Jump to content
Pluschan

Recommended Posts

  • Replies 113
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La telemetria la mandavano pure durante il GP, e Marquez con Rossi dietro faceva spesso e volentieri record per ogni settore. Un paio di esempi? Il resto dei confronti fatelo voi, ma secondo me

Non so se sia vera la telefonata in questione o solo una boutade.

 

 

Io intanto segnalo:

https://www.facebook.com/37645125946/videos/10153044847290947/

 

Red Ronnie

VALENTINO ROSSI ha ragione.

MARQUEZ & LORENZO hanno ordito un complotto per fagli perdere il mondiale. Ecco i documenti! In un post su Facebook, l'ex pilota LORIS REGGIANI, oggi commentatore dei MotoGP, ha dettagliatamente documentato, dopo aver studiato i tempi dell'Argentina mentre riguardava due volte la gara, perché Valentino avesse ragione nel denunciare un complotto di Marc Marquez contro di lui, d'accordo con Lorenzo, per fargli perdere il mondiale. Red Ronnie gli fa raccontare tutto in una telefonata piena di rivelazioni e retroscena, durante la diretta del Barone Rosso lunedì 26 ottobre 2015

 


Ah, in pratica e' Loris Reggiani che dice questo:

 

http://www.gazzetta.it/Moto/26-10-2015/valentino-rossi-loris-reggiani-marquez-poveretto-130669657997.shtml

Link to post
Share on other sites

Fin quando Reggiani si è limitato con le sue analisi di pista avrebbe avuto anche ragione, invece sulle sue tesi complottistiche meglio stendere un velo pietoso. Se Marquez si è comportato così è proprio perchè ha ripreso dal suo "idolo".

Si è messo a fare ostruzionismo a Sepang perchè probabilmente si era sentito punzecchiato da Rossi già da giovedì scorso a causa di certe dichiarazioni.

C'è da dire che Rossi è sempre stato così, ha questo approccio "pugilistico" verso gli avversari che lui ritiene più pericolosi, cerca di demolirli psicologicamente prima della gara. Gli è andata bene (non sempre ovviamente) con Biaggi, con Gibernau, con Stoner, ma ora questo suo modo di fare gli si è decisamente ritorto contro, con l'aggravante che qui si parla di un pluricampione di 36 anni suonati, il quale dovrebbe aver imparato da un pezzo cosa sia l'autocontrollo. E invece si è fatto infinocchiare da uno sbarbatello.

Chi di spada ferisce...

Edited by Kuro no Kishi
Link to post
Share on other sites

Sulla gazzetta oggi c era la lista dei piloti pronti a combattere per rossi e quelli invece pro marquez. Il motomondiale mi ha sempre fatto cagare ma domenica lo guardero sperando so trasformi in un demolition derby

Link to post
Share on other sites

Kuro, guarda che l'analisi di Reggiani considera anche Philip Island... hanno cominciato a giocare sporco da lì, le dichiarazioni di Rossi su Marquez sono SEGUENTI a quella gara, all'inizio pensavo fosse impazzito ma è evidente orma che ci avesse visto giusto, mi ha fregato il fatto che MM fosse arrivato primo ma solo dopo che aveva assolto al compito di tenere a distanza Rossi come da accordi, ti pare normale che Lorenzo tenga tutta la gara con determinato ritmo e proprio nell'ultimo rallenti e lasci comodamente vincere l'altro? Che altrettanto comodamente ha restituito il favore a Sepang.

 

Io non dico che Vale abbia fatto bene a fare quella manovra (parlo del portare il bimbiminkia verso il bordo della pista, lo scrollarselo col ginocchio invece era più che giustificato) ma capisco che gli siano saltati i nervi dopo essersi accorto che gli stavano rubando il mondiale e che lui non poteva farci un cazzo, perché se MM avesse corso regolarmente avrebbe vinto con Pedro secondo e lui avrebbe potuto confrontarsi fino alla fine con Lorenzo invece così quell'altro se n'è andato mentre il bimbiminkia lo prendeva in giro

Link to post
Share on other sites

Quando Marquez aveva Rossi dietro in Australia riusciva comunque a macinare giri veloci, quindi non direi proprio che facesse da tappo, anzi, voleva scrollarsi Rossi di dosso il prima possibile!
Lo stesso Rossi ha fatto il suo giro veloce personale proprio stando sulla scia di Marquez, ulteriore prova che i due andavano forte senza ostacolarsi a vicenda.

