Jump to content

Patlabor the Mobile Police


Roger

Recommended Posts

  • Replies 121
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Episodio 0 da 10 minuti. Serie di 12 episodi da 48 minuti l'uno. E poi film da 100 minuti.

E tutti trasmessi al cinema.

 

Mi ricorda il Modus Operandi che hanno seguito con Yamato 2199 e/o Unicazz: prima i film al cinema e poi trasmissione tv e/o direttamente in home video.. si vede che la cosa paga più che bene (certo questi sono live action indi puoi spacciare potenzialmente ai non otaku allargando il bacino d'utenza); spero che il budget sia adeguato (ed anche gli attori che imho sono il punto critico della produzione) che la serie non si risolva troppo in uno slaptsick/commedia (anche se sarebbe logico: men oscene con i laabor/meno soldi da mettere nella CG/SFX dei film) e che OShii faccia un buon lavoro (tutto somamto Avalon era discreto epr resa ed effetti..vediamo qui che combina) 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
  • 2 weeks later...

http://www.animenewsnetwork.com/news/2013-12-20/live-action-patlabor-teaser-shows-in-ingram-in-action-more-of-cast

 

Mah, il redesign del 98AV mi lascia freddino (per non dire scontento...), aspetto di vedere un pò più di actual footage per esprimermi a riguardo...

 

 

 

Si tratta di una storia ambientata molto dopo la serie animata quindi quello volendo non è da considerare un ingram.....

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

A naso direi:

foto1: Goto

foto4: Shinohara e Yamazaki

foto5: Noa

foto7: Noa e probabilmente Shige

foto8: Sakaki

foto9: da sinistra a destra, Yamazaki in piedi, Shinshi, forse Kanuka, Noa, Shinohara, Ota e infine Goto.

 

Come sia la resa dei labor si potrà capire solo vedendo le immagini in movimento, al primo impatto direi bene il livello di dettaglio, mentre mi lasciano un po' perplesso i riflessi lucidi.

Link to comment
Share on other sites

I personaggi in realtà sono tutti nuovi. Una "next generation", per l'appunto.

Ma infatti...i personaggi sono diversi ma dalle foto sembrano molto simili a quelli originali ( a questo punto non potevano chiamarli con i nomi dell'anime?)

 

Edit: aggiungo il poster

 

05682a56fafef2c7f3e790a2f4bc8ae313872583

Edited by genbu77
Link to comment
Share on other sites

uhm... sa un po' di plastica... spero che le immagini in movimento diano una sensazione diversa. ma i personaggi sono gli stessi dell'anime? gli attori hanno qualcosa che ricorda proprio loro :ph34r:

 

I patlabor della serie anime sono rivestiti con materiali compositi a base resina e fibra carbonio/vetro, il modello in scala è rivestito (la "corazza") con materiali plastici non so cosa di preciso.....

Edited by francescoG1
Link to comment
Share on other sites

I personaggi in realtà sono tutti nuovi. Una "next generation", per l'appunto.

Leggevo che forse c'è Shige (stesso attore/doppiatore) che imho è il "vecchio" che farà la manutenzione dei labor (ed avrebbe anche senso imho visto che nella serie era tra i "giovani" e nel 2do film era lui il capo meccanico della S2..o ricordo male io?) ; cmq il resto dei personaggi dovrebbero essere tutti "nuovi" (anche se c'è da vedere come e quanto si ispireranno ai vecchi, sopratutto la protagonista e quanto avrà a che fare con Noa a livello di chara/ruolo...) 

Edited by Ryu Soma
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

http://www.animenewsnetwork.com/news/2014-02-07/live-action-patlabor-films-1st-full-trailer-posted

 

Shije confermato (e mi è quasi scesa una lacrimucca a vdere la foto di Sakaki ;_ ;); chissà se c'è qualche altra guest....

 

CMq gli attori non mi sembrano granchè/paiono troppo impostati... vedremo col 1mo corto cmq 

Edited by Ryu Soma
Link to comment
Share on other sites

I personaggi in realtà sono tutti nuovi. Una "next generation", per l'appunto.

In poche parole hanno messo personaggi nuovi che sono le copie dei vecchi ( la ragazzina, il gigante buono, il maniaco delle armi ecc...)  ?

UAO, comincia bene, stò film.

Edited by Dio Sam
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 1 month later...

Oh ma cheppalle sti robot giganti che poi stanno fermi senza far nulla !

