Jump to content

Obi Wan Kenobi - Che la forza sia con McGregor (e anche un po' meno scazzo)


Recommended Posts

4 hours ago, Chocozell said:

Però se dici così mi fai vedere gli ultimi 3 episodi. Non so se sono pronto a un sacrificio del genere

Non è una serie brutta, è una serie con problemi 

Link to comment
Share on other sites

visti gli ultimi 2 eps e bah che presa per il culo.

questa serie è un orpello tra l'inutile ed il fastidioso. narrativamente, in più occasioni, si annulla da sola e dove tenta ad introdurre qualcosa di nuovo stenta a dargli un senso.

partendo da obi, il protagonista della storia: l'addestramento di anakin è fallito, lui si ritiene responsabile di ciò ed in più si somma il peso di aver perso un amico. questo gli provoca una crisi perpetua ma improvvisamente proprio vader gli fornisce la chiave per uscirne, ossia salvare leia (che è stata rapita con il proposito di farlo uscire allo scoperto, essendo lui uno di quei jedi sopravvissuti alla nota mattanza e non schieratosi con l'impero come, ad esempio, gli inquisitori). per salvare leia gli serve però ritrovare le motivazioni che aveva in passato e non ce la fa finchè a forza di insulti e spinte varie non comincia a muoversi. obi non sapeva che vader è vivo e questa rivelazione, beh non si è capito bene che effetto gli abbia fatto perchè i due iniziano a rincorrersi, darsele, dirsi cose scontate e basta. a fine serie, durante lo scontro "chiarificatore" con vader, sempre il fu anakin aiuta obi dicendogli che lui (anakin) era già morto (vader se l'è mangiato) e che in pratica non è stata colpa sua. ewan fa la lacrimuccia, accetta la triste realtà, fine della crisi e torna ad essere quello che era ai tempi della trilogia prequel e che si rivedrà con il faccione di guinness. è appunto una storia nella quale il villain  se ne inventa una per assolvere il protagonista, cancellando le sue (del protagonista) responsabilità e va ad annullare qualsiasi intento di sviluppo o caratterizzazione a portata di mano. è una follia, vader avrebbe avuto tutti gli interessi a lasciare che obi si torturasse con i sensi di colpa e ciò non avrebbe cmq influito negativamente su episodio 4 (anzi i contrario, considerato come muore passivamente obi). oltretutto sì, è vero che se hai a portata di spada il tuo avversio, che sai essere un grosso problema per tutti i pianeti della galassia, non lo lasci in vita. tiri n'altra lacrima e lo finisci perchè deve prevalere un bene superiore e collettivo rispetto alla tua pietà.

leia. per carità del signore buono. la principessina pestifera che le sa tutte. nell'ultima puntata obi le dice quello che è; in pratica quelle parole corrispondono alle linee guida del personaggio by disney date a lucasfilm. dall'inizio alla fine è davvero un'insopportabile adulto nel corpo di un bambino e non è che si atteggia e basta; da ordini a tutti e tutti eseguono. un'infanzia rubata, altro che "un giorno sarai una grande donna comandante". pure nel suo caso si può dunque parlare di annullamento di costruzione del personaggio: non c'è una leia bambina, che attraversa una fase e matura con un'esperienza ma c'è la leia già adulta che conferma quello che è e sarà in futuro.

vader. l'iconico uomo più nero, più fortissimo e più implacabilissimo tra tutti. un personaggio indimenticabile che quando sai tutta la sua tragica storia lo adori, mentre prima eri solo "stregato" da 'sto tizio misterioso con l'elemetto più figo, il mantello meno spiegazzato nell'impero, la sua arte di sciabolare con cattiveria e sì, perchè con la sola imposizione della mano ti rubava l'aria. qui però vader è solo ed esclusivamente fanservice. non c'è altro da dire su di lui se non che appare per fare le stesse cose fighe che lo avevano caratterizzato nel 1977, però con l'effettistica moderna :lolla:

la tipa incazzata nera. boh spiegatemela perchè io non ho proprio capito che senso avesse. lavora per vader con il fine di avvicinarlo quanto basta un giorno e vendicarsi dei compagnucci jedi assassinati. ma vader ha sempre saputo che era una maschera. nel frattempo però lei voleva veramente far fuori obi, con il quale avrebbe potuto tranquillamente collaborare :lolla: e pure dopo che il palco è cascato, vuole uccidere luke. ma perchè? che problemi mentali ha?

