Jump to content
Pluschan

Recommended Posts

Boh, vedremo. Comunque io non ho ancora comprato niente di SoG nè in Giappone nè in Italia.

...

No aspetta, catterò il modellino.

 

MUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!!

Link to post
Share on other sites
  • Replies 5.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ahhh i girellari di una volta, fieri di esserlo. Adesso ci sono i girellari, ma che non pensano di esserlo.  Io ringrazierò sempre la pigrizia, la mancanza di soldi o non so quale motivo abbia po

trovo importante la presa di coscienza di de palma di essere ormai un vecchio dinosauro, si spera quindi che questo acquisito settimo senso gli faccia evitare di doppiare ancora un 15enne il cui padre

https://www.facebook.com/ivodepalma/posts/10219588280442764 Ora non voglio entrare nella polemica musicale, né nell'altra che è sottintesa. Ma, se secondo De Palma il valore di qualcosa viene

Posted Images

Sì cambia: "bruciarsi i ponti" mette in mezzo una componente personale che secondo me non c'è in nessun caso (poi per l'appunto se ci sia qualcosa con Yamato non so nè onestamente me ne frega, magari non lo richiamano perchè vogliono fare un lavoro decente considerando che i cofanetti alla fine li devi vendere anche a noi).

Semplicemente i CDZ commissionati come CDZ in televisione floppano.

Ma infatti io dico che ad essersi bruciato è stato proprio tutto il brand su canali Mediaset. E neanche vale la scusa che abbiano chiuso con gli anime, perché Fujiko Mine l'hanno presa, il Canvas no. E' un porta che resterà chiusa.

 

Beh, ma quello ci sta.

Il problema per cui è stato fatto il video secondo me è quello del non andarci proprio al cinema.

Sì, ma si sta creando un pò di passaparola negativo. Se Divo si facesse fregare dall'ottusità girellara ci sarà da riderne per molto tempo :giggle:

 

Ma in ogni caso tu fai un passaggio che secondo me gli esercenti non faranno. Se il film per qualche assurda ragione non soddisfacesse le attese non diranno che non le ha soddisfatte perchè ci ha lavorato DePalma, ma che il brand non desta interesse.

Cerca di capire che LR non sa nemmeno che esiste un pubblico di Saint Seiya (e non ha tutti i torti, come dicevo la maggioranza del pubblico non è informata). Non è gente informata nè capace e comunque ci ha messo del gran suo per discolpare il lavoro di localizzazione (oggettivamente non puoi giocare a flipper con le date e poi infilaro una settimana prima che parta Asterix e in coda a Baymax, a meno che non stia una settimana sola, ma Doraemon è rimasto un mese intero), non penseranno mai di aver sbagliato nello scegliere quel tipo di localizzazione ma che l'errore stia altrove o che il problema stia nel pubblico.

Sono imprenditori italiani. Sbruffoni per definizioni. Della stessa vena di quelli di gUndam.Non è gente che penserà mai di aver sbagliato, troverà le colpe fuori da se stessa.

E se vorrà ritentare, sempre con DePalma lo farà, perchè è una loro scelta sostenuta dal "pubblico". Ormai la loro strada è quella. Cambiarla denota un'umiltà che non hanno.

 

Non farti illusioni. Non abbiamo a che fare con persone che tengono alla qualità di quel che propongono da nessuna parte.

Sono bancarellari.

Concordo con il tuo discorso ma secondo me semplicemente Divo si sarà fatto qualche conto in tasca in ottica futura.

Quello che per lui sarebbe il piatto forte, cioè Omega, senza Mediaset non arriverà mai. Yamato non sembra intenzionata a coinvolgerlo nel Canvas, e se l'iniziativa avesse comunque successo continuerebbero così anche con Soul of Gold. E a Divo cosa resterebbe, un ipotetico LOS 2 che non si sa né quando, né se verrà mai prodotto? O attenderà l'anime di Next Dimension che, a giudicare dai tempi di Kurumada, non arriverà prima dei prossimi 20 anni? :°_°:

Link to post
Share on other sites

Boh, vedremo. Comunque io non ho ancora comprato niente di SoG nè in Giappone nè in Italia.

...

No aspetta, catterò il modellino.

 

MUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!!

... intendevo yamato che continua a far magazzino con robe di svariati episodi, alchè a quelli magari aggiungici quelle che ti ho citato e non uscirà niente in questa vita  :°_°:

 

 

O attenderà l'anime di Next Dimension che, a giudicare dai tempi di Kurumada, non arriverà prima dei prossimi 20 anni? :°_°:

Perché tu credi che Akita voglia smollare ND senza tutto il resto? Ma credi siano nati ieri...  :giggle: 

Edited by John
Link to post
Share on other sites

Divo è come Yamato. Ha sbagliato fazione e non se ne rende conto. Punta al tizio casual al posto di puntare all'appassionato. Un po' come se un pasticcere puntasse ai fan della pizza o viceversa :sisi:

La girella non campa quanto un prodotto fatto bene. I girellari prenderanno tutto, basta includere la traccia audio farlocca come Bonus. Del video, sottotitoli e del resto non glie frega na mazza. Ma la clientela non girellara è diversa. Si taglia fuori una fetta di mercato relativamente importante(relativamente perché è un mercato piccolo. 1 non fa la differenza, ma due si).

