Jump to content
Pluschan

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Be', ai tempi CM's stava seguendo la linea dei componibili magnetici. Ga-Keen, Jeeg, Barattack. Suppongo che se non fosse fallita avrebbe proseguito con Godam.
  3. Today
  4. Gleipnir 9, battaglia di gruppo e cultura Ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooh yeah
  5. Ma va bene così, suvvia. Altrimenti chi mai avrebbe prodotto modellini di quel capolavoro del mecha design che è il Barattack?
  6. Più che dettagli, direi ipotesi e congetture che potrai recuperare qui o su Animeclick. Ogni piattaforma sfruttata dalla srl milanese ha avuto dei difetti (e pregi). Passate o presenti, parto dalla "meno peggio", senza fare nessunissimo nome: 1) scarsa remunerazione ed equivoci di copyright, ma ottima capillarità; 2) a pagamento e funzionante, ma non acquisisce chissà quanto (l'acquisizione più recente è Beautiful Dreamer; 3) a pagamento e incasinata. Chissà se mai diffonderà quei due lungometraggi mostrati in anteprima alla fiera autunnale l'anno scorso; 4) utilizzata in passato da un altro editore, sì è rivelato del cibo bruciato dalla cottura troppo lunga in padella; 5) i server sono situati in chissà quale isola sperduta. Di conseguenza, fa sempre dei casini quando deve uploadare e non è riuscita a mantenersi il passo con uno stramaledetto simulcast 6) a pagamento, un fallimento autoriale (anche se "autoriale" può essere solo il nome, dato che c'è di mezzo una società famosa per i giornali); 7) incorpora dalla piattaforma numero 1 e basta... spacciando il tutto per suo. Questo è quello che ho visto finora, ma potrei dire un'idiozia.
  7. I partner Yamato non hanno gente che tratta coi giapponesi facendosi capire pur parlandogli in inglese!
  8. Da quanto avevo letto sempre sullo stesso AC c'era un problema con 01 Distribution, ma non so i dettagli.
  9. Mi sono confuso, sorry. Solo su Netflix FMTTM è scomparsa in tutte le sue versioni. Le due edizioni BD sono identiche, a parte la modifica al cartello iniziale della opening: nella prima edizione c'è scritto Ideazione Storia originale GAINAX, nella seconda edizione GAINAX è stato rimpiazzato da ANNO HIDEAKI. Immagino/spero quindi che nei BD inglesi come in quelli nostrani FMTTM ci sarà. Certo se la questione legale persiste per il mercato esterno al Giappone allora potrebbe esserci qualche problema...
  10. E abbiamo visto il risultato... Per quanto riguarda gli anime, Koch lo sta facendo da poco, e solo con i lungometraggi.
  11. Sto mese di Giugno cadrà un'altra delle storiche cazzate di internet in merito ad una piattaforma. Dopodiché spero che molta gente la finirà di ripetere cose di internet senza conoscere realmente come stanno le cose.
  12. Dragon Ball Super non era distribuito da Koch Media, ma da Yamato e 01 Distribution, quindi non centrano niente, e probabilmente Yamato non centra nulla manco con Captain Tsubasa dato che Koch fa uscire molti titoli inediti in HV da sola.
  13. esistono tanti evangelion quante sono le persone che lo guardano, evangelion soggetto osservante ed evangelion oggetto osservato, l'evangelion dentro ciocozell e il ciocozell dentro evangelion
  14. Eh, inizia a essere difficile così però . E un topic è dedicato a Evaflix, uno al significato intrinseco della serie, uno alla rebuild, uno a Shinji, uno a Misato, uno a Rei, ecc...
  15. Più che altro mi sembra curioso che queste scelte ricadano sempre ai partner Yamato. Anche i br di Maquia son fatti diversamente
  16. Suppongo che dipenderà dalle vendite. L'Escaflowne è già uscito quest'anno a marzo. Dello Scherazade c'è ancora solo il proto. Non so risponderti. A volte ho l'impressione che la produzione dei modellini venga decisa tirando i dadi.
  17. Ah, quindi nell'edizione del 2015 c'erano i diritti per Fly me to the Moon almeno per il Giappone e nel 2019 no? Pensavo che avessero risolto definitivamente la questione legale per il mercato interno e che le due edizioni Blu-ray fossero uguali. Sull'edizione, posso fare solo commenti prevedibili. Curioso comunque che arrivi prima in Europa che negli Stati Uniti, non l'avrei mai detto.
  18. Sono scelte che dipendono dalle richieste dei giapponesi.
  19. Più che altro a volte anche senza metterci la faccia, certi elementi sono sempre invischiati in un modo o nell'altro. Per questo non dovreste comprare e vedere più niente. Non è l'accredito che fa un prodotto.
  20. Anche il romanzo si intitolava a quel modo (anche se nell'edizione italiana lo "shin" è scomparso). E di romanzi ne fecero 3 in totale. Quindi direi che lo "shin" nasce per quell'operazione. Infatti. Il design della Takada non era più di moda. Da notare che il restyling sia opera di Takayuki Goto (direttore dell'animazione della terza opening della serie tv, fedelissima allo stile Takada). Con indifferenza o valutazioni negative.
  21. L'unica speranza è che il doppiaggio degli altri episodi (prodotto da Turner/Mediaset e dunque non imputabile a Koch/Yamato) sia già stato completato, o almeno quanto più distante dalla fine dell'accordo triennale. Se poi dovesse rivelarsi 100% Koch, potrei accettarlo pienamente. Tuttavia, lo ritengo improbabile, dato che con le serie anime è sempre entrata in mezzo la Yamato.
  22. Da AC (non solo) "Nell'ultima pagina del catalogo di Koch Media, nella sezione dedicata alle uscite home video dei prossimi mesi, compaiono anche L'impero dei cadaveri (primo film della trilogia di Project Itoh) e Captain Tsubasa, reboot fedele della serie storica Holly e Benji." Captain Tsubasa ... se fanno come fatto con DB Super, ciaone ... altrimenti perché no
  23. Io la prenderei sicuramente, ma dipende molto da chi la edita e dal doppiaggio se sarà Dynit la prendo subito, se ci sarà il doppiaggio in lavorazione in questo momento, valuterò prima. Comunque meglio non usare sto topic per le cose serie su Eva
  24. Ma no, era solo perché avevi commentato dopo di me. Tutto qui, per questo mi è uscita la domanda diretta.
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.