Jump to content

Virus cinese.


Cavaliere nero.

Recommended Posts

35 minutes ago, ryoga said:

P.S. Nessuno ha fatto il vaccino per altruismo o generosità, tutti agiscono per interesse personale (giustamente) sia chi ritiene più conveniente farlo (vedi le corse di persone non a rischio a vaccinarsi perchè volevano essere protette prima degli altri, altro che generosità) sia chi valuta sia meglio non farlo (perchè magari appartiene alla fascia di età in cui la mortalità per covid è dello 0%)

soprattutto questo.

finora di tutti quelli (vaccinati) che ho sentito o letto, che chiedono l'obbligo di vaccinazione o provvedimenti punitivi verso chi non si vaccina, non ce n'è uno che non lo faccia perchè non è sicuro di essere protetto dopo i due shottini, e allora tira fuori la storia del bene comune o dell'atto di civiltà. detta breve: vaccinatevi per ridurre i MIEI rischi; poi oh, se stiamo tutti meglio vabbè. se non lo fate mi arrabbio.

quanto a kevin non è che abba fatto un discorso del menga, anzi (anche perchè non sarebbe stato da lui).

https://www.agi.it/cronaca/news/2021-08-27/green-pass-guariti-covid-chiedono-estensione-12-mesi-13681169/

la problematica c'è e non ne parlano quattro scalmanati anarchici:whistle:

al solito, se si vuole farne solo una battaglia di principi dove non si prendono prigionieri, chiamando in causa la scienza solo quando fa comodo...

 

13 minutes ago, LeleSocho said:

a quanto ne so pfizer/moderna durano 8 prima di un naturale crollo

 

eh magari. per pfizer:

Quote

dopo 5 o 6 mesi la protezione è scesa al 74%

https://www.ilsole24ore.com/art/terza-dose-primi-riscontri-israele-l-epidemia-rallenta-anziani-AEWwThe?refresh_ce=1

astrazeneca ormai non conta nulla nonostante fosse un dovere morale farselo.

bene, adesso che si fa con chi a febbraio ha ompletato la vaccinazione con la seconda dose? ci sono progetti per questi, visto che la il decadimento della protrezione è inevitabile e progressivo? se non si agisce, la possibilità di contagiarsi aumenta anche presso i vaccinati :whistle:

e... mi sono perso un passaggio. quanto si era detto che dura l'effetto della terza dose? quella che si vuole rendere obbligatoria.

 

Edited by Roger
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

8 minutes ago, LeleSocho said:

Io avrei preferito al 100% essere in una situazione dove il vaccino non l'avrei dovuto fare, ma tant'è. L'ho fatto per essere da esempio contro il vago scetticismo che c'era in giro per tornare ad una situazione di simil normalità per tutti.

Hai ragione, non avevo pensato a questa eventualità, ti sei preso un rischio per "dimostrare" una cosa in cui credi. 

Non è però questo quello che viene presentato come motivo principale, ma quello di non essere infettivi (cosa dimostratasi non vera).

 

Per quanto riguarda la durata del gp per guariti c'è un altro problema: se uno si vaccina e poi si infetta dopo pochi giorni, il gp viene revocato, e poi gli viene fornito quello da guarito, che però dura 6 mesi invece che 9. A quel punto finiti i 6 mesi che fa? se la piglia in culo? si fa altre 2 dosi di vaccino? 

Link to comment
Share on other sites

Che poi, che voi ci crediate o no, sto ogni santissimo giorno a refreshare le due pagine che ho salvate della distribuzione dei vaccini a livello nazionale e non. E nonostante sia vaccinato da più di un mesetto (quindi più tranquillo a livello personale) il vedere il calo di inoculazioni ad agosto dovute alle vacanze mi fa arrabbiare non poco.

Link to comment
Share on other sites

1 minute ago, ryoga said:

Hai ragione, non avevo pensato a questa eventualità, ti sei preso un rischio per "dimostrare" una cosa in cui credi. 

