Jump to content
Pluschan

Chroniko

Pchan User
  • Content Count

    700
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Neutrale

About Chroniko

  • Rank
    megadirettore galattico

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

334 profile views
  1. L'animazione del 2017 si è salvata con oltre due settimane di anticipo, notevole!
  2. Essendoci il Black Friday stavo curiosando su Amazon e ho visto che c'è Planetes a 20 euro spedito da loro, il box è in francese ma per il resto è uguale all'edizione italiana, per chi non ce l'ha e lo vuole questa è l'occasione. --- Stavo pensando che alla fine non ho mai preso Nadia, che sappiate c'è qualche edizione particolarmente raccomandata/sconsigliata? (ita e/o eng)
  3. Sto vedendo Natsume 5 e Sangatsu. Natsume mi sta persino sorprendendo in positivo dato che il mio gradimento delle varie stagioni, anche se magari di poco, va a scalare dalla 1 alla 4 e questa mi sta piacendo ai livelli della seconda stagione, è davvero molto carino. Non sarà Mushishi ma si fa voler bene, belle le atmosfere e belle le storie, i personaggi mi sono sempre piaciuti e oltre alla solita Kimi ga Yobu Namae mi sono ascoltato un pò l'op e l'ed che a sto giro meritano entrambe. Sangatsu invece non mi era partito benissimo nella misura in cui non avevo e non ho granché voglia di
  4. Kiminozo (e quindi Akane Maniax) e Muv-Luv condividono lo stesso setting, praticamente i protagonisti sono ragazzi di una classe diversa all'interno della stessa scuola e Akane appare più volte in Muv-Luv in quanto amica di non ricordo più chi. Akane Maniax non l'ho mai visto o giocato ma ho letto che, perlomeno negli OVA, i protagonisti di Muv-Luv sono solo comparse. Io eviterei.
  5. Mi ha ricordato che la seiyuu di Kuuko se ne è andata, nemmeno 40 anni :(
  6. Esatto, nonostante quel ; nel titolo non dovrebbe aver nulla a che fare con le altre.
  7. Here *Quarto capitolo che si è poi rivelato essere Chaos;Child.
  8. Mi ero perso Zaregoto, che poi per me è anche la cosa più importante. Ho visto che il primo esce il 26-10 e non ho nemmeno provato a cercare con che cadenza usciranno gli altri 7, ma facessero una cosa alla Katanagatari non mi dispiacerebbe.
  9. Avevo detto che se avessero mandato in onda 20 Natsume Yuujinchou sarei tornato a vedere 20 serie a stagione ed eccomi qua; Natsume 5 e Sangatsu no Lion li seguirò sicuro, se dice bene poi magari provo anche un altro paio di serie.
  10. Che ha di gaio Natsume Yuujinchou? Ma anche fosse, mandassero in onda 20 Natsume Yuujinchou tornerei a vedere 20 serie a stagione.
  11. Penso sia botta peggiore dalla morte di James Gandolfini per me, la differenza questa volta è che almeno il buon Carlo Pedersoli era già arrivato ad una certa età. Mi dispiace comunque davvero molto, riposi in pace.
  12. E' essenzialmente reciproco. La ragione credo sia il diverso approccio, il tuo basato sulla conoscenza di Takahata e il mio basato su quella del Taketori. Io non posso dire di conoscere Takahata se non per quella parte della sua filmografia che ho visto. Ed è per questo che se te fai un punto, valido, sulla scena del contadino che si prostra per ignoranza, io ne faccio uno sull'iconografia, lì lei è un buddha sul fiore di loto e non un tuono, una bestia o altro. Ma a questo punto poco importa. La mia impressione è che tu stia sopravvalutando inconcigliabilità di queste interpretazioni
  13. In questo contesto si. Soprannaturale/sovrannaturale dalla Treccani, che spesso citi "Con valore più partic., divino, celeste (in contrapp. a umano, terreno)". Ma poi, inizio movie, il vecchio che dopo aver assistito al miracolo della sua apparizione di prostra e unisce le mani in segno di preghiera (gesto che mi pare le rivolga più volte durante la storia, pur essendo per lui una figlia) secondo te cosa vuole far pensare? Cosa ti turba nell'uso di "divino"?
  14. Grazie per avermi costretto a smanettare coi tag comunque, è un piacere che stavo dimenticando La Kaguya di Takahata è umana in quanto umanizzata ma non è un solo essere umano. Shito, in tutto questo pezzo "Nel momento in cui questo volesse imporre il proprio volere Kaguya non avrebbe la possibilità di opporsi e quindi si trasforma in un ombra/perde la propria forma, l'imperatore promette di andarsene se gli avesse concesso di rivedere la sua figura, lei acconsente e lui se ne va. Non è possibile, non è destino che il divino coesista con l'umano, se venisse portata a
  15. Più che altro, non è questione di scegliere un termine che accontenti tutti. Direi che il conflitto di base nasce dalla misura in cui si ritiene essere presente il racconto, nelle sue forme tradizionali, nel movie di Takahata. Indubbiamente il movie in sè non è la riproposizione del racconto, da parte mia è stata una premessa fatta nel primo post, ma non lo trovo nemmeno solo una reinterpretazione. Perchè per esempio nel momento in cui Kaguya riscopre la propria natura divina anche nel movie questa viene subito sottolineata; l'imperatore non arriva a cercare di imporsi fisicamente su Kaguya
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.