Jump to content

Arlec

Pchan User
  • Posts

    300
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

Everything posted by Arlec

  1. Nel prossimo episodio? Comunque non ho capito perché l'incantesimo Congelatempo su Hadler e Avan ha funzionato solo per un anno. Tutta quella manfrina su sul fatto che Avan deve combattere da solo, che non può far rischiare la vita ai genitori di Maam... e poi funziona solo per un anno e alla fine a sconfiggere Hadler ci vanno tutti insieme. C'è qualcosa che non mi torna.
  2. Minchia, doveva esse la tecnica definitiva e l'ha respinta con un colpo di mano...
  3. Wow... quanta roba... spero che nella serie animata mettano dei flashback per rendere comprensibile la storia. Ho visto il primo episodio ed è animato molto bene. Anche i disegni meritano parecchio e persino la CGI mi è sembrata stranamente ben fatta. La trama dell'episodio è a tratti banale, ma ha un che di bizzarro che la rende interessante. Almeno un altro episodio me lo voglio guardare.
  4. Ma sbaglio o la serie originale è un live action?
  5. Comunque l'identità di Dohko nella serie classica viene rivelata prima dell'arrivo dei saint alle 12 case
  6. E' vero... il manga è sceneggiato da Riku Sanjo. Gli darò sicuramente uno sguardo.
  7. Sapendo che aveva lo stesso staff e che avrebbe seguito lo stesso destino, non l'ho neanche iniziata a guardare.
  8. Mi viene in mente Ushio e Tora...
  9. Casa mia ho dovuto venderla per problemi economici e non mi appartiene più.
  10. Senti Toma, non prendiamoci in giro. La guerra in Ucraina, come tutte guerre della storia umana, non nasce da un litigio fra uomini, ma da giganteschi interessi economici contrapposti. Zelensky e Putin non sono due scemi che litigano sul forum di Pluschan e che non contano niente; sono i rappresentati del capitalismo Ucraino e Russo. Zelensky rappresenta in particolare quei capitalisti Ucraini che fanno affari con l'Europa e vogliono un legame sempre più stretto con l'UE. Putin rappresenta gli interessi del capitalismo russo che ovviamente non vuole cedere l'Ucraina all'Europa perché gli serve nell'Unione Eurasiatica; e per trattenerla fa leva su quei capitalisti che nell'Ucraina orientale sono fortemente dipendenti dal mercato russo e che Zelensky non riesce o non vuole rappresentare. La risultante di questo contrasto economico è stata la guerra civile del 2014. Un conflitto durato 8 anni che ha prodotto 15.000 morti, ma non ha impedito a Salvini di andare in giro con la maglietta di Putin, o ai leader occidentali di continuare a fare affari con Putin elogiando le sue doti di statista. Ricordo poi che solo il mese prima di invadere l'Ucraina, Putin era intervenuto militarmente in Kazakistan per reprimere gli scioperi e le manifestazioni contro il carovita dei lavoratori Kazaki, e a nessuno è fregato un cazzo di niente... anzi c'è persino chi fra gli occidentali ha ringraziato Putin per aver "stabilizzato" la regione... facendo sparire dalla faccia della Terra 6.000 lavoratori kazaki (!!!). Ma in quel momento Putin era ancora un grande statista. Poi due settimane dopo attacca Kiev e improvvisamente diventa un pazzo criminale di guerra assetato di sangue. Come vedi siamo sommersi dall'ipocrisia, ma della vita dei lavoratori ucraini, o kazaki, o mediorientali o africani ti assicuro che non frega un cazzo a nessuno. L'unica cosa che muove le nazioni sono gli interessi economici. E la guerra in Ucraina è, come tutte le guerre, una guerra per interessi economici fatta col sangue e sulla pelle dei lavoratori.
  11. Meglio perdere il territorio che perdere la vita o i propri famigliari in guerra. Ci fai sto cazzo col territorio dopo che ti hanno ammazzato i figli. L'unico risultato certo di questa guerra sarà una nuova ondata di odio e di terrorismo che alimenterà nuovi conflitti e durerà per generazioni. Chiunque vinca, il popolo ucraino avrà comunque perso.