è meglio lasciar perder l'idea di una seconda stagione e fare altro, oppure non fare nulla se personaggi e storia devono essere scritti da cani.

Link to comment
Share on other sites

23 hours ago, Roger said:

visti gli ultimi 2 eps e bah che presa per il culo.

questa serie è un orpello tra l'inutile ed il fastidioso. narrativamente, in più occasioni, si annulla da sola e dove tenta ad introdurre qualcosa di nuovo stenta a dargli un senso.

partendo da obi, il protagonista della storia: l'addestramento di anakin è fallito, lui si ritiene responsabile di ciò ed in più si somma il peso di aver perso un amico. questo gli provoca una crisi perpetua ma improvvisamente proprio vader gli fornisce la chiave per uscirne, ossia salvare leia (che è stata rapita con il proposito di farlo uscire allo scoperto, essendo lui uno di quei jedi sopravvissuti alla nota mattanza e non schieratosi con l'impero come, ad esempio, gli inquisitori). per salvare leia gli serve però ritrovare le motivazioni che aveva in passato e non ce la fa finchè a forza di insulti e spinte varie non comincia a muoversi. obi non sapeva che vader è vivo e questa rivelazione, beh non si è capito bene che effetto gli abbia fatto perchè i due iniziano a rincorrersi, darsele, dirsi cose scontate e basta. a fine serie, durante lo scontro "chiarificatore" con vader, sempre il fu anakin aiuta obi dicendogli che lui (anakin) era già morto (vader se l'è mangiato) e che in pratica non è stata colpa sua. ewan fa la lacrimuccia, accetta la triste realtà, fine della crisi e torna ad essere quello che era ai tempi della trilogia prequel e che si rivedrà con il faccione di guinness. è appunto una storia nella quale il villain  se ne inventa una per assolvere il protagonista, cancellando le sue (del protagonista) responsabilità e va ad annullare qualsiasi intento di sviluppo o caratterizzazione a portata di mano. è una follia, vader avrebbe avuto tutti gli interessi a lasciare che obi si torturasse con i sensi di colpa e ciò non avrebbe cmq influito negativamente su episodio 4 (anzi i contrario, considerato come muore passivamente obi). oltretutto sì, è vero che se hai a portata di spada il tuo avversio, che sai essere un grosso problema per tutti i pianeti della galassia, non lo lasci in vita. tiri n'altra lacrima e lo finisci perchè deve prevalere un bene superiore e collettivo rispetto alla tua pietà.

leia. per carità del signore buono. la principessina pestifera che le sa tutte. nell'ultima puntata obi le dice quello che è; in pratica quelle parole corrispondono alle linee guida del personaggio by disney date a lucasfilm. dall'inizio alla fine è davvero un'insopportabile adulto nel corpo di un bambino e non è che si atteggia e basta; da ordini a tutti e tutti eseguono. un'infanzia rubata, altro che "un giorno sarai una grande donna comandante". pure nel suo caso si può dunque parlare di annullamento di costruzione del personaggio: non c'è una leia bambina, che attraversa una fase e matura con un'esperienza ma c'è la leia già adulta che conferma quello che è e sarà in futuro.

vader. l'iconico uomo più nero, più fortissimo e più implacabilissimo tra tutti. un personaggio indimenticabile che quando sai tutta la sua tragica storia lo adori, mentre prima eri solo "stregato" da 'sto tizio misterioso con l'elemetto più figo, il mantello meno spiegazzato nell'impero, la sua arte di sciabolare con cattiveria e sì, perchè con la sola imposizione della mano ti rubava l'aria. qui però vader è solo ed esclusivamente fanservice. non c'è altro da dire su di lui se non che appare per fare le stesse cose fighe che lo avevano caratterizzato nel 1977, però con l'effettistica moderna :lolla:

la tipa incazzata nera. boh spiegatemela perchè io non ho proprio capito che senso avesse. lavora per vader con il fine di avvicinarlo quanto basta un giorno e vendicarsi dei compagnucci jedi assassinati. ma vader ha sempre saputo che era una maschera. nel frattempo però lei voleva veramente far fuori obi, con il quale avrebbe potuto tranquillamente collaborare :lolla: e pure dopo che il palco è cascato, vuole uccidere luke. ma perchè? che problemi mentali ha?

è meglio lasciar perder l'idea di una seconda stagione e fare altro, oppure non fare nulla se personaggi e storia devono essere scritti da cani.

