Jump to content
Pluschan

Movimento 5 Stelle,opinioni,aspettative,prospettive ecc.


Recommended Posts

Il M5S è una realtà della politica italiana.

Ha preso il 25,6% nel 2013 alle politiche.

Il 21,2% alle europee del 2014,anche nel pieno del PD al 40,8%.

Adesso ha vinto a Roma e Torino,città importanti.

Governa nei comuni circa l'8% dei cittadini italiani.

Nel sondaggi è dato al 28-30%.

Quindi una realtà forte.

E potenzialmente vincente al ballottaggio sia contro PD e CDX.

Ammesso che al ballottaggio ci arrivi.

Cosa ne pensate ?

 

Vi dirò,da un certo punto di vista potrei anche vedere con simpatia la nascita di un movimento

anti-sistema,visti i disastri effettivamente compiuti dai vecchi partiti.

Però poi quando si guarda meglio il M5S,i suoi programmi concreti ed i suoi

uomini mi cadono le braccia.

Molti suoi esponenti sono impresentabili ed imbarazzanti,anche più

di molti esponenti di PD e CDX.

I 5S sono soliti gridare che loro sono onesti,anzi Honesti,ma l'onestà non è che da sola

basti a governare bene.

Anche mia Zia è onesta o mia Nonna lo era,ma non per questo avevano le capacità

di essere Sindaci o Deputati.

Poi vedo questa pretesa di superiorità morale da parte loro,ancora più

sviluppata rispetto alla sinistra barricadera antiberlusconiana.

Tipo che se uno di PD e CDX prende una multa per divieto di sosta 

i pentastellati si scandalizzano e ne chiedono le dimissioni fino

alla settima generazione,mentre se una inchiesta riguarda loro

allora fanno i distinguo.

Poi hanno un culto della personalità che i fans di Silvio e Renzi impallidiscono.

Mascherato da ammirazione per i Ragazzi Merabbiliosi del M5S.

E parliamo di gente come Di Maio,Di Battista,Morra,Lezzi,Crimi,Lombardi,Taverna.

Le loro proposte poi.

Il famoso reddito di cittadinanza.

Ma che non si capisce con quali soldi verrebbe pagato.

Ma sopratutto la farsa dei centri per l'Impiego che dovrebbero offrirti 3 lavori che se li rifiuti

perdi il reddito di cittadinanza.

Ma questi pentaminchioni ci sono mai stati in un centro per l'Impiego ?

Che se in 2 anni ti contattano per un lavoro uno si deve ritenere privilegiato,

perchè i centri per l'impiego a parte poche eccezioni si limitano solo

a censire i disoccupati.

Poi il fatto che su  molti argomenti su cui ci sarebbe da dire i pentaminchioni

tacciono invece,al pari di altri partiti.

Con però l'aggravante di ritenersi superiori agli altri partiti.

Per dire uno scandalo dell'Italia è la lunghezza delle procedure per ottenere

le invalidità.

Nessuno,pentaminchioni compresi,dice nulla ad esempio su di un tema come quello.

Poi c'è da dire che le esperienze di governo del M5S non paiono 

dare frutti buoni.

A Parma Pizzarotti è indagato,non ha impedito la realizzazione dell'inceneritore,tasse comunali

al massimo,tagliati i servizi sociali ai disabili.

A Ragusa molti consulenti esterni in comune,sono andati sotto sul piano regolatore generale.

A Livorno Nogarin indagato,la questione dei rifiuti,l'accusa di avere messo nelle aziende

comunali uomini vicini al M5S,quindi occupazione del potere come i vecchi partiti.

Lo scandalo di Quarto col voto della Camorra per la candidata 5S.

L'espulsione del sindaco di Gela.

Civitavecchia sull'orlo della bancarotta con la gestione 5S.

A Mira hanno licenziato una assessora solo perchè incinta.

Ed anche adesso un assessore ineleggibile a Pinerolo e la fidanzata di un ex-criminale di guerra

jugoslavo come assessora a Chioggia.

Insomma,il quadro è preoccupante.

Poi c'è il fenomeno dell'attivismo grillino in rete.

