Jump to content
Pluschan

[Multi] Assassin's Creed: Who needs worker's right? We have slaves!


Recommended Posts

  • Replies 473
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Dunque, complici le vacanze, l'alcool per le feste capodanniche a casa mia con amici ancora più cazzari di me che volevano giocare a far esplodere le bbbarche (Black Flag ha fatto danno) sono reduce d

Avviso: sarò molto prolisso.   Altra serata + nottata a Unity (settimana prossima si torna al lavoro, quindi meglio approfittarne adesso), e continua a piacermi. Credo che il termine più adatto a d

Questa roba non mi convince una sega. Attenderò eventuali recensioni e cali di prezzo, prima di provarlo.

Syndicate, uh? Ottimo. Che fantasia che hanno coi nomi.

Ora quando la gente dirà "Syndicate fa cagare/è bellissimo", mi rimarrà sempre il dubbio "Ma 'sto qua sta parlando di Assassin's Creed Syndicate o del FPS Syndicate?". Così come quando è uscito Unity e di continuo la gente diceva "Eh, ma Unity fa cagare a spruzzo" veniva da chiedersi se stesse parlando di Assassin's Creed Unity o del motore grafico Unity3D...

 

 

Sicuramente promettente e sicuramente sarà un passo avanti rispetto a Unity

Non è che ci voglia tanto, almeno dal lato tecnico (la trama è carina, sicuramente più di quella del 3 e BF, IMHO). Basta programmare il gioco guardando lo schermo e quel che si fa, invece di poggiare le natiche sulla tastiera e pigiare tasti a caso senza neanche ricontrollare le righe di codice appena scoreggiate :giggle:

Edited by Fencer
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Questo è il primo trailer che mi convince davvero.
Questo tipo di missioni sandbox sono la cosa migliore rimasta da Unity.
Avrei voluto fortemente anche il ritorno della Co-op e degli equipaggiamenti intercambiabili, ma pazienza. :sisi:

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...
  • 2 weeks later...

Dettagliati i contenuti del Season Pass di Syndicate, il pezzo forte è la campagna di Jack lo Squartatore ambientata vent'anni prima del gioco principale.

 

 

Il resto sono missioni secondarie che come da tradizione sembrano non influenzare minimamente la storia principale (cosa che alla fine non è mai male per questa serie, fortunatamente si è persa l'abitudine di fare come all'epoca del II).

Il comunicato:

 

L’espansione Jack lo Squartatore per Assassin’s Creed Syndicate sarà disponibile in maniera indipendente o all’interno del Season Pass, che include:

  • La campagna “Jack lo Squartatore”
  • Il pacchetto di missioni “L’ultimo Maharaja”: scopri dieci nuove missioni ambientate a Londra, in cui dovrai aiutare Duleep Singh a rivendicare la carica di Maharaja. In questa avvincente avventura per riottenere la sua eredità, dovrà affrontare i Templari e mettere alla prova la sua amicizia con la regina
  • La missione esclusiva “Una lunga notte”: aiuta Jacob a rintracciare un membro della sua banda in pericolo e riportalo sano e salvo al nascondiglio, in una missione frenetica e pericolosa
  • Pacchetto di gioco “Le strade di Londra”: accedi a più di un’ora di gameplay esclusivo grazie a nuove missioni, e ottieni una serie di armi, accessori e completi aggiuntivi
  • Due set di armi e accessori di alto livello: potenzia il tuo arsenale grazie al pacchetto Steampunk e immergiti nei romanzi più famosi dell’epoca vittoriana con il pacchetto Leggende Vittoriane. Entrambi i set includono equipaggiamenti e armi all’avanguardia, oltre a un nuovo completo
  • Un bonus esclusivo di punti XP: tutti i possessori del Season Pass riceveranno un bonus permanente ed esclusivo di punti XP

 

 

 

In uscita tra due mesi quasi precisi.

 

http://www.everyeye.it/notizie/assassin-s-creed-syndicate-annunciati-i-contenuti-del-season-pass-237668.html

Edited by Fencer
Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

I primi giudizi che trovo sembrano positivi:

 

http://www.polygon.com/2015/10/22/9553029/assassins-creed-syndicate-review-xbox-one-ps4-pc

 

Sembra abbiano mantenuto l'approccio multiplo agli omicidi principali che si vedeva in Unity (con tanto di unique assassination), il che è positivo visto che era una delle sue parti migliori.

Edited by Fencer
Link to post
Share on other sites

Esatto, anch'io leggo cose molto positive.
Io ho ricevuto da un paio di giorni la Big Bang, ma non ho il tempo di provarlo ancora.
Spero la prossima settimana di dargli un morso.
Sono piuttosto curioso di girare Londra dopo tanto tempo... :snack:

Link to post
Share on other sites

Provato.

Si può dire che sia un po' un AC Unity 1.5. Gli asset sono stati leggermente migliorati per offrire un'esperienza migliore, quindi la somiglianza di Syndicate con Unity non è necessariamente negativa. Purtroppo però, oltre ai pregi, Syndicate si porta dietro anche alcuni difetti del suo predecessore, come ostacoli invisibili che si frappongono tra noi e l'obiettivo e il classico popup di piccoli elementi e texture (che sono abbastanza difficili da notare, in vero).