Divertente, sai cosa però? Avendo il privilegio di avere la maggioranza del pensiero comune dalla mia parte non devo giustificare la mia scelta ad ogni esternazione pubblica che faccio, cosa che sarei costretto a fare nel caso contrario.

Cioé, c'è differenza se kevin dice "non mi faccio il vaccino" in confronto a "non mi faccio il vaccino perché sono un guarito covid" mentre molto di meno se io dicessi "mi sono fatto il vaccino" contro "mi sono fatto il vaccino perché W La Scienza" perché ci sono molte più persone che non se lo fanno per motivi stupidi rispetto a persone che se lo fanno per motivi altrettanto stupidi.

Ed è un privilegio eh, pronto ad ammetterlo.

Ripeto, leggo che non ti vuoi fare il vaccino? bene e campa felice basta che sai quello che fai e non metti a rischio gli altri, il problema è che non ci credo che farai quelle cose quindi ti stigmatizzo.

Link to comment
Share on other sites

Ma il punto è che chi non fa il vaccino non mette a rischio gli altri:

-se sono vaccinati non sono a rischio

-se non lo sono è una scelta loro e quindi non hanno problemi

- i vaccinati possono comunque infettare (quindi i mitologici soggetti che vorrebbero vaccinarsi ma non possono rischiano comunque ad andare in un locale in cui c'è solo gente vaccinata)

 

Per il discorso delle terapie intensive, il sistema ha retto l'anno scorso con lo 0% di vaccinati (niente lockdown please, è stato appurato chiaramente che l'incidenza di coprifuoco e chiusura di cinema e ristorarti lasciando fabbriche, scuole e mezzi di trasporto attivi non blocca minimamente la diffusione) e non avrà problemi questo autunno in cui avremo l'80% di vaccinati (che avremmo avuto comq anche senza marchio verde)

Link to comment
Share on other sites

20 minutes ago, ryoga said:

Per quanto riguarda la durata del gp per guariti c'è un altro problema: se uno si vaccina e poi si infetta dopo pochi giorni, il gp viene revocato, e poi gli viene fornito quello da guarito, che però dura 6 mesi invece che 9. A quel punto finiti i 6 mesi che fa? se la piglia in culo? si fa altre 2 dosi di vaccino? 

 

25 minutes ago, Roger said:

eh magari. per pfizer:

https://www.ilsole24ore.com/art/terza-dose-primi-riscontri-israele-l-epidemia-rallenta-anziani-AEWwThe?refresh_ce=1

astrazeneca ormai non conta nulla nonostante fosse un dovere morale farselo.

bene, adesso che si fa con chi a febbraio ha ompletato la vaccinazione con la seconda dose? ci sono progetti per questi, visto che la il decadimento della protrezione è inevitabile e progressivo? se non si agisce, la possibilità di contagiarsi aumenta anche presso i vaccinati :whistle:

e... mi sono perso un passaggio. quanto si era detto che dura l'effetto della terza dose? quella che si vuole rendere obbligatoria.

 

Grazie per l'info sul calo, per il resto sulla terza dose, green pass ecc. e sulla mancanza di una roadmap chiara sul da farsi da parte del governo è un problema, appunto, politico-strategico sul quale non pongo parola, il mio discorso era più sul sociale.

Link to comment
Share on other sites

Just now, LeleSocho said:

sulla mancanza di una roadmap chiara sul da farsi da parte del governo è un problema, appunto, politico-strategico sul quale non pongo parola, il mio discorso era più sul sociale.

cioè, al netto di chi non si vaccinerebbe comunque, secondo te le incertezze ed i metodi contradditori impiegati da un governo non contribuiscono proprio a quelle problematiche sociali di cui parli?

