Jump to content
Pluschan

Comicbook-movies - su supereroi, annessi e connessi


Recommended Posts

Non sapevo fosse in programma un reboot dei Fantastici... certo, se dicessi che mi dispiace mentirei... :whistle:

 

Era ora, direi. Soprattutto vista l'alta qualità della serie attuale -- tutto un altro mondo rispetto allo scivolone compiuto con Millar. Hickman, Epting e soci stanno facendo un ottimo lavoro sulla Fantastic Family, zio Vic incluso.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 3.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

http://www.youtube.com/watch?v=uASVzkrEKgs

C'è Polka Dot Man. Sarà un fottuto capolavoro.

Fermi tutti: è Arofnosky la scelta di Nolan per Superman. :pazzia1: :pazzia1: :pazzia1: :pazzia1: :pazzia1: :pazzia1: :pazzia1: :pazzia1: :pazzia1:   (L'inferno si è ghiacciato)

Posted Images

Non sapevo fosse in programma un reboot dei Fantastici... certo, se dicessi che mi dispiace mentirei... :whistle:

 

Era ora, direi. Soprattutto vista l'alta qualità della serie attuale -- tutto un altro mondo rispetto allo scivolone compiuto con Millar. Hickman, Epting e soci stanno facendo un ottimo lavoro sulla Fantastic Family, zio Vic incluso.

 

Concordo su Hickman & soci, meglio tacere sull'aborto partorito da Millar & Hitch... :goccia:

Edited by angelinabalducci
Link to post
Share on other sites

http://blog.screenweek.it/2010/08/la-marvel-chiama-lo-sceneggiatore-di-xxx-per-iron-fist-91267.php

 

Deadline riporta che i Marvel Studios hanno assunto Rich Wilkes (creatore di xXx) per scrivere la sceneggiatura di Iron Fist, un film che adatterà per il grande schermo le avventure del supereroe esperto di arti marziali creato negli anni ‘70 da Roy Thomas e Gil Kane. Iron Fist, nato sulla scia del successo di Bruce Lee al cinema, è in realtà Daniel Rand, un uomo che ha sfidato un drago e, dopo aver trafitto la bestia con le sue mani nude, giungendo a contatto con il cuore del mostro, ha ottenuto una forza sovrumana nelle mani.Insieme a Doctor Strange, che sarà scritto dagli sceneggiatori di Conan e Dylan Dog, Iron Fist sarà la prima pellicola dei Marvel Studios a essere distribuita dalla Disney. Resta da capire per quale arcano motivo sia stato scelto proprio lo sceneggiatore di quell’abominio che è xXx. Forse che Wilkes è un appassionato del personaggio? C’è da sperarlo, davvero.

 

 

 

:pazzia:

da un lato sono contento di vedere le intenzioni 'live' per iron fist e dr.strange... dall'altro... :pazzia: :porcodance:

Link to post
Share on other sites

La sceneggiatura in mano a quello che ha scritto Dylan Dog...

 

:pazzia: :pazzia: :pazzia: DYLAN DOG :pazzia: :pazzia: :pazzia:

 

:fear: paura e sofferenza :fear:

 

Ph34r, indeed. Speriamo proprio che... vabbè. :ph34r:

 

Concordo su Hickman & soci, meglio tacere sull'aborto partorito da Millar & Hitch... :goccia:

 

Credo sia l'unica cosa riuscita peggio dei film, guarda... Ma era intuibile dalla dichiarazione programmatica di Millarstessomedesimo; in pratica come se avesse rivolto la battuta conclusiva di Wanted a Stan e Jack.

 

Al confronto con quel run dei F4, in ogni caso, perfino Old Man Logan è alta letteratura (ci sono alcuni buoni spunti e soprattutto i disegni stellari di Niven, ma la "rivelazione" è comunque nel solco del Millar più pressapochista).

Edited by Destino
Link to post
Share on other sites

Orsù, ricapitoliamo un po' quel che sappiamo sul reboot dei Fantastici Quattro:

 

1) Inizio riprese: Maggio 2011, Uscita: Estate 2012.

 

2) Le origini saranno liquidate nei titoli di testa a-la Hulk ergo il film inizia subito in media-res.