Va bene che nella rete magari si nascondono  molti troll.

Però o sono tutti troll,oppure una gran parte di sostenitori del M5S fanno cadere le braccia.

Scie Kimike,Bilelberg,brogli quando non vincono loro e chi più ne ha più ne metta.

Per dire nel 2014 dicevano che era impossibile che il PD avesse preso il 40,8%,

aveva fatto i brogli e poi pretendevano di calcolare i voti del PD sugli aventi diritto al voto

che ci usciva il 22%.

Adesso che invece ha vinto la Raggi col 67,15% va tutto bene,non è un risultato strano come il 40,8% del PD.

Che la Raggi sia stata votata da 770000 romani su 2,3 milioni di aventi diritto al voto e quindi dal 32%

non si dice.

Insomma io sono preoccupato per la piega che potrebbero prendere gli eventi se questi andassero al governo.

 

Voi cosa ne pensate ?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 746
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Tenendo conto cosa è successo alla maggioranza dei loro (ex)elettori, probabilmente quelli rimasti corrispondo al profilo

Aspetta i risultati dell'Umbria, se dovessero essere molto deludenti potrebbero anche non ripetere più l'alleanza nelle altre regioni. Un conto è farlo per vincere ma se ci fosse solo aria di far inca

A livello nazionale non mi fido di loro, stanno bene a fare la forza di opposizione, ma se al governo di un paese saranno disastri. Roma aprirà gli occhi a molti spero e già il fatto che la giunta di

Posted Images

A livello nazionale non mi fido di loro, stanno bene a fare la forza di opposizione, ma se al governo di un paese saranno disastri.

Roma aprirà gli occhi a molti spero e già il fatto che la giunta di romana sia stata composta dopo magheggi degni del PD e el sue correnti, la dice lunga.

Adesso vedrò che combineranno qua a casa mia, Chioggia.

Della ex findanzata di un criminale di guerra mi frega poco, non è comunque reato, per lo meno ho letto oggi che il nostro nuovo sindaco si darà da fare per non far arrivare altri immigrati in zona, cercatevi notizie sugli immigrati di Cona.

Che poi nella frazione di Oriago del comune di Mira, vogliono la testa del sindaco, perchè ha rivoluzionato la raccolta dell'immondizia col risultato che pagano di più e i netturbini fanno meno passaggi rispetto a prima.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Prima seduta della nuova giunta con il direttorio pentaminchia davanti alla Raggi in prima fila a sorvegliarla... l'avesse fatto qualunque altro partito si griderebbe al regime e si definirebbe la Raggi una povera marionetta inutile (cosa che effettivamente è) ma a loro sempre tutto è concesso...

 

La loro disgustosa aria di superiorità è la stessa che prima usava la sinistra PD ("il partito degli onesti" lo ricordate?) nei confronti del CDX con la stessa spocchia schifosa e il ditino sempre puntato... poi per la legge del contrappasso ora si trovano loro in questa situazione perché tanto prima o poi salta sempre fuori un nuovo pubblico tribuno che addita il malaffare (sempre altrui) e fomenta le piazze dei poveri coglioni che si bevono ogni stronzata invece di pensare che ogni santissimo movimento politico ha i suoi pregi e i suoi difetti e nessuno è immune da eventuali infiltrazioni malavitose. Come disse giustamente qualcuno la mafia va dove c'è il potere, che sia destra sinistra sopra o sotto non gliene frega un cazzo contano solo i soldi. Finito "il viaggio di nozze" (come è stato coi primi mesi di Renzi) poi aGGGente vedrete che inizierà a rivoltarsi anche contro questi (l'importante è sempre prendersela con qualcuno, magari che paghi per tutti tipo Craxi durante mani polite) e si cercheranno un "nuovo salvatore". Peccato che non sia mai esistito e mai esisterà.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Purtroppo il M5S ha un senso di superiorità che è anche superiore,e di molto,al PD pre-renziano.