Link to comment
Share on other sites

5 minutes ago, ryoga said:

Ma il punto è che chi non fa il vaccino non mette a rischio gli altri:

-se sono vaccinati non sono a rischio

-se non lo sono è una scelta loro e quindi non hanno problemi

- i vaccinati possono comunque infettare (quindi i mitologici soggetti che vorrebbero vaccinarsi ma non possono rischiano comunque ad andare in un locale in cui c'è solo gente vaccinata)

 

Per il discorso delle terapie intensive, il sistema ha retto l'anno scorso con lo 0% di vaccinati (niente lockdown please, è stato appurato chiaramente che l'incidenza di coprifuoco e chiusura di cinema e ristorarti lasciando fabbriche, scuole e mezzi di trasporto attivi non blocca minimamente la diffusione) e non avrà problemi questo autunno in cui avremo l'80% di vaccinati (che avremmo avuto comq anche senza marchio verde)

Il punto è il non aiutare i non-previamente-infetti-e-quindi-guariti ad auto convincersi ancora di più a non fare il vaccino, perché loro sono il "pericolo" per chi ha preso azioni più o meno efficaci a combattere la pandemia.

Se io avessi deciso di non fare il vaccino (per una buona ragione) starei zitto e mosca oppure ogni volta andrei in giro con una quintalata di prove e giustificazioni sul perchè solo io e le persone come me possono fare quella scelta.

Link to comment
Share on other sites

3 minutes ago, Roger said:

cioè, al netto di chi non si vaccinerebbe comunque, secondo te le incertezze ed i metodi contradditori impiegati da un governo non contribuiscono proprio a quelle problematiche sociali di cui parli?

Ovviamente contribuiscono. Però sono ignorante e non ne conosco abbastanza per avere un opinione chiara e per questo mi tengo lontano da tali discorsi se non in tratti puramente generali.

Andando alla radice si può dire che gli idioti esistono proprio perché i vari governi hanno fallito nell'istruire tale idioti.

Link to comment
Share on other sites

18 minutes ago, LeleSocho said:

Il punto è il non aiutare i non-previamente-infetti-e-quindi-guariti ad auto convincersi ancora di più a non fare il vaccino, perché loro sono il "pericolo" per chi ha preso azioni più o meno efficaci a combattere la pandemia.

Se io avessi deciso di non fare il vaccino (per una buona ragione) starei zitto e mosca oppure ogni volta andrei in giro con una quintalata di prove e giustificazioni sul perchè solo io e le persone come me possono fare quella scelta.

E insultarli e discriminarli in modo vigliacco perchè  non vuoi (o forse non puoi, ricordiamo che il farmaco è in approvazione emergenziale fino al 31 dicembre 2023) mettere un obbligo di legge assumendone ogni responsabilità civile penale e morale è la strada giusta?

Su di me non ha inciso perchè ho fatto altre valutazione e guardato un certo tipo di dati, ma non mi sembra che dire che i non vaccinati vanno stanati, o devono stare chiusi come topi, o vanno "convinti" rendendogli la vita impossibile sia un buon veicolo promozionale per il vaccino.

Vuoi sapere come avrei fatto io? (anche se non vuoi te lo dico lo stesso XD): una bella conferenza stampa, fatta già a luglio al cadere del coprifuoco in cui dragonball andava in tv non a dire le fregnacce che ha detto ma questo "Cittadini, i vaccini funzionano e proteggono dalla malattia ma non dall'infezione, la campagna vaccinale procede bene e per fine settembre avremo vaccinato oltre il 70% complessivo della popolazione, garantendo che il servizio sanitario non andrà piu in crisi, chi non si vaccina lo fa a suo rischio e pericolo, ad ogni modo dal 1 ottobre non sarà più prevista alcuna limitazione agli spostamenti o obbligo di mascherina o altro, e per chi si prenoterà per la vaccinazione dopo tale data il vaccino costerà 1500 euro"

Non sarebbe più convincente? se hai un prodotto che funziona non vuoi obbligare a prenderlo, ma anzi fai capire che se non ti sbrighi finisce