 

3) Finalisti per la regia: David Yates (Harry Potter), Joe Carnahan (A-Team), James McTeigue (V for Vendetta, Ninja Assassins).

 

4) Reed Richards/Mr. Fantastic: Adrien Brody o Jonathan Rhys-Meyers, Susan Storm/Donna Invisibile: Alice Eve, Johnny Storm/Torcia Umana: Kevin Pennington, Dr. Doom: Stephen Moyer.

 

5) La Cosa sarà realizzata in CGI e per la sua voce sono in considerazione Bruce Willis e Kiefer Sutherland.

Edited by nabiraecalippo
Link to post
Share on other sites
Finalisti per la regia:

 

David Yates (Harry Potter),

Joe Carnahan (A-Team),

James McTeigue (V for Vendetta, Ninja Assassins).

 

Il primo dell'ordine della fenice, mejo di no.

il secondo... A-Team ... se liquidano l'introduzione in fretta e furia ok, altrimenti buona parte del film la adopera a presentare i personaggi e poi a farli incontrare; resta il fatto che le scene d'azione tende a renderle confusionarie.

Il terzo, lo vedo molto piu' legato alla caratterizzazione dei personaggi.

 

Spiacente, ma dopo Kick Ass (e la bella prova del difficile Stardust) , l'unico che vedo sopra un comics-movie e' Matthew Vaughn.

Link to post
Share on other sites

Il primo dell'ordine della fenice, mejo di no.

il secondo... A-Team ... se liquidano l'introduzione in fretta e furia ok, altrimenti buona parte del film la adopera a presentare i personaggi e poi a farli incontrare; resta il fatto che le scene d'azione tende a renderle confusionarie.

Il terzo, lo vedo molto piu' legato alla caratterizzazione dei personaggi.

 

A me fanno vomitare tutti e tre.

 

Spiacente, ma dopo Kick Ass (e la bella prova del difficile Stardust) , l'unico che vedo sopra un comics-movie e' Matthew Vaughn.

 

Ne deduco, quindi, che ti stai fappando a morte per X-Men:First Class. O no?

Edited by nabiraecalippo
Link to post
Share on other sites

A me fanno vomitare tutti e tre.

 

Cercavo di essere meno categorico :snob:

 

:pfff:

 

Ne deduco, quindi, che ti stai fappando a morte per X-Men:First Class. O no?

 

E' il concetto di 'first class' che, considerando il momento, mi fa troppo pensar male, tra scuole, alunni, classi, gruppi, etc :fear:

(motivo per il quale se lo danno a quello che ha fatto l'ordine della fenice, inizio a porconare non poco :sisi: :porcodance: )

 

 

Comunque mi sto mettendo l'animo in pace, non vedro' mai Rogue come 'elemento TOPico' reso nei comics :°_°: :porcodance:

Link to post
Share on other sites

(motivo per il quale se lo danno a quello che ha fatto l'ordine della fenice, inizio a porconare non poco :sisi: :porcodance: )

 

:huh: :huh: :huh: Non ti capisco visto che X-Men:First Class è diretto da Matthew Vaughn.

Link to post
Share on other sites

(motivo per il quale se lo danno a quello che ha fatto l'ordine della fenice, inizio a porconare non poco :sisi: :porcodance: )

 

:huh: :huh: :huh: Non ti capisco visto che X-Men:First Class è diretto da Matthew Vaughn.

 

Ho fatto un gran casino con i titoli :rotfl: :porcodance:

 

ricapitolando:

X-Men first class con Vaughn; Buono, con riserva per la questione 'scuola' (visto il periodo e le potenziale derive potteriane)

Fantastici 4 con uno dei tre registi citati; No Buono.

Link to post
Share on other sites

X-Men first class con Vaughn; Buono, con riserva

 

E' buono sì ( :porcodance: ), considerando la scelta insolita, coraggiosa e anticommerciale di ambientarlo direttamente negli anni '60 durante l'era Kennediana, a cavallo tra Martin Luther King e Malcom X (chiaro parallelo con Xavier & Magneto) e con una estetica mutuata dai vecchi James Bond e spy-movie britannici della Swinging London.

