Jump to content
Pluschan

Belvetta

Pchan User
  • Content Count

    36
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutrale

About Belvetta

  • Rank
    Rekkialda

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Panzaland
  1. Balotelli fa panca fissa, è troppo impulsivo e non ha un buon carattere. Mica come Santon, che pure panca fa, ma non ha mai sgarrato in campo. Il problema a centrocampo dell'Italia è che Pirlo gioca da fermo, D'Agostino al momento pare in netta involuzione tecnico-tattica e altri giocatori d'impostazione con quelle qualità non ce ne sono (Palombo lo ritengo un paio di gradini inferiore ai due). Camoranesi è vecchio, ma non solo è la migliore ala a disposizione al momento, ma è uno dei pochi centrocampisti italiani che riesce a saltare l'uomo. in attacco, poi, Rossi non segna più da tempo..
  2. Baccio, mi ripeto, aprioristicamente, quello che vuoi... Perchè, se a Scandicci il problema è spendere... nel casertano il problema è averne, di biblioteche, non aggiornate solo fino al 1970. Poi, se io parlo del primo ciclo e tu te ne esci con una recensione del terzo, mi sa che lo smile da snob te lo meriti tutto. Ovviamente, io non mi meraviglio affatto che la Troisi non ti sia piaciuta... Mi chiedo, però, vista l'opinione che hai di lei, come tu non sia riuscito a fermarti al primo ciclo. Se qualcosa non mi va, io lo droppo. :)
  3. @Shuji: Elric di Melnibonè e la titanica serie di Darkover sono già conosciuti al seggio Sui romanzi da D&D, non so cosa dire. Al tempo lessi il ciclo dei draghi "stagionali" e mi piacque, mentre mollai a metà la saga dei due fratelli per noia. Divorai, invece, il ciclo sull'universo "Dark Sun", pure perchè avevo avuto una campagna in atto. Qualcosa del Discworld è da tempo sulla lista, ma mi spaventa la sua enormità. Non conosco gli altri nomi. Al ritorno dalla seconda tranche vacanziera mi documenterò, grazie per la segnalazione. Comunque, stanotte ho fatto un giro in rete. Penso d
  4. Aprioristicamente, quello che volete. Intanto, il primo ciclo, pur con un calo nel terzo volume che ritengo un pò troppo stereotipato, mi è piaciuto. Anche se, per ora, non comprerò il secondo. Comunque, leggersi un libro del genere è come andarsi a vedere film del tipo di Indipendence Day. Sai quello che ti aspetta. Ho trovato, infatti i pregi e i difetti che immaginavo: facilità di scrittura, trama lineare e avvincente, pochi spunti nuovi, finale un pò raffazzonato. Lettura, insomma, che ha fatto la sua parte di alter ego in spiaggia della biografia di Matilde di Canossa. Pertanto, con
  5. Comprato i libri per la prima metà dell'estate che conta.
  6. IMHO inguardabili. Non è che le serie originali fossero poi dei capolavori assoluti, ma quanto al topic per me è ancora peggio.
  7. Effettivamente... (ehm.. scusate il doppio post, debbo ancora abituarmi al nuovo forum
  8. Friends, Romans, countrymen, lend me your ears. Ai nuovi amici dedico due versi. Due versi dedico. Mentre medito. E poi...ripensando alla comun battaglia... In qual secolo mai si videro tante arme diverse pugnare insieme ? In qual secolo mai comparve un piano sì nuovo d'attacco, quanto nel secolo di cui proviamo ancora i sintomi fatali della mortal peste (Anti-Divico-Girellara, n.d.r.), che '1 dominò? Ecco, invece, un mio ritratto, cossicchè possiate riconoscermi:
  9. Si ma solo se lo ridoppia Malaspina! Ciao! Gia' che ci siamo, sei pure tu fan di Ivo de Palma? Che bello avere interessi comuni! Io sono un devoto combattente delle Diviche!
  10. Si ma solo se lo ridoppia Malaspina!
  11. Ciao, sono un nuovo iscritto. Libertà! Libertà! (Dov'è quella dannata emoticon manifestante con la bandiera? Fate finta che ce l'abbia messa...)
  12. Ecclestonen folere ke tutti Kwei pikkoli kostruttori di makkininen fare i bwrawi, kwesto folere llui!
  13. Ah, in questo senso. Vabbè, ma io mi riferivo a compatibilità concettuale, non cronologica o teleologica.
  14. Quote Quote si va contro principii oramai assorbiti dalla c.d. civiltà, ovvero laicità dello stato, libertà religiosa, terzietà della magistratura, ecc. ecc. Beh, se mi parli di jihad, non crederei tu stia (sostanzialmente) parlando della civiltà post-rivoluzione francese, diciamo. Scusa, non ho capito, ti spieghi meglio, per favore?
  15. Quote Quote Per il resto alcune deviazioni, tipo inquisizione e jihad, non è che non sono compatibili con la civiltà occidentale, ma non sono compatibili con la civiltà punto e basta. Questo mi pare esagerato. Nessun regno è crollato per l'Inquisizione, insomma. Questo è vero, ed è vero pure che le varie inquisizioni succedutesi nei secoli hanno anche avuto risvolti positivi, ma è anche vero che, in generale, ogni volta che per una "colpa" di tipo religioso si ottiene una sanzione di stampo quanto mai terreno, si va contro principii oramai assorbiti dalla c.d. civiltà, ovvero laicità d
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.