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 minutes ago, LeleSocho said:

Ovviamente contribuiscono. Però sono ignorante e non ne conosco abbastanza per avere un opinione chiara e per questo mi tengo lontano da tali discorsi se non in tratti puramente generali.

beh però permettimi di farti notare che, almeno per quel che riguarda l'argomento delle vaccinazioni, le contraddizioni del governo sono pubbliche ed evidenti (se ne stava parlando anche qui perchè in fin dei conti la discussione non è, banalmente, ridotta a vaccini sì o vaccini no).

poi certo, come tutte le cose di questo mondo ognuno è libero di pensarla come vuole e prendere una posizione. ma non si può ignorare che si sarebbero evitati tanti casini se si fosse fatta una campagna sociale informativa improntata più sui fatti che sulle emozioni ed i desideri (anche quelli di voler classificare come novax chi ha dei dubbi da risolvere per scegliere se vaccinarsi e quando per spingerlo a vaccinarsi).

13 minutes ago, LeleSocho said:

Andando alla radice si può dire che gli idioti esistono proprio perché i vari governi hanno fallito nell'istruire tale idioti.

sollevi una questione antichissima che non ha mai incrociato una risposta. quel giorno che tu riterrai di avere delle buone ragioni per non conformarti ad un obbligo, e sarai pienamente convinto delle tue idee perchè hai delle dimostrazioni a sostegno, ci stai a passare per idiota?

Link to comment
Share on other sites

Ma che il governo si sia mosso una schifezza varie volte in questo periodo è una cosa su cui mi trovi personalmente d'accordo, però questa è un opinione personale che sto esternando "in privato" tra di noi, perché la mia ignoranza non mi permette di sostenere la mia opinione in proposito.

 

1 hour ago, ryoga said:

E insultarli e discriminarli in modo vigliacco perchè  non vuoi (o forse non puoi, ricordiamo che il farmaco è in approvazione emergenziale fino al 31 dicembre 2023) mettere un obbligo di legge assumendone ogni responsabilità civile penale e morale è la strada giusta?

Su di me non ha inciso perchè ho fatto altre valutazione e guardato un certo tipo di dati, ma non mi sembra che dire che i non vaccinati vanno stanati, o devono stare chiusi come topi, o vanno "convinti" rendendogli la vita impossibile sia un buon veicolo promozionale per il vaccino.

Torno a ripetere due concetti: 1.Nella società in cui viviamo certe libertà vanno guadagnate. 2.Non mi importa se ti vaccini o no se quello che fai lo fai in modo diligente.

Punto è che nell'atto pratico é palese che chi non si é vaccinato (per stupida ragione) non se ne sta a casa ma gode delle stesse libertà degli altri. Il che se lo chiedi a me è sbagliato quindi si merita gli insulti e le discriminazioni. E chi non volendo li aiuta a continuare così (sempre secondo me) merita una ramanzina, ecco perché il mio post originale nei confronti di kelvin.

 

1 hour ago, Roger said:

sollevi una questione antichissima che non ha mai incrociato una risposta. quel giorno che tu riterrai di avere delle buone ragioni per non conformarti ad un obbligo, e sarai pienamente convinto delle tue idee perchè hai delle dimostrazioni a sostegno, ci stai a passare per idiota?

mi piace pensare che se mai venisse il giorno, le motivazioni per le quali io venga considerato un idiota da tutti non siano così chiare e così apparentemente oggettive.

Che poi oh, io compro roba Apple, di gente che dice che sono un grandissimo idiota ne posso trovare a centinaia ogni giorno.

Edited by LeleSocho
Link to comment
Share on other sites

 

47 minutes ago, LeleSocho said:

 

Tutto quello che potevo dire è già stato esaustivamente scritto da Roger Taro e Ryoga. Non aggiungo altro...

Non ne ho nemmeno voglia di discutere, perchè sinceramente non me ne frega una benemerita ceppa di quello che pensi...