  12. Una cosa non esclude l'altra. Magari potresti iniziare col guardare quest'anime e poi se ti piace la storia leggerti anche il manga...
  13. L'ho appena vista ma mi ha lasciato perplesso... La regia non è male ma cerca di mascherare con lo stile una mancanza di qualità nelle animazioni e nei disegni che è abbastanza evidente. Poi gli acuti del doppiatore di Dark non li posso proprio sentire... la sua voce è troppo da ragazzino.
  14. Lo immaginavo, ma a primo acchito non mi pare che gli siano venute bene...
  15. E' una domanda? (Io comunque non me la ricordo)
  16. Me lo stavo chiedendo anch'io, ma tanto ormai il danno è fatto... come può venirne fuori una saga "davvero degna" dopo che hanno stravolto il personaggio di Shun e di conseguenza anche il rapporto con Ikki? Per non parlare delle conseguenze che ci saranno sul personaggio di Hades...
  17. Incuriosito nel vedere che in Giappone era in cima alle classifiche dei manga più venduti, ho deciso di dargli uno sguardo e... mi ha subito conquistato. In pratica la storia inizia laddove generalmente quella degli altri manga finisce: il classico party di eroi torna a casa dopo un'avventura durata 10 anni, conclusasi con la sconfitta del signore dei demoni che minacciava la vita del regno. Per i tre compagni di Frieren è la fine di un lungo viaggio, ma per lei è stata solo una breve avventura. La razza degli elfi, a cui Frieren appartiene, vive per secoli e quindi ha una percezione del tempo e della vita molto diversa da quella degli umani. Quando dopo un altro periodo di viaggio Frieren torna nella capitale a prendere un oggetto magico... i suoi compagni sono ormai vecchi. Scritta da Kanehito Yamada e disegnata da Tsukasa Abe, quest'opera, iniziata nel febbraio 2020, conta ad oggi 8 volumi e nel marzo 2021 si è aggiudicata il premio Manga Taishō. Ho letto solo poche pagine, ma mi sono bastate per apprezzarlo e consiglio quindi a tutti di fare altrettanto. Coloro che invece lo hanno già letto possono condividere in queste pagine le loro impressioni e discuterne insieme.
  18. Adesso la butto lì senza pensarci troppo, ma secondo me, il problema di Dai è che ha pochi personaggi, specialmente fra gli antagonisti. Se consideri poi che la maggior parte di questi passano con l'eroe, o comunque lo aiutano, alla fine i buoni sono in trecento e gli antagonisti sono solo in tre: oltre a Vearn, rimangono fra le fila nemiche solo Mystvearn e Killvearn... In pratica gli eroi passano tutta la serie a combattere contro gli stessi nemici; e questo rende il tutto tremendamente ripetitivo.
  19. Minchia, ma Dark Schneider fa degli urletti terrificanti, sia in italiano che in giapponese... danno fastidio solo a me?
  20. Non volevo rispondere alla tua domanda perché, ogni volta che ci penso mi sento male all'idea che sono vent'anni che ne aspetto invano un ridoppiaggio senza censure o almeno dei sottotitoli in italiano fedeli all'originale... Comunque il mio fantasy preferito è Slayers. Ma anche Seven Deadly Sins, se fosse rimasto in mano alla A-1 Pictures, a quest'ora sarebbe una bella serie. Ci sono inoltre dei segmenti di Fairy Tail che ho molto apprezzato, come la saga conclusiva di Alvarez. E se infine vogliamo allargare il campo ai fantasy un po' più maturi, penso che una serie come Escaflowne ancora oggi non la batta nessuno.
  21. Me lo vedo immediatamente!!! (ovviamente coi sottotitoli)
  22. Si hai ragione... uno spoiler penso di essermelo già beccato, comunque fa niente. L'importante per me, è non vedere un'opera coi sottotitoli se poi voglio andare a vederla al cinema, altrimenti davvero sono soldi sprecati.
  23. Veramente vorrei vedermelo al cinema (se mai ce lo manderanno), quindi cerco di evitarmi qualsiasi spoiler o anticipazione.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.