Link to post
Share on other sites

X-Men first class con Vaughn; Buono, con riserva

 

E' buono sì ( :porcodance: ), considerando la scelta insolita, coraggiosa e anticommerciale di ambientarlo direttamente negli anni '60 durante l'era Kennediana, a cavallo tra Martin Luther King e Malcom X (chiaro parallelo con Xavier & Magneto) e con una estetica mutuata dai vecchi James Bond e spy-movie britannici della Swinging London.

 

Ok, ma io mi riferivo all'accezione che si dara' o meno su tematiche 'potteriane', quali scuola, classi, super-poteri = magia, etc; se Vaughn evita la 'trappola' di un "erri potta" para-pseudo ante litteram, vie' fuori sicuramente una bella cosa.

 

Stiamo a vede' poi che vogliono i tipi alla produzione :fash2:

Link to post
Share on other sites

Ok, ma io mi riferivo all'accezione che si dara' o meno su tematiche 'potteriane', quali scuola, classi, super-poteri = magia, etc; se Vaughn evita la 'trappola' di un "erri potta" para-pseudo ante litteram, vie' fuori sicuramente una bella cosa. Stiamo a vede' poi che vogliono i tipi alla produzione :fash2:

 

Trattandosi di Vaughn e non di un mestierantaccio hollywoodiano qualsiasi, il pericolo di una deriva Potteriana è pressochè nullo: non dimenticare che il geniaccio inglese ha preteso dalla Fox come conditio sine qua non per accettare l'incarico l'adesione totale alla sua visione scevra da qualsiasi compromesso. Famo er tifo! :fash2:

Link to post
Share on other sites

Ok, ma io mi riferivo all'accezione che si dara' o meno su tematiche 'potteriane', quali scuola, classi, super-poteri = magia, etc; se Vaughn evita la 'trappola' di un "erri potta" para-pseudo ante litteram, vie' fuori sicuramente una bella cosa. Stiamo a vede' poi che vogliono i tipi alla produzione :fash2:

 

Trattandosi di Vaughn e non di un mestierantaccio hollywoodiano qualsiasi, il pericolo di una deriva Potteriana è pressochè nullo: non dimenticare che il geniaccio inglese ha preteso dalla Fox come conditio sine qua non per accettare l'incarico l'adesione totale alla sua visione scevra da qualsiasi compromesso. Famo er tifo! :fash2:

 

:fash1: :fash1: :fash1:

Link to post
Share on other sites

Finalisti per la regia di Wolverine 2 (basato sulla celebre miniserie di Claremont & Miller): David Slade (Twilight: Eclipse) :PallaFieno: e Darren Aronofsky (Requiem for a dream, The Wrestler, Black Swan) :beg:

Conoscendo la Fox, è inutile pronosticare a chi andrà l'incarico... :sick:

 

Si fanno tenui le speranze di Rodriguez su Deadpool (è impegnato con il reboot di Spy Kids). Ho appena ricevuto il copione del film: mò lo leggo e vi faccio sape'! :banana:

Link to post
Share on other sites

Si fanno tenui le speranze di Rodriguez su Deadpool (è impegnato con il reboot di Spy Kids). Ho appena ricevuto il copione del film: mò lo leggo e vi faccio sape'! :banana:

 

Aspetto in gloria! Son curiosissimo.

Link to post
Share on other sites

Finalisti per la regia di Wolverine 2 (basato sulla celebre miniserie di Claremont & Miller): David Slade (Twilight: Eclipse) :PallaFieno: e Darren Aronofsky (Requiem for a dream, The Wrestler, Black Swan) :beg:

Conoscendo la Fox, è inutile pronosticare a chi andrà l'incarico... :sick:

 

Il secondo sarebbe perfetto per il tono a un tempo dolente ed epico di quel volume -- io presi la prima edizione italiana insieme a Batman: Year One che invece era in originale, due acquisti che non rimpiangerò mai. Un Claremont così in palla è da ovazione, e Miller è nel pieno della sua fioritura (di lì a non molto sboccerà definitivamente come autore con Rinascita, in coppia con Mazzuchelli).

 

Pertanto, c'è da temere che Fox andrà in direzione opposta, a meno che Jackman non sia un estimatore di Aronofsky (se io fossi al suo posto, userei un po' del mio "peso" per arrivare a lui).