 

Link to comment
Share on other sites

On 8/31/2021 at 11:14 PM, Shito said:

Devi farlo semmai usando un nome inglese. Nooo, non ti sto licenziando, è fluid working, è ass-kicking, è lifelong learning! Scherzi?

Per prevenire fastidi a persone fragili e per prevenire l'assottigliamento di un lucroso mercato. Tutt'e due.

Solo per dire che a livello lucrativo il vaccino non sarebbe la scelta migliore, si lucra di più sulle medicine.

Dubbi ce ne sono tanti ma per lucrare le medicine sono meglio

On 8/31/2021 at 11:14 PM, Shito said:

Devi farlo semmai usando un nome inglese. Nooo, non ti sto licenziando, è fluid working, è ass-kicking, è lifelong learning! Scherzi?

Per prevenire fastidi a persone fragili e per prevenire l'assottigliamento di un lucroso mercato. Tutt'e due.

Solo per dire che a livello lucrativo il vaccino non sarebbe la scelta migliore, si lucra di più sulle medicine.

Dubbi ce ne sono tanti ma per lucrare le medicine sono meglio

Link to comment
Share on other sites

10 hours ago, ryoga said:

Ma il punto è che chi non fa il vaccino non mette a rischio gli altri:

-se sono vaccinati non sono a rischio

-se non lo sono è una scelta loro e quindi non hanno problemi

- i vaccinati possono comunque infettare (quindi i mitologici soggetti che vorrebbero vaccinarsi ma non possono rischiano comunque ad andare in un locale in cui c'è solo gente vaccinata)

 

 

- non è detto, non tutti sviluppano gli anticorpi (sia da guariti che da vaccinati) e cmqe anche forme lievi "protette" dal vaccino per alcuni possono essere fatali per altri problemi (es età)

- non per forza molti non possono farlo (tutti gli under 12 e chi ha problemi in generale con i vaccini)

- possono infettare ma in maniera minore rispetto ai non vaccinati/guariti (si infettano e ammalano meno e cmqe c'è meno carica virale da trasmettere)

Link to comment
Share on other sites

7 hours ago, mtpgpp said:

- non è detto, non tutti sviluppano gli anticorpi (sia da guariti che da vaccinati) e cmqe anche forme lievi "protette" dal vaccino per alcuni possono essere fatali per altri problemi (es età)

- non per forza molti non possono farlo (tutti gli under 12 e chi ha problemi in generale con i vaccini)

- possono infettare ma in maniera minore rispetto ai non vaccinati/guariti (si infettano e ammalano meno e cmqe c'è meno carica virale da trasmettere)

- a questo prendiamo atto che non se ne uscirà mai neanche col vaccino, e scegliamo se fare il lockdown eterno o decidere che va bene anche con queste eccezioni, io scelgo la seconda

- per gli under 12 il covid è meno pericolo del vaccino, per gli altri francamente non vedo perchè il mondo dovrebbe fermarsi per venire incontro a loro, sta a loro stare attenti (io sono asmatico e allergico alla polvere ma non è che prima di entrare in un negozio il commesso passa l'aspirapolvere, sta a me proteggermi nel modo adeguato)

- la carica minore è irrilevante, resta che possono infettare e quindi il marchio verde non garantisce nessuna sicurezza ai soggetti di cui ai punti precedenti, perdendo ogni significato sanitario e risultando solo una misura discriminatoria per ottenere un obbligo di legge senza passare per la procedura corretta (istituita a garanzia dei diritti dei cittadini). Tra l'altro attenzione a dire che si infettano e contagiano meno, i dati sono basati soprattutto sui primi soggetti vaccinati, ossia sanitari e anziani, guarda caso la fascia di persone in cui maggiore è l'immunità naturale.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Le medicine le vendi ai malati, i vaccini li vendi ai sani che potenzialmente sono molti di più. Miliardi di sani.
Inoltre per i farmaci sul mercato da anni c'è più concorrenz,a anche con piccole case farmaceutiche, visto che il principio attivo magari è ad uso libero, mentre col vaccino vediamo come siano quei 4 colossi col brevetto a fare il businees.

