Jump to content
Pluschan

TV Fapness: Plasma (RIP ç_ç), LED, OLED, 4K e nippo 8K


Recommended Posts

  • Replies 1.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Esatto Endorino!

Non se lo fa la divisione Autosorsin che catta i materiali dai koreanidimmerda™ o dai kommunesi™   EDIT: ma quanto spigne il vetro invisibile?

Oggi portiamo mia nonna paterna a prendere il tv nuovo e fra Samsung, Philips, Sony e Panasonic, sceglie da sola il Sony. In particolare disse che Samsung e Philips si vedevano male, il primo colori

Posted Images

Infatti, ormai le uniche grandi differenze tra una tv lcd e un monitor sono dimensione e dot pitch (le tv sono più grandi ma hanno meno risoluzione a parità di dimensione, il che porta a vederle da più lontano), ormai pure le tv hanno una miriade di ingressi e sono facilmente collegabili al pc.

I monitor che fanno anche da tv alla fine a seconda di come li vuoi vedere sono tv piccole ma con risoluzione alta o monitor per pc con ingressi da tv e decoder per segnali analogici e digitali.

 

La notizia sulla tv OLED Sony è invece interessante, soprattutto sarebbe da capire se Sony ha anche intenzione di tagliare parte o tutti i finanziamenti alla ricerca o se semplicemente si è stufata di vendere una tv da 11" a prezzi ridicoli (e sarebbe anche ora).

Perché di avanzamenti gli schermi OLED ne hanno fatti, il problema della durata è più o meno risolto, ed avevo visto prototipi creati affiancando tra loro più panneli di piccole dimensioni (il che potrebbe eliminare le difficoltà che si hanno a produrre pannelli di grosse dimensioni).

Insomma, boh, così la notizia non è granché chiara.

 

Nel frattempo ci fappiamo tutti con i futuri plasma Panasonic con tecnologia Kuro :superfap: :superfap:

Link to post
Share on other sites

 

Nel frattempo ci fappiamo tutti con i futuri plasma Panasonic con tecnologia Kuro :superfap: :superfap:

 

Dalle prime prove, il nero dei Pana nuovi è migliorato rispetto a prima, ma pare essere ancora sotto al livello dei Kuro.

Credo che Panasonic ci stia andando piano con lo sfruttamento di quei brevetti per limitare i costi finali, tant'è che quelli che dovrebbero essere i prezzi delle nuove serie vt20 g25 e g20 sono molto concorrenziali, solo i tv 3 hanno prezzi alti.

 

@Roger, altra cosa i tv si stanno sempre più trasformando in pc, vedi che già aesso si trovano in commercio apparecchi che consentono di fare lo streaming dal proprio pc, nonchè possiedono un proprio lettore multimediale interno, che legge praticamente quasi tutto a parte gli MKV, nonchè navigare su internet anche su siti scelti dal produttore.

Poi mi pare che i panasonic nuovi avranno pure la webcam per telefonare con Skype, addirittura si potranno fare chiamte fra televisori. :superfap:

Link to post
Share on other sites

Dalle prime prove, il nero dei Pana nuovi è migliorato rispetto a prima, ma pare essere ancora sotto al livello dei Kuro.

Credo che Panasonic ci stia andando piano con lo sfruttamento di quei brevetti per limitare i costi finali, tant'è che quelli che dovrebbero essere i prezzi delle nuove serie vt20 g25 e g20 sono molto concorrenziali, solo i tv 3 hanno prezzi alti.

Tutte le impressioni che ho letto danno i nuovi panasonic con un livello del nero paragonabile a quello degli ultimi kuro (ovvero più che sufficiente per il 99.9% delle persone).

Poi piooner al CES 2008 aveva portato un plasma a contrasto infinito (con l'idea di introdurlo non prima del 2009), quello è ancora insuperato, ma evidentemente la tecnologia era ancora in fase di prototipo quando hanno deciso di chiudere la gamma kuro, quindi non mi stupisce che non siano ancora arrivati a quei livelli.

Detto questo il livello del nero è solo una minima parte della qualità di un pannello, assenze di lag e dithering, riproduzione di tutte le sfumature di colore anche nella basse luci, luminosità del pannello ecc ecc sono tutte caratteristiche ugualmente importanti, e già i pannelli panasonic dello scorso anno erano superiori ai Kuro in questi ambiti.

Considerando quello che promette la serie VT mi sa che saranno quasi sicuramente i pannelli di riferimento quest'anno.

