Jump to content
Pluschan

Discussione Oscar


Recommended Posts

Pilotiamo qua eventuali commenti a riguardo.

Alle 4.30 siamo gia' a 3-1 il confronto Bigelow/Cameron, specie anche per settori tecnici.

il 2010 si preannuncia l'oscar di Hurt Locker e di Precious

Ora siamo alla fotografia...
Speriamo almeno Mauro Fiore per Avatar...
E infatti andata, quindi alle 4.36 siamo a 3-2



... Il resto alla prossima puntata/mattinata :lolla:

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La cosa divertente di cui proprio nessuno s'e' reso conto e' la rivoluzione che c'e' stata quest'anno negli 'Oscar'; non come premi, ma ancor di piu', fino ad ieri la suddivisione era tra film america

nel frattempo...       :lolla:

Ok, al netto delle altre categorie, quelli qua sopra sono gli Oscar 2015.   ^_^ E finisco questo giro di 'previsioni' a 11. Alla fine mi ha fregato Whiplash 

I vincitori:

 

MIGLIOR FILM: 'The Hurt Locker'

MIGLIOR REGIA: Kathryn Bigelow ('The Hurt Locker')

MIGLIOR ATTORE: Jeff Bridges ('Crazy Heart')

MIGLIOR ATTRICE: Sandra Bullock ('The Blind Side')

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Christoph Waltz ('Bastardi senza gloria')

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: Mo'nique ('Precious')

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE: Mark Boal ('The Hurt Locker')

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Geoffrey Fletcher ('Precious')

MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE: 'Up'

MIGLIOR FILM STRANIERO: 'El Secreto de Sus Ojos' (Argentina) di Juan Jose' Campanella.

MIGLIOR SCENOGRAFIA: Rick Carter, Robert Stromberg e Kim Sinclair ('Avatar')

MIGLIOR FOTOGRAFIA: Mauro Fiore ('Avatar')

MIGLIORI COSTUMI: Sandy Powell ('The young Victoria')

MIGLIOR MONTAGGIO: Bob Murawski e Chris Innis ('The Hurt Locker')

MIGLIOR TRUCCO: Barney Burman, Mindy Hall e Joel Harlo ('Star Trek')

MIGLIOR COLONNA SONORA: Michael Giacchino ('Up')

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE: 'The Weary Kind', di Ryan Bingham e T.Bone Burnett ('Crazy Heart')

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO: Paul N.J. Ottosson ('The Hurt Locker')

MIGLIOR SUONO: Paul N.J. Ottosson e Ray Beckett ('The Hurt Locker')

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI: Joe Letteri, Stephen Rosenbaum, Richard Baneham e Andrew R. Jones ('Avatar')

MIGLIOR DOCUMENTARIO: 'The Cove' di Louie Psihoyos e Fisher Stevens

MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO: 'Music by Prudence' di Roger Ross Williams e Elinor Burkett

MIGLIOR CORTO ANIMATO: Logorama di Nicolas Schmerkin

MIGLIOR CORTO D'AZIONE: 'The New Tenants' di Joachim Back e Tivi Magnusson

 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ammazza, quindi Avatar da ieri notte e' rimasto a 3 e il conto con la moglie e' 6 a 3 per lei :fash1:

 

Due italiani, del resto le musiche di Up meritavano, e un altro per Precious come mi aspettavo :hitler:

 

p.s.

La Bullock? Mi pare di si.

Link to post
Share on other sites

Sì, confermo.

E si è presentata ai Razzie per ritirare personalmente il premio con una carrettata di DVD del film per il quale è stata nominata e la sceneggiatura dello stesso.

Ha detto, più o meno: "Lo reciterò TUTTO, per dimostrare che non meritavo il premio. Preparatevi, sarà una luuuuunga serata."

 

Mito!

Link to post
Share on other sites

Io ho sempre saputo che Katryn spignesse e dopo tanti anni ne ho avuto la conferma (Point Break è uno dei pochi film che so a memoria dialogo per dialogo, scena per scena, oltre ad essere la miglior sceneggiatura dell'ex marito :sisi: ).

 

Peccato che abbia vinto nell'anno in cui Tarantino ha partorito cotanto capolavoro.

 

E su Jeff Bridges, magari recita da cani in quel film, ma anche se così fosse, FINALMENTE!

Link to post
Share on other sites

Che la Bigelow 'spignesse' lo sapevamo sin dai tempi di Blue Steel e Near Dark e fa piacere veder riconosciuto il suo talento dopo incidenti di percorso (Il mistero dell'acqua, K-19) che hanno quasi distrutto la sua carriera confinandola in un ambito televisivo.