Senza dimenticare: «Il nostro sogno è produrre farmaci per le persone sane. Questo ci permetterebbe di vendere a chiunque.» 

                                    Henry Gadsen, Direttore Generale di Merck & Co. su Fortune 1977

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

8 hours ago, mtpgpp said:

Solo per dire che a livello lucrativo il vaccino non sarebbe la scelta migliore, si lucra di più sulle medicine.

Dubbi ce ne sono tanti ma per lucrare le medicine sono meglio

 

Il vaccino non è la scelta migliore se lo fai una volta, se l'idea è vaccinare 60 milioni di persone 2 volte l'anno, direi che non c'è storia tra i due

Link to comment
Share on other sites

4 hours ago, ryoga said:

- a questo prendiamo atto che non se ne uscirà mai neanche col vaccino, e scegliamo se fare il lockdown eterno o decidere che va bene anche con queste eccezioni, io scelgo la seconda

- per gli under 12 il covid è meno pericolo del vaccino, per gli altri francamente non vedo perchè il mondo dovrebbe fermarsi per venire incontro a loro, sta a loro stare attenti (io sono asmatico e allergico alla polvere ma non è che prima di entrare in un negozio il commesso passa l'aspirapolvere, sta a me proteggermi nel modo adeguato)

- la carica minore è irrilevante, resta che possono infettare e quindi il marchio verde non garantisce nessuna sicurezza ai soggetti di cui ai punti precedenti, perdendo ogni significato sanitario e risultando solo una misura discriminatoria per ottenere un obbligo di legge senza passare per la procedura corretta (istituita a garanzia dei diritti dei cittadini). Tra l'altro attenzione a dire che si infettano e contagiano meno, i dati sono basati soprattutto sui primi soggetti vaccinati, ossia sanitari e anziani, guarda caso la fascia di persone in cui maggiore è l'immunità naturale.

-sì certo

-insomma non è facile, certo la prima responsabilità è di ognuno di noi ma a volte non è facile per le persone deboli

-questa non sta in piedi, è come dire che poiché posso provocare un incidente anche da sobrio allora tanto vale bere prima di mettersi alla guida

 

per il fatto dei costi  in un anno +- si è ammalato il 6% della popolazione e si è vaccinato+- dieci volte tanto con spesa (per i soli vaccini) su 25 euro mi pare, pensare che mediamente (c'è chi prende una tachipirina e chi va in terapia intensiva) si spenda a malato più di 250 euro di medicine e che questo senza continuare con i vaccini sarebbe esponenziale e continuativo... 

Il famoso remdisivir quando era di moda te lo piazzavano anche a 100 volte il costo di un vaccino, se trovano i farmaco giusto salvavita vedi se non lucrano su quello...

 

ps le medicine per i sani non sono i vaccini ma tutti gli integratori/omeopatici vari inutili.

Link to comment
Share on other sites

Quote

questa non sta in piedi, è come dire che poiché posso provocare un incidente anche da sobrio allora tanto vale bere prima di mettersi alla guida

No, è come dire che un astemio può guidare, uno che non lo è non può guidare perché forse potrebbe essere ubriaco.

Quote

per il fatto dei costi  in un anno +- si è ammalato il 6% della popolazione e si è vaccinato+- dieci volte tanto con spesa (per i soli vaccini) su 25 euro mi pare, pensare che mediamente (c'è chi prende una tachipirina e chi va in terapia intensiva) si spenda a malato più di 250 euro di medicine e che questo senza continuare con i vaccini sarebbe esponenziale e continuativo... 

Ma queste spese mediche erano distribuite tra molti soggetti (i 1500e dei letti di T.I. conteggiano gli stipendi dei medici, il costo dei vaccini non comprende quello della struttura per inocularli), i vaccini finanziano solo poche aziende, che quindi ci guadagnano di più. 

