Jump to content

[RICHIESTA D'AIUTO] Muffa sul nastro delle VHS: come risolvere?


Recommended Posts

Posted (edited)

Salve a tutti, apro questo thread nella presente sezione (che mi era sembrata la più adatta) per chiedervi un consiglio in merito a un problema annoso che affligge da sempre le videocassette: infatti, come potete ben notare dal titolo, ha a che fare con la muffa che si deposita sul rotolo del nastro magnetico e che, come ben saprete, non solo rovina la qualità di visione di quest'ultimo, ma anche l'intero videoregistratore; e considerando che ormai sono rimasti in pochissimi disposti ad aggiustare un VCR, vorrei evitare di prendermi questo rischio.
Di conseguenza la richiesta d'aiuto che vorrei porre è la seguente: a chi mi potrei teoricamente rivolgere per la rimozione della muffa dal nastro di una VHS? E se non trovo nessuno a cui rivolgermi, come posso rimuovere le macchie bianche della muffa in modalità fai-da-te senza fare alcun tipo di danno?

Lo chiedo perché negli ultimi giorni avevo casualmente notato che alcune VHS pubblicate da Dynamic Italia facenti parte della mia collezione (che per ironia della sorte avevo cominciato ad acquisirle in digitale da qualche settimana) sono afflitte proprio da questa problematica e in particolare nel volume 5 de Lo stregone Orphen (la cui cassetta non è mai stata usata poiché prima di comprarla da un venditore terzo era sigillata) la macchia bianca si è estesa parecchio.
Certo, potrei anche risolvere il problema semplicemente prendendo un'altra cassetta… se pubblicata dalla Disney, molto nota per aver venduto milioni di esemplari dei suoi film più famosi, giusto per fare un esempio spicciolo. Però quelle della Dynamic sono VHS rare e difficili da reperire su portali come Ebay, quindi sarebbero complicato e dispendioso sostituirle con un'altra copia. E se queste le voglio pure digitalizzare, la situazione si complica ulteriormente.

In sostanza, cosa mi potete consigliare per risolvere questa complicata questione della muffa e di fare in modo di salvare il salvabile?

Vi ringrazio in anticipo e mi scuso per qualsiasi mia eventuale imprecisione.

Edited by Hermes
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Io tempo fa su Ebay recuperai parecchie VHS ancora sigillate di Eva. Ne ho aperto solo una, perché volevo testarne a mo' di campione la qualità di riproduzione (ovviamente su impianto vintage) dopo quasi vent'anni di cellophane. Funziona ottimamente, il nastro sembra normale e la qualità (ovviamente) è sensibilmente superiore alla medesima vecchia VHS che ai tempi (e oltre) ho visto e rivisto. Se qualcuno all'epoca ha comprato due copie (una da conservare e l'altra per l'utilizzo) avrà visto lungo, forse. Certo, era fuori discussione comprare una singola copia per poi tenerla intonsa (come te lo altrimenti vedevi l'anime? Mica era come oggi!^^'). Io usavo parecchio, ricordo, la cassetta puliscitestine ricaricabile con liquido antistatico, ma di VCR ne ho cmq scassati a iosa (e i gran soldoni per ripararli, e le cassette che si rovinavano...). Per questo non ho conservato con grande affetto nient'altri che la pura possibilità di visione che veniva offerta allo spettatore (e la possibilità di registrare dalla TV, naturalmente) piuttosto che il mero supporto. Poi le mie vecchie VHS le conservo sempre, si capisce. In ogni caso poco tempo fa sul Tubo, in un video sui vinili, si parlava di alcuni tipi di buste di plastica che possono favorire il formarsi di muffe nell'oggetto che conservano. Questo per i dischi, non saprei sui nastri. Magari può essere.

Edited by Den-chan
Link to comment
Share on other sites

Il 3/6/2022 Alle 22:50, Roger ha scritto:

ma sei sicuro che sia muffa? non è che si tratta di deterioramento del nastro?