Link to post
Share on other sites

Divo punta al crociato. E' quello che fa più casino.

Non avrebbe gente come il barbaro vivisezionista attorno altrimenti (almeno spero).

Ma di nuovo, alla fine punta solo a mettere il pane sul tavolo. Come lo faccia credo gli interessi poco.

 

Al casual non hai bisogno di puntare, quello viene comunque qualunque sia la roba che gli proponi.

 

In ogni caso il nostro mercato non è piccolo, è proprio inesistente. Almeno se stai parlando dell'home video.

Edited by Fencer
Link to post
Share on other sites

Divo sta consumando Google scandagliando recensioni positive e negative del film:

 

Ivo De Palma: Qui, una recensione negativa, anche per il nostro doppiaggio.

 

http://vulcanostatale.it/2015/01/i-cavalieri-dello-zodiaco-la-leggenda-del-grande-tempio-una-battaglia-tra-nostalgia-e-modernita/

 

Giulio Tabossi: Mah....tutto sommato così negativa nn mi sembra....

 

Ivo De Palma: Al di là delle opinioni generali sul film, Giulio, il nostro doppiaggio, non tanto per le voci quanto per l'adattamento (che però altri ritengono alla fine non così aulico, anche perché non c'era spazio per invenzioni sopraffine, se non nella scena di Crystal), viene qui ritenuto parte degli errori evidenziati in questo film, quindi non certo un punto di forza.

 

Menace Lockheart: L'unica pecca nel doppiaggio era quello di Athena, almeno secondo me, non perché la doppiatrice non sia brava,anzi, tutt'altro il punto è che nel film la grafica le dimostra appieno i 14anni e ho trovato fosse il peggior doppiaggio solo perché grafica e voce non combaciavano. Anche perché a 14 anni non si ha una voce bella e femminile in quel modo. Nonostante tutto ho preferito il doppiaggio storico perché i cavalieri li ho conosciuti con quella voce e il vedere il film con il vostro doppiaggio mi ha riportata bambina e mi ha fatto piacere, alla fine anche se per me Athena stonava un po' ho preferito rimanesse la stessa doppiatrice che cambiarla con un'altra .

 

Ivo De Palma: Menace, il timbro "bello e femminile" di Isabel sedicenne si giustifica, nella versione italiana, come quello carismatico di una predestinata, ancorché del tutto ignara del suo ruolo finché non le viene rivelato l'arcano. Questo è il motivo che, concordemente anche con te, ha fatto sì che fosse ritenuto preferibile non operare un'altra scelta.

 

Giulio Tabossi: Sì ma.....1.son 2 righe quindi nn mi sembra un'analisi così approfondita e quindi degna di rilievo. 2 . ma chi se ne.......cale.....io nn ho ancora visto il. Film ma i trailer sono stupendi,tu e gli altri avete fatto un ottimo lavoro e bom. Poi è chiaro che magari nn piaccia a tutti ma....de gustibus. ...;)

 

Ivo De Palma: Sì, Giulio.

Ma io non pubblico questa recensione perché ne sia intimamente turbato nella mia fervente autostima, tranquillo.

 

La pubblico per dovere di completezza, anche perché mi è stata espressamente segnalata sul mio account Twitter. Ignorarla sarebbe stato ingiusto, visto che è espressa con toni assolutamente civili. E avrebbe dato l'impressione che volessi sottacerla.

 

Makaveli Branded: Eh, facciamo che la smettiamo? Questi dopo secoli fanno un film potentissimo addirittura nella versione italiana chiamano la vecchia gang per il doppiaggio è tutti giù a rompere le palle. Ma finiamola un po' e cerchiamo di rispettare il lavoro degli altri porca miseria. Una volta ti leggevi la recensione sul giornale e te ne stavi zitto adesso con sti telefonini si manda in galera qualcuno con una foto sbagliata. Tutti giù a tirare la merda.. Gli fate venire la voglia di chiudere baracca e burattini a Ivo e arrivederci e grazie a tutti. Vergognoso veramente.. Che poi uno appena se lo vede subito si piomba su FB a disprezzare è appena esce il Blu Ray si compra la versione deluxe con miriade di speciali e tutte le action figure Bandai.. Siamo realisti e vedete di smetterla

 

Chiara Zaffarano: Posso dire che non mi è piaciuta la scelta di Rigotti su Camus? Avrei preferito una voce più matura ... solo perché i gold saint mi sono sembrati più adulti rispetto alla impostazione classica

 

Ivo De Palma: E' la stessa scelta operata nella serie di Ade, Chiara.

Sul volto per come lo vediamo, mi sembra perfetta.

Le altre due voci che il personaggio ebbe in passato erano impegnate qui su altri ruoli.