Se la gente vede un robot  gigante apparire in piazza, esige che esso si muova schiacciando i pedoni poco accorti o  troppo curiosi ( e magari pure il vicino che ti stà sui balls )

Così è solo una delusione.

Link to comment
Share on other sites

  • 6 months later...

Fervono a Tokyo i preparativi in vista del 27° Festival Internazionale del Cinema di Tokyo (TIFF). Fra gli eventi in programmazione troviamo la proiezione dell'intero ciclo di episodi, finora prodotto, della serie Live Action The Next generation - Patlabor diretta e coordinata da Mamoru Oshii (Ghost in the Shell, The Sky Crawlers). Per l'occasione sarà proposta in anteprima anche la sesta parte della serie live in cui sono contenuti gli episodi 10, "Boso! Akai Labor" (Devastazione! Il Labor Rosso), e l'episodio 11, "The Long Goodbye." In vista dell'evento sono stati diffusi alcuni video e diverse immagini dedicate.

Nel decimo episodio i Labors ingaggiano una vera e propria battaglia con dei terroristi che si sono riusciti ad impadronire di un Labor RT99 costruito nell'ex Unione Sovietica. Assisteremo ad un vero e proprio duello fra i due Labor.

Nell'episodio 11 i toni cambiano completamente, le telecamere vengono puntate sull'incontro fra Akira Izumino (Erina Mano) ed il suo primo amore.

Per l'evento è stata prevista l'utilizzazione dell'AV-98 INGRAM gigante, trasportato e innalzato nei giorni scorsi davanti al teatro in cui avverrà le proiezioni.

 

Queste proiezioni, insieme alla presentazione dell'atteso Parasyte di Takashi Yamazaki (Space Battleship Yamato, Always: Sunset on Third Street), primo dei due adattamenti cinematografici ispirati al manga Kiseiju (Parasyte / L'ospite indesiderato) di Hitoshi Iwaaki, all'importantissimo evento The world of Hideaki Anno (la grande retrospettiva dedicata alla cinematografia del regista Hideaki Anno), le anteprime di Big Hero 6 (ultima produzione Disney, diretto dalla coppia Don “Winnie the Pooh” Hall e Chris “Bolt” Williams) e del film Garm Wars: The Last Druid, misto di animazione, live action e digitalizzazione terminato da Mamoru Oshii dopo decenni di lavoro, rappresenteranno alcuni dei momenti imperdibili di questo appuntamento in terra di Giappone.

Il Festival di Tokyo si svolgerà dal 23 al 31 ottobre prossimo.

 

Animeclick.it

Edited by Chocozell
Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...

 


Giunge a conclusione con la presentazione nelle sale giapponesi del lungometraggio The Next Generation – Patlabor: The Final Battle in the Capital, diretto personalmente da Mamoru Oshii (Ghost in the Shell, The Sky Crawlers Garm Wars: the last Druid) l'adattamento Live Action della serie Patlabor promosso e coordinato dallo stesso Oshii, che ne ha curato la realizzazione insieme ad un terzetto di registi nipponici: l'indipendente Takanori Tsujimoto, Kiyotaka Taguchi, noto per la sua esperienza negli effetti digitali ed Hiroaki Yuasa, già collaboratore di Oshii.

Nel film ritroveremo l'ex idol Erina Mano che riprenderà il ruolo di Akira Izumino, giovane pilota di Ingram, Toshio Kakei nel ruolo del capitano Keiji Gotoda, Rina Ohta nel ruolo dell'agente nippo-russa Ekaterina Krachevna Kankaeva (Kasha) ed il veterano Shigeru Chiba ad interpretare il ruolo del Capo Manutenzione Shigeo Shiba.

 

 

Toni più drammatici per quest'ultimo episodio rispetto alla serie, la Divisione 2 (Sezione 2) mentre lotta con i continui tagli del proprio bilancio, si trova ad affrontare una misteriosa organizzazione terroristica che minaccia l'intera capitale giapponese ed utilizza un rivoluzionario elicottero stealth, il Gray Hound, contro il quale sembrano impotenti anche gli Ingram. Ma chi pilota questa sofisticata arma?.

La pellicola, della durata di 100 minuti, verrà presentata nei cinema giapponesi a partire dal 1 Maggio 2015.

L'intero progetto è composto da 12 episodi, ognuno della durata di 48 minuti, più un'anteprima di 10 minuti. La produzione è stata curata dalla Tohokushinsha Film Corporation insieme alla Omnibus Japan.

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.