Jump to content
Pluschan

Recommended Posts

beh, nel mio caso io amo il sapore che copre la gamma dall'acido all'aspo al dolciastro. Infatti amo le miscele di sola arabica, no robusta.

 

Quindi la ciliegia è la morte sua, per me. :)

Link to post
Share on other sites
  • Replies 248
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Alla fine ho preso una Inissia, a 69€ con 114(CENTO QUATTORDICI) cialde incluse   domani a negozio faccio qualche prova e poi lascio le impressioni :)   (per il latte ho preso un m

Posted Images

Scherzo sgradito.

 

Chiedo umilmente scusa, per quel poco che ti conosco avrei dovuto immaginare che non avresti apprezzato.

 

Battute da caserma aside, sono uscite le variations... Al momento ti manderei avanti Shito che mi sembri più interessato del sottoscritto, l'unica che proverei è quella al cioccolato.

Io confermo Dhjana come una delle mie miscele preferite al mattino, peccato ormai l'ho finita, vedremo come sarà la limited di Marzo/Aprile...

 

La mia non era una battuta da caserma! Semmai imitavo(malamente e in modo inopportuno) Moroboshi Ataru di Urusei Yatsura.

Cmq a me il caffè proprio non piace, non serve a niente che piaccia a David Lynch, Anno Hideaki o Lars von Trier, io proprio non riesco ad apprezzarlo (a meno di metterci una decina di zollette di zucchero).

E sì che vorrei apprezzarlo, l'ho pure bevuto per settimane di fila cercando di abituarmi al gusto, ma non c'è stato niente da fare.

Oh! Quanto mi piacerebbe apprezzarlo!

 

Cmq per rifarmi della gaffe di prima lo proverò(qualcuno che conosco magari ce l'avrà il Nespresso!).

Altrimenti mi toccherà comprarmi una di queste macchinette infernali (più ne leggo più mi viene voglia di comprarle!).

Ah, la dura vita di un otaku....

 

@per Shito: Se Georgie boy dovesse smettere di essere il testimonial di Nespresso, io proporrei te.Per me coi tuoi elogi e il entusiasmo glie ne faresti vendere a pacchi, altro che George(che pure apprezzo come attore, regista e mi è pure simpatico) :snob:

 

Cmq comincio ad apprezzare il tè, non si sa mai che prima o poi incominci ad apprezzare pure il caffè :)

 

Ah, on c'entrano (quasi) niente ma vi lascio con questi due video sul caffè:

 

http://www.youtube.com/watch?v=5PcoMrwEa5o

 

http://www.youtube.com/watch?v=dHMuwlchhmM&feature=related

Edited by Kobayashi
Link to post
Share on other sites

No, in effetti non lo sapevo. Sapendo che hai una sorellina più piccola pensavo ti riferissi a lei. Se avessi saputo che era tua moglie non mi sarei mai permesso. Accetto il consiglio sulle faccine togliendola del tutto (non ne trovo una adeguata). Cmq la faccina era da intendere come imbarazzata, non divertente.

Scusa di nuovo.

Ciao

Link to post
Share on other sites

visto che siete esperti chiedo a voi:

in sede hanno messo una macchina nespresso per ufficio (la tower) ovvero quella che va con queste cialde http://www.nespresso.com/pro/coffee_ch_it.html#roi

Qualcuno sa se si possono acquistare direttamente le cialde e se esistono cialde diverse da quelle "base".

Il tutto solo per fare un pò lo :snob: ogni tanto >_< (poi se costassero meno dei 20 cent del distributore sarebbe anche meglio :°_°: )

Link to post
Share on other sites

Sinceramente non sapevo dell'esistenza di Nespresso Business Solutions... Devo fare quattro chiacchiere col capo

 

ti vedo già agguerrito venditore :rotfl: ; ora io sono poco in sede ma devo dire che è buono, non so farti il confronto con quello da casa non avendolo e non essendo così amante del caffè (inoltre solitamente lo prendo macchiato indi sono tutto tranne che un purista).

 

Prima avevamo la macchinetta a cialde della lavazza e questo è sicuramente migliore (anche se era al 100% offerto dall'azienda e faceva anche the/camomilla).