Sono molti gli anime in cui personaggi giovani o addirittura molto giovani hanno in realtà cariche o funzioni da persona molto più matura. Vedasi, per restare in questo repertorio, il caso di Pandora.

 

Poi, può non piacere, certo.

 

Nooo, la pubblica per dovere di completezza mica per le sue paranoie sul giudizio altrui :sisi:

Ovviamente sul malcapitato blog si è subito attivata la Ivo Defense Force.

 

 

Qualcuno poi gli fa un domanda tendenziosa su twitter e scoppia il putiferio :lolla:

 

Ivo De Palma: In merito al mio video.

La risposta è no, ovviamente.

Sono e resto un libero cittadino, che nel rispetto delle prerogative e delle direttive del mio committente, ha diritto di parola.

 

twit.jpg

 

Elisa Bottesin: El ladrón cree que todos son de su condición... ;)

 

Marco Bonardelli: Ottima frase, Elisa. Immagino sia un detto sudamericano, che ovviamente calza a pennello a questo imbecille.

 

Sara Romagnoli: Bah...sarò invecchiata, ma anche durante la visione del film al cinema, sfortuna ha voluto che accanto a me sedesse una coppia di ragazzini nerd all'ennesima potenza, che avran avuto vent'anni se va bene. Ecco, io da questa generazione non accetto alcun tipo di critica in merito ai cavalieri...o meglio, non le prendo proprio in considerazione. Non vorrei risultare "esclusivista", ma sono profondamente convinta che la ricezione di qualsiasi tipo di lavoro/prodotto sia composta e intrisa ANCHE del suo tempo; tempo di produzione e di diffusione. L'approccio colto, rispettoso e creativo con cui il doppiaggio italiano ha accolto i cavalieri in Italia è un ENORME dono che a noi, primi fruitori di quel momento, è stato fatto. E non c'è critica alcuna che possa scalfire questo dato di fatto. Tutto il resto sono chiacchiere che il vento porta via con sè.

 

Simone Lopez: guarda avanti e non ti curar di loro

 

Ivo De Palma: Eh, no, Simone.

A una domanda del genere devo comunque rispondere, visto che è stata inviata anche al mio cliente.

 

Ferdinando Grasso: LIBERTÁ DI ESPRESSIONE

#jesuisIvo

 

Simone Lopez: sei un gran professionista. Oggi con la comunicazione a 360°C ci sono troppe persone che creano flame solo per il gusto di farlo. Ti apprezzo tantissimo, anche per come assorbi le opinioni e la presunzione di certa gente. PS non ho ancora visto il film, ma non mi aspetto di certo Ben Hur. Andrò al cinema solo per il doppiaggio originale che ho amato tantissimo, altrimenti avrei fatto passo;-).

 

Daniele Ignis Ferum Ippoliti: Ivo a certa gente andrebbe tolta la libertà di parola

 

Carlo Jack Trevisan: ma come mai una serie così bella come i cavalieri dello zodiaco ha attirato così tanti fan dementi? O.o

 

Straordinario come ci si appelli alle "libertà di espressione" (anche con richiami un pò squallidi come quel #jesuisIvo...) e poi si chieda di far zittire tutti gli altri. Edited by Ombra Salmastra
Link to post
Share on other sites

Il "piccoli camorristi" di Fencer ha fatto incazzare Divo :fear:

 

Ivo De Palma: Buona visione a chi è in sala per il terzo giorno di proiezione di "La Leggenda del Grande Tempio" o a chi si accinge a prendere posto di fronte al grande schermo in serata.

 

Nel frattempo, per tutta la giornata, sul mio canale Youtube sotto il mio filmato "Due o tre cose su La Leggenda del Grande Tempio" (giunto ormai a quasi 13500 visualizzazioni dalla vigilia di Natale a questo momento) e qui, sulla mia bacheca Facebook (rilanciata dal mio account Twitter) sono affluite diverse opinioni, finalmente a ragion veduta (e veduta al cinema, soprattutto...), sulla nostra localizzazione. Alcune sono impressioni telegrafiche a caldo, altre sono brevi riflessioni, altre infine vere e proprie articolate, e in genere ben argomentate, recensioni.

 

Indipendentemente dal vostro pollice, "recto" o "verso" a seconda del gradimento, o dell'avversa considerazione, dell'intero film o di parti di esso, desidero ringraziare tutti per il contributo al fervente dibattito, in attesa che altri, dopo aver visto questa sera il film (e, se non l'avessero già fatto, dopo aver dato una scorsa anche al mio video inerente), condividano con noi le loro impressioni.

 

Unica nota stonata, un riferimento, postato più volte in un gruppo di fan dei Cavalieri dello Zodiaco, e assolutamente non pertinente né basato sul necessario fondamento, a una non meglio precisata "camorra diessina" ("diessino", per chi non avesse familiarità con frasario delirante di certi soggetti, è tutto ciò che ha a che fare col Doppiaggio Storico italiano di questo marchio, cioè il nostro), che avrebbe ottenuto, per l'ennesima volta, di privare i veri appassionati di un'edizione italiana più confacente ai loro gusti.

