Jump to content
Pluschan

Dakimeon

Pchan User
  • Content Count

    45
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Dakimeon last won the day on December 23 2009

Dakimeon had the most liked content!

Community Reputation

1 Neutrale

About Dakimeon

  • Rank
    Il fu Eikichi Onizuka
  • Birthday 07/30/1983

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Perugia
  1. Io non posso perdermi l'edizione Limited (anche se ho già il box della serie OAV), 0083 spacca troppo (e sono innamorato di Nina ).
  2. Concordo assolutamente. Ormai mi sono abituato ad ascoltare l'interpretazione del doppiatore originale di Char e sentire questo trailer mi ha lasciato piuttosto perplesso...
  3. LOL, questa ti giuro che non la ricordavo (e dopo questa piccola parentesi giuro che chiudo l'off topic sulla questione adattamenti)! In quale episodio era, nella parte conclusiva degli scontri al Castello dei Nove Draghi (Kowloon)?
  4. Vero, ma Street Fighter II V è già passato diverse volte in TV quindi è sia ben rivendibile per ulteriori trasmissioni sia, praticamente, una delle "neo-girelle". Tra l'altro esce in DVD in un momento propizio per il franchise, visto il successo del recente Street Fighter IV che ha ricevuto proprio in questi giorni una nuova versione riveduta e corretta. Per come la vedo io Dynit ha fatto una buona scelta editoriale, speriamo che poi lasci spazio all'arrivo di altre perle inedite in formato digitale.
  5. E' esattamente così e dirò di più, come è già stato scritto è la stessa Capcom USA ad aver deciso (anche nei videogames) la differente nomenclatura di alcuni personaggi per le edizioni occidantali. Non biasimo difatti in questo caso la scelta di utilizzare tali nomi per un doppiaggio italiano (credo anche che sia uno dei pochi casi in cui un cambio sia accettabile) né avanzo pretese assurde di ridoppiaggi: sarebbe sia un suicidio per l'editore che una spesa totalmente inutile, tantopiù che le scelte degli interpreti e le recitazioni nostrane di Street Fighter II V e NightWarriors erano di fattura molto buona. Ciò che mi farebbe piacere avere è, come ho scritto in un precedente post, qualche "ritocco" nei sottotitoli per evitare che ascoltando la traccia giapponese si leggano poi nomi differenti a video. Dal momento che escluderei la possibilità di una riscrittura completa dei dialoghi, si potrebbe cogliere l'occasione per sistemare i nomi come in originale e per correggere quelle che erano le modifiche più evidenti nel doppiato (ad esempio Rinko, la ragazza che compare nei primi episodi di SFIIV, che diviene Reiko perché probabilmente si era ritenuto ridicolo alle nostre orecchie il nome originale, oppure quando Ken in originale pronunciava chiaramente un "kuso" durante un combattimento mentre nella versione italiana non gli si fa dire nulla). Un'operazione analoga a quanto fece Panini Video con i sottotitoli di Macross Plus, insomma: del resto qualche piccola libertà di adattamento era stata presa ai tempi di Dynamic Italia ma non erano presenti grossi stravolgimenti o modifiche sostanziali dei dialoghi. Le opere bisognose di ridoppiaggi sono altre.
  6. No, era in mano ad "indovina chi?" ma poi è finito anche quello nel limbo, naturalmente. Evidentemente i vecchi DVD sono esauriti e Dynit conta di venderne ancora, magari in un bel box ad un prezzo ragionevole; tra l'altro mi pare di ricordare che gli ultimi due DVD non fossero proprio il massimo sul piano del video. Giusto per curiosità, l'edizione Shin Vision aveva alcuni nomi modificati in base alla versione americana (come Amanda, la bambina) sia nell'audio che nei sub.