 

Poi mi pare che i panasonic nuovi avranno pure la webcam per telefonare con Skype, addirittura si potranno fare chiamte fra televisori. :superfap:

La webcam però te la devi comprare a parte, e immagino la faranno pagare un botto di soldi.

Link to post
Share on other sites

 

Detto questo il livello del nero è solo una minima parte della qualità di un pannello,

 

Ma infatti, dipende anche da che uso ne fa, per dire il Pioneer come tv da uso generico, per cui anche roba in SD, Divx, trasmissioni tv, non ne esce bene rispetto ad un Samsung per esempio, che leggo avere un ottimo scaler.

Io mi sono fatto l'idea che andavano bene se uno non aveva posto e volontà di ricorrere al videoproiettore per vedersi i BR e i DVD.

Certo che con quello che costavano i Kuro uno si faceva videoproiettore, telo e impianto multicanale.

Link to post
Share on other sites

Ma infatti, dipende anche da che uso ne fa, per dire il Pioneer come tv da uso generico, per cui anche roba in SD, Divx, trasmissioni tv, non ne esce bene rispetto ad un Samsung per esempio, che leggo avere un ottimo scaler.

Se uno aveva i soldi per pigliarsi un Kuro aveva anche i soldi per pigliarsi un processore video esterno di buona qualità.

 

Io mi sono fatto l'idea che andavano bene se uno non aveva posto e volontà di ricorrere al videoproiettore per vedersi i BR e i DVD.

Certo che con quello che costavano i Kuro uno si faceva videoproiettore, telo e impianto multicanale.

Epperò dipende anche da che videoproiettore vuoi prendere, se ne vuoi prendere uno di fascia altissima (quella che poi per i plasma era occupata dai kuro) spendi anche lì una barcata di soldi, e non credo che nessun proiettore sia mai arrivato ai livelli di contrasto dei kuro.

Insomma, dipende da quello che uno cerca.

Link to post
Share on other sites

La pirateria dei film HD praticamente gira solo su MKV.

Considerando quanto vendono i lettori multimediali mi sa che sarà un gran bel incentivo.

Sempre che non siano più attirati dal 3D Samsung, che offre la conversione da 2 d a 3d e prezzi, non ancora ufficializzati, apparentemente bassi.

Link to post
Share on other sites

Ma la pirateria dei film HD è una parte limitata della pirateria, i numeri grossi a me pare continuino a farli le versioni SD, magari in avi.

Senza contare che quelli che erano interessati è facile che abbiamo già trovato qualche modo per leggerseli.

Link to post
Share on other sites

Io so solo che la roba che acquisto mi dura anni e quando 'cambio' e' ancora funzionante.

 

Tranne la roba filips :pazzia:

 

Anni fa avevo un vecchissimo modello di monitor-tv , il modello cm8833, mi si e' scassato :pazzia:

L'unico lettore di cd che abbia mai cambiato perche' non funzionava piu' era, appunto, un filips.

Passando poi per altra roba tra tv e monitor.

 

Io ho solo due marche 'nel cuore'; la filips per la componentistica, e la Goldstar(LG in pratica :pazzia: ) specialmente per i nastri, visto che *gli unici* tra vhs e vari altri formati che mi avevano creato problemi sono stati solo i Goldstar (storico il VHS con una certa registrazione che mi si era srotolato dentro un vhs, come capitava ogni tanto con i nastri audio, l'unico vhs che me l'ha fatto era marca Goldstar).

Link to post
Share on other sites

Mi sfugge perché la versione top sia solo in tagli da 32", 40" e 46", la versione da 32 è una presa per il culo, 40 è proprio il minimo sindacale e 46 è l'unica versione sensata.

Mentra la versione "economica" ha anche un taglio da 52".

 

Detto questo almeno Philips porta lcd con il local dimming in Italia, a differenza di quei barboni della Samsung che hanno in listino solo tv edge lit.

Link to post
Share on other sites

Sì ma chi si piglia 40" o meno non credo vada a spendere € in più per avere una tv con local dimming, 3D ready e cazzate varie, quelle sono caratteristiche che possono interessare a chi è disposto a spendere 2000+€, il che vuol dire da 46" in su.

Link to post
Share on other sites

Però i top di gamma hanno colori migliori dei modelli base, vedi i VT di Panasonic.

Ci può essere benissimo gente che vorrebbe avere una TV con pannelli di qualità, ma non li può prendere perchè stanno solo su misure che non entrano a casa.

Basta vedere con che prezzi usciranno.

Concordo sul fatto che il 3D ha senso solo sui tagli grossi, a meno di non stare a 30cm dallo schermo.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.