 

Cominciamo subito col dire che se in Italia non c'è un'edizione italiana di questo marchio così come la vorrebbero questi signori è solo perché questi signori non hanno i numeri per sostenerla e giustificarla. Così come non hanno i numeri per prevalere coloro che farebbero volentieri a meno del doppiaggio, e non solo per questo marchio.

 

Ma cos'è che non mi va tanto giù, di questo infelice riferimento alla "camorra diessina"? Il fatto che sia stata nominata? No di certo, infatti sono qui a riportarvelo, questo riferimento, segno che non lo temo affatto. E non lo temo perché non mi riguarda. Ognuno può avere l'idea che vuole di come si comportano i fan, ed è chiaro che le rispettive fazioni si squalifichino spesso a vicenda. "Gli estremi si toccano", come già si diceva quando vent'anni li avevo io. In ogni caso, non sono io a doverne rispondere.

 

No, quel che mi infastidisce è che questo argomento venga inserito nelle riflessioni che riguardano questo film, giacché è del tutto estraneo a qualsiasi meccanismo abbia portato all'assegnazione dell'edizione italiana al nostro cast. Ai committenti non frega nulla delle frange estreme, che sono una minoranza da una parte e dall'altra. Qualsiasi committente pensa al grande pubblico, cioè a quella indiscutibile maggioranza di persone per bene che hanno semplicemente voglia di vedere un bel prodotto con le voci che già (ri)conoscono, senza farsi tante inutili menate. Costoro hanno i numeri per prevalere, cioè i numeri che giustificano l'operazione di cui parliamo, tutto qui. Riferirsi a "camorre", significa creare un corto circuito che va a confondere pochi beoti con i tanti sinceri e gioiosi appassionati, e questo è inaccettabile perché non è tanto un insulto a me, ma a tutti quanti.

 

Se è vero, come è stato dichiarato dal maldestro interlocutore, che esistono prove inconfutabili dell'esistenza di questa fantomatica rete che sosterrebbe il doppiaggio storico con mezzi non soltanto immorali, ma addirittura illegali, le si conferiscano nelle sedi appropriate per gli opportuni provvedimenti. In caso contrario, si cessi immediatamente di parlare a vanvera, e di tenere in ostaggio l'intelligenza di chi prende parte a un dibattito su questo film, alludendo, in buona sostanza, a "cose che io so e voi no", o a "prove che io ho e voi no".

 

Questo sì, che è mezzuccio da veri camorristi...

 

Come ho detto in una recente intervista, abbiamo tutti come obiettivo, professionisti e pubblico, di dimostrare che queste forme di intrattenimento non sono di serie "b", ma meritano pari dignità con altre espressioni della cultura di una società. Ognuno cerchi di capire che ogni atteggiamento a dir poco infantile, tra cui anche l'intransigenza del sedicente competente, e il complottismo di qualche povero di spirito (oltre che di argomenti), va purtroppo nella direzione contraria.

 

Grazie per l'attenzione.

 

 

 

Sacha Savastano: Caro Ivo, oltre ad essere un grande artista e professionista sei una persona perbene e limpida, come ho avuto modo di constatare personalmente. Mi addolora moltissimo sapere che ci siano dei poveracci in grado di bersagliare te e i tuoi colleghi con accuse tanto infami e maldestre. Vorrei chiudere con il solito "non ragioniam di lor...", ma mi rendo conto che a volte su alcune faccende non è possibile soprassedere. Spero che almeno l'affetto di tanti tuoi (anzi meglio dire "vostri" già che discorriamo di "diessini"...che brutto neologismo! :P) sostenitori possa lenire il fastidio arrecatovi da qualche arido poveraccio.

 

P.S: Non avrò modo di assistere alla pellicola dal vivo in quanto non sarà proiettata nella città in risiedo, ma molti miei amici l'hanno fatto e, come preventivavo, si sono commossi

 

Eleonora Del Frate: Non ho capito se si tratta di qualcuno che critica il doppiaggio storico o di qualche collega geloso. A parer mio c'è poco da criticare, avete fatto l'impossibile. Se poi si tratta del solito nerd da tastiera ok, la cosa è incresciosa se critiche di questo genere (spicciolo) vengono mosse da adulti professionisti (o presunti tali).

 

Fabrizio Lazzaro: Che dire... A leggere questo post, capisco perché certi poteri non siano di questo mondo... Perché una bella Dimensione Oscura per certi personaggi sarebbe proprio calzante! Ormai non si può star sereni neanche parlando di film... Pazzesco, considerando che film e quant'altro nasca per il pubblico spesso dovrebbe avere scopo di divertimento, rilassamento, riflessione o semplice stacco dal grigiore quotidiano... E invece tutto diventa motivo di futili polemiche e "guerre", soprattutto sui social network...

 

Ivo De Palma: In realtà, Sacha, quell'accusa non è tanto a me e ai colleghi, ma a tutto il pubblico per bene. E' il grande pubblico di gente per bene che convince ogni committente a investire in una certa direzione. Se uno lo chiama "camorra" offende tutti.