Grillo ed il M5S ha fortuna perchè appunto una gran parte di italiani sanno solo lamentarsi contro tutto e contro

tutti,affidandosi al tribuno di turno,ieri poteva essere un Di Pietro,adesso Grillo o De Magistris a Napoli.

E'un panorama sconfortante.

Poi anche perchè in Italia tra PD e CDX c'è delegittimazione reciproca.

Se il M5S arriva al ballottaggio contro uno dei 2 poli gli elettori dell'altro votano 5S

per fregare i vecchi avversari.

A Roma elettori del CDX sulla Raggi per far perdere il PD.

Ma se fosse stato ballottaggio Raggi Meloni gli elettori del PD avrebbero votato

Raggi in funzione antifascista.

Alla faccia del Partito della Nazione.

Altra boiata,peggio delle scie kimike,che però i pentaminchioni si bevono.

Tutti convinti che PD e CDX si mettano d'accordo per fregarli,

quando invece la vera verità è che CDX e PD hanno sempre favorito il M5S ai ballottaggi.

Link to post
Share on other sites

DeMagistris è la dimostrazione che i pentaminchia sono il nulla, appena salta fuori uno che sa sobillare meglio le folle vengono eclissati, segno che non vengono votati per convinzione vera ma sempre in funzione anti-sistema con pezzi di questo sistema che decidono di suicidarsi per aiutarli pure... il trionfo del masochismo

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Seriously, io avevo una sponda a Londra, e mo' dove diavolo vado?

Io in un paese con questi tizi meglio pure se al governo, non ci sto proprio.

 

http://www.repubblica.it/politica/2016/07/10/news/di_maio_israele_m5s_palestina_gaza-143782192/?ref=HRER1-1

 

Nei giorni scorsi i parlamentari pentastellati non hanno risparmiato critiche a Israele, promettendo anche il riconoscimento dello Stato della Palestina nel caso governassero in Italia. "Un riconoscimento che ovviamente - ha aggiunto il capogruppo in commissione affari esteri alla Camera Manlio Di Stefano - si deve basare sui confini del '67 e che deve comportare anche il ritiro dal Golan. E' quello che diremo agli israeliani". Il tema è stato affrontato anche nell'incontro con il sindaco di Betlemme Vera Bahboun. Secondo Di Maio, il riconoscimento avrebbe un effetto trascinamento sulle altre nazioni europee. "Perché è la Ue - ha aggiunto - che deve avere un peso fondamentale nella questione, visto anche gli attori abituali si sono usurati".

 

 

Dima, ricorda la kefiah.

Link to post
Share on other sites

Non lo so,per me si è messo in moto un meccanismo perverso.

Innanzitutto almeno un 10% di elettorato che fino al 2013 votava il CDX è passato a votare

il M5S,che in realtà è un partito con programmi di SX se non di estrema SX.

Come se in Spagna elettori del Partito Popolare votassero Podemos.

E poi come abbiamo visto nei ballottaggi gli elettori del CDX residuale votano in massa

per il M5S per farla pagare a Renzi.

Ma a parti inverse avverrebbe uguale.

Quelli del PD voterebbero per il M5S contro il CDX.

Come è successo in comuni come Nettuno e Chioggia o nel Municipio

di Roma di Tor Bella Monaca.

Link to post
Share on other sites

Ah beh, da noi Lega e partiti del centro destra correvano divisi coi propri candidati, la Lega supportava l'ex sindaco.

E al ballottaggio FI e centro hanno votato i 5 stelle, ma più per far sgarro al vecchio sindaco.

Se invece il centro destra fosse stato coeso, mi sa che avremmo avuto M5S vs CDX e avrebbe vinto il CDX.

Venerdi hanno presentato la giunta, la giunta è composta più da assessori provenienti da fuori, scelti, non si sa con che criteri, attraverso i curriculum inviati, e nel discorso d'insediamento non s'è capito come vogliono partire.

Link to post
Share on other sites

Seriously, io avevo una sponda a Londra, e mo' dove diavolo vado?

 

Io in un paese con questi tizi meglio pure se al governo, non ci sto proprio.