No, ti posso assicurare che si tratta proprio di muffa e infatti ne ho trovato traccia anche all'interno della custodia, nel caso della cassetta di Orphen già menzionata. Anche perché in precedenza, quando mi era capitato di riaprire ogni tanto la custodia di una di quelle VHS, non presentavano questo problema; il che mi viene da pensare che questa potrebbe essere dovuta ad una cattiva conservazione e che quindi abbia sottovalutato le condizioni di temperatura e umidità della stanza dove custodisco le videocassette Dynamic.

Ad ogni modo, per mia fortuna, la muffa affligge solo pochi esemplari in mio possesso (tra questi vi sono anche il vol. 5 di Hakkenden e una video di cui non ricordo il numero di Night Warriors, seppur in piccola parte e in maniera meno grave rispetto al vol. 5 di Orphen), mentre il resto della mia collezione che per timore ho controllato prima di partire (attualmente sono fuori per vacanza, ma domani dovrei fare ritorno a casa) sembra essere a posto e priva di quei tipici residui bianchi.

Il 3/6/2022 Alle 23:31, Den-chan ha scritto:

Io tempo fa su Ebay recuperai parecchie VHS ancora sigillate di Eva. Ne ho aperto solo una, perché volevo testarne a mo' di campione la qualità di riproduzione (ovviamente su impianto vintage) dopo quasi vent'anni di cellophane. Funziona ottimamente, il nastro sembra normale e la qualità (ovviamente) è sensibilmente superiore alla medesima vecchia VHS che ai tempi (e oltre) ho visto e rivisto. Se qualcuno all'epoca ha comprato due copie (una da conservare e l'altra per l'utilizzo) avrà visto lungo, forse. Certo, era fuori discussione comprare una singola copia per poi tenerla intonsa (come te lo altrimenti vedevi l'anime? Mica era come oggi!^^').

Vero, questa situazione evidenziata in grassetto l'ho constatata anche io, poi dipende per l'appunto dall'utilizzo e dalla manutenzione della VHS, di cui negli ultimi anni ho imparato a non mettere in pausa il nastro (forse è stato quell'easter egg dell'episodio ambientato in piscina di Excel Saga a farmi influenzare questa abitudine? ^_^ )

Nel mio caso, comunque, quando compro una VHS sigillata, di solito tendo a rimuovere il cellophane (non me ne vogliano i collezionisti più estremisti) e ad aprire il box di plastica per controllare la parte interna proprio perché in me c'è l'intenzione di vedermi l'anime (e anche ad acquisirlo digitalmente, ma questa ovviamente è un'altra storia), in particolare quei titoli rari e mai pubblicati in DVD.

Citazione

Io usavo parecchio, ricordo, la cassetta puliscitestine ricaricabile con liquido antistatico, ma di VCR ne ho cmq scassati a iosa (e i gran soldoni per ripararli, e le cassette che si rovinavano...). Per questo non ho conservato con grande affetto nient'altri che la pura possibilità di visione che veniva offerta allo spettatore (e la possibilità di registrare dalla TV, naturalmente) piuttosto che il mero supporto. Poi le mie vecchie VHS le conservo sempre, si capisce.

Tra l'altro di quella, nonostante tutto, vedo che viene ancora venduta nei negozi online. Ma... è ancora valido come metodo di manutenzione del VCR? Perché vorrei evitare che il liquido usato per il nastro puliscitestine ne manometta involontariamente il funzionamento del macchinario.

Citazione

In ogni caso poco tempo fa sul Tubo, in un video sui vinili, si parlava di alcuni tipi di buste di plastica che possono favorire il formarsi di muffe nell'oggetto che conservano. Questo per i dischi, non saprei sui nastri. Magari può essere.

