Jump to content

THE DANGER ZOOOOOONE (aka, Top Gun, Maverick)


Shuji

Recommended Posts

2 minuti fa, Shuji ha scritto:

Per capirsi. Quale Rambo 2, intendete l'ultimo (appunto the Last Blood)' o proprio rambo 2?

Io intendevo il 2 (quello in cui torna in Vietnam).

Last Blood l'ho visto al cinema (perché sono un fan di Sly ^__^) e secondo me, dopo il primo (che non è replicabile perché non nasce come una serie, ma è tratto da un romanzo autoconclusivo) è quello più interessante e che ho apprezzato maggiormente (non fosse per il finale troppo frettoloso, poteva venirne fuori un bel revenge movie). 

Link to comment
Share on other sites

10 hours ago, Shuji said:

Uno spinoff sarebbe uno dei tanti film di guerra in circolazione 

non avendo ancora visto maverick non so quali opportunità offra, però pensavo più a qualcosa ambientato in un'accademia o relativamente ad un prequel per qualche personaggio. in ogni caso un prodotto televisivo che riduca al massimo le riprese aeree (qualora ne avanzino dal girato di maverick si potrebbero usare quelle XD )

 

10 hours ago, Arlec said:

Non penso, perché Rambo 2 è una cagata imparagonabile a First Blood, mentre Maverick si è rivelato superiore all'originale.

ma sarebbe diverso. ossia il rambo 2 che conosciamo, uscisse adesso, sarebbe sempre quel personaggio ben identificabile ma cinematograficamente figlio del proprio tempo come lo erano tutti i rambo dal 2 in poi. pertanto si chiamerebbe rambo 2 e ci sarebbe stallone ma non sarebbe QUEL rambo 2, il film, che c'è stato. prova ad immaginare che esista solo first blood e che il seguito, dipendentemente o meno da cosa c'è scritto nel romanzo, esca adesso e parli di russia, guerra, gente in ostaggio e ovviamente una ragazza interessante per il protagonsta o uno showdown realmente definitivo del protagonista... oppure proprio la storia di rambo 5. non avresti il "peso" dei precedenti capitoli, più o meno riusciti.

35 minutes ago, Arlec said:

non fosse per il finale troppo frettoloso

non voglio andare troppo OT, essendo il mio solo un esempio comparativo, cmq se non ricordo male la versione estesa aggiunge qualcosa.

Edited by Roger
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Roger ha scritto:

non avendo ancora visto maverick non so quali opportunità offra, però pensavo più a qualcosa ambientato in un'accademia o relativamente ad un prequel per qualche personaggio. in ogni caso un prodotto televisivo che riduca al massimo le riprese aeree (qualora ne avanzino dal girato di maverick si potrebbero usare quelle XD )

Una serie si potrebbe fare... può venire bene come può venire male, ma non ci sarebbe Cruise, e penso che molta della qualità di quest'opera dipenda proprio dalla sua presenza. Ho letto in una sua recente intervista che, dopo il primo film, la produzione spingeva moltissimo per fare subito un seguito, ma lui si oppose strenuamente, perché voleva qualcosa di diverso rispetto ad una semplice riproposizione dello schema originale che si limitasse a sfruttarne il successo (come di fatto è accaduto con la serie di Rambo). Ma non pensava che ci fossero in quel momento le condizioni per farlo e quindi voleva del tempo per crescere, per fare esperienza ed imparare cose nuove, prima di tornare a Top Gun. Non deve infatti sfuggire che Cruise è un esperto di cinema a 360 gradi e questo sequel l'ha prodotto lui, e l'ha prodotto come voleva lui.

1 ora fa, Roger ha scritto:

non voglio andare troppo OT, essendo il mio solo un esempio comparativo, cmq se non ricordo male la versione estesa aggiunge qualcosa.

Gli darò uno sguardo.

...

Ho controllato, ma da quello che ho capito la versione cha hanno dato nei cinema italiani è già quella estesa.

Edited by Arlec
Link to comment
Share on other sites

33 minutes ago, Roger said:

Ne ho lette di stronzate in vita mia. Ma questa le batte tutte.

ANCH'IO tot post fa avevo detto che c'era un accordo (OVVIAMENTE) tra Paramount e marina militare per la collaborazione tra le parti.

ANCH'IO ho ricordato sempre qua sopra che ci sono DOCUMENTATE due situazioni che sono state cambiate nello script originale del primo topgun su richiesta della marina mi!itare; anzi, questo il tipo non lo dice neanche.

