Jump to content
d6d12a432b983bfa68b47bea1a5e434f.jpg
 

d6d12a432b983bfa68b47bea1a5e434f.jpg


Guest
  • 166 views
From the album:

Culture Club 2021 di Kyashan.

  • 20 images
  • 4 comments
  • 22 image comments

Photo Information for d6d12a432b983bfa68b47bea1a5e434f.jpg


Recommended Comments

Guest Great Starred

Posted

Nella sinossi della serie degli anni settanta, la Terra e' invivibile a causa dell' inquinamento.

Il dottor Azuma, giovane e geniale scienziato giapponese che vive in un castello simile a quello di Frankenstein (😅) costruisce quattro androidi: Akubon, Barashin, Sagure, Briking.

Essi rappresentano l'ultima speranza di riportare il pianeta ad una condizione che possa tutelare le specie animali in pericolo e salvaguardare la flora.

E' del tutto "naturale" che un fulmine vada ad attivare i circuiti di Briking prima che possa essere ultimato: ogni indizio ci portava in quella direzione e, nelle serie giapponesi, l'incipit e' spesso ripreso da fiabe o da classici occidentali. Briking si autonomina leader dei robot, costruisce un esercito e attua una sua personale soluzione al problema ecologico: eliminare gli esseri umani.

E qui termina la parte prevedibile della storia, come se gli autori volessero togliersi il pensiero, per inoltrarsi in tematiche piu' cupe e dagli esiti incerti.

Soprattutto intorno al destino del figlio Tetsuya, cavia volontaria, vittima di una scelta dovuta all'amor filiale e al senso di colpa. 

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.