  7. Sinceramente non la definisco una scelta girellara, in quanto la vecchia rumoristica è quella originale, mentre quella nuova è stata una cosa posticcia per far contenti gli americani, se no non si spiega perchè le serie successive non abbiano avuto lo stesso tipo di rumori. Per me han fatto la scleta più purista. Sono completamente d'accordo, trovo che si sia optato per la scelta più sensata. Mi fa piacere che finalmente vedrà la luce Street Fighter II V, lo stavo aspettando da tempo; non sarà un capolavoro ma resta comunque una serie molto godibile, che ho amato molto al tempo e rivisto sempre con piacere. Da non molto sono stati pubblicati i DVD in Giappone, e se questo annuncio non fosse stato fatto avrei comprato quelli. Penso che prenderò anche NightWarriors. Dynit dovrà avere un accorgimento fondamentale nel pubblicare le serie, ovvero ripristinare i nomi giapponesi nei sottotitoli: sarebbe alquanto fastidioso, infatti, ascoltare "Vega" nell'audio originale e leggere "Bison" non sarebbe il massimo.
  8. Esatto, c'era anche il sottoscritto, all'epoca "Eikichi Onizuka" (anche se negli ultimi periodi partecipavo molto di meno rispetto agli inizi, limitandomi a supervisionare quanto venisse pubblicato). Poi molte cose sono cambiate dalla nascita del forum. Con quale nick partecipavi alle discussioni? Usavi lo stesso che hai qua? PS: Non smette di comparirmi questo logo ogni volta che posto, tra un po' me lo metterò in firma: :goccia:
  9. Come non quotarti? Scelta dell'interprete completamente campata in aria, incoerente con lo spirito del personaggio che ne è uscito completamente snaturato, stravolto, in poche parole distrutto. Non si discutono le capacità di Antonella Baldini come doppiatrice, bensì la sfortuna di aver avuto una direzione del doppiaggio improvvisata, poco curata e non rispettosa di quella che era la caratterizzazione delle figure così com'erano state concepite e poi rese nella recitazione originale giapponese. Best slato ever. :) Non c'è dubbio. Correggo subito, grazie per la doverosa segnalazione/punzecchiatura.
  10. In fin dei conti la produzione Harmony Gold non ha solo attirato su Macross l'attenzione di una buona fascia di pubblico che probabilmente - senza partire dal rifacimento made in USA - lo avrebbe ignorato, ma ha anche fatto sì che una buona fetta di fan maturassero il desiderio di conoscerne l'edizione originale, con la conseguente (e coraggiosa) decisione da parte di alcuni editori di pubblicare in occidente l'anime che aveva dato origine al fenomeno Robotech negli anni '80. Yamato pubblicò i DVD della serie TV Macross così come fece poi ADV in America, sempre su licenza Harmony Gold; ciò che non si è riuscito a vedere è il resto del materiale esistente sul franchise, purtroppo (ivi compreso il lungometraggio Ai Oboete Imasu Ka e l'OAV celebrativo Flashback 2012), eccezion fatta per Macross Plus che è stato pubblicato grazie al vecchio contratto che aveva in mano Manga Video. In definitiva non condannerei in toto Robotech, poiché senza di esso forse Macross sarebbe rimasto un altro degli ottimi prodotti d'animazione mai pubblicati e sconosciuti al di fuori del Giappone. PS: Mentre scrivo queste righe compare il seguente logo in cima alla pagina: Quando si dice il destino.
  11. Potendo solamente fare congetture, direi che la tua ipotesi mi sembra quella più sensata e realistica. Dal canto mio dico solamente: ラストシューティング!!
  12. Ed anche il secondo box di Hellsing Ultimate è disponibile, anche se pure stavolta la data di uscita pare non sia stata la stessa per tutti i rivenditori. Per quanto mi riguarda, già preso e visionato in settimana.
  13. Dakimeon

    Totoro

    Hanno utilizzato un DVD 5 non solo per l'edizione noleggio ma anche per quella da vendita, compresa la versione speciale a due dischi? Ecchecculo...
  14. Dakimeon

    Totoro

    Oggi esce finalmente Il Mio Vicino Totoro in DVD, sarei più che tentato di acquistarlo anche poiché - di fatto - vedrei finalmente questo celeberrimo classico per la prima volta ; consultando il catalogo home video del sito ufficiale Lucky Red, tuttavia, leggo tra le date d'uscita quella di un'edizione Blu-Ray della quale, sinora, non avevo neppure sentto parlare (considerando anche il fatto che il film non è stato pubblicato in tale formato nemmeno in Giappone, a quanto mi risulti). Sapete qualcosa di quest'edizione? Che si tratti forse di un errore nella pagina?
  15. 明けましておめでとう!
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.