L'avete scaricato e letto il file PDF? E' soltanto i termini di collaborazione tra le parti.

Cosa dovrebbe provare?

Ma viene messo come convitato di pietra perché se c'è un accordo, non importa COSA ci sia scritto ma la sua stessa esistenza prova la tesi originale.

Nel file infatti vengono regolamentati gli accessi, si dice cosa è possibile riprendere da zone militari, si danno autorizzazioni e tempistiche, si manleva come prevedibile per danni, si chiedono copie di DVD o supporti, si chiede uno screening del risultato finale, si fa presente che i termini sono da considerare quelli del rispetto della veridicità del contesto e si fa esplicito riferimento ad una revisione precisa dello script.

Poi. Come dicevo appunto anch'io settimane fa, il pentagono o la marina danno collaborazione a patto di seguire determinate guidlines legate alla rappresentazione del contesto militare.

Appunto come nel primo topgun anche chiedendo due variazioni sullo script originale.

Tutto questo non lo sa da ieri.

Né lo ho letto qua in un documento che non mostra altro che i termini dell'accordo tra Paramount e pentagono/marina 

Lo so da più di TRENT'ANNI.

Questo pezzo non e' spazzatura.

No.

E' come si costruisce PROPAGANDA.

Da MANUALE.

 

Link to comment
Share on other sites

23 minutes ago, Shuji said:

E' come si costruisce PROPAGANDA.

Da MANUALE.

l'ho postato per questa ragione. la domanda successiva è perchè, ma a questa molto difficilmente si troverà una risposta che non sia di matrice politica.

Link to comment
Share on other sites

9 hours ago, onirepap said:

Fattemi capire, solo ora si sono accorti che Top gun e' propaganda pura,(fatta benissimo)?

 

Che due........ 

Ogni qualvolta una produzione non ha avuto dal pentagono la collaborazione richiesta, le produzioni sono andate avanti.

Ogni qualvolta nel blocco Medio orientale, tipo tra Iran e simili, qualche autore ha avuto voglia di fare qualcosa non in !inea con le indicazioni statali, e' emigrato, tipo nel paese della propaganda di top gun 

Ci si riempie tanto la bocca o di termini tecnici che non si conoscono, che la propaganda non e' quella dei paesi illiberali, ma quella di un paese in cui una parte di esso che partecipa ad una produzione cinematografica se ne aspetta un riscontro di immagine, certo.

Come mi metta d'accordo con un bar di Roma per girare delle riprese di un film. Parlo col proprietario che mi dice che no non posso mettere nel video che il bar spaccia droga, che i comportamenti dei camerieri non sono quelli del Tom cruise del film Coktail, che ci mettiamo d'accordo per le riprese e i turni, e firmiamo manleva per responsabilità varie.

Poi giro il film.

Il film riesce bene, piace. Ma ecco che implacabili 

 

i  Nelson della situazione, indicano il bar dicendo:"Ah ah, e' pubblicità pura per il bar!"

Come dire.

Avreste un po' rotto le palle.

 

 

Link to comment
Share on other sites

On 6/27/2022 at 1:25 AM, Roger said:

l'ho postato per questa ragione. la domanda successiva è perchè, ma a questa molto difficilmente si troverà una risposta che non sia di matrice politica.

Veniamo da una quarantina d'anni di guerra fredda, in un paese come gli usa in cui si uccidono i capi di stato più per mentalità che altro, e che da casa e rifugio a tutti gli spostati che appunto ondivagano tra complotti di assassini, l'atterraggio sulla luna che e' stata propaganda statale made in Hollywood e gli alieni di Area 51, come dire, ci sono letteralmente e anche geograficamente le praterie per scorazzare su questi temi.

E si, tanti a dire che lo stato ha fatto questo e quello, e poi alzano monumenti al  caso Watergate, non vedendo il più importante Cointelpro

Link to comment
Share on other sites

8 hours ago, Shuji said:

Veniamo da una quarantina d'anni di guerra fredda, in un paese come gli usa in cui si uccidono i capi di stato più per mentalità che altro, e che da casa e rifugio a tutti gli spostati che appunto ondivagano tra complotti di assassini, l'atterraggio sulla luna che e' stata propaganda statale made in Hollywood e gli alieni di Area 51, come dire, ci sono letteralmente e anche geograficamente le praterie per scorazzare su questi temi.