 

Daniel Torchia: io non seguo forum e altre cose ma trovo assurdo che la gente abbia tutto questo tempo da perdere per criticare questo e quello con tono quasi camorristico. Io penso che i grandi professionisti abbiano legato la loro voce ad un personaggio o ad un attore fino alla loro scomparsa: esempi lampanti sono i grandi Ferruccio Amendola con molti attori di Hollywood e Tonino Accolla con Homer. Non credo sia casuale che la "giuria popolare" avrebbe voluto il giovane imitatore di YouTube come nuova voce di homer invece che il più affermato Massimo Lopez. Questo perché? Perché la gente si aspetta una certa continuità e coerenza sulle voci doppiate, chi vorrebbe sentire una volta pegasus parlare in un modo e un'altra volta in un altro?

Ho guardato di recente un po' di puntate di Kenshiro in italiano, per rendermi conto, con un certo disappunto, che alcuni personaggi all'interno della stessa serie, fossero doppiati da anche tre doppiatori diversi, con continui cambi di voce. Io l'ho trovato fastidioso e sono passato alla versione jap sub eng che ho trovato fatta meglio.

Se gli attacchi al vostro lavoro riguardano l'adattamento, beh direi che sono piuttosto infondati, almeno per quest'ultimo film, dato che rispetto ad hades o altre serie c'è molto meno linguaggio aulico e soluzioni ricercate, perché, come diceva Ivo stesso, non c'era neanche la possibilità di rielaborare in quella maniera.

Io rinnovo i miei complimenti e la mia stima, senza estremismo né fanatismo, ma solo da appassionato

 

Ivo De Palma: Grazie, Emanuele.

L'idea delle "fazioni" contrapposte piace molto agli spiriti insignificanti, che vi vedono un modo per acquisire un'importanza che non hanno.

 

Si può amare l'originale e apprezzare il doppiaggio nel contempo.

La maggioranza delle persone la pensa così.

 

Roberto Scarciello: Ciao Ivo, ieri sera ho visto il film al cinema, come mi ero riproposto. Sono entrato in sala non aspettandomi di rivedere una versione in CGI della "corsa del grande tempio" della serie classica animata, ma un film che ha come protagonisti personaggi simili ma non uguali che vivono una vicenda simile ma non uguale. E devo dirti che alla fine mi sono divertito (sia io che la mia metà). Quindi complimenti per il vostro lavoro e per il lavoro di chi ha lavorato alla produzione del film e non solo al doppiaggio. Non sono un critico cinematografico, e meno male direi, e quindi non discuterò né della realizzazione tecnica né del doppiaggio, mi limito a dire che il film lo prenderò anche quando uscirà in BluRay. Purtroppo ciò che mi ha rovinato, parzialmente, la visione del film è stata l'incapacità di molte delle persone venute a guardarlo di tacere durante la sua proiezione. Partendo da alcuni ragazzi seduti di fianco a me che paragonavano i Santi di Bronzo ai Power Rangers con le armature LED ad una ragazza dietro di me che ad alta voce ad un certo punto ha esclamato ad alta voce "No, ma dai, ma che schifo, ragazzi scusatemi, se volete ce ne possiamo pure andare, perdonatemi se vi ho fatto spendere i soldi del biglietto, ecc. ecc.". Ora premetto che ognuno può considerare il film come più gli aggrada, è un suo diritto, ma tutti hanno il dovere di non disturbare coloro che comunque hanno speso i soldi del biglietto per vedere il film. Tirando le somme, comprendo la tua arrabbiatura dovuta ad una frangia di persone che sputano sentenze senza neanche sapere come funzionano le cose, ma non puoi aspettarti molto di meglio se al cinema ti ritrovi a pagare un biglietto per sentire i commenti di coloro che ti sono intorno. Un'ultima considerazione, queste cose accadono solo quando vado al cinema a vedere gli anime (siano essi disegnati in modo classico che in CGI) mi successe con Final Fantasy, mi è ricapitato con Ken il Guerriero, con Capitan Harlock, con Naruto ed ora con I Cavalieri dello Zodiaco; c'è una cosa che mi sfugge, gli anime quasi sempre inneggiano all'accettazione del diverso, dei pareri differenti dal proprio, all'amicizia ed alla collaborazione, com'è che poi proprio in merito a questi prodotti sento affermazioni così nette e trancianti?

 

Ivo De Palma: Vuol dire che chi afferma che gli anime gli hanno trasmesso dei valori, in realtà ha ancora molto da imparare.

 

Marco Sarro: Il solo fatto che fino all'ultimo momento non si sapesse chi avrebbe doppiato il film dimostra che le affermazioni di questo FAN-atico siano prive di fondamento...anzi in realtà molti di noi fan si sono fatti anche sentire per ottenere il doppiaggio storico. Ovviamente l'ultima parola è del committente, ma parlare di Camorra mi sembra davvero eccessivo. Per quanto riguarda la Voce di Ivo posso garantire che non è l'autotune a ringiovanirlo XD... quando capitano quelle rare volte che imiti pegasus dal vivo, alza molto bene la voce ringiovanendola naturalmente, anche questa è arte! ;)

 

Alessandro Ottiglio: Sono amareggiato nel sentire un professionista come il maestro Ivo De Palma dover sottolineare certe esternazioni di una o più persone diciamo così "diversamente intelligenti",che oltre a pretendere un qualcosa di assurdo mettono in discussione la professionalità di uno staff di livello straordinario con insinuazioni gratuite e prive di ogni fondamento...non curarti di queste persone Ivo,tutti noi continuiamo sempre a sostenerti ed a ringraziarti infinitamente.

