Jump to content
Pluschan

Eastern Snake

  • entries
    18
  • comments
    31
  • views
    19,998

FAR EAST FILM FESTIVAL 14: THERMAE ROMAE


Shuji

1,109 views

20 / 28 aprile 2012 - Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” e Visionario

 

FAR EAST FILM FESTIVAL 14

THERMAE ROMAE: CRONACA DI UN BLOCKBUSTER ANNUNCIATO!

 

Esce oggi in Giappone l’irresistibile peplum-fantasy di Hideki presentato in prima mondiale al FEFF 14.

 

UDINE – Cronaca di un blockbuster annunciato: da Far East Film alla madrepatria, il Giappone, verso un futuro prevedibilmente gioioso! Esce oggi (28 aprile) nelle sale nipponiche, dopo la prima mondiale di Udine, Thermae Romae, l’irresistibile peplum-fantasty che porta la firma del bravo TAKEUCHI Hideki.

 

Se la pellicola batte, in parte, bandiera italiana (è girata anche a Cinecittà), il marketing locale ha visto proprio sventolare il vessillo del FEFF 14: a Tokyo e dintorni, infatti, i clip promozionali hanno proposto un montaggio d’immagini riprese durante il Festival friulano. L’ennesima conferma del solidissimo legame tra Oriente e Occidente che, grazie alle quattordici edizioni di Far East Film, si è felicemente sviluppato sul terreno cinematografico e culturale.

 

Thermae Romae, accolto dal perentorio sold out del Teatro Nuovo e dall’entusiasmo degli spettatori, tra applausi fragorosi e fragorose risate, narra le gesta dell’architetto Lucius (davvero perfetto, il divo Abe Hiroshi, con il suo fisico meticolosamente palestrato per il film!) che, dall’Antica Roma, si ritrova catapultato nel Giappone contemporaneo con tutte le conseguenze del caso!

 

Prodotta dalla Fiji TV e distribuita dalla Pony Canyon, la stravagante commedia di Hideki è tratta da un manga molto noto anche in Italia e fa ricorso tanto all’uso del Latino che ad arie d’opera (tra queste, la Marcia trionfale dell’Aida). Lo script accumula gag su gag e non risparmia colpi di scena, sfruttando con invidiabile creatività l’artificio narrativo del viaggio nel tempo, e i miracoli digitali fanno il resto, assieme ai vari set romani e all’accuratezza dell’intera operazione.

 

Cecil B. DeMille, re indiscusso dei peplum hollywoodiani, avrebbe sicuramente approvato con il sorriso sulle labbra!

1 Comment


Recommended Comments

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.