E si, tanti a dire che lo stato ha fatto questo e quello, e poi alzano monumenti al  caso Watergate, non vedendo il più importante Cointelpro

in questo caso, guardando un po' il tenore di quel sito, si tratta di essere pro/contro israele. è tristissimo :lolla:

la cosa peggiore è che non si parla di critici cinematografici ma anche tra i critici c'è chi fa gli stessi accostamenti e nel loro caso le recensioni arrivano al pubblico, che quindi sarà più o meno influenzato da un'opinione di parte.

vabè vabè vabè.

sempre citando i simpson  dei bei tempi andati

 

Yvan Eht Nioj!!!

Link to comment
Share on other sites

18 hours ago, Roger said:

in questo caso, guardando un po' il tenore di quel sito, si tratta di essere pro/contro israele. è tristissimo

Ci sono anche delle vette di propaganda attuali che sono divertenti per due motivi specifici  il primo perché quello che viene taciuto dalla mezza verità detta è divertente. Il secondo per la data della storia. 

Circola ancora la storiella della penna spaziale della NASA dsta aglibastronauti, per la quale gli usa avrebbero speso milioni, mentre in Russia danno delle matite ai loro cosmonauti. 

Mi sembra di averla sentita anche di recente.

La storia è un pelo differente.

Anche gli usa davano matite agli astronauti, ma dopo alcuni incidenti nelle missioni apollo, per evitare di mandare nello spazio roba che poteva prendere fuoco, si sono messi a cercare qualcosa che potesse scrivere nello spazio. Viene in loro soccorso Fisher della Fisher Pen, che investe si una bella cifra per R&D e alla fine realizza una penna con l'inchiostro messo a pressione invece che a seguire la gravità e le fornisce alla NASA. Quindi senza aver speso lo stato dei soldi come vuole la propaganda russa di allora. Ma l'epilogo è che Fisher queste penne le ha vendute anche alla Russia. E così anche sulla Mir se ne sono usate.

Ad entrambi, sua usa che Russia,  Fisher ha fatto oltremodo lo stesso sconto del 40%

 

Per chiudere questa nota goliardica sulla propaganda, in riferimento a quanto detto in precedenza su questa storia per chi la stesse usando nella versione russa, tenga magari presente che al di là di tutto.... questa è una storia del 1960.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...
On 7/10/2022 at 1:08 PM, Roger said:

ci sono discussioni in corso per un terzo film e la decisione finale è solo nelle manine di tom :ahsisi:

Ma perchè la gente è avida e non capisce che certe cose funzionano una volta (ok in questo caso due, ma in termini di sequel è una volta) nella vita?
O mi mettono Stinger nel cast o parto con il cacatone apriorista.

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, Lord Gara said:

Ma perchè la gente è avida e non capisce che certe cose funzionano una volta (ok in questo caso due, ma in termini di sequel è una volta) nella vita?
O mi mettono Stinger nel cast o parto con il cacatone apriorista.

Considerando che e' il maggiore incasso nella storia della Paramount (che non e' esattamente recente), e che a breve entra nella terna della decina di film che hanno più incassato da sempre....

 

Per esempio Joker, che ha incassato una barca di soldi, da un lato vedeva gli autori indecisi, dall'altra alla fine se le dimensioni non contano, i soldi si.

E io avrei da ridire anche sulle dimensioni

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Formula 1 Champ Lewis Hamilton Says He Reluctantly Turned Down ‘Top Gun: Maverick’ Fighter Pilot Role

:°_°:

poi c'è sta classifica del mercato cinematografico usa:

https://www.boxofficemojo.com/chart/top_lifetime_gross/?ref_=bo_cso_ac

che solitamente si potrebbe ignorare senonchè maverick, in patria, dopo ben 73 giorni è al quinto posto della top 10.

rischia di mangiarsi infinity war e pure black panther.

finora è cmq un risultato che oscilla tra il mostruoso e l'incredibile, ed è decisamente inaspettato perchè ok che si parla di cruise ma un suo film non è mai arrivato a questi livelli. top gun poi è proprio roba d'altri tempi quindi in parallelo all'effetto nostaglia c'era il rischio opposto della catastrofe essendo cambiato tutto, pubblico compreso che si è molto incattivito e fissato sull'abbattere i vecchi miti.  possibile che tutto ciò crei un nuovo trend nell'industria? o se fosse un segno di un cambiamento già in corso?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.