 

http://www.repubblica.it/politica/2016/07/10/news/di_maio_israele_m5s_palestina_gaza-143782192/?ref=HRER1-1

 

Nei giorni scorsi i parlamentari pentastellati non hanno risparmiato critiche a Israele, promettendo anche il riconoscimento dello Stato della Palestina nel caso governassero in Italia. "Un riconoscimento che ovviamente - ha aggiunto il capogruppo in commissione affari esteri alla Camera Manlio Di Stefano - si deve basare sui confini del '67 e che deve comportare anche il ritiro dal Golan. E' quello che diremo agli israeliani". Il tema è stato affrontato anche nell'incontro con il sindaco di Betlemme Vera Bahboun. Secondo Di Maio, il riconoscimento avrebbe un effetto trascinamento sulle altre nazioni europee. "Perché è la Ue - ha aggiunto - che deve avere un peso fondamentale nella questione, visto anche gli attori abituali si sono usurati".

 

 

Dima, ricorda la kefiah.

 

è completamente pazzo, fino a che gli israeliani avranno il culo parato dagli USA 'stincommensurabili cazzi che ci sarà una qualsiasi presa di posizione europea in quel senso, questo ha preso troppo sole

Edited by Alex Halman
Link to post
Share on other sites

Però a preoccuparmi non è tanto solo lui,ma il fatto che molti gli diano retta.

Siamo in una fase che qualsiasi scemata dica un esponente dei 5S il suo elettorato se la beve 

e lo giustifica pure.

Vabbè che in un certo limite succedeva anche con CDX e PD,però non a questi livelli.

Link to post
Share on other sites

Perché loro sono una setta e non partito, c'hanno il guru, come Scintology, ma occhio che una cosa è il mondo del web (dove hanno legioni di pretoriani pronti a ergersi a difesa del M5S) e un'altra il mondo reale... come dicevo prima per ora sono ancora in "viaggio di nozze" lo è stato pure per Renzi (parte del 41% veniva da lì eh... momento di massima popolarità) poi inevitabilmente se anche andassero al governo dopo un anno e mezzo massimo se non riuscissero nei miracoli promessi inizierebbe la rivolta.

 

Quindi sul "molti gli danno retta" andrei cauto, lo fanno finché dicono quello che aGGente vuole sentirsi dire, dopo anni e anni di propaganda pro-palesinesi è facile dire che gli israeliani sono stronzi e cattivi e prendersi per questo gli applausi eh... non fanno che andare dove tira il vento come banderuole.

Link to post
Share on other sites

Qui confermano

 

http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2016/07/10/rifiuti-sindaco-bagheria-verso-eliminazione-cassonetti_25473c0f-d7c4-43c0-bfba-3ce9a699059a.html

 

L'idea è di passare al porta a porta... lo stanno facendo anche qua a Pavia con sindaco PDiota ma almeno prima di togliere i cassonetti hanno distribuito i bidoni appositi per la differenziata in ogni condominio... la cosa non è proprio perfetta ma un minimo d'idea c'è non è che hanno tolto i cassonetti bona lì

Link to post
Share on other sites

vabbhè fare la differenziata con i cassonetti è come non farla, la gente se ne frega e butta tutto assieme, l'unica via efficiente è la raccolta porta a porta (o i cassonetti evoluti dove depositi con la tessera.

 

sono appena stato a roma dove ancora la fanno con i cassonetti, si crea uno schifo unico

Link to post
Share on other sites

Mica vero, a treviso era sopra il 50 anche coi cassonetti.

Adesso c'è il porta a porta e vedi uno spettacolo di bidoni colorati che decorano il centro, per non parlare dei camion della raccolta che ogni mattina arrivano nella via, fermano, caricano, danno gas, dopo 5 metri fermano di nuovo e così via, svegliando le persone e scaricando gas.

 

Il porta a porta puoi farlo nei piccoli centri (dove vivo io, un paesini di 10 mila abitanti) non in città (e con città intendo sopra i 50mila) anche perchè tanto poi ci sono i nigga che non sono registrati, non hanno i bidoni e buttano la roba dal terrazzo

Link to post
Share on other sites

a monza (130k) sempre fatto il porta a porta, a lissone (45k) dove vivo ora idem, Benevento (60k) che è la città di mia moglie sempre porta a porta. Anche a milano non ci sono i cassonetti, non ho mai visto disagi.