Allora, per me il problema di questa serie è la trilogia prequel che per me mal si sposa con quella originale.

Nel senso:

tutto il prequel a rompere il cazzo che Anakin viene addestrato tardi, che le sue emozioni creano cazzi e mazzi e la soluzione dei 2 geni jedi rimasti è "ok non addestriamoli poi si vede da adulti"???? con quelle premesse avrebbero dovuto dividersi i marmocchi e vedersi dopo 20 anni ad addestramento finito. Ovvio che se ti muovi in questo contesto tra un prequel che dice A e un a storia che dice B le merde da schiacciare e i controsensi sono enormi (cioè obione che dice che luke si deve godere l'infanzia ha senso nell'originale ma da un ersonaggio visto nel prequel è da menare). La serie avrebbe dovuto coprire questo cambio di idee, peccato che le abbia cambiate yoda a cazzo negli ultimi minuti di ep 3.

Che poi per come è stato impostata la trilogia finale e tutto l'espanso (serie varia) A qualche jedi dovrebbe ancora esserci ai tempi di ep IV e B di force user nascono sempre in giro per l'universo che cazzo di ultima speranza è?

Lo contro finale doveva esserci o la fanbase ti lapidava ma non doveva vincere nessno, tipo wrestling andava salvaguardata la credibilità dei protagonisti, ok obi pippa all'inizio, lo fai riprendere e alla fine "pareggi in qualche modo" o tutto l'aura di vader va a puttane. Se lo fai perdere deve perdere perchè travolto visivamente dai sentimenti devi far vedere chiaramente che li cancella diventando inarrestabile.

Per dire scontro pre inseguimento navette e gli fai lasciare andare via obione per sterminare i ribelli ecc ecc.

La questione stupidità di lasciare leila così è dovuto alle premesse di episodio 3 (cioè la lasci affidata a un senatore in bella vista di cui tutti sanno i rapporti con i jedi ?), non che nella trilogia originale la cosa sia gestita benissimo, leila vede più volte vader che non percepisce mai che è potente nella forza quando cazzo i jedi reclutavano gli infanti percependo la cosa....

Lo stesso vale per gli altri personaggi ma l'atteggiamento della terza sorella è molto sith, se guardi tutto il contorno spesso vengono sfruttati questi sentimenti di odio per legare a se i discepoli ecc. Pure l'imperatore sa che vader vuole prenderne il posto, è "giusto" che sia così.

Come è giusto che ben non ammazzi vader in quella situazione, è un comportamento molto "jedi", senza logica ma per come sono raccontati i jedi giusto.

 

poi vabbhè la trilogia originale con tutto il misticismo riguardo la "religione scomarsa" dei jedi e simili è in contrasto con tutto il resto dato che ci sono force user in ogni posto di comando in pratica ma quello viene appunto da prima..

Link to comment
Share on other sites

non è che puoi scaricare la scrittura a membro di segugio di questa miniserie che espande un prequel di molti anni prima, e che secondo te è pure quello scritto a membro di segugio. la miniserie di obi ha delle premesse narrrative potenzialmente interessanti ma sono state svilppate malissimo OGGI, e di quei prequel gli interessava ben poco a chi l'ha scritta se non per avere qualche pretesto di continuità e le spalle un po' coperte. era importante sapere che obi e vader hanno avuto qualche rematch? che leia era stata rapita? che c'è una nuova tizia in circolazione? cambia qualcosa rispetto a quello che già si sapeva? no, però si è voluto creare questo episodio ed ha le SUE caratteristiche, i SUOI risultati ampiamente indipendenti e discutibili.

poi scusa ma obi super saiyan di secondo livello non si può proprio vedere. già era dura vedere vader che con una mano blocca un'astronave in partenza (ma viene gabbato come un pollo! in pratica ti hanno detto che l'uomo più temibbbile dell'impero è un fesso e la sua forza se la può infilare lì dove non batte il sole). 'ste esagerazioni sono robe da cartoni animati che non si prendono sul serio, cioè l'opposto di quello che doveva essere questa miniserie.