Edited by Boyd
Link to post
Share on other sites

 

MIGLIOR FILM: 'The Hurt Locker'

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Christoph Waltz ('Bastardi senza gloria')

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: Mo'nique ('Precious')

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE: Mark Boal ('The Hurt Locker')

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Geoffrey Fletcher ('Precious')

MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE: 'Up'

MIGLIOR SCENOGRAFIA: Rick Carter, Robert Stromberg e Kim Sinclair ('Avatar')

MIGLIOR FOTOGRAFIA: Mauro Fiore ('Avatar')

MIGLIOR TRUCCO: Barney Burman, Mindy Hall e Joel Harlo ('Star Trek')

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI: Joe Letteri, Stephen Rosenbaum, Richard Baneham e Andrew R. Jones ('Avatar')

 

questi li avevo indovinati... :sisi:

 

mi aggiungo alla lista di chi trovava quasi necessario dare finalmente un oscar a bridges.

Edited by AndRe
Link to post
Share on other sites
  • 10 months later...

Si riapre il gioco degli Oscar con l'edizione 2011.

Svelate le nomination di 10 categorie:

--

 

Miglior film: The Social Network, Il discorso del re e 127 Hours, Black Swan, The Fighter, Inception, Il grinta , The Kids Are All Right, Toy Story 3 e Winter’s Bone.

 

Miglior Regia: David Fincher, Darren Aronofsky, i fratelli Coen, David O' Russell e Tom Hooper

 

Miglior attore: Colin Firth, Javier Bardden, Jeff Bridges, Jesse Eisenberg e James Franco.

 

Miglior attrice: Natalie Portman, Nicole Kidman, Annette Benning, Jennifer Lawrence e Michelle Williams.

 

Miglior attore non protagonista Christian Bale in "The Fighter" (Paramount) John Hawkes in "Winter's Bone" (Roadside Attractions) Jeremy Renner in "The Town" (Warner Bros.) Mark Ruffalo in "The Kids Are All Right" (Focus Features) Geoffrey Rush in "The King's Speech" (The

Miglior attrice non protagonista: Amy Adams in "The Fighter" (Paramount) Helena Bonham Carter in "The King's Speech" (The Weinstein Company) Melissa Leo in "The Fighter" (Paramount) Hailee Steinfeld in "True Grit" (Paramount) Jacki Weaver in "Animal Kingdom" (Sony Pictures Classics).

 

Miglior film straniero:Biutiful (Messico), Dogtooth (Grecia), In un mondo migliore (Danimarca), La donna che canta(Canada), Outside The Law (Algeria).

--

 

Il discorso del re fa incetta con 12 nomination, 8 a social network e 8 a inception.

Singolare le 10 nomination per i film.

 

Presenteranno James Franco e la 'famigerata' ( :lolla: ) Anne Hathway il 27 febbraio, al Kodak Theatre.

Link to post
Share on other sites

Singolare le 10 nomination per i film.

 

In che senso? E' dall'altro anno che le nomination sono state allargate a 10. A quanto pare se la giocano tutta The King's speech e The Social Network, Black Swan ha pochissime chance. Nolan sfanculato dalla miglior regia balza felicemente all'occhio. Comunque i giurati subiranno fortissime pressioni da parte delle major con regalie, prebende, zoccole, ecc.

 

Il sottotitolo del thread è fenomenale! :lolla:

Link to post
Share on other sites

Anche l'anno scorso erano 10 per i miglior film?

 

Non me lo ricordavo :dance2:

 

Si comunque personalmente prevedo una certa quantità di premi per Social Network, a meno che tutte le cariatidi che c'erano fino all'anno scorso siano tutte estinte (e non lo sono), e' il tipo di film che 'piace' per questo premio.

 

Natalie Portman come migliore attrice (quando in tempi non sospetti avevo parlato di premio simile per la Connelly mi pijavano per matto, e invece... e la prova della Portman e' molto superiore a quella, oltre al fatto che come per la Connelly vorranno 'consacrare' l'attrice anche per altri ruoli futuri).

 

A caldo direi che il discorso del re si fara' un male di un male... ma qualche dubbio mi resta.

 

Inception meno ne prende meglio e'.

 

Sono curioso per True Grit/El grinta, per capire se ci aspetta una stagione con piu' o meno film del genere.