Rossi in Australia ha perso tempo soltanto con Iannone, che aveva la ducati-missile nei rettilinei ma poi nelle curve più lente sembrava una carriola e faceva da fastidioso elastico.

Lorenzo invece è partito a razzo e per tutta la prima metà di gara ha imposto un ritmo sostenuto, ma così facendo si è bruciato le gomme troppo presto (un problema di cui si sono lamentati anche altri piloti tra l'altro), e negli ultimi giri è andato a singhiozzo perchè semplicemente la moto non teneva più la strada come prima, mentre Marquez aveva chiaramente una moto settata meglio (nonchè la migliore del campionato) e per lui gli ultimi giri sono stati una passeggiata, tant'è che quando ha fatto il sorpasso finale su Lorenzo ha segnato anche il miglior giro veloce della gara, addirittura battendo il record della pista, segno che lui pensava a fare la *SUA* gara e basta.

Questa è la *GARA* di MotoGp a Phillip Island 2015

Il resto, ripeto, è complottismo da 4 soldi.

Edited by Kuro no Kishi
Link to post
Share on other sites

A me pare che le analisi dei tempi del GP australiano, dicano che Marquez in almeno 4 giri, quando aveva Rossi dietro abbia girato su tempi di mezzo secondo più lento.

Dico 4 perché (credo) il Sole24 Ore nei giorni scorsi aveva pubblicato la tabella dei tempi e la cosa era abbastanza chiara.

Quindi siccome era palesemente più veloce, non esistono motivi per spiegare il fatto che Marquez girasse più lentamente, proprio come dice Reggiani.

Che tra l'altro fornisce il link per avere dal sito ufficiale la tabella dei tempi.

Saluti Toma

Link to post
Share on other sites

Mah, io la gara l'ho vista tutta e me la ricordo bene perchè una lotta a 4 così serrata non si vedeva da tempo, e ribadisco che Iannone è stato l'unico tappo (involontario ovviamente) per Rossi. Trovo abbastanza superficiale concentrarsi soltanto su una manciata di tempi di due soli piloti per tirare le somme di un gp intero.

Marquez ha semplicemente gestito la sua (ottima) moto al meglio, ovvio che non poteva girare sempre al massimo per tre quarti d'ora, altrimenti non avrebbe visto nemmeno il podio.

A Phillip Island non è successo *NULLA* di anomalo, a parte un gabbiano spiaccicato tra il parabrezza e il casco di Iannone al secondo giro. Tutto quello che è seguito da quella gara in poi se l'è semplicemente cercato Rossi con la sua lingua troppo lunga. Poi ognuno è libero di credere al parere dell'ex pilota tizio, del giornalista caio, del tifoso sempronio. Comunque sia, quello che si vedrà a Valencia sarà un massacro :D

Edited by Kuro no Kishi
Link to post
Share on other sites

Quindi siccome era palesemente più veloce, non esistono motivi per spiegare il fatto che Marquez girasse più lentamente, proprio come dice Reggiani.

Che tra l'altro fornisce il link per avere dal sito ufficiale la tabella dei tempi.

Errore? (Marquez non è esattamente nuovo a piccoli o grandi errori durante la guida).

Far riposare le gomme?

http://resources.motogp.com/files/results/2015/AUS/MotoGP/RAC/Analysis.pdf?v3_8089a514

Nel 25 c'è chiaramente stato qualcosa nel T4 visto che lì da solo ha perso mezzo secondo, gli altri giri lenti erano più che altro nella prima parte di gara, dove Marquez in genere soffre la moto pesante (per sue stesse dichiarazioni).

 

Per altro non si capisce come la gente faccia a dire che Lorenzo abbia rallentato per farlo passare quando l'ultimo giro è di appena 3 decimi più lento del precedente, in quello stesso giro è stato sorpassato (sì, essere sorpassati rallenta il ritmo, come ha ben dimostrato Rossi nell'ultimo GP) e comunque non è il giro più lento di Lorenzo nella gara.

Brutta cosa il complottismo.

Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo solo sulla lingua lunga di Rossi, ma se i dati sono quelli direi che c'è poco da dire.