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Roger said:

non è che puoi scaricare la scrittura a membro di segugio di questa miniserie che espande un prequel di molti anni prima, e che secondo te è pure quello scritto a membro di segugio. la miniserie di obi ha delle premesse narrrative potenzialmente interessanti ma sono state svilppate malissimo OGGI, e di quei prequel gli interessava ben poco a chi l'ha scritta se non per avere qualche pretesto di continuità e le spalle un po' coperte. era importante sapere che obi e vader hanno avuto qualche rematch? che leia era stata rapita? che c'è una nuova tizia in circolazione? cambia qualcosa rispetto a quello che già si sapeva? no, però si è voluto creare questo episodio ed ha le SUE caratteristiche, i SUOI risultati ampiamente indipendenti e discutibili.

poi scusa ma obi super saiyan di secondo livello non si può proprio vedere. già era dura vedere vader che con una mano blocca un'astronave in partenza (ma viene gabbato come un pollo! in pratica ti hanno detto che l'uomo più temibbbile dell'impero è un fesso e la sua forza se la può infilare lì dove non batte il sole). 'ste esagerazioni sono robe da cartoni animati che non si prendono sul serio, cioè l'opposto di quello che doveva essere questa miniserie.

i difetti li ha anche per me, prima di tutto la gestione finale di vader.

Ma il problema principale per me è che è incastrata in troppi "constraint" che se hai visto il resto (copreso le serie) ti obbliga ad un forte equilibrismo.

Obi anziano in rebels fa la sua capatina ed è cazzuto, deve diventare cazzuto in questa erie e non un temibile vecchietto.

Devi mostrare un Obi che arriva ad accettare la situazione di "balia da lontano" di ep IV con le premesse della trilogia originale.

Leila deve mostrare qualche cazzo di segno particolare (l'essere un adulto nel corpo di bambina è quello che hanno trovato) per giustificare che ha le potenzialità del fratello senza però mostrare nulla di particolare per tutta la trilogia originale tranne un "lo sento" molto vago.

Poi chiedi a me l'avrei scritta diversa facendo vedere una doppia crescita parallela con anche 3 scontri tra i 2 mostrando il vader che si libera dell'ossessione di obione diventando implacabile e tagliando alcuni pezzi inutili cosa che qui la si prova a gestire in 2 battute e male

Link to comment
Share on other sites

8 hours ago, mtpgpp said:

Ma il problema principale per me è che è incastrata in troppi "constraint" che se hai visto il resto (copreso le serie) ti obbliga ad un forte equilibrismo.

a quanto pare nella testa dello scrittore orginale non era così.

Obi-Wan Kenobi Movie Trilogy Was Planned Before Disney+ (Exclusive)

in pratica la storia di obi era stata pensata per essere una trilogia di film ma non se ne è fatto nulla per via del floppone di solo (anche se imo c'entrano altri obbiettivi non centrati da tutti i nuovi film). in ogni caso la direzione principale della storia avrebbe dovuto essere un'altra, molto più personale e chiarificatrice per il protagonista rispetto a quanto si è visto con la serie tv, e si è riutilizzata solo una parte della sceneggiatura preparata per il primo film. sarebbe stato bello vedere lo sviluppo di obi in 3 fasi, anche perchè per quel che lo scrittore rivela nell'intervista le prime due avevano molto senso: prima l'abbandono totale alla forza, poi la presa di coscienza di essere mortale (e di doversi sacrificare in futuro, riallacciandosi al momento della morte durante episodio 4). purtroppo non si dice nulla sulla terza e conclusiva parte della trilogia.

non si sa nemmeno se la serie su obi wan avrà un seguito... ufficialmente è no, ma accompagnato da un furbetto "non si sa mai".

si sa che la trilogia di rian è stata scavalta da un film di waititi, il quale è pure co-sceneggiatore quindi tantissimi auguri a tutti, e che uscirà alla fine del 2023 al posto di rogue squadron. invece rogue squadron è in lavorazione da talmente tanto tempo che ormai viene da pensare al development hell....

c'è una gestione molto strana del franchise di star wars visto che sono pure state annunciate diverse serie ma la loro produzione è molto lenta e facilmente soggetta a cambiamenti (boba che fine farà?)

Link to comment
Share on other sites

Alla fine hanno vuotato il sacco

Obi-Wan Kenobi Movie Trilogy Was Planned Before Disney+ (Exclusive) | The Direct

In breve:

  • L'outline generale della storia è rimasta pressochè la stessa, hanno solo cambiato focus da Luke a Leia
  • Era stato strutturalmente concepito comunque come tie-in di fatto a Rebels fin dal principio
  • Il cambio dei piani è stato dovuto a ciò che accadde con Solo
    (insomma discorso analogo il film su Boba Fett e relativo spin-off videoludico cancellati entrambi e il primo dei due ripensato come spin-off di Mando)

 

Edited by VNM
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.