Uhmm, ma ti riferisci quelle tipiche buste usate soprattutto per i fumetti? Se sì, in quel caso non dovrebbe proprio fare in modo di proteggere il contenuto da vari elementi esterni come per l'appunto la muffa? Ammetto di essere un po' confuso.
Comunque per le VHS non ho mai pensato di conservarle dentro a delle buste, mentre quelle Dynamic solitamente le custodisco su un classico scaffale racchiuso da degli sportelli di vetro. Che possa magari dipendere anche da quello, sebbene non abbia avuto problemi con la mia restante collezione?

Detto ciò, ho provato a fare un po' di ricerche per informarmi sulla modalità di pulizia fai-da-te e ho letto che tra i materiali consigliati per rimuovere la muffa dal nastro ci sarebbe l'alcool puro e incolore, in particolare quello isopropilico: potrebbe essere una buona soluzione? Chiedo sempre per sicurezza, perché vorrei evitare ulteriori passi falsi e vedermi la cassetta ridotta peggio di prima.

P.S.: Pure io mi sono recuperato le VHS di Evangelion, peccato però che non sia riuscito a trovare la n. 13 venduta singolarmente, che peraltro è l'unica che mi manca. :(

P.P.S.: Chiedo scusa per il ritardo della risposta, ma per la stesura di questo post ci ho impiegato molto più del previsto. :sweatingbullets:

Link to comment
Share on other sites

Ammazza che sfiga.

Apri il vhs, togli tutto finché arrivi al blocco testine, metti da parte dell'alcool perché ti servirà per pulire il nastro. Non altro.

Ora prendi qualunque cosa non abbia o possa rilasciare filamenti, anche una pelle di daino, o delle salviettine vanno bene ma NON devono essere del tipo che lasciano qualcosa sulle superfici. E ovviamente, NON sia abrasiva al tatto. Liscia Is the day.

Pulisci bene e con calma le testine e lascia tutto aperto ad asciugare.

Metti la cassetta e fai qualche rewind e fast forward per far stirare bene il nastro.

Ora metti in play, quando il play si stoppa o simili, eject nastro, pulisci dove vedi e continua fino alla fine.

Non mi assumo ovviamente responsabilità per danni, diciamo che tecnicamente non c'è molto altro da fare, ed e' un rimedio al di sopra del "ci butto il nastro e se continuo il play e per ulteriore sfiga rimane qualcosa sulle testine del vhs (non e' detto), anche altro"

 

Non so se esista qualcuno che ripari vhs, qualcuno sviluppa ancora pellicole da 120, e' possibile

Link to comment
Share on other sites

41 minutes ago, Hermes said:

Tra l'altro di quella, nonostante tutto, vedo che viene ancora venduta nei negozi online. Ma... è ancora valido come metodo di manutenzione del VCR? Perché vorrei evitare che il liquido usato per il nastro puliscitestine ne manometta involontariamente il funzionamento del macchinario.

Se la cassetta funziona correttamente e si usa liquido nuovo direi di sì, dovrebbe essere ancora valido come metodo

 

42 minutes ago, Hermes said:

Uhmm, ma ti riferisci quelle tipiche buste usate soprattutto per i fumetti? Se sì, in quel caso non dovrebbe proprio fare in modo di proteggere il contenuto da vari elementi esterni come per l'appunto la muffa? Ammetto di essere un po' confuso.

Qui avevo capito male io. Credevo che la cassetta di Orphen tu l'avessi comprata sigillata e poi conservata così. Per poi aprirla (per la visione) e trovare i problemi da te descritti. Allora mi sono buttato su una falsa pista (come detto nel video di cui parlavo, alcuni tipi di plastica usati per le buste atte a conservare i nostri cimeli non vanno bene, dato che non impediscono il formarsi appunto di muffe), ma se nel momento in cui hai tolto il cellophane la muffa non c'era ed è arrivata dopo, allora credo sia un problema di conservazione: appunto temperatura, umidità ecc.