Ovviamente neanche io guardandolo mi sono accorto di nulla, ma ripeto a leggere le telemetrie si può tranquillamente vedere che Rossi non aveva torto.

Marquez non gestiva una gara normale ma semplicemente faceva giri più veloci quando era dietro Rossi e rallentava quando gli era davanti.

Gli starà sul cazzo per fatti loro, ma aveva chiaramente deciso che il mondiale lo doveva vincere Lorenzo

E comunque in Malesia ha fatto di tutto per dare ragione a Rossi, e per esempio nella Formula 1 degli anni 80, avesse fatto una cosa del genere a gente tipo Rosberg padre e Nelson Piquet veniva preso a cascate in faccia senza neanche aspettare di finire la gara.

C'è un video prodotto da una rivista sudamericana specializzata in moto, dove si vede chiaramente che ci sono almeno 3-4 sorpassi di Marquez del tipo "entro dentro e son cazzi tuoi" molto diversi dal giocarsi un podio in una gara che per lui significa poco o niente, visto che per esempio Lorenzo è stato fatto passare e lasciare andare senza problemi.

E anche nel contatto, i video postati su tutti i siti news, dimostrano che 1) Rossi non ha allargato più di tanto, Marquez era già largo in curva e taglia l'angolo per cercare di stringere verso la curva seguente 2) Rossi lo affianca, guardandolo (lo aveva già mandato a fare in culo una volta), e Marquez si appoggia alla gamba.

Non sono in grado di dire se stesse già cadendo, ma sicuramente il calcio di Rossi non è sufficiente a far cadere una moto del genere

Con questo Marquez aveva tutto il diritto di farsi la sua gara, ma IMO ha ampiamente sorpassato il concetto di lottare per competere.

 

 

Quindi siccome era palesemente più veloce, non esistono motivi per spiegare il fatto che Marquez girasse più lentamente, proprio come dice Reggiani.

Che tra l'altro fornisce il link per avere dal sito ufficiale la tabella dei tempi.

 

Errore? (Marquez non è esattamente nuovo a piccoli o grandi errori durante la guida).

Far riposare le gomme?

http://resources.motogp.com/files/results/2015/AUS/MotoGP/RAC/Analysis.pdf?v3_8089a514

Nel 25 c'è chiaramente stato qualcosa nel T4 visto che lì da solo ha perso mezzo secondo, gli altri giri lenti erano più che altro nella prima parte di gara, dove Marquez in genere soffre la moto pesante (per sue stesse dichiarazioni).

 

Per altro non si capisce come la gente faccia a dire che Lorenzo abbia rallentato per farlo passare quando l'ultimo giro è di appena 3 decimi più lento del precedente, in quello stesso giro è stato sorpassato (sì, essere sorpassati rallenta il ritmo, come ha ben dimostrato Rossi nell'ultimo GP) e comunque non è il giro più lento di Lorenzo nella gara.

Brutta cosa il complottismo.

Mah io non credo che Lorenzo, abbia fatto apposta a far passare Marquez, anzi direi che sarebbe una minchiata, considerato i punti lasciati lì.

Ma Reggiani sottolineava che in 4 giri e nell'articolo del Sole erano indicati anche i giri specifici, Marquez deliberatamente girava più lentamente avendo Rossi alle spalle. Marquez secondo me era semplicemente più forte in Australia, anche perché fa il suo miglior giro all'ultimo, quando in teoria dovrebbe avere le gomme un po' usurate, ma per motivi suoi, o semplicemente perché gli sta sul cazzo Rossi, vuole far vincere il mondiale a Lorenzo.

E non credo neanche sia questione di nazionalità, anche perché per esempio Pedrosa si fa le sue gare senza problemi.

Semplicemente, e come ha chiaramente dimostrato in Malesia ha scelto di correre così.

Saluti Toma

Edited by Il Toma
Link to post
Share on other sites

Capirossi andava a cogliere fiori quando serviva a Rossi, non è etico, non è sportivo ma fa parte dello sport, per un motivo o per l'altro, vuoi perchè ti fornisce la motoristica, vuoi perchè un connazionale, vuoi perchè l'altro ti sta sulle scatole, vuoi perchè ti danno un bonus d'incentivo, ecc... Non tutti ma diversi che si sono trovati in una posizione per agevolare un altro in qualsiasi competizione sportiva hanno fatto la loro parte o così alle volte parrebbe.

