Jump to content

Batman, con Robert "sbrilluccico" Pattinson (forse...)


Roger

Recommended Posts

Dicevo, visto. 

Visto e non l'ho trovato quel capolavoro di cui tutti parlano. Un buon film, buoni gli attori, intrattiene a suo modo, qualche difetto. 

Prima di tutto, mi sono piaciuti Pattinson e Kravitz. Un buon Batman e una buona Selina. Hanno anche saputo mettere in scena la chimica che c'è tra i due personaggi. Un problema del Batman di Pattinson è che non ha mai dato prova di essere anche un buon Bruce, contando che nel film, per il 95%(non penso di essere andato troppo lontano) dello screentime, è sempre con il vestito addosso, quindi non ha modo di mostrate la maschera che solitamente porta in pubblico (ma in fondo, anche nei fumetti vedi per lo più Batman che Bruce).
Il problema, imho, è che così facendo hai tolto qualcosa al personaggio stesso. Sotto quella maschera poteva esserci chiunque, non necessariamente Bruce Wayne. Mi è piaciuto però come Reeves abbia provato a caratterizzare il trauma di Bruce attraverso il bambino, per quanto non ci si soffermi mai troppo alla fine dei conti e, senza conoscere il personaggio, potresti pensare che semplicemente gli piaccia fissare la gente. Si vede che è un Batman alle prime armi, gli mancano molti pezzi, è tutto arrangiato alla bene in meglio, è molto più umano e un detective molto più realistico di quanto non lo sia il Batman fumettistico. Lui avrebbe risolto il caso nei primi 10 secondi del film. 

Ecco, forse un problema del film è che il leitmotiv di fondo non è questa gran cosa. Alla fine è un film sulla corruzione e sul marciume di Gotham, ma imho non questo gran caso. Il film si muove mostrando il dietro le quinte, ma mai gli effetti prodotti a schermo (se non il villain), facendoti mancare i pezzi per cui l'Enigmista dovrebbe avercela con il mondo . Per la storia che racconta, è eccessivamente decompresso. Io avrei tagliato abbondantemente una mezz'ora, se non di più. Non ci sono scene inutili, ma nemmeno scene essenziali. Arrivi alla fine del film senza capire che cosa ti sei portato dietro. 

Secondo me manca anche un po' di collante generale. Batman è alle prime armi. Cosa ci guadagna arrivato alla fine del film? Nulla. Capisce che non deve essere vengeneance ma qualcosa di più, però come ci arriva? Non c'è una costruzione del pg dietro. E' uno che indossa un costume e che si fa chiamare Batman. Altra cosa, si parte dal presupposto che lui sia vengeneance. Ma de che? Ma perché? Ecco, come Batman(il personaggio) l'ho trovato un po' vuoto. Interagisce a schermo con i pg ogni tanto per dire qualcosa, risolve gli indovinelli e basta. Non ha nemmeno questi grandi dialoghi o linee di dialogo. L'unico personaggio che gli fa da spalla è Selina e, infatti, sono gli unici momenti che ha senso ricordare. Gordon è discreto, ma anche lui è un tizio messo lì che sappiamo essere onesto perché ce lo dice il pipistrellone, non per altro. Tra l'altro tutta la polizia fa una figura abbastanza barbina. Ok, con Batman di solito accade sempre, ma...dopo il Gordon di Nolan, mi aspettavo altro (sì, Il Gordon di Nolan mi è piaciuto molto). Anche Alfred, manca di quel carattere misto tra un rompicoglioni, una spalla, un amico, un servitore, ecc...mixato sempre con un tocco di amore paterno. 

Bellissima Gotham. Mi è piaciuta molto. Cioè, mi sono piaciute le location, perché di Gotham comunque non ci viene mostrato molto, alla fine dei conti.

In generale, alcune inquadrature mi sono piaciute moltissimo. In buona parte di quelle di Selina e Batman assieme, nel punto di ritrovo, dove c'è il Batsegnale. 

Forse l'ho guardato troppo tardi dove averne letto troppi elogi, ma non l'ho trovato questo capolavoro. Sicuramente ho apprezzato la maggiore attenzione prestata a Batman e non a Bruce dentro Batman (cioè, più al caso in sé che al personaggio stesso), però imho questo approccio ortodosso spoglia un po' il film, rendendolo un buon thriller, in cui qualche personaggio in scena ci fa una figura molto barbina, con sicuramente un buonissimo Pattinson e una buonissima Kravitz. Tutto il resto l'ho trovato missing in aciton.

