Jump to content

Debris

Pchan User
  • Posts

    2,011
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Debris last won the day on April 9 2014

Debris had the most liked content!

About Debris

  • Birthday January 1

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Da qualche parte nello spazio tempo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Debris's Achievements

Crociato

Crociato (21/65)

-4

Reputation

  1. Viktor Orban parla a Roma perchè Bruxelles intenda, ovvero NON disturbi i tentativi suoi e della Polonia ( altro patner del gruppo di Visograd)di imporre nei propri paesi delle Democrature. mettendo la mordacchia a ogni opposizione, alla stampa, alla magistratura ed al Parlamento ( ovviamente sempre in nome del popolo Sovrano.). Ultimamente nella Commissione qualcuno ha iniziato a chiedersi se le recenti modifiche sull'organizzazione dell'apparato giudiziario polacco fossero o meno compaibili con l'adesione all'Unione Europea, e ventilato di mettere in azione l'articolo 7 dei trattati. , Per sfortuna, o per fortuna, la Commissione, meglio Juncker, è un lentigrado, ed i polacchi hanno respinto - per ora - questo tentativo, a suo di manifestazioni che il presidente polacco non ha potuto propio ignorare. I lai del governo di Varsavia potete trovarli ovunque ma ci riproveranno. Riguardo a Macron, posso dirvi che mi aspettavo un'azione del genere? Certo mi aspettavo anche modi meno elefantini. E più intelligenti.Ma questo è figlio dell'inesperienza. E comunque credo che alla fin fine si arriverà ad un accordo fra Roma e Parigi per porre rimedio alla situazione libica che NON conviene a nessuno. Ritrnando all'argomento Germania....poco fà ho notato un videuzzo che credo possa essere un buon contributo: i problemi della Germania, e dell'Italia, mutatis mutandis, sono molto simili. Precarietà, povertà, gente che lavora troppo a lungo, pensioni poverissime ( ascoltate l'ultima parte)
  2. A futura memoria ascoltate cosa affermava una decina di anni fà il Garante ed i suoi amici https://www.facebook.com/Possibile.it/videos/800349170141189/?hc_ref=NEWSFEED Ovviamente molta acqua è passata sotto i ponti....Molta.
  3. Con una nota di suo pugno scritta sul Blog, Beppe Grillo garante del M5S, ha messo il tinrbo sulla decisione di accetare la proposta del "buon Matteo" sul cosiddetto "sistema elettorale alla tedesca" mettendo a tacere, almeno in apparenza il dissenso interno sull'accordo - un dissenso di meriot, il "tedesco non convince molti deputati e senatori del M5S per i poteri enormi che concede alle segretarie di partito, anche del Non Partito del M5S, e perchè in pochi si fidano delle promesse renziane, anche e soprattutto alla luce di quanto stà accadendo. Matteo il buono ha scaricato a "Bab-Bab- Alfano e company, che però sembra più battagliero - ed animato di pria - peggio ancora uno dei suoi sodali ha ufficializzato che il Buon matteo da tempo, da febbraio, ha chiesto ai membri del gruppo di Alfano di far cadere il governo Gentiloni ( non potendo far fuori un terzo governo del PD9. Perchè conviene a Grillo - ed alla Lega - questo sistema pseudotedesco..perchè, con alle spalle il sostegno del Sacro blog ( sempre più diventato il blog del neo leader Di Maio), e davanti dele complicate comunali, Beppe fà mostra di fidarsi e si tura il naso davanti alle contraddizzioni palesi della leggge elettorale? Ma conviene all'Italia "il modello Tedesco" ? Conviene agli italiani?
  4. Mi scuso per l'errore Toma - Credo che possa esservi sicuramente interessante questa presentazione del volume "Sahara, Deserto di Mafie e Jihad "edito da Castelvecchi. Avete presente le molte chiacchiere sulle ONG fatte nelel commissioni ? Al netto delle ciacole spesso alcuni parlamentari hanno chiesto se ci fossero delel connessioni fra le mafie nostrane ed il Jihadismo. La risposta è stata "non risulta dai riscontri"..ma ci sono altri tipi di indagine, non giuridica, che sono state fatte sullo sviluppo - e le contorsioni - avvenute nella regione del Sahara. Convulsioni che hanno visto protagonisti gli Uomini Blu, i vari governi dell'area, un gruppetto di superpotenze, i narcotrafficanti di mezzo pianeta ed i mafiiosi nostrani..e non da ultimi i Jihadisti. http://www.radioradicale.it/scheda/510524/rassegna-di-geopolitica-le-dinamiche-geopolitiche-della-regione-del-sahara Sahara, Deserto di Mafie e Jihad - Ed Castelvecchi. ppg 185. Prezo 18,50 Uscito lo scorso maggio