 

Non ci vedo nulla di scandaloso se è andata effettivamente così proprio perchè fa parte delle competizioni come le dichiarazioni di Rossi che hanno provato a metter pressione a Marquez puntandogli contro l'attenzione generale sperando di farlo agitare e che preferisse dargli pista per evitare maldicenze, invece se ostruzione c'è stata lo spagnolo non se n'è curato.

 

Mi lascia più perplesso l'ondata scandalizzata proprio perchè non è che gli italiani non abbiano mai peccato o i tifosi adesso indignati probabilmente esortato l'atleta di turno ad agire per il bene di un altro.

Link to post
Share on other sites

Che ti devo dire.

La mia concezione di sport è molto anglosassone, quindi per esempio schifo il calcio italiano e latino in generale.

Preferisco vedere sport come il rugby, dove se fai ostruzione in mischia aperta, ti prendono a scarpate (tacchetti compresi) in faccia.

Ecco forse Rossi avrebbe dovuto fare quello.

Fermarsi e tre cascate in faccia.

Tu dici che Capirossi faceva lo stesso con Rossi?

Mi fido, prima che lo passassero su Sky lo seguivo proprio poco, quindi di certe situazioni non ne so niente.

Saluti Toma

Link to post
Share on other sites

Mah, io la gara l'ho vista tutta e me la ricordo bene perchè una lotta a 4 così serrata non si vedeva da tempo, e ribadisco che Iannone è stato l'unico tappo (involontario ovviamente) per Rossi. Trovo abbastanza superficiale concentrarsi soltanto su una manciata di tempi di due soli piloti per tirare le somme di un gp intero.

Marquez ha semplicemente gestito la sua (ottima) moto al meglio, ovvio che non poteva girare sempre al massimo per tre quarti d'ora, altrimenti non avrebbe visto nemmeno il podio.

A Phillip Island non è successo *NULLA* di anomalo, a parte un gabbiano spiaccicato tra il parabrezza e il casco di Iannone al secondo giro. Tutto quello che è seguito da quella gara in poi se l'è semplicemente cercato Rossi con la sua lingua troppo lunga. Poi ognuno è libero di credere al parere dell'ex pilota tizio, del giornalista caio, del tifoso sempronio. Comunque sia, quello che si vedrà a Valencia sarà un massacro :D

I cronologici sono lì sul sito ufficiale, se non vuoi crederci amen ma sono dati oggettivi non impressioni di uno che guarda e basta

Mi sfugge che favori avrebbe fatto Capirossi a Rossi, in 250 quando erano tutti e due all'Aprilia? E casomai sarebbe Rossi che aiutato Capirex contro Harada... Perché dalla 500 in poi non c'è paragone tra i risultati dei due, in quegli anni a Rossi non serviva l'aiuto proprio di nessuno specialmente con la Honda dove li prendeva praticamente tutti per il culo, faceva qualificate e partenze spesso di merda perché tanto poi li passava tutti con una mano.

Link to post
Share on other sites

 

I cronologici sono lì sul sito ufficiale, se non vuoi crederci amen ma sono dati oggettivi non impressioni di uno che guarda e basta

Mi sfugge che favori avrebbe fatto Capirossi a Rossi, in 250 quando erano tutti e due all'Aprilia? E casomai sarebbe Rossi che aiutato Capirex contro Harada... Perché dalla 500 in poi non c'è paragone tra i risultati dei due, in quegli anni a Rossi non serviva l'aiuto proprio di nessuno specialmente con la Honda dove li prendeva praticamente tutti per il culo, faceva qualificate e partenze spesso di merda perché tanto poi li passava tutti con una mano.

 

La telemetria la mandavano pure durante il GP, e Marquez con Rossi dietro faceva spesso e volentieri record per ogni settore.

Un paio di esempi?

GDpfXOG.jpg

C2wBRzt.jpg

Il resto dei confronti fatelo voi, ma secondo me fate prima a rivedervi la gara ;D

In quanto a Capirossi, dovresti chiedere a Kamisama, l'ha tirato in ballo lui :ph34r:

 

Nel frattempo...

