aver visto quel sospettoso istituto scientifico, è uscito un super robottobarattolone dalla piscina. e la trivella, il matoi che si indossa...
  8. LA STAGIONE E' SALVA. Purtroppo esce qualche giorno dopo.
  9. Oda Non

    Panini/Marvel

    apperò, ottima citazione. Atum di Terence D'arby XD
  10. quoto, sì anch'io penso tra 5-6 anni al massimo.molta curiosità sulla serie tv....
  11. TRIVIA QUELLO CHE E' (BTW; tanto prima o poi i finlandesi confesseranno che con quella lingua ci stanno a pija' pa o naso (sic est) da decenni)
  12. Gooooooooood morning vecchi mostri aniba (c) , nuove leve virgulte, moscetti di ogni ordine e grado avendo visto sempre piu' degradare lo scazzo, sacro & giusto (tm), verso inveterande vette di para-vetustita' (vi hanno forse partorito nella naftalina?) Se vi siete mai guardati allo specchio, e sia lo specchio che voi siete integri, diciamo che ci accontentiamo che lo sia lo specchio, il cio' (c) gridando alla sconfortante considerazione: "Conosco pochi film So Bad So Good", di conseguenza rimettendo in discussione lo scopo stesso della vostra esistenza... NO PROBLEM. KEEP CALM and fate un po' quello che vi pare ma date un occhio ai film che verranno proposti in questa Wonderful, Amazing, Magical sezione. E no, tranquilli, avete assicurazione che non spuntera' fuori Jonathan Ive a vendervi quello che avete gia'. FIRST MOVIE: UN VERO SPARTIACQUE DEGLI ANNI 90 AT WORST & BEST Il film che Roger Moore da sempre fa finta che non sia mai esistito. E che alla Constantin Film ogni volta che viene nominato, qualcuno piange. FIRE, ICE & DYNAMITE (1990) Vedetevelo o entrate in meditazione ed assorbitene l'essenza. Piu' tardi se ne parla. (Sempre se Roger Moore non ci scopre prima.)
  13. Yesterday
  14. Un terzo titolo tra 6-7 anni me lo aspetto, non è detto che sia con gli stessi personaggi. Tenete conto che è in preproduzione la serie TV, la combo è troppo appetibile. Per ora continuano a dire che non ci saranno DLC, spero mantengano.
  15. Maou Gakuin: protagonista OP invincibilissimo e con probabile harem al seguito (forte la kuudere!) e milfona che lo aspetta a casa! Già capolavoro! Kanojo, okarishimasu: stessa rivista delle Quintuplets (in dirittura d'arrivo), manga lunghetto in corso. Mi sa che su questo ci puntano. 'Sta cosa della fidanzata in affitto (paradossalmente sarebbe più realistico se fosse un hentai) è una cavolata colossale ma serve per avviare la storia. Cmq promette bene, dai. God Of Highschool: il primo episodio non lascia un attimo di respiro. Azione, ironia, legnate senza nessuna pausa. Parte col botto! Dokyuu Hentai HxEros: puro fanservice, prendere o lasciare. Re:Zero S2. Si parte anche qui da dove era finita la S1. Una certa Rem compare per poco, ma influenza tutto l'episodio. Spero non faccia la bella addormentata per troppe puntate. Emilia qui dovrebbe essere più centrale (l'avevo apprezzata molto nell'OVA dedicato al suo passato), ma per ora fa il soprammobile e da conforta-Subaru in momento emo. Fire Force 2: inizio buono, a parte la ripresentazione strategica dei personaggi (in fondo la S1 era recente!).
  16. Peter Grill c'è anche la versione ATX Uncensored, su VVVVID spero ci vada questa o non hanno capito un cazzo. Considerato però che non l'hanno ancora caricato forse è proprio per questo.
  17. Paranoia Agent è una gran bella serie, dell'edizione (a parte le specifiche tecniche di cui non sono esperto) ho postato alcune foto qualche pagina fa.
  18. Finalmente iniziata la S3! Una volta annunciato il finale, mi ero rivisto le prime due serie, quindi ricordo tutto per benino^^. Si riparte da dove si era interrotta anni fa la S2. Mi aspettavo una partenza col botto, invece Yukino ha detto che il suo desiderio era quello di sistemare le cose con la sua famiglia. La risoluzione del triangolo dovrà aspettare. Poi il resto dell'episodio è dedicato alla imouto!
  19. Rispondo qui alla richiesta di Cavaliere Nero riguardo Paranoia Agent. Sì, ne vale la pena prenderlo. Io l'ho preso.^^ Ah, oggi ho letto un'intervista a Shito su www.LaStampa.it dove, oltre a parlare dei ridoppiaggi di Eva, ha dichiarato di essersi occupato dei doppiaggi di Miss Hokusai e Giovanni no Shima (e di Shinko che però già si sapeva). Non avendo TimVision non ho potuto visionare questi film. Qualcuno li ha visti? Impressioni?
  20. SNAFU S3 ho avuto difficoltà anche io a seguirlo all'inizio, non ricordavo bene i fatti della S2, poi la seconda parte dell'episodio... Maou Gakuin continua a rullare, sgravissimo trollone e neanche tonno, mi aspetto saltino fuori i veri avversari tra qualche episodio. SAO ha ripreso da dove ha lasciato e già si intuisce che puntano tutto sull'odiosità del villain, spero che non la menino troppo e non aspettino l'ultimo episodio per fare svegliare il vegetale. Deca-Dence primo episodio molto promettente, anche se ho avuto dei continui deja-vu durante la visione, come se avessero preso pezzi di tante serie diverse e li avessero frullati insieme.
  21. Dynit diceva su FB che la First Press è già in esaurimento.
  22. Piccola scena comica: mio padre viene in camera mia(no, Talon, non mi ha beccato con i porno) per aiutarmi a sistemare una cosa. Vede l'Omnibus di Zero Hour e decide di dargli un'occhiata. Lo sfoglia un po' random e poi lo ripone. A questo punto esclama:"Guarda, gli darei volentieri una lettura, ma non riesco nemmeno a tenerlo in mano per quanto è pesante" Al che replico:"Eh, quella è l'età... Comunque io ho un leggio apposito. Nemmeno io ce la faccio" e :lolla:
  23. IGN Italia gli assegna 9.5 con la sua recensione
  24. SNAFU S3... mi sa che doveva farmi un riassunto delle prime due Le imouto sono esseri superiori e adorabili (a meno che non si chiamino Kirino allora devi darle foco come un Choko)
  25. Sink è puro trollaggio involontario. Vabbuò, maou gakuin 2. Confema che abbiamo lo strololo stagionale. Ma ma ma ma ma ma... I migliori genitori di sempre.
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.