 

Matteo D. Onzelli: quello che leggo è assurdo, ma purtroppo figlio dei tempi che corrono.

Mai mi sarei aspettato di leggere la parola "camorra" (che ha un peso storico, morale e civile non certo da usare alla leggera..) in un contesto così tremendamente lontano come..i cavalieri dello zodiaco.

Certa gente dovrebbe seriamente trovarsi una nuova occupazione nella vita, perchè posso capire (fino ad un certo punto) i lamenti e gli strepiti di chi non si rassegna all'idea che certe cose possano evolversi e cambiare, ma certe polemiche così grette e basse non sono accettabili.. tirare in ballo la camorra perchè il doppiaggio non è di proprio gradimento, e allora bisogna per forza cercare qualche ordito complotto meschino ai propri danni, è da TSO.

 

 

 

Continua la rimozione totale di ciò che è realmente accaduto, ormai è arrivato al punto che se un suo rottweiler azzannasse un passante davanti a lui poi si limiterebbe a girarsi dall'altra parte.

Edited by Ombra Salmastra
Link to post
Share on other sites

 

Unica nota stonata, un riferimento, postato più volte in un gruppo di fan dei Cavalieri dello Zodiaco

 

Non mi risulta che in questo forum ci sia un gruppo di fan dei CdZ, quindi si stava riferendo a qualcun altro :thumbsup:

Link to post
Share on other sites

Non ho letto il papiro, ma è discretamente impossibile che io abbia detto camorristi.

Riguardo chi andava a commettere azioni al limite dello stalking o delle minacce (come d'altronde ben chiaro sia in questo forum, dove Joker ne è rimasto vittima, e altrove, ma basta vedere certi filmati o messaggi che giravano al tempo) ho detto direttamente quello o che usavano metodi simil-brigatisti. Puoi cercare se vuoi. Forse m'è scappato un mafiosetti, ma mi pare di aver capito che abbia parlato di parole ben precise.

 

Leggo da altra parte poi (il saintforum) che si parla di "camorra diessina", beh, LOL, io non ho mai sprecato certi termini per certi doppiaggi. Sempre chiamato vecchio doppiaggio.

Comunque puoi fare una ricerca e vedere chi l'ha usata. Ma confermo che qui fan dei CDZ ce ne sono solo due (forse tre) e a nessuno è fregato di intervenire sulla questione. 

 

Parliamoci chiaro però. SE (e ripeto se, non avendo letto la reprimenda di Divo) chi usava quel termine lo usava per riferirsi ai divisti che usavano i metodi che scrivevo sopra, non è mica andato tanto lontano dal vero.

Negarlo vorrebbe dire semplicemente o avere la memoria corta o al solito tentare di sparigliare le carte a proprio piacere in modo da fare vittimismo, come al solito. D'altronde, se certi atteggiamenti si sono giustificati allora (in modo veramente penoso aggiungerei), non vedo perchè si debba smettere di giustificarli.

Qualcuno ha voglia di fare un sunto comunque?

Edited by Fencer
Link to post
Share on other sites

Ho controllato nel topic, il termine lo usò per primo Taro, tu lo ripetesti un paio di volte. Non so poi altrove.

 

In sintesi dice:

 

-ci sono estremisti in entrambe le fazioni e "gli estremi si toccano". In ogni caso lui non ne risponde.

-in realtà rosichiamo perché non abbiamo avuto i numeri per convincere il committente

-mettendo in giro certe voci offendiamo "i tanti sinceri e gioiosi appassionati"

-se ci sono prove di fatti illegali le si porta nelle sedi opportune o si resta zitti, altrimenti siamo noi i veri camorristi.

Edited by Ombra Salmastra
Link to post
Share on other sites

Fatemi capire, ci sono nostalgici al limite del patologico che fanno azioni simil "ti facciamo diventare omertoso a suon di minacce", ma gira e rigira, ora quelli che sono "criminali" è chi ha denunciato comportamenti simili ? Oo

 

WOW, si chiama ribaltare la frittata dalle mie parti.

Link to post
Share on other sites

Ho controllato nel topic, il termine lo usò per primo Taro, tu lo ripetesti un paio di volte. Non so poi altrove.

Assì, LOL? Io ho detto camorra diessina?

Non mi perdonerò mai di aver usato il termine "diessina".

 

 

In sintesi dice:

 

-ci sono estremisti in entrambe le fazioni e "gli estremi si toccano". In ogni caso lui non ne risponde.