 

Link to comment
Share on other sites

Bravo Nazidraghi! Per applicare tale obbligo manderai la polizia a casa per prelevare le persone recalcitranti? Magari su segnalazione di delatori pagati, non farti mancare nulla eh, ce ne sono tanti ormai fomentati che non vedono l'ora.
Legherai poi le persone ad una sedia nel centro vaccinale e chiamerai una mummia ex medico di lager tedesco scampato a Norimberga a fare l'iniezione? :banana:

Oppure manderai a casa tante belle multe che non saranno nemmeno stracciate prima di finire nella spazzatura?

Un pagliaccio ed un buffone. 
E' ad un passo dal Grande Leader 239px-Kim_Jong_Un_with_Honor_Guard_portrait.jpg.5fbe7b7df6f6575ca2d2a54765c888fe.jpg

Link to comment
Share on other sites

 

 

Minuto 15:30... sicuramente avrà avuto molti buoni motivi per cambiare idea...

53 minutes ago, Taro said:

Bravo Nazidraghi! Per applicare tale obbligo manderai la polizia a casa per prelevare le persone recalcitranti? Magari su segnalazione di delatori pagati, non farti mancare nulla eh, ce ne sono tanti ormai fomentati che non vedono l'ora.
Legherai poi le persone ad una sedia nel centro vaccinale e chiamerai una mummia ex medico di lager tedesco scampato a Norimberga a fare l'iniezione? :banana:

Oppure manderai a casa tante belle multe che non saranno nemmeno stracciate prima di finire nella spazzatura?

Un pagliaccio ed un buffone. 
E' ad un passo dal Grande Leader 239px-Kim_Jong_Un_with_Honor_Guard_portrait.jpg.5fbe7b7df6f6575ca2d2a54765c888fe.jpg

Quando mai hai sentito parlare il capo di un governo italiano in questi termini dei propri concittadini? Ma vogliamo fermarci un attimo a riflettere? Pluriomicidi, stragisti, mafiosi... mai sono stati appellati in questo modo...

 

Ma va bene eh?

Edited by kevin8
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Taro ha scritto:

E' ad un passo dal Grande Leader 

Scherzando un po', proprio la gestione del Covid è riuscita a peggiorare abbastanza il mio giudizio sul Maresciallo (il Grande Leader è solo Kim Il-sung! :prof:) >_<

A parte questo: vorrei capire chi abbia convinto Draghi a fare la sparata sull'obbligo vaccinale (o perché ci abbia pensato da sé); avrei capito si fosse limitato alla terza dose. Non so se qualcuno abbia sollevato il discorso "l'obbligo c'è solo in Turkmenistan", anche se ho l'impressione di no.

Alla fine la cosa scorre via, per la solita sensazione che non importi il senso delle parole che dice un politico/comunicatore "di primo livello": l'importante sembra essere mettere in condivisione tra chi parla e chi ascolta il solito miscuglio di paure & paranoie (i no vax ovunque! la vanificazione degli sforzi!), parole d'ordine (a partire dal banale "sì a..."), ansie e rassegnazioni (o la si spara grossa o nulla cambia; fare il balzo avanti e in qualche modo ci si adatta). E poi arriva il comunicatore "di secondo livello" (la fonte secondaria, per dire) convinto di avere il dovere culturale di esprimersi in modo asciutto e netto e costretto al dovere reale di far notizia - e che di conseguenza, nell'ordine, ripete le parole d'ordine e fa allarmismo.

[Consiglio di vedere il TG La7 con Mentana. Al di là delle notizie, personalmente mi è rasserenante vedere un tale che cerca di intavolare un discorso e pensa a cosa dire, invece di leggere.:sisisi:]

[Almeno la retorica nordcoreana riesce a restare ampollosa e chiara al punto giusto.:beg:]

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.