 

50 minutes ago, Hermes said:

P.S.: Pure io mi sono recuperato le VHS di Evangelion, peccato però che non sia riuscito a trovare la n. 13 venduta singolarmente, che peraltro è l'unica che mi manca. :(

 Io le presi all'epoca dell'uscita, in 'diretta', con infinita pazienza. Poi qualche anno fa le ho recuperate quasi tutte su ebay, ancora col cellophane, per conservarle intonse.

Link to comment
Share on other sites

On 6/3/2022 at 11:31 PM, Den-chan said:

Io tempo fa su Ebay recuperai parecchie VHS ancora sigillate di Eva. Ne ho aperto solo una, perché volevo testarne a mo' di campione la qualità di riproduzione (ovviamente su impianto vintage) dopo quasi vent'anni di cellophane. Funziona ottimamente, il nastro sembra normale e la qualità (ovviamente) è sensibilmente superiore alla medesima vecchia VHS che ai tempi (e oltre) ho visto e rivisto. Se qualcuno all'epoca ha comprato due copie (una da conservare e l'altra per l'utilizzo) avrà visto lungo, forse. Certo, era fuori discussione comprare una singola copia per poi tenerla intonsa (come te lo altrimenti vedevi l'anime? Mica era come oggi!^^'). Io usavo parecchio, ricordo, la cassetta puliscitestine ricaricabile con liquido antistatico, ma di VCR ne ho cmq scassati a iosa (e i gran soldoni per ripararli, e le cassette che si rovinavano...). Per questo non ho conservato con grande affetto nient'altri che la pura possibilità di visione che veniva offerta allo spettatore (e la possibilità di registrare dalla TV, naturalmente) piuttosto che il mero supporto. Poi le mie vecchie VHS le conservo sempre, si capisce. In ogni caso poco tempo fa sul Tubo, in un video sui vinili, si parlava di alcuni tipi di buste di plastica che possono favorire il formarsi di muffe nell'oggetto che conservano. Questo per i dischi, non saprei sui nastri. Magari può essere.

No per carità le cassette pulisci testine NO, e' il modo più veloce di fottere testine

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Quindi all'epoca ho sbagliato? Per questo in pochi anni ho cambiato diversi VCR?:sweatingbullets: Ma quando non si vedeva un ghezz e usavo tale cassetta, poi le cose rifunzionavano, e non mi sarei mai azzardato a smontare il video per provare altro, ero regazzino (e impedito)!^^' Poi mi toccava andare dal tecnico quando una cassetta rimaneva bloccata nel video o robe simili. Che du palle!:-(

3 minutes ago, Shuji said:

Spe, nel dubbio, ma stiamo parlando dei pulisci testine con un qualcosa che fa aderenza al trascinamento o no?

Boh, era una VHS con un buco in alto dove versare alcune gocce di liquido antistatico e poi far passare qualche volta (mi pare la riproduzione durasse pochi minuti) sul VCR per ripulire le testine.

Edited by Den-chan
Link to comment
Share on other sites

(in teoria l'alcol serve più per le testine (perché evapora rapidamente, mica altro) che per il nastro che si pulisce a secco, si può provare anche senza, dipende da com'è messo)

17 minutes ago, Den-chan said:

Quindi all'epoca ho sbagliato? Per questo in pochi anni ho cambiato diversi VCR?:sweatingbullets: Ma quando non si vedeva un ghezz e usavo tale cassetta, poi le cose rifunzionavano, e non mi sarei mai azzardato a smontare il video per provare altro, ero regazzino (e impedito)!^^' Poi mi toccava andare dal tecnico quando una cassetta rimaneva bloccata nel video o robe simili. Che du palle!:-(

Boh, era una VHS con un buco in alto dove versare alcune gocce di liquido antistatico e poi far passare qualche volta (mi pare la riproduzione durasse pochi minuti) sul VCR per ripulire le testine.

Beh, se stiamo parlando del solito nastro abrasivo mandato a tutta velocità sulle testine, pulire pulisce, ma pure "troppo", e' un vecchio discorso già dalle cassette per pulire i lettori audio.

