Jump to content
Pluschan

Recommended Posts

Quote

BERLUSCONI: KAKA' RIMANE

SILVIO BERLUSCONI, INTERVENUTO A ITALIA 7 IN DIRETTA TELEFONICA, HA DICHIARATO CHE KAKA' RIMANE AL MILAN. "RINUNCIA AI SOLDI E NON CHIEDERA' UN AUMENTO DELL'INGAGGIO. PREFERISCE RESTARE AL MILAN"



La telenovela continua  :lolla:


Se ne riparla quest'estate a Madrid sponda merengues? ;D
Link to post
Share on other sites
  • Replies 775
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Com'è felice... ...mi sa che tifava questa squadra fin da bambino...

Io credo che Moratti volesse Villas Boas sperando di trattare sulla clausola rescissoria (pulciar mode: ON )   Poi è arrivato Petrolvich e tanti saluti :porcodance:

Sembrerebbe fatta per Bale al Real.   90 miGlioni + Coentrao = 120 miGlioni 

Quote

Si ma ormai Silvio ha fatto la genialata  :sisi:



Adesso non può più chiedere l'aumento (tutti gli anni si faceva aumentare l'ingaggio....come un certo amico tuo con il numero 8  :lolla: ).


Stai millantando

Moratti gli ha ritoccato l'ingaggio perché ha alzato troppo il prezzo della benzina in previsione della faraonica campagna acquisti che poi non si è concretizzata e, per non buttarli via, li ha dati al povero Zlatanuccio :sisi:

Soprattutto povero :lolla::lolla::lolla:
Link to post
Share on other sites

Secondo me c'è stato un doppio bluff sia del City che del padre di Kakà, il Milan li ha visti entrambi e se la sono presa nel cul.

Cioè il City ha fatto la megaofferta sapendo che il Milan avrebbe detto di no, tanto per farsi un nome (come faceva il Chelsea) e il padre di Kakà l'ha presa come scusa per chiedere l'aumentino, il Milan gli ha detto vai e subito il City si è tirato indietro e Kakà pure perchè lì non ci vuole andare.

A questo punto il Milan non solo potrà rifiutare ogni futura richiesta di aumento, ma potrà pure rispondere al Real che se vuole Kakà deve pagare almeno quanto offriva il City, facendoli scappare a gambe levate.

 

Da quanto tempo è che la dirigenza del Milan non si comportava così bene ? Ah si, da quando hanno comprato Kakà :lolla:

Link to post
Share on other sites

Mah, io non sono un esperto del settore ma questa sera un po' ovunque si dava l'accordo per fatto, evidentemente il padre spingeva per farlo andare e Kakà invece si è impuntato non valutando concretamente il piano a lungo termine della seconda squadra di Manchester :P In barba ai petrolmiliardi del buon Mansour.

 

Mi sa che l'"imminente" firma del contratto era molto simile alle "imminenti" uscite SV :lolla::lolla::lolla:

Link to post
Share on other sites

Quote

BERLUSCONI: KAKA' RIMANE

SILVIO BERLUSCONI, INTERVENUTO A ITALIA 7 IN DIRETTA TELEFONICA, HA DICHIARATO CHE KAKA' RIMANE AL MILAN. "RINUNCIA AI SOLDI E NON CHIEDERA' UN AUMENTO DELL'INGAGGIO. PREFERISCE RESTARE AL MILAN"



La telenovela continua  :lolla:


Tanto casino per nulla  :snack:
I pirlotti andati in via Turati potevano anche starsene a casa  :snack:
Link to post
Share on other sites

Quote

Ma non è questo il caso, è la società che lo vuole spedire a Manchester, perché non si è capito visto che hanno rifiutato offerte superiori ai 50 milioni(che sono quelli offerti per davvero)!!


Te l'ha spiegato Ryoga come stavano le cose, il padre di Kakà scassava per avere un aumento per il figlio e il Milan s'è rotto le balle di continuare a darne quindi ha detto a entrambi di fare come gli pareva, dato però che kakà è meno scemo di suo padre piuttosto che rovinarsi come ha fatto Sheva per di più per andare al Manchester SBAGLIATO alla fine è rimasto
Dipendeva solo da lui finiamola di dare addosso a una dirigenza che si è comportata in modo esemplare, dovrebbero farlo tutti con 'sti bamboccioni scassacazzo sempre pronti a chiedere il ritocco dell'ingaggio un mese dopo aver firmato il contratto... i contratti una volta stipulati dovrebbero essere sempre RISPETTATI se accetti una cifra devi prendere quella E FINE fino alla scadere dello stesso.

E lo dice un interista che ancora rosica perché a suo tempo il Berlusca voleva comprarsi l'Inter ma non gliel'hanno venduta... ma porca pupazza! Moratti da Silvio ha solo da imparare, tanto, e son ridicoli i milanisti che contestano un presidente che gli ha portato a casa quante? 5 Champions? non vi bastano?
Link to post
Share on other sites

Quote

Quote

Ma non è questo il caso, è la società che lo vuole spedire a Manchester, perché non si è capito visto che hanno rifiutato offerte superiori ai 50 milioni(che sono quelli offerti per davvero)!!