Link to post
Share on other sites

Frego ignominosamente altrove la lista completa delle nominations :whistle:

 

Miglior film

 

Black Swan

The Fighter

Inception

The Kids Are All Right

Il Discorso del Re

127 Hours

The Social Network

Toy Story 3

True Grit/Il Grinta

Winter's Bone

 

Miglior regia

 

Darren Aronofsky Black Swan

David O. Russell The Fighter

Tom Hooper Il Discorso del Re

David Fincher The Social Network

Joel Coen and Ethan Coen Il Grinta

 

Miglior attore protagonista

 

Xavier Bardem Biutiful

Jeff Bridges Il Grinta

Jesse Eisenberg The Social Network

Colin Firth Il Discorso del Re

James Franco 127 Hours

 

Miglior attrice protagonista

 

Annette Bening The Kid's Are All Right

Nicole Kidman Rabbit Hole

Natalie Portman Black Swan

Michelle Williams Blue Valentine

Jennifer Lawrence Winter's Bone

 

Miglior attore non protagonista

 

Christian Bale The Fighter

John Hawkes Winter's Bone

Jeremy Renner The Town

Mark Ruffalo The Kids Are All Right

Geoffrey Rush Il Discorso del Re

 

Miglior attrice non protagonista

Amy Adams The Fighter

Helena Bonham Carter Il Discorso del Re

Melissa Leo The Fighter

Hailee Steinfeld Il Grinta

Jackie Weaver Animal Kingdom

 

Miglior sceneggiatura originale

 

Another Year Mike Leigh

The Fighter Scott Silver and Paul Tamasy & Eric Johnson; Story by Keith Dorrington & Paul Tamasy & Eric Johnson

Inception Christopher Nolan

The Kids Are All Right Lisa Cholodenko & Stuart Blumberg

Il Discorso del Re David Seidler

 

Miglior sceneggiatura non originale

 

127 Hours Danny Boyle & Simon Beaufoy

The Social Network Aaron Sorkin

Toy Story 3 Michael Arndt; Story by John Lasseter, Andrew Stanton and Lee Unkrich

Il Grinta Joel Coen & Ethan Coen

Winter's Bone Debra Granik & Anne Rosellini

 

Miglior cartone animato

 

Dragon Trainer

The Illusionist

Toy Story 3

 

Miglior film straniero

 

Biutiful Mexico

Dogtooth Greece

In a Better World Denmark

Incendies Canada

Outside the Law (Hors-la-loi) Algeria

 

 

Migliori scenografie

 

Alice in Wonderland Robert Stromberg; Set Decoration: Karen O'Hara

Harry Potter e i Doni della Morte Parte 1 Production Design: Stuart Craig; Set Decoration: Stephenie McMillan

Inception Production Design: Guy Hendrix Dyas; Set Decoration: Larry Dias and Doug Mowat

Il Discorso del Re Production Design: Eve Stewart; Set Decoration: Judy Farr

Il Grinta Production Design: Jess Gonchor; Set Decoration: Nancy Haigh

 

Miglior direzione della fotografia

 

Black Swan Matthew Libatique

Inception Wally Pfister

Il Discorso del Re Danny Cohen

The Social Network Jeff Cronenweth

Il Grinta Roger Deakins

 

Migliori costumi

 

Alice in Wonderland Colleen Atwood

Io Sono l'Amore Antonella Cannarozzi

Il Discorso del Re Jenny Beavan

La Tempesta Sandy Powell

Il Grinta Mary Zophres

 

Miglior montaggio

 

Black Swan Andrew Weisblum

The Fighter Pamela Martin

Il discorso del Re Tariq Anwar

127 Hours Jon Harris

The Social Network Angus Wall and Kirk Baxter

 

Miglior trucco

 

La versione di Barney Adrien Morot

The Way Back Edouard F. Henriques, Gregory Funk and Yolanda Toussieng

The Wolfman Rick Baker and Dave Elsey

 

Miglior colonna sonora

 

Dragon Trainer John Powell

Inception Hans Zimmer

Il Discorso del Re Alexandre Desplat

127 Hours A.R. Rahman

The Social Network Trent Reznor and Atticus Ross

 

Miglior canzone originale

 

Coming Home from “Country Strong” Music and Lyric by Tom Douglas, Troy Verges and Hillary Lindsey

I See the Light from “Tangled” Music by Alan Menken Lyric by Glenn Slater

If I Rise from “127 Hours” Music by A.R. Rahman Lyric by Dido and Rollo Armstrong

We Belong Together from “Toy Story 3" Music and Lyric by Randy Newman

 