Con i cassonetti la gente butta qualunque cosa, si crea un fortissimo cattivo odore (soprattutto col caldo) e ci sono 0 controlli.

Il porta a porta è più facile proprio nelle città dove ci sono i condomini che già fanno un pre controllo (c'è sempre il condomino cagacazzo che guarda la monnezza altrui).

 

Col porta a porta la situazione è nettamente migliore.


ps a Benevento ci sono quartieri con cassonetti e altri con porta a porta (periodo di transizione) noti la differenza.

Link to post
Share on other sites

Vabbè il periodo di transizione vuol dire che chi ha il porta a porta va a scaricare dove ci sono ancora i cassonetti, non vuol dire niente

Link to post
Share on other sites

Vabbè il periodo di transizione vuol dire che chi ha il porta a porta va a scaricare dove ci sono ancora i cassonetti, non vuol dire niente

 

no scusa secondo te uno si mette la monnezza in macchina si attraversa mezza città per buttare l'immondizia, perché secondo te è più comodo che differenziare?

 

guarda che i rifiuti esposti il giorno di raccolta li vedo eh....

 

ps Benevento è l'unico posto che conosca dove c'è la raccolta a parte di pannolini e pannoloni (hanno un sacco a parte) >_<

ps ho scoperto che da qualche tempo hanno definitivamente tolto i cassonetti "fissi" dove non fanno il porta a porta mettono un furgoncino dove andare a buttare la roba, in pratica porta a porta per la città e furgoncini per le frazioni.

 

 

http://www.ilquaderno.it/raccolta-differenziata-febbraio-cambio-nelle-contrade-arriva-ecopoint-addio-isole-ecologiche-cassonetti-90770.html

Link to post
Share on other sites

Anche nel mio piccolo (18000 abitanti) credo che i cassonetti vadano eliminati, da noi sono rimasti solo quelli per la raccolta del vetro e sono diventati dei troiai dove chiunque butta lì vicino ogni tipo di rifiuto.

 

 

 

 

no scusa secondo te uno si mette la monnezza in macchina si attraversa mezza città per buttare l'immondizia, perché secondo te è più comodo che differenziare?

 

Assolutamente sì, quando iniziò da me solo in alcuni quartieri le zone con ancora i cassonetti vennero assediate ed ancora oggi c'è gente che butta la roba nelle campagne circostanti oppure vanno nella città più vicina dove non hanno la differenziata, poi vabbè c'è il vicono di mia nonna che ha fatto direttamente il falò in strada. Non c'è limite all'inciviltà degli italiani

Edited by Godai
Link to post
Share on other sites

Anche nel mio piccolo (18000 abitanti) credo che i cassonetti vadano eliminati, da noi sono rimasti solo quelli per la raccolta del vetro e sono diventati dei troiai dove chiunque butta lì vicino ogni tipo di rifiuto.

 

 

 

 

no scusa secondo te uno si mette la monnezza in macchina si attraversa mezza città per buttare l'immondizia, perché secondo te è più comodo che differenziare?

 

Assolutamente sì, quando iniziò da me solo in alcuni quartieri le zone con ancora i cassonetti vennero assediate ed ancora oggi c'è gente che butta la roba nelle campagne circostanti oppure vanno nella città più vicina dove non hanno la differenziata, poi vabbè c'è il vicono di mia nonna che ha fatto direttamente il falò in strada. Non c'è limite all'inciviltà degli italiani

 

 

vabbhè e allora c'è solo da alzare le braccia, spero siano una minoranza cmqe.

 

di positivo è che i comuni di solito fanno queste cose a consorzi quindi nel caso i km da fare sono parecchi.

 

(a me è capitato di portare la monnezza dai miei per buttare la carta e plastica prima di partire dato che nel mio condominio non c'è il bidone condominiale e da loro sì)

 

che poi non ho mai capito una cosa, quando vedo gli ingombranti buttati ai bordi delle provinciali ma se hai fatto la fatica di metterteli in macchina arriva in discarica no?