Te l'ha spiegato Ryoga come stavano le cose, il padre di Kakà scassava per avere un aumento per il figlio e il Milan s'è rotto le balle di continuare a darne quindi ha detto a entrambi di fare come gli pareva, dato però che kakà è meno scemo di suo padre piuttosto che rovinarsi come ha fatto Sheva per di più per andare al Manchester SBAGLIATO alla fine è rimasto

Dipendeva solo da lui finiamola di dare addosso a una dirigenza che si è comportata in modo esemplare, dovrebbero farlo tutti con 'sti bamboccioni scassacazzo sempre pronti a chiedere il ritocco dell'ingaggio un mese dopo aver firmato il contratto... i contratti una volta stipulati dovrebbero essere sempre RISPETTATI se accetti una cifra devi prendere quella E FINE fino alla scadere dello stesso.



E lo dice un interista che ancora rosica perché a suo tempo il Berlusca voleva comprarsi l'Inter ma non gliel'hanno venduta... ma porca pupazza! Moratti da Silvio ha solo da imparare, tanto, e son ridicoli i milanisti che contestano un presidente che gli ha portato a casa quante? 5 Champions? non vi bastano?
Be ma vedi che è andata come speravo, Kakà ha rifiutato i milioni(quanti non si sapranno mai forse) ed è rimasto mentre la società era pronta a venderlo(ieri Galliani non si spiegava il perché delle contestazioni...), Bosco lì è un rompicoglioni che pensa solo ai soldi, il figlio pensa anche ad altro!! :sisi:
Link to post
Share on other sites

Quote

BERLUSCONI: KAKA' RIMANE

SILVIO BERLUSCONI, INTERVENUTO A ITALIA 7 IN DIRETTA TELEFONICA, HA DICHIARATO CHE KAKA' RIMANE AL MILAN. "RINUNCIA AI SOLDI E NON CHIEDERA' UN AUMENTO DELL'INGAGGIO. PREFERISCE RESTARE AL MILAN"



La telenovela continua  :lolla:

Vabbè è stata tutta una buffonata.
Non a caso c'è il berlusca di mezzo. :rotfl:
Link to post
Share on other sites

Quote

E lo dice un interista che ancora rosica perché a suo tempo il Berlusca voleva comprarsi l'Inter ma non gliel'hanno venduta... ma porca pupazza! Moratti da Silvio ha solo da imparare, tanto, e son ridicoli i milanisti che contestano un presidente che gli ha portato a casa quante? 5 Champions? non vi bastano?

Meglio 100 anni da perdente che un ladro come presidente.
Link to post
Share on other sites

Il Milan era pronto a cederlo per una esagerata barca di soldi mentre Kakà ovviamente non aveva alcuna intenzione di passare ad un club di secondo piano come il City ed è saltato tutto. Ora il solito paraculo se ne esce con il fatto che era/è incedibile, che pantomima :sisi:

Link to post
Share on other sites

E' da vedere, l'esempio di Sheva che si è beccato una montagna di soldi per poi ritrovarsi nel Milan a far da bidone spaventa un pò. Il punto è che i giocatori vogliono andare nei grandi club e quelli come il City ancora non lo sono a livello di squadra. Ergo: se un grande club fa una mega offerta per Ibra o Kakà la possibilità di perderli c'è.

Link to post
Share on other sites

Il real però deve pareggiare l'offerta del city :lolla:

quindi andrebbe benissimo

 

 

Ps: secondo me a Milanello c'è una gigantografia di Sheva in tribuna a stamford bridge con la didascalia "la fine dei traditori" :lolla:

Link to post
Share on other sites

La gestione societaria delle due milanesi è diversa: Silvio e Galliani se si trovano sul piatto una barca di soldi, il giocatore te lo vendono (se poi lui si impunta per restare è un altro discorso) e questa trattativa per Kakà ne è la prova provata; Moratti invece ha i suoi pupilli a cui non credo rinuncerebbe neanche per una montagna di soldi (Zlatan su tutti, ma mica solo lui). Personalmente (e lo dico da interista) la reputo una strategia sbagliata ma io sono solo un tifoso...

Link to post
Share on other sites

Quote

La gestione societaria delle due milanesi è diversa: Silvio e Galliani se si trovano sul piatto una barca di soldi, il giocatore te lo vendono (se poi lui si impunta per restare è un altro discorso) e questa trattativa per Kakà ne è la prova provata; Moratti invece ha i suoi pupilli a cui non credo rinuncerebbe neanche per una montagna di soldi (Zlatan su tutti, ma mica solo lui). Personalmente (e lo dico da interista) la reputo una strategia sbagliata ma io sono solo un tifoso...

Recoba ne è stato un fulgido esempio!!! :lolla:
Link to post
Share on other sites

Quote

Quote

Recoba ne è stato un fulgido esempio!!! :lolla:




Recoba credo sia stato l'unico giocatore al mondo il cui stipendio aumentava col diminuire delle partite dry.gif
:lolla:
Se non ricordo male credo che il suo stipendio sia aumentato nel 2001 quando si era fatto corteggiare da non ricordo che squadre, poi con Ronaldo e Bobo se lo fecero ridurre come atto di buona volontà!! :lolla:
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.