 

Si fanno tenui le speranze di Rodriguez su Deadpool (è impegnato con il reboot di Spy Kids). Ho appena ricevuto il copione del film: mò lo leggo e vi faccio sape'! :banana:

 

Attendiamo con ansia. Per Bea Arthur, il chimichanga e il diritto di esprimersi su fondale giallo!... :)

 

(oh, vedo che Marvel s'è decisa e Merc with a Mouth sta uscendo in 100%, anche se con un titolo italiano migliorabile...)

Edited by Destino
Link to post
Share on other sites

mi chiedo se nel filme utilizzera' i cartelli per picchiare. Dopotutto, in MvsC3 usa la barra della vita come Super:P

 

Se per questo ha pure lo Shoryuken - un plauso alla Capcom per essersi ricordata una delle scene più memorabili del periodo di Kelly (dall'episodio in cui 'Pool viene psicanalizzato dal Dottor Bong, uno dei più lisergici che Joe abbia scritto).

 

Devo ancora vedere tutti i filmati... hanno per caso inserito anche l'attacco gettandosi con lo scooter, dal run della Simone? Sarebbe grandioso ("So... MANLY!"). E nel prossimo MvsC vorrei anche vederlo usare Keychain Rhino. E Bob come assist.

 

Tornando in topic, Reynolds è un fan anche del modo in cui Wade rompe la quarta parete, quindi mi aspetterei diversi punti in cui "il mio monologo interiore forse non funziona bene", inquadrature divergenti, rewind, sguardi in camera rivolti allo spettatore, ecc.

 

Ma ci vuole un buon regista per questo, e si ritorna al discorso: è FOX...

Edited by Destino
Link to post
Share on other sites

Letto Deadpool: prego in ginocchio la Fox di non precipitare la produzione e di aspettare che Rodriguez completi il suo impegno con Spy Kids 4, perchè il materiale calza a pennello per il suo talento registico. Lo script è splendido (pensa James Cameron incontra Bugs Bunny o The Mask puntellato da continue variazioni stilistiche a-la Natutal Born Killers) e apre subito con una lunga, oltraggiosa, complessa e superbamente coreografata sequenza d'azione a base di slow-motion, freeze-time, regular speed, rewind, flashforward e persino intervallato da due flashback che occupano la porzione centrale (le origini di Deadpool e la sua tenera love-story con Vanessa), dove il mercenario eponimo fa polpette degli occupanti di un interminabile convoglio di suv, limo e motociclette (scopriamo che il suo target è Ajax/Francis). Non voglio ovviamente rivelare la trama, ma posso dirvi che tra ettolitri di sangue, effettacci splatter, rottura del "quarto muro", umorismo feroce, profanità a go-go, miliardi di proiettili e katana, lo script è un gigantesco monumento perculatorio dell'intera cultura popolare degli ultimi decenni (non si salva praticamente nessuno, battutacce contro tutto e tutti!) e allestisce uno showdown finale di rara bellezza che fa letteralmente impallidire Matrix e Terminator 2. Il film prende ispirazione soprattutto dalla run di Joe Kelly ( ci sono Blind Al, Weasel, Sluggo, Garrison Kane, Wyre) e offre persino ruoli importanti per Amy Winehouse (?) e Colosso degli X-men.

Comunque Rodriguez o no, ci vuole un regista con i controcoglioni!

 

a meno che Jackman non sia un estimatore di Aronofsky

 

Per la verità, hanno già lavorato insieme su The Fountain: Jackman letteralmente gli salvò il film che stava per essere abortito dopo la brutale e inelegante dipartita di Brad Pitt.

Edited by nabiraecalippo
Link to post
Share on other sites

credo di essere appena venuto all'idea di quello script

 

Sì, il duo di Zombieland ha fatto davvero un lavoro eccelso e te lo dice uno che non è nenche un fan di Deadpool. C'è una scena che tramite un fermo immagine si trasforma nella cover del numero 1 di Deadpool e poi vediamo anche i primi 60 numeri della serie sfogliati a velocità supersonica. Perculate a go-go su Hugh Jackman, soprattutto quando Deadpool ritaglia la foto del viso dell'attore dal magazine Maxim e se la incolla sulla faccia.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.