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Chocozell said:

capolavoro di cui tutti parlano

tutti chi? :rotfl:

1 hour ago, Chocozell said:

un buon Bruce, contando che nel film, per il 95%

vero però, dopo i vari imprescindibili accenni all'infanzia, la sua presenza inizia a farsi sentire quando entra in crisi per via delle rivelazioni sul proprio padre. poi, progressivamente, questo aspetto inizia a "contaminare" batman. in ogni caso per questo tipo di film è stato mostrato tutto quanto serviva di bruce; anche dandogli più spazio rispetto a batman sarebbe cambiato qualcosa? (contando che alla gente interessa di più vedere batman che bruce ;D)

1 hour ago, Chocozell said:

Sotto quella maschera poteva esserci chiunque, non necessariamente Bruce Wayne

beh no, sono state rispettate le caratteristiche tipiche del personaggio fin da year 1.

1 hour ago, Chocozell said:

Cosa ci guadagna arrivato alla fine del film? Nulla. Capisce che non deve essere vengeneance ma qualcosa di più, però come ci arriva? Non c'è una costruzione del pg dietro. E' uno che indossa un costume e che si fa chiamare Batman. Altra cosa, si parte dal presupposto che lui sia vengeneance. Ma de che? Ma perché? Ecco, come Batman(il personaggio) l'ho trovato un po' vuoto.

ci guadagna che capisce cosa non deve essere, altrimenti potrebbe essere dalla parte sbagliata senza saperlo. quindi in realtà c'è una costruzione del personaggio che parte dal bambino taumatizzato che decide di essere qualcosa, passa per la fase di essere vendetta (uno che aggiusta i torti, e nel farlo instilla la paura -cosa questa molto batmaniana- nei malviventi per provare a prevenirne i crimini), diventa batman dopo una serie di eventi. come giustamente dici è un batman agli inizi, quello che importa è il punto di arrivo della sua caratterizzazione dopo 3 ore XD

2 hours ago, Chocozell said:

Tra l'altro tutta la polizia fa una figura abbastanza barbina

spero che ad un certo punto spunti fuori harvey bullock...

2 hours ago, Chocozell said:

non l'ho trovato questo capolavoro

infatti non lo è. ma imo è una interpretazione del personaggio diversa ed interessante, molto studiata ed attinente al mito. il problema è che pur essendo decompresso (forse più per le atmosfere che altro) c'è così tanta roba dentro che potevano farci due film sviluppando i temi diversamente. ma imo va bene così, meglio un unico film lungo e sulle corde del filone detective che descrive la crescita del personaggio.

probabilmente quello che non mi tornava era proprio questo, ossia la necessità di una continuazione che mostrasse un batman fatto e finito alle prese con il crimine. sarebbe un peccato che questo film terminasse la sua corsa qui, non è come il joker recente che riesce ad avere il suo senso di esistere in quel film. con i progetti WB/DC che ci sono ed altri accavallati nel tempo non si capisce davvero una mazza di che direzione verrà presa...

Link to comment
Share on other sites

A me il film è piaciuto, ma sì, l'ho trovato troppo lungo. Mi sono piaciuti i gadget al minimo e i mezzi più normali del solito, infatti sono due anni che opera a Gotham...

Mi è piaciuto meno Pattinson, non so, forse come Bruce giovane ci sta, ma come Batman ha il viso troppo scavato e affilato. Come aspetto l'avrei preferito nei panni di Joker...>_<

Link to comment
Share on other sites

3 minutes ago, kevin8 said:

A me il film è piaciuto, ma sì, l'ho trovato troppo lungo. Mi sono piaciuti i gadget al minimo e i mezzi più normali del solito, infatti sono due anni che opera a Gotham...

Mi è piaciuto meno Pattinson, non so, forse come Bruce giovane ci sta, ma come Batman ha il viso troppo scavato e affilato. Come aspetto l'avrei preferito nei panni di Joker...>_<

Secondo me cis ta che non sia una montagna di muscoli, per quanto il batman mezzo culturista sia iconico, maggior massa muscolare non si traduce istantaneamente in maggior forza combattiva, 

Link to comment
Share on other sites

Ma non è un fatto di massa muscolare, quanto di viso che trovo troppo affilato per essere Batmamn. Soprattutto quando veste la maschera... Cmq de gustibus

Edited by kevin8
Link to comment
Share on other sites

pattinson in pratica dice di avere la testa grossa e l'ha notato nelle prove, durante le quali ha indossato il costume di clooney.

cmq, come dicevo in un post, anche a me la maschera non mi ha convinto moltissimo.

se era necessario farla così per via del testone, altrimenti sembrava un personaggio super deformed, beh amen.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.