Marquez involved in brawl as journalists break into home

Da incorniciare il commento italiano:

3hXjtmG.jpg

Per la serie "facciamoci sempre riconoscere!" :doh:

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Vabbè ma che c'entra, se prendessimo i social spagnoli, non credo che abbiano scritto parole dolci verso Rossi.

Come ha scritto Ryoga anche i giornali sono andati giù abbastanza pesante, peggio dei nostri.

Per il resto, speriamo solo che sia una bella gara.

Saluti Toma

Link to post
Share on other sites

riconoscere? rispetto ai quotidiani spagnoli ad esempio? beh è vero loro usano un'altra lingua

No, rispetto alla gente che quei giornali li legge!

Ho trovato più di un parere spagnolo tuttaltro che di parte, ad esempio quello che ha detto Gibernau sulla vicenda lo trovo alquanto condivisibile:

Gibernau: "MotoGP senza regole, Rossi e Marquez non educati"

Link to post
Share on other sites

Scusa puoi postare i commenti sotto gli articoli dei giornali in questione?

 

Perchè pure io posso fare i confronti tra i tifosi del real che buttano le teste di pesce in campo e l'opinione di Paolo Maldini per andare a dire che gli spagnoli sono grebani che si fanno sempre riconoscere

Link to post
Share on other sites

Scusa puoi postare i commenti sotto gli articoli dei giornali in questione?

 

Perchè pure io posso fare i confronti tra i tifosi del real che buttano le teste di pesce in campo e l'opinione di Paolo Maldini per andare a dire che gli spagnoli sono grebani che si fanno sempre riconoscere

Temo di non seguirti, ci sono commenti da tifosi e commenti più equilibrati. E quindi... ?

Link to post
Share on other sites

E quindi hai fatto un paragone tra Gibernau e il primo coglione che scrive su FB, dicendo che gli spagnoli sono equilibrati e gli italiani no.

Dire che è un paragone stupido è il minimo.

Senza offesa eh...

Saluti Toma

Link to post
Share on other sites

E quindi hai fatto un paragone tra Gibernau e il primo coglione che scrive su FB, dicendo che gli spagnoli sono equilibrati e gli italiani no.

Dire che è un paragone stupido è il minimo.

Senza offesa eh...

Saluti Toma

Ah, ok. Cerco di ripetere con altre parole allora: il punto è che di pareri italiani di gente del mestiere che possano definirsi super partes non ne ho trovati. La distinzione tra semplici tifosi che guardano la gara in tv e addetti ai lavori viene meno in quel caso, non ti pare?

L'unica eccezione, guarda caso, è quella di un certo Giacomo Agostini, che di mondiali di motociclismo ne ha vinti 15, e di certi trattamenti, sia da avversari che da certa stampa, pure ne ha subiti, però ha reagito vincendo in pista, e basta.

http://gazzettaworld.gazzetta.it/news/motor-sport/moto-gp/agostini-pressure-rossi/?refresh_ce-cp

Link to post
Share on other sites

Beh Reggiani come commentatore non vale?

O tu per commentatori attendibili intendi quelli che danno ragione a Marquez e torto a Rossi?

E comunque Agostini dice che il calcio è stato ininfluente(e ci mancherebbe) e che è stato penalizzato per averlo portato al largo.

Ma ci sono video che dimostrano chiaramente che Marquez era già largo di suo.

Quindi la sua dichiarazione non aggiunge niente di nuovo.

Saluti Toma

Edited by Il Toma
Link to post
Share on other sites

Beh Reggiani come commentatore non vale?

O tu per commentatori attendibili intendi quelli che danno ragione a Marquez e torto a Rossi?

E comunque Agostini dice che il calcio è stato ininfluente(e ci mancherebbe) e che è stato penalizzato per averlo portato al largo.

Ma ci sono video che dimostrano chiaramente che Marquez era già largo di suo.

Quindi la sua dichiarazione non aggiunge niente di nuovo.

Saluti Toma

Eddai... Gibernau e Agostini hanno dato ragione soltanto a Marquez per caso? a me sembra che abbiano dato torto a entrambi per motivi differenti.

Reggiani invece smette di essere attendibile nel momento in cui sposa la tesi complottistica di Rossi. E lascia perdere Sepang, è in Australia che è cominciato questo casino, soltanto che, scusate il gioco di parole, non c'è stato nessun casino, se non nella testa di Rossi :D

Edited by Kuro no Kishi
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.