Miglior sonoro

 

Inception Richard King

Toy Story 3 Tom Myers and Michael Silvers

Tron: Legacy Gwendolyn Yates Whittle and Addison Teague

Il Grinta Skip Lievsay and Craig Berkey

Unstoppable Mark P. Stoeckinger

 

Miglior montaggio effetti sonori

 

Inception Lora Hirschberg, Gary A. Rizzo and Ed Novick

Il Discorso del Re Paul Hamblin, Martin Jensen and John Midgley

Salt Jeffrey J. Haboush, Greg P. Russell, Scott Millan and William Sarokin

The Social Network Ren Klyce, David Parker, Michael Semanick and Mark Weingarten

True Grit Skip Lievsay, Craig Berkey, Greg Orloff and Peter F. Kurland

 

Migliori effetti visivi

 

Alice in Wonderland Ken Ralston, David Schaub, Carey Villegas and Sean Phillips

Harry Potter e i Doni della Morte Parte 1 Tim Burke, John Richardson, Christian Manz and Nicolas Aithadi

Hereafter Michael Owens, Bryan Grill, Stephan Trojanski and Joe Farrell

Inception Paul Franklin, Chris Corbould, Andrew Lockley and Peter Bebb

“Iron Man 2” Janek Sirrs, Ben Snow, Ged Wright and Daniel Sudick

 

Miglior documentario

 

Exit through the Gift Shop Banksy and Jaimie D'Cruz

Gasland Josh Fox and Trish Adlesic

Inside Job Charles Ferguson and Audrey Marrs

Restrepo Tim Hetherington and Sebastian Junger

Waste Land Lucy Walker and Angus Aynsley

 

Miglior cortometraggio

 

The Confession Tanel Toom

The Crush Michael Creagh

God of Love Luke Matheny

Na Wewe Ivan Goldschmidt

Wish 143 Ian Barnes and Samantha Waite

 

Miglior cortometraggio-documentario

 

Killing in the Name Nominees to be determined

Poster Girl Nominees to be determined

Strangers No MoreKaren Goodman and Kirk Simon

Sun Come Up Jennifer Redfearn and Tim Metzger

The Warriors of Qiugang Ruby Yang and Thomas Lennon

 

Miglior cortometraggio d'animazione

 

Day & Night Teddy Newton

The Gruffalo Jakob Schuh and Max Lang

Let's Pollute Geefwee Boedoe

The Lost Thing Shaun Tan and Andrew Ruhemann

Madagascar, carnet de voyage (Madagascar, a Journey Diary) Bastien Dubois

Link to post
Share on other sites

Ok, spariamo le previsioni.

 

Inizio io, anche se ho un sacco di dubbi su due film in lista, "127 ore" e "The Fighter".

Il primo perche' se il protagonista che ha praticamente un palcoscenico unico per la durata di (quanto sono due ore?) del film non vince nulla, e' meglio che si spari.

 

Infatti come attore lo metto in lista con Colin Firth

 

Il secondo e' perche' e' quel film che in qualche modo ha a che fare con le radici di quell'american dream comunque mai del tutto dimenticato (e del quale social network e' quasi un ... 'negativo')

 

Per la sceneggiatura non originale ovviamente non capitera' mai, ma voglio lasciare anche Toy Story.

Il mio sogno infatti in giorno e' quello di quella massa di cariatidi che da' un premio non nel 'recinto' dell'animazione ai film d'animazione, ma un premio 'vero', che possa lanciare un messaggio importante, che l'animazione non e' sorella sfigata del cinema tout court.

 

Non succedera' mai, perche' questo e' realmente un mondo di m*rda.

 

Ah, lascio anche l'incertezza per gli effetti per Tron.

Magari un contentino glelo danno.

 

Comunque.

--

 

Best Motion Picture

The Social Network

 

Best Achievement in Directing

David Fincher - The Social Network

 

Best Performance by an Actor in a Leading Role

Colin Firth- The King's Speech

James Franco – 127 Hours

 

Best Performance by an Actress in a Leading Role

Natalie Portman - Black Swan

 

Best Performance by an Actor in a Supporting Role

Andrew Garfield - The Social Network

 

Best Performance by an Actress in a Supporting Role

Amy Adams- The Fighter

 

Best Original Screenplay

The King's Speech

 

Best Adapted Screenplay

The Social Network

Toy Story 3

 

Best Animated Feature

Toy Story 3

 

Best Achievement in Art Direction

Inception

 

Best Achievement in Cinematography

The Social Network

 