Link to post
Share on other sites

Anche nel mio piccolo (18000 abitanti) credo che i cassonetti vadano eliminati, da noi sono rimasti solo quelli per la raccolta del vetro e sono diventati dei troiai dove chiunque butta lì vicino ogni tipo di rifiuto.

 

 

 

 

no scusa secondo te uno si mette la monnezza in macchina si attraversa mezza città per buttare l'immondizia, perché secondo te è più comodo che differenziare?

 

Assolutamente sì, quando iniziò da me solo in alcuni quartieri le zone con ancora i cassonetti vennero assediate ed ancora oggi c'è gente che butta la roba nelle campagne circostanti oppure vanno nella città più vicina dove non hanno la differenziata, poi vabbè c'è il vicono di mia nonna che ha fatto direttamente il falò in strada. Non c'è limite all'inciviltà degli italiani

 

Confermo anche in alto Canavese da me c'era gente che si portava la monnezza in macchina nelle zone dove c'erano ancora i cassonetti e altri che hanno scelto di comprar casa dove c'erano ancora i cassonetti perchè "no ma ti pare che adesso mi metto a fare la differenziata?"

A Milano con il porta a porta non ci sono assolutamente problemi, nemmeno di camion che fanno la processione, al limite i giorni che viene raccolta la plastica o l'indifferenziata alle 7 di mattina si possono vedere dei cumuli enormi a bordo strada che entro le 10.00 spariscono tant'è che al tempo della monnezzopoli napoletana avevano provato su Facebook a far partire la bufala della monnezzopoli milanese che se la crede tanto meglio di Napoli ma poi c'hanno le munnezza anche loro ma hanno miseramente fallito.

A Bologna in centro ci sono dei "cassonetti" che danno su enormi fosse dotate di compattatori dove tu butti dentro la qualunque poi passano i camion, alzano la sovrastruttura e si caricano via il container ma sinceramente è una cosa davvero assurda anche perchè spesso non ci sono tutti i cassoni necessari a fare la differenziata (tipo vicino a casa mia c'è solo plastica e vetro mentre se voglio buttare l'umido devo andare a un'altra piazzola) quindi alla fine butto tutto nell'indifferenziato e fanculo, dopotutto a kommulandia non posso aspettarmi delle soluzioni sensate.

 

EDIT

La gestione degli ingombranti è una merda: a Milano in teoria puoi prenotare gratuitamente il ritiro, dico teoricamente perchè la procedura è un dito al culo e anche quando arrivi alla fine non è detto che poi passino davvero a ritirarla, la roba residua del mio trasloco è rimasta in strada tre giorni...

Edited by Lord Gara
Link to post
Share on other sites

Non è solo discorso di inciviltà ma anche di essere stufi di essere presi per il culo.

Quando ti troverai con il bidoncino dell'umido pieno e puzzolente (perchè magari ha fatto un cena con ospiti) ma passano a raccoglierlo tra 3 giorni.

Quando ti fanno sciopero (siamo al 3 in un mese qui) e ti salta la carta di cui hai il bidone strapieno e la raccolta successiva è tra 2 settimane

Quando alzano le tariffe perchè "la gente differenzia troppo e non prendiamo la somma che ci aspettavamo dal secco" (non sto scherzando la motivazione è davvero questa).

Quando hai una piazzola di circa 20 metri quadrati vicino al cancello ma il bidoncino viene lasciato sul ciglio della strada (statale trafficata da camion)

L'instinto di buttare tutto per strada (magari davanti alla sede della ditta che lucra sui rifiuti) ti viene eccome, anzi di civiltà (parlo dalle mie parti) ce n'è anche troppa

Link to post
Share on other sites

bhà a me la cosa peggiore con l'ingombrante è successa giù, non c'è l'isola ecologia e ad agosto e a natale non passano per gli ingombranti.

In pratica uno che ha una seconda casa dovrebbe dare una mazzetta ad un privato che si raccoglie ste cose e va alla discarica lontano.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.