Jump to content
Pluschan

ZettaiMokushiroku

Pchan User
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

51 Eccellente

About ZettaiMokushiroku

  • Rank
    Rekkialda

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Neo Venezia

Recent Profile Visitors

422 profile views
  1. Concordo. Fortunatamente ci sono 14 giorni di prova gratuita, contento di non dare nemmeno un centesimo.
  2. 1) In che senso percula Cannarsi? Non mi pare di aver letto o sentito lamentele da parte sua del lavoro dei doppiatori e del direttore di doppiaggio. Anzi, ha affermato più volte che i suoi testi, sicuramente ostici, sono stati male interpretati, poiché appunto i tempi ristretti non hanno consentito un dialogo più costruttivo tra adattatore e direttore del doppiaggio. 2) Cannarsi non è una società, è un individuo. Se costringi qualcuno a lavorare come farebbe un altro, allora quello non è più un suo lavoro. Tanto vale assumere un altro. Sì, lo so benissimo che un'az
  3. Netflix si dimostra per quello che è: un'azienda che vizia i suoi utenti. Ed ecco che quindi, di fronte a meme, youtuber, commenti sui social networks, decide di rimuovere il doppiaggio di una serie (che ricordo, qualcuno stava seguendo, magari anche con un certo interesse). Poi, al posto delle scuse, percula chi ci ha lavorato, percula con i meme, con le immagini divertenti, con le citazioni, come per dire "Eccoci, hihihi noi vi vogliamo bene, vi accontentiamo, vi postiamo l'ennesima vignetta che vi fa autocompiacere della vostra (finta) mancanza di vita sociale, dopo che, in preda a una
  4. Qualcuno con l'abbonamento a La Stampa - versione online- potrebbe fare un copia-incolla dell'articolo inerente a Evangelion? Mi pare che si parli anche di problemi in fase di doppiaggio.
  5. I giornalisti devono pur campare, in qualche modo. Seriamente, oltre alla discussione sull'adattamento, l'articolo è pieno di cazzate.
  6. Ovviamente non è parte centrale della trama, quindi? Evangelion è pieno di piccoli riferimenti e particolari che rendono i personaggi memorabili e contribuiscono alla loro caratterizzazione. Se Hideaki Anno non avesse voluto intendere il termine "restaurare", avrebbe usato un'altra parola. Sei così sicuro che all'orecchio di un giapponese questa espressione non suoni in modo particolare? L'opera è una sola, Evangelion, scritta da Hideaki Anno; se il creatore originale mette nella sua opera tanti piccoli dettagli e sfumature, apparentemente "inutili" al filone narrativo centrale,
  7. Guarda, sono laureato in economia eppure mi ritengo disgustato dall'idea che l'arte debba essere messa in secondo piano rispetto alle esigenze economiche di un'impresa. Citando il compositore Dvořák << the art that has to pay its own way is apt to become vitiated and cheap. >> Per l'aspetto riguardante il pubblico, bè, ha espresso infinite volte il suo pensiero; se non siete riusciti a recepirlo non è un problema mio, né tantomeno suo. Questo "chocchi" sarà anche una forma dialettale di "poco, pochino", ma penso che sia talmente poco usata in Giappone che quasi convien
  8. Questo tale GioPizzi è di una presunzione tale da fare rivoltare gli occhi. Inoltre, per sua stessa ammissione, non conosce l'opera in questione. Quindi perché è stato invitato nella discussione?
  9. Non è proprio che mi lamento, quanto più mi diverto a trovare le divergenze con la lingua madre. In ogni caso, quando voglio godermi un'opera, sia essa per la TV o per il cinema, la guardo in lingua originale (preferibilmente senza sottotitoli). Poi la mia è più una scelta etica e artistica che altro; come ho già detto, non mi da fastidio un doppiaggio "tradizionale", lo trovo solo un modo comodo e un po' disimpegnato per guardare l'opera in questione.
  10. Thedanish, se uno decidesse di guardare questo fantomatico film in lingua originale, quindi in inglese, rimarrebbe (probabilmente) perplesso dall'espressione "flame-cutter", non capendo a cosa il personaggio stia alludendo. Solo in una ipotetica scena futura dove si vede poi il personaggio bere la birra ghiacciata allora lo spettatore può finalmente capire. Allo stesso modo, in un adattamento italiano, perché rigettare a priori dei dialoghi che suonano "strani" o "poco naturali"? In fin dei conti un italiano che non parla inglese sarebbe ancora più straniato in un paese come l'Austra
  11. Ciao a tutti, sono nuovo su questo forum, vi prego di non linciarmi se non seguo a dovere l'etichetta. Mi sono iscritto per seguire la discussione e ho deciso di postare anch'io dopo aver letto commenti indegni di gente che insulta il lavoro di Cannarsi, senza neppure portare argomentazioni a favore della propria idea. Premetto che non sono un fan degli adattamenti di Cannarsi, ma non posso che ammirare l'impegno e l'idea che c'è dietro al suo lavoro: il non basarsi su ciò che è "pratica comune", ma anzi perseguire il vero significato dell'opera originale. Questo porta a un adattamen
  12. Ciao a tutti! È da diverso tempo che sento parlare di questa community, ma ho deciso di unirmi solo oggi. Spero di passare un buon tempo qui e di fare discussioni interessanti.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.