 

Sui 20 cent di prezzo può benissimo darsi che l'azienda ci paghi parte delle cialde e parte siano a carico nostro.

Link to post
Share on other sites

Nelle cialde della linea business, c'è più caffé, ed è più pressato. Le macchine 'businness' hanno una maggiore pressione nella pompa. Essenzialmente il risultato è più prossimo alle macchine 'pro' da bar.

 

Ma ci sono meno tipi (gran cru) tra cui scegliere.

 

---

 

Kobayashi: :-)

 

Sai, io credo che correggere un errore sia per l'uomo una virtù maggiore che aver fatto la cosa corretta da principio.

Il brutto è quando gli errori non possono essere corretti. Allora si soffre senza fine.

 

In ogni caso, non ho una sorellina naturale. Ma siccome chiamo Lei da sempre o quasi come "la mia sorellina" (alcuni trolloni qui la riferirono come "la mia rori" parecchi anni fa dopo un incontro lucchese), è probabile che il fraintendimento nasca da questo giocoso quanto sciocco strale di moe. E non siamo realmente sposati, anche se ho adottato deliberatamente il termine 'consorte' per definirla perché me ne piace il senso racchiuso nel'etimo: con-sorte, l'idea di condividire il destino a venire. No, non userò simili ridefinzioni semantica in dialoghi professionali, comunque.

 

Sul caffé: ti consiglio di recarti in un qualsiasi centro commerciale dove vendano prodotti Nespresso, e dove spesso fanno demo. Chiedi una miscela di sola Arabica, ti consiglio "Rosabaya de Colombia", o "Livanto". Fattela fare lunghetta, e zuccherala senza vergogna (almeno uno stick e mezzo di quelli di default).

 

Poi facci sapere.

Edited by Shito
Link to post
Share on other sites

Kobayashi: intendevo che tu editassi il tuo post originale. Ti sei scusato, e le scuse sono state accettate. Non c'è ragione perché le parole che hanno causato tutto ciò restino là.

 

Fatto: Ho lasciato 'buon sangue non mente', malgrado abbia appena scoperto che non siete fratelli e 'carinissima', in quanto non mi paiono termini offensivi (in caso contrario fammi sapere, purtroppo se si parla di donne sono assai tonto).

Per il resto in parte ti vorrei rispondere qua e in parte in PM(giusto per non far deragliare ulteriormente il topic)

 

Sai, io credo che correggere un errore sia per l'uomo una virtù maggiore che aver fatto la cosa corretta da principio.

Il brutto è quando gli errori non possono essere corretti. Allora si soffre senza fine.

 

Assolutamente d'accordo con entrambe le affermazioni. Saper riconoscere i propri errori e correggersi aiuta a migliorarsi. D'altro canto non potere riparare ai propri errori può dare vita a strazi infiniti.

 

In ogni caso, non ho una sorellina naturale. Ma siccome chiamo Lei da sempre o quasi come "la mia sorellina" (alcuni trolloni qui la riferirono come "la mia rori" parecchi anni fa dopo un incontro lucchese), è probabile che il fraintendimento nasca da questo giocoso quanto sciocco strale di moe. E non siamo realmente sposati, anche se ho adottato deliberatamente il termine 'consorte' per definirla perché me ne piace il senso racchiuso nel'etimo: con-sorte, l'idea di condividire il destino a venire. No, non userò simili ridefinzioni semantica in dialoghi professionali, comunque.

 

Già, leggendotela chiamare sorellina ho, credo non troppo stranamente, pensato fosse tua sorella naturale.

Poi sai, sentendotela chiamare consorte mi è sempre parsa una parola un poco arida, ma se uno tiene conto dell'etimologia del termine è davvero una parola bellissima :)

 

Sul caffé: ti consiglio di recarti in un qualsiasi centro commerciale dove vendano prodotti Nespresso, e dove spesso fanno demo. Chiedi una miscela di sola Arabica, ti consiglio "Rosabaya de Colombia", o "Livanto". Fattela fare lunghetta, e zuccherala senza vergogna (almeno uno stick e mezzo di quelli di default).

 

Poi facci sapere.

 

Memorizzerò i gusti che mi hai gentilmente consigliato. Per quanto riguarda lo zucchero non preoccuparti, io sono 'quasi' come L di Death Note, adoro lo zucchero!