Io sto ancora aspettando di vedere uno dell'alta fazione che perseguita e minaccia un utente dell' "altra", o che insulta i gusti sessuali e religiosi o fa pesanti apprezzamenti sull'aspetto o altro.

Tra l'altro, non se la sono presa con gli "estremisti dell'altra fazione", quella che vuole le cose fatte bene. Sanno che gli si riderebbe in faccia. L'hanno fatto con altri.

O almeno, ci hanno provato.

 

-in realtà rosichiamo perché non abbiamo avuto i numeri per convincere il committente

In realtà non ci sono state proprio iniziative di alcun tipo (almeno di qui) partite per far scegliere questo o quello al committente. C'è stata post-fatto una piccola iniziativa per dire che non ci si sarebbe fatti prendere in giro nè trattare da decerebrati, ma come si può leggere non c'era nessuna richiesta di cambiare direzione.

 

Aggiungo poi che il sottoscritto (se era a me che si stava riferendo) non ha mai avuto dubbi che avrebbero scempiato LOS. Si può leggere sia nel topic LR che in quello del film.

 

Poi chi gli ha chiesto di rispondere di alcunchè? Si parlava di chi andava a fare il fenomeno sulle varie pagine internettiane.

E' lui che per il famoso filmato o altro (che non lo riguardava minimamente, salvo per qualche ansimata alla fine che non so da dove uscisse, spero non da qualche doppiaggio ufficiale) se l'è presa. 

 

Ultima cosa, poi si passa ad altro punto: a leggere le recensioni è più che evidente che questo doppiaggio non ha niente delle caratteristiche del vecchio tanto usate per giustificare lavori sotto la media come l'Elisio. Non c'è afflato aulico nè citazioni di Dante nè altro. Ci sono i nomi farlocchi di personaggi e colpi, un paio di marchi di fabbrica (tra l'altro molto notati dal pubblico e non in positivo) e... stop.

Dov'è finito il tono epico-cavalleresco?

Che poi, addirittura mettersi lì a smanacciarsi la voce per sembrare giovane?

Al che verrebbe da chiedersi: davvero si è fatto un doppiaggio vecchio stile come tanto richiesto dai... "fan"?

LOL, chissà alla fine chi si è dovuto adattare a cos'altro. Ma vabè, transeat.

 

-mettendo in giro certe voci offendiamo "i tanti sinceri e gioiosi appassionati"

Gli appassionati dell'intimidazione via Internet? Eh, mi spiace.

Prossima volta gli si spieghi che certe cose è meglio farle via pm.

Ah, e il filmato messo in giro da Gino Pilotino non mi risulta sia stato contraffatto.

Poveri gioiosi appassionati.

 

-se ci sono prove di fatti illegali le si porta nelle sedi opportune o si resta zitti, altrimenti siamo noi i veri camorristi.

Diversamente da lui e dai suoi "gioiosi appassionati" (ROTFL), si vive nel mondo reale e si sa dare le giuste dimensioni alle cose. Ad esempio non paragoniamo all'omicidio l'essere i moderatori di un forum che ci è "ostile" (che già usare ostile in certe situazioni è la cosa più ridicola e becera che si possa dire, manco fossimo, quello sì, in guerra).

Oltretutto... come dire, purtroppo la nostra legge garantisce la non imputabilità agli infermi di mente. E gente che va a perseguitare degli utenti via Internet per non rischiare che gli doppino i cartoni in modo diverso da quello che vedeva da piccolo (notare poi che è successo lo stesso, checchè ne dica la patina polverosa che han messo su sto doppiaggio) rientrerebbe sicuramente nella categoria.

 

Sullo star zitti.... vediamo se ho capito: ci sono cose che farebbero inorridire il cardinale Richelieu di dumasiana memoria che appaiono in bella vista e la cosa da fare e o denunciare o stare zitti?

Che è, il modus operandi grillino con i senatori che vedono lammerda e non devono parlare ha preso piede? E' perfettamente normale deprecare e perculare certi metodi. Capisco che certe cose piacciano poco a chi con certa gente deve per forza di cose averci a che fare, ma oh, mica possiamo tutti essere sordi e ciechi di fronte a dei numeri di tale livello.

 

Per dire, a rivedere queste cose, dove un tizio entra in paranoia per un sito satirico e si fa evidentemente prendere per il naso accusando gente a destra e a sinistra:

 

 

 

 

rlzus9.jpg

 

jpfpjo.jpg

 

21domix.jpg

 

 

 

 

Uno che fa, se ne sta zitto? O gli ride o lo depreca come invece è giusto in un mondo in cui l'opinione mi risulta essere ancora libera? 

Forse dobbiamo stare zitti perchè se no poi certa gente non va a fare casino nei profili FB di certe imprese o comunque viene trattata come merita?

Dobbiamo poi forse ritirare fuori un certo filmatino?