Link to comment
Share on other sites

Dato che ci sono state delle risposte concrete per provare ad affrontare il problema, il senso dell'ultima risposta, dato che era chiara dal principio l'entità del problema e che dubito si voglia gettare chissà quale liquido nel vhs?

Link to comment
Share on other sites

Guest Great Starred

 

Qui mi state facendo sudare freddo: in vhs ho dei Black Jack, un Remi e una Lulu' dei fiori che non ho ancora potuto vedere. E una cinquantina di Stanlio ed Ollio... 😧 

Link to comment
Share on other sites

Intanto meglio acquisire tutto in digitale (come mi pare stessi già facendo e, oltre che ben più economico dell'upgrade con nuove edizioni nei formati 'moderni', la cosa ti permette in qualche modo di mantenere un tipo di visione 'vintage') e custodire le VHS come delle reliquie^^. Anche perché col passare degli anni i problemi potrebbero aumentare. Per i nastri già afflitti da tali problemi/sistema di riproduzione puoi scegliere tra le soluzioni fin qui proposte.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
On 6/11/2022 at 11:57 AM, Dio Brando said:

trovarne uno ancora funzionante e ben tenuto è un'impresa

C'èra ad esempio differenza nelle modalità vedi duplicazione tra quella di massa o per l'edicola e le copie per il noleggio.

 Se non ti sei messo a collezionare cassette per l'edicola, ricordando di riavvolgere totalmente il nastro prima di riporre la cassetta, le possibilità di avere supporti in buono stato sono alte, non basse. 

Con tutto che questo non c'entra niente con quanto chiedevo.

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
Posted (edited)

Allora, innanzitutto vi ringrazio per le risposte, in particolare Shuji per il post dettagliato e il link utile. ^_^

Farò in modo di seguire i vostri suggerimenti, non appena avrò la possibilità di procurarmi tutto il materiale necessario, nonché un ulteriore videoregistratore su cui effettuare la procedura, visto che vorrei evitare di far correre rischi a quello che attualmente utilizzo per le acquisizioni in digitale.

E proprio in merito a queste ultime, giusto per rispondere a Den-chan, infatti la mia intenzione è proprio quella di digitalizzare le videocassette e poi lasciarle come reliquie da collezione (anche se in effetti le ho prese principalmente con lo scopo di guardarle invece di lasciarle solo sullo scaffale della propria libreria per completismo collezionistico). Solo che purtroppo, come avevo già accennato nel post di apertura, i nastri già citati che sono stati presi dalla muffa rientravano proprio in quella mia intenzione ed è principalmente per questo motivo che vorrei risolvere questo grave problema. :(
Anche se comunque, come già detto poco sopra, provvederò a seguire le soluzioni da voi suggerite il prima possibile.

P.S.: Comunque al mio ritorno ho ricontrollato la mia collezione di VHS Dynamic e confermo i problemi che affliggono le suddette cassette di Orphen e Hakkenden, mentre quella di Night Warriors: Darkstalkers Revenge che dicevo e che alla fine era la numero 4 forse potrebbe essere un falso allarme, visto che quella che mi era sembrata traccia di muffa sul nastro potrebbe non esserlo, anche perché c'è dietro il pezzo di plastica trasparente sulla bobina che non fa vedere bene i particolari. Le altre video, invece, erano fortunatamente esenti da questo problema, anche se ho notato che in alcune ex-sigillate la parte interna della custodia di plastica (ripeto, la custodia, non la cassetta) c'era delle tracce della polvere bianca della muffa: che fosse stata proprio quella la causa che aveva portato l'invasione della muffa sul nastro?

P.P.S.: Perdonate per il mostruoso ritardo di questa mia risposta, purtroppo mi ero inutilmente impappinato nella stesura del post in questione. :sweatingbullets:

Edited by Hermes
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.