 

Poi ovviamente vi farò sapere.

Edited by Kobayashi
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

A me quella che piace di più è la vaniglia, la ciliegia boh, troppo strana.

Il cioccolato mi fa strano, a volte lo trovo ottimo alle volte assolutamente trascurabile.

Attendo la prossima limited edition di primavera che è meglio.

Link to post
Share on other sites

Deo gratia.

Il Kazaar per me dovrebbe essere messo nelle miscele in normale vendita, ne ho bevuto litrate...

Comunque più o meno m'è parso di vedere ormai con le limited viaggiamo a due all'anno (quest'anno Onirio in primavera e Dhjana in autunno) da quando sono entrato nel mondo Nespresso più le variations natalizie.

Link to post
Share on other sites

Sì, il ritmo e quello. L'anno prima fu Tanzarù primavera Kazaar autunno.

 

Ho appena sentito George. A gennaio Kazaar in riedizione speciale, e poi ci saranno cmq altre due limited 2012 'regolari'.

Link to post
Share on other sites
  • 5 weeks later...

Sicuramente andrà di nuovo a ruba, quindi se lo gradisci molto ti consiglio di farne una piccola scorta! ^^

 

Io ne ho preso un po' per mio padre (da me non c'è una boutique, quindi come al solito consegna a domicilio), ma oggi a Roma ho proprio visto che andava via come il pane!

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

La nuova limited è IMHO la più buona di sempre, forse.

 

Per chi come me ama il Rosabaya e i 100% arabica, con quel tipico retrogusto acido, è il massimo.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 5 months later...

Qua siamo rimasti indietro!!!

Negli ultimi mesi si sono susseguiti:

 

Crealto, edizione limitata ormai finita, ottimo espresso equilibrato, dovevo comprarne di più.

Hawaii Kona, costosissimo (1 euro a capsula praticamente), in effetti la materia prima è di elevata qualità, intensità media ma un tripudio di sapori

Variations di quest'anno: non ancora provate, sono molto curioso circa Cocco e Nocciole di Macadania (soprattutto quest'ultimo).

Link to post
Share on other sites
  • 9 months later...

Nuovo update (e dannazione mi sono proprio perso Hawaii Kona).

 

Dunque, ora abbiamo tre variations stabili, un lungo cambiato, e due miscele regolari nuove, di cui l'acclamato Kazaar (di cui non sono super fan, perché ha della robusta in miscela) e un nuovo pura arabica molto inteso (11!), ovvero Darkan. Le miscele regolari sono state così partizionate tra 'Intenso' e 'Espresso' (wtf?).

 

L'offerta di Nespresso si sta davvero allargando, forse anche troppo. A parte gli hipster sfigati come me, servono davvero 18 + 3 miscele fisse? Ormai sembra di essere ai tempi d'oro dei picchiaduro bidimensionali, in cui in ogni reiterazione di un titolo ci si chiedeva "woah, quanti personaggi avrà?". Meh.

 

Credo siano andati un po' oltre la riga della sanità anche con le macchine.

 

Personalmente ho provato in casa:

 

Essenza Automatica

Citiz (& Milk)

Pixie

U

 

Dunque, la Citiz era un'ottimizzazione della 'Essenza Automatica', ottima. Per me a tutt'oggi la migliore. Con Pixie hanno ridotto le dimensioni di una Citiz, e ancora ndava benone. Ma con la U hanno spinto troppo il pedale dell'automazione. Ogni tanto ti impalla, random, o fa casini random. Questo perché, credo, nella cosa come "preparare il caffè", ci sono comunque troppe parti mobili, troppi elementi fisici per automatizzare davvero tutto, tutto temporizzato, tutto elettronico. Non funziona.

 

A chi desiderasse entrare nel Nespresso Club, consiglio senza riserve Citiz o Pixie, a seconda dell'ingombro più opportuno per la collocazione che se ne farà. :-)

 

Ah, la boutique di Roma si è trasferita dalla vecchia sede in San Pietro in Lucina a Piazza di Spagna. Molto ben architettato il nuovo punto vendita, anche se imho la boutique di Torino resta la migliore d'Italia. :-)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.