Best Achievement in Film Editing

The Social Network

 

Best Achievement in Costume Design

Alice in Wonderland

 

Best Sound Mixing

Inception

 

Best Sound Editing

Inception

 

Best Original Score

Alexandre Desplat- The King's Speech

 

Best Original Song

Burlesque "I See the Light"

 

Best Makeup

Alice in Wonderland

 

Best Visual Effects

TRON: Legacy

Inception

 

Best Documentary Feature

Waiting for Superman

 

Best Foreign Language Film

Biutiful

Link to post
Share on other sites

Ho terminato ieri di vedere i vari film candidati e a parte Winter's Bone mi sono piaciuti un pò tutti in una scala di valori compresa tra "Nice, but no so much" (The Fighter/Inception) e "Awesome" (The Social Network/Black Swan). Per cui posso giocare pure io con le previsioni, anche se per i documentari e i film stranieri ho messo gli unici visti ..

 

Miglior film

 

The Social Network

 

Miglior regia

 

Darren Aronofsky Black Swan

David Fincher The Social Network

 

Miglior attore protagonista

 

Colin Firth Il Discorso del Re

 

Miglior attrice protagonista

 

Natalie Portman Black Swan

 

Miglior attore non protagonista

Geoffrey Rush Il Discorso del Re

 

Miglior attrice non protagonista

 

Amy Adams The Fighter

Jackie Weaver Animal Kingdom

 

Miglior sceneggiatura originale

 

Il Discorso del Re David Seidler

 

Miglior sceneggiatura non originale

 

The Social Network Aaron Sorkin

 

Miglior cartone animato

 

Dragon Trainer

 

Miglior film straniero

 

Incendies Canada

 

Migliori scenografie

 

Inception Production Design: Guy Hendrix Dyas; Set Decoration: Larry Dias and Doug Mowat

 

Miglior direzione della fotografia

 

Black Swan Matthew Libatique

 

Migliori costumi

Alice in Wonderland Colleen Atwood

 

Miglior montaggio

 

The Fighter Pamela Martin

127 Hours Jon Harris

The Social Network Angus Wall and Kirk Baxter

 

Miglior colonna sonora

 

Inception Hans Zimmer

127 Hours A.R. Rahman

 

Miglior canzone originale

 

I See the Light from “Tangled” Music by Alan Menken Lyric by Glenn Slater

 

Migliori effetti visivi

 

Inception Paul Franklin, Chris Corbould, Andrew Lockley and Peter Bebb

 

Miglior documentario

 

Exit through the Gift Shop Banksy and Jaimie D'Cruz

 

Miglior cortometraggio d'animazione

 

Day & Night Teddy Newton

Link to post
Share on other sites

Il primo perche' se il protagonista che ha praticamente un palcoscenico unico per la durata di (quanto sono due ore?) del film non vince nulla, e' meglio che si spari.

 

:lolla: :lolla: :lolla:

 

Best Performance by an Actor in a Supporting Role

Andrew Garfield - The Social Network

 

Ehm, Sciuggi: so che è osceno e delittuoso, ma il nostro amatissimo Uomo Ragno di quartiere ( :°_°: ) non ha ricevuto alcuna nomination.

 

Mi rendo conto che sarà largamente ignorato ma no love per True Grit? :crying:

Edited by teloappoggiomanonspingo
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Cinema: aperte in Italia le scommesse sugli Oscar 2011, favorito "Il discorso del re"

 

Aperte anche in Italia le scommesse sui vincitori degli Oscar 2011. Dopo l’inserimento ufficiale nel palinsesto Aams, spiega Agipronews, sono apparse le prime quote sugli Academy Award, che vedono in prima linea "Il discorso del re". La storia di Giorgio V domina le previsioni nella categoria di miglior film (su Iziplay a 1,25), in quella per il "best director" (Tom Hooper, a 1,85) e soprattutto in quella per il miglior attore, con Colin Firth lanciatissimo a 1,05. "The social network" si piazza al secondo posto in tutte e tre le categorie: Jesse Eisenberg è a 15,00 per la miglior interpretazione maschile, David Fincher è a 1,90 come miglior regista, mentre il riconoscimento come miglior pellicola è offerto a 3,25. Tra le attrici, Natalie Portoman è in vantaggio come miglior protagonista (a 1,08 per Black Swan); sul tabellone Iziplay è inoltre possibile scommettere sui vincitori di miglior sceneggiatura, miglior scenografia, miglior film straniero e miglior film di animazione.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.