  5. Non si spiegano tante cose in questo mondo.Tante. Qualche reazione sul podcast di Radio radicale e qualche commento sui fatti di Manchester - le interviste sono di stamattina, le cifre dell'attentato sono ovviamente diverse, purtroppo e l'attentato è stato rivendicato da Daesh.- Un attacco molto mirato. In particolare la nota del direttore de La Stampa è chiarissima, dietro la strage degli Innocenti, dietro questa enesima strage degli innocenti, c'è una chiara strategia politica http://www.radioradicale.it/scheda/509757/manchester-attentato-al-concerto-di-ariana-grande-interviste-a-maurizio-molinari Rispetto a questi attacchi il signor Trump ha poco o nulla da dirci. Visto che nel suo viaggetto in Arabia Saudita, ha berciato inconclusivamente di Iran, come "madre di tutti i terrorismi", affidando ai gloriosi emiri la "Santa battaglia".....( di quel che si dice e si fà in certe università e centri Waabiti, di cosa si predica...silenzio totale.).
  6. Questo progetto è costruito - eminentemente - per il Gundam Fan Club giapponese. Nè più nè meno. La cosa strana è questa: qualità è buona - dei video - ma riguardo ai Gunpla....quelli che si sono visti, due 1/144, sono..come dire...bhè per il Tristan è meglio la scatola.
  7. Contributo: Due cosette da Player Inside - li frequento da un pò - la loro Prova del gioco con vari Gameplay e commenti nel tipico stile della coppia siciliana. UNBOXING del FFXV Press Kit ( il bello è che l'avevano già comprato!)
  8. Lo scopo del riconteggio in Pennsylvania, Wisconsin e Michigan non è ribaltare le elezioni - dovrebbero farlo in tre stati su tre e sembra parecchio difficile - lo ha lasciato intendere anche Move One in una sua lettera agli aderenti, quanto evidenziare ancora una volta che Trump NON ha una maggioranza a suo favore anzi è assolutamente indietro nel voto popolare ( 2 milioni e rotti di voti in meno) e quindi porre il FOCUS dell'attenzione sul vero problema ( secondo gli attivisti) il sistema dei Grandi Elettori. Sono 4 volte che un Presidente è stato eletto senza ottenere la maggioranza del voto popolare e il caso precedente, quello di Al Gore vs Bush ha fatto molto scalpore in USA perchè venne deciso, in buona sostanza, solo da una sentenza della Corte Suprema che, successivamente, è stata fatta a pezzi - per non dire altro - dai giuristi americani che ne hanno ampiamente dimostrato nelle aule universitarie l'infondatezza "de iure e de facto" come si dice. Auspici di quella sentenza furono i giudici repubblicani della Corte Suprema. All'epoca però non si era verificato un divario così ampio e netto. E' questo il motivo recondito dell'intera operazione. Sullo sfondo c'è anche la scelta del prossimo giudice della Corte Suprema, ed anche la scelta di circa 1000 giudici che Trump può nominare. E' anche per questo che lo staff della Clinton inizialmente non voleva saperne di aderire alla proposta. Il vero problema sono i soldi, e sembra che la richiesta di recount in Pennsylvania stia per esere abbandonata proprio perchè la richiesta del giudice di fronte al quale gli alleati di Trump stavano cercando di bloccare il riconteggio, di depositare un milione di dollari di cauzione sia troppo alta. http://www.telegraph.co.uk/news/2016/12/04/jill-stein-us-green-party-candidate-drops-election-recount-bid/ Ed è quello lo stato che conta.
  9. Ultimissime dalla brexit...lette proprio ieri l'altro. Dovete sapere che a Londra è stato da poco inaugurato il Crick Institute, un gigantesco complesso per la ricerca scientifica, e dedicato allo scopritore britannico della struttura a doppia elica del DNA guidato da Paul Nurse, genetista e premio Nobel. Costato circa 650 milioni di sterline ( ed ha un budget di circa 130 milioni annuali per il funzionamento,finanziamenti che arrivano da Università inglesi, da enti governativi e da privati) è destinato ad ospitare ricercatori da oltre 70 paesi, moltissimi dal resto dell'Unione Europea, di varie discipline,dalla genetica ai chimici, ai biologi molecolari, agli etologi, che coopereranno in sinergia fra loro alla scoperta della macchina del DNA ed alla realizzazione di nuovi farmaci. Nè si tratta di una "cittadella fortificata", l'area in cui sorge, pur essendo a poche fermate dalle zone centrali di Londra era considerata un'area degradata, l'Istituto sarà aperto al pubblico e accogliera, nelle previsioni, almeno 27 mila ragazzi provenienti dalle scuole statali di camden, coinvolti in programmi didattici organizzati dall'Istituto. Ovviamente il "Francis Crick" è in prima linea sulla questione Brexit, non tanto per i fondi europei che sono venuti a mancare, la buona Theresa May ha stanziato 2 miliardi di sterline per un finanziamento extra della ricerca, quanto la miriade di collaborazioni scientifiche con scienziati e stati della UE che rischiano di saltare una volta tolto il tappo della Brexit. SE sarà tolto. E c'è di peggio: notiziole di stampa dicono che il governo della May avrebbe affermato di esser pronto a pagare le quote della UE, pur di poter continuare a rimanere agganciato al Mercato Unico.Detto in altre parole, quel che si sapeva, che tutti sapevano, che l'Inghilterra senza la UE non va, oramai, da nessuna parte, si stà puntualmente verificando. Il tafazzismo al potere.