 

E questo per dire un paio di cose e non dire tutto quello che si sa e non si sa (tipo che per scoprire l'identità del simpatico Gino Pilotino, certa gente è andata a provarci con una certa moderatrice che quando gli ha riso in faccia o quasi si è improvvisamente trovata nell'occhio del ciclone con la storia della cancellazione sua e di tutti quelli che l'avevano tra i contatti dall'account del sommo), del fatto che un certo tizio le persecuzioni le ha continuate e un certo video ha fatto vedere che a farsi certi numeri erano in parecchi. Ah, e sempre il tizio si è fermato quando è stato minacciato proprio di denuncia per stalking o minacce.

Tanto per. E sempre mantenendosi in campo LOS, perchè in precedenza certi numeri non ce li si è mica scordati, eh.

Notare poi che mentre la moderatrice non aveva mai detto niente contro il divino è stata allontanato, il simpaticone oggetto di questi numeri pare sia ancora in zona.

E' un vero e gioioso appassionato quello? Mah. 

Poi, per carità, ognuno si gestisce le sue amicizie via FB come vuole, ma come minimo dovrebbe mantenere un signorile decoro sul paragonare qualcuno a qualcun'altro (o quantomento, come dire, hard proof of the deed).

 

Ah, un'ultima cosa. Chi ha compiuto la cazzata si premura di mettersi lì e cancellare parola per parola tutto quello che ha scritto da due anni a questa parte.

Però mi chiedo: se veramente non ha fatto niente di male, cosa ha spinto a cancellare i messaggi? Chissà.

Certo, c'è da chiedersi quanto serve quella cancellazione quando chissà, forse qualcuno ha preso gli screen e li ha passati a tutti quelli che sono state vittime di questi numeri in modo che certe cose non scompaiano e ci sia sempre qualcuno che le abbia nell'archivio in caso si cercasse di seppellire la "memoria storica".

Edited by Fencer
Link to post
Share on other sites

Ma non vale proprio la pena rispondere. E' tutta becera pubblicità. Non ci credo che ci si arrabbi su cose come queste. Infondo è stato solo scempiato un film e si difende tale cosa a spada tratta :sisi:

Un po' come se domani mattina decidessi di riadattare una qualsiasi opera letteraria. Finché è uno scempio approvato, va bene :sisi:

Edited by Chocozell
Link to post
Share on other sites

Assì, LOL? Io ho detto camorra diessina?

Non mi perdonerò mai di aver usato il termine "diessina".

No, intendevo "piccoli camorristi".

 

Ultima cosa, poi si passa ad altro punto: a leggere le recensioni è più che evidente che questo doppiaggio non ha niente delle caratteristiche del vecchio tanto usate per giustificare lavori sotto la media come l'Elisio. Non c'è afflato aulico nè citazioni di Dante nè altro. Ci sono i nomi farlocchi di personaggi e colpi, un paio di marchi di fabbrica (tra l'altro molto notati dal pubblico e non in positivo) e... stop.

Dov'è finito il tono epico-cavalleresco?

Che poi, addirittura mettersi lì a smanacciarsi la voce per sembrare giovane?

Al che verrebbe da chiedersi: davvero si è fatto un doppiaggio vecchio stile come tanto richiesto dai... "fan"?

LOL, chissà alla fine chi si è dovuto adattare a cos'altro. Ma vabè, transeat.

 

Stai chiedendo senso critico a un crociato? C'è chi ammette candidamente che il film l'ha visto solo per il doppiaggio rustico, o chi tira fuori strampalate ricostruzioni che anche nella serie classica c'erano taluni elementi qui solo enfatizzati.

 

Qui c'è la recensione di Carlo Jack Trevisan (il pezzo più divertente però è quando afferma che diversi elementi del film li hanno copiati dal suo live action :lolla:):

 

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=842061829192145&set=a.162508003814201.41917.100001650089171

 

Ed è solo una delle tante recensioni e commmenti ruffiani con cui Divo sta inondando la sua bacheca, condivide pure quelli da un solo rigo.

 

E sì, c'è anche il vivisezionista :°_°:

 

Ivo De Palma: Il commento di Gianni Barbaro.

 

2zf4al2.jpg

Ma non vale proprio la pena rispondere. E' tutta becera pubblicità.

Lo spero per lui che sia tutta scena per farsi pubblicità, o dovrebbe seriamente valutare l'uso del valium. Schiumare rabbia un giorno sì e l'altro pure non fa bene alla salute.

 

Si è scornato pure con cavernadiplatone :lolla:

Edited by Ombra Salmastra
Link to post
Share on other sites

 

Ivo De Palma: Il commento di Gianni Barbaro.

 

2zf4al2.jpg

 

 

 

Il doppiaggio redentore. Si è sacrificato per noi, purificando le nostre orecchie.

Altro che doppiaggio storico :lolla:

 

Fiera della coerenza poi. "Non è brutto, ma gli do 2meno senza DS." Of coruse :sbal:

 

"Diessini" è inascoltabile. Vergogna su colui che lo ha coniato :sisi:

Edited by Chocozell
Link to post
Share on other sites

Diessini credo sia stato coniato negli anni '90

 

comunque ha una buona assonanza con diossina, e dato che certi modi di pensare, nonchè la violenza con cui tali modi di pensare vengono propugnati, sono spazzatura tossica, ci sta benissimo

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.