  10. E gente che si prepara al voto. senza avere le idee chiare.... Oh per il resto io la penso come il professore Settis la sua posizione espressa qualche giorno fà alla presentazione del volume "Costituzione! Perché attuarla è meglio che cambiarla" (Ed. Einaudi) mi è sembrata molto veritiera e di grande efficacia. Peccato averla poco diffusa. La trovate nel link qui sotto - è una presentazione abbastanza neutrale, anche se Settis votera No . Ma è bene sapere qualcosina in più su questa NON riforma, qualcosina che si è ignorato. ) all'inizio ed alla fine c'è d'Alema chi vuole se lo ascolti, gli altri saltino bellamente) http://www.radioradicale.it/scheda/492519/presentazione-del-libro-di-salvatore-settis-costituzione-perche-attuarla-e-meglio-che P.S. ho visto, vi leggo anche se sono fuori da un pò di tempo, che parlate tutti di una "riforma della Sinistra" ma ne siete sicuri ??
  11. Le novità Marvel presentate a Cartoomics 2016
  12. Effettivamente. Neanche se disponessero questa Guardia d'Onore [/url]
  13. Una segnalazione per l'intervista di Claudio Cerasa a Giuliano Amato sul Foglio ( si proprio sul Foglio, ringraziate Radio Radicale che la ha leta stamane), affrontano diversi argomenti interessanti, sulla crisi culturale dei partiti, anche di quelli riformati, sul rapporto fra partiti e gli elettori dei ceti sociali emergenti, i famosi giovani nati negli anni ottanta e novanta, dotata di discrete competenze sociali ma impoveriti e impauriti dalle crisi economiche sociali e sempre più insofferenti. Del successo delle forze estremiste, Trump in america, l'america della grande ma iniqua ripresa, le forze antieuropeiste ed anti sistema in Germania, da noi i leghisti di salvini. E si parla anche del M5S. http://www.ilfoglio.it/politica/2016/03/17/partiti-nell-era-grillo-trump-come-cambiano-pd-compreso___1-v-139489-rubriche_c414.htm Per ora non è disponibile ma probabilmente si può recuperarla sui siti del Parlamento. Oddio volendo si può anche fare l'antiquato gesto di andare a comprarsi il Foglio in edicola.
  14. .Economicamente, socialmente, e scientificamente queste sono tutte, ma proprio tutte, boiate. I problemi dell'agricoltura italiana, date un'occhiata alla Spagna prima di continuare a parlare, sono tutti organizzativi, ditemi quanti sono i produttori calabresi di olio d'oliva?? Quanti consorzi esistono? Tralasciamo proprio la raccolta delle arance - mandarini etc etc - che come si è visto qualche anno fà sfugge parecchio a criteri economicisti. Come nessuno ha fatto un piano industriale da qualche decennio così nessuno ha fatto un piano dell'agricoltura da alcuni decenni, più o meno da quando Alemanno era ministro dell'agricoltura, un mio amico che ha ancora una vasta proprietà lo ricorda di continuo. Gli ha fatto perdere ..TANTO. E questo ad onta del fatto che tanti giovani, laureati, ritornino, stiano tornando, alla terra. Il voler avere figli dottori significava, e significa, non essere più figli della gleba, servi - VERI SERVI - dei Padroni. Il fatto che oggi molti giovani vedano, un pò ovunque il ritorno all'agricoltura, un'agricoltura sempre faticosa e amara, come una possibilità di vita dovrebbe far riflettere e sperare che quella prospettiva, dei Servi della Gleba, si sia chiusa. Quella dei Padroni, spesso molto ignoranti dei meccanismi economici,culturali alla base della loro stessa ricchezza, ma molto "attuali" nell'acchiappare questa o quell'occasione di arricchimento non credo. Avete idea di come si viveva nel Feudo? Io so come si viveva nelle campagne siciliane. In Puglia. E credo si vivesse lo stesso pure nel Veneto, un tempo area a vocazione agricola. Sul fatto di essere cattivi...............................Shito l'eperienza - la mia piccola esperienza - mi dice che l'essere umano è una scimmia cattiva e poco pensante nella sua prassi.Quel che si dice formalmente poco importa. La formula Cultura dello Scarto è una delle cose che sopravviverà a papa Francesco. Almeno per me. I dazi, non servono, serve l'organizzazione, la cultura, serve la Rete, servono i sostegni agli agricoltori, che curano quel famoso Territorio, la cui distruzione ci costa un tantino. Altro che dazi e povertà. Ragionate come se la scienza non la conosceste.E serve anche non fare politiche tafazziane come certi trattati di Libero Scambio. Che però poco, molto poco, riguardano i dazi.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.