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Dato una prima occhiata anch'io (non so però quando lo riprenderò). Premessa: sono impressioni ESTREMAMENTE iniziali.

Quasi embrionali direi. Comunque.

 

Per quello che ho visto mi pare meglio di Unity a livello di stabilità (anche se appena ho infilato il disco mi ha notificato che avrei dovuto scaricare 500 mb di patch 1.11), la grafica a livello globale mi pare superiore come definizione, le ambientazioni accattivanti e i futuri costumi veramente fighi. Nemmeno un'incertezza del motore per ora.

La trama puzza un po' di stereotipi con i templari industriali cattivi (a Jacob nelle prime due sequenze manca solo il tatuaggio di Marx sulla spalla) da una parte, ma si prospetta interessante con le interazioni tra i due fratelli di cui uno scavezzacollo e l'altra ligia al dovere come i più iNioranti tra gli Assassini di Unity, quelli che seguivano alla lettere il Credo in quel gioco (e finivano come finivano). Sembra però che questi nuovi Assassini abbiano imparato la lezione (non solo reagire, ma fare) di Arno da un certo punto di vista, hanno un quadro d'insieme, un progetto.

Era un po' che non si vedeva, quindi la trama potrebbe presentare novità interessanti. Penso si collegherà anche all'episodio India della serie Chronicles.

Molto bella e "lercia" l'ambientazione, Londra è diversa da Parigi e si vede e soprattutto le ambientazioni si prestano molto al free running. Ampia la mappa, i distretti sono meno di Unity ma sono più grossi e per conquistarli (grazie a una meccanica che si sblocca abbastanza in fretta) ci vuole più del semplice "vai e mena il forte". E' una specie di ritorno al primo AC, si devono fare tre o quattro attività (tra cui però c'è ANCHE il forte, ROTFL) e poi si sblocca un'ultima attività che permette di assumere il controllo di quel distretto (e a leggere il tutorial, investire in diverse attività).

Continuando dal punto di vista del gioco, da parte mia direi che hanno ascoltato e imparato da Unity cosa che però ha inevitabilmente portato ad una semplificazione che potrà piacere o meno e che per ora riguarda comunque elementi abbastanza secondari; ad esempio gli oggetti equipaggiabili sono meno della caterva di Unity (anche perchè i due fratelli possono portare indumenti diversi) e soprattutto il 99% sono tutti ricompense dall'esplorazione o dall'andare avanti nel gioco, non vanno pagati, quel che si paga sono gli upgrade SE si decide di farli anche se per ora sono abbastanza scrausi come bonus e soprattutto c'è un problema in queste fasi iniziali che non so se continuerà a sussistere in seguito, ma ne parlo dopo. C'è qualche costume nascosto, ma sono pochissimi, credo tre o quattro, di cui due craftabili (ergo si accede), uno che si sblocca per il semplice fatto di avere il gioco in sè (è il costume da Assassino di Ezio, l'ho sbloccato semplicemente cliccandoci sopra e Uplay me l'ha riconosciuto e sbloccato, e anche qui c'è un problema niente male con l'averlo fatto ma ne parlo dopo anche di questo, tra l'altro in un'ambientazione sporca e lercia come questa Londra qui è veramente fuori posto ROTFL) e un altro che pare invece sia necessario cattare: tutti questi costumi sono davvero bellissimi comunque, anche quelli automaticamente sbloccati (Evie ne ha uno bianco che è splendido e i due Master Assassin sono sul livello di quello altrettanto stupendo di Arno nello scorso titolo).

Altra semplificazione che mi ha fatto piacere: tutti i collezionabili sono tornati ad avere una mappa acquistabile nei negozi (gli Helix Fragment però ne hanno una da cattare sull'E-store pure loro) ergo non si gira più come trottole sperando che gli stessi appaiano nella mappa. Idem gli altri collezionabili. C'è però da dire che credo che alcuni non siano ancora raggiungibili (c'è un pezzo di Helix che non sono riuscito a prendere, credo ci voglia il rampino che compare nello schema dei comandi) al punto in cui mi trovo, come in AC2 quando mancava il mitico salto in alto della fede.

Semplificata anche la questione dello scassinare, a parte l'aver diminuito di molto il numero di scrigni che la richiedono e l'averli contrassegnati (sono gialli): se si ha il livello richiesto di abilità (sono tre) la cassa si apre automaticamente, niente minigiochi. Non so se valga lo stesso per le porte (o se ci siano porte sbarrate).

Per gli omicidi, lì per adesso non ho trovato altro che entry point diversi per approcciare la vittima (ma ripeto, sono all'inizio della terza sequenza) che alla fine cambiano relativamente la questione, e se si mantiene così rischia di essere un bel passo indietro rispetto a Unity con i suoi vari eventi collaterali, gli approcci veramente diversi, eccetera (anche se nemmeno lui riusciva a mantenere le promesse fino alla fine e si riduceva un po' a "versione figa" o il "tira dritto e ammazza tutti" fattibile nel finale). Ma è presto per parlarne.

 

Altra impressione iniziale di gameplay che mi ha lasciato interdetto: di base i due gemelli dovrebbero avere approcci diversi che fanno sentire il loro peso a seconda di chi sceglie il giocatore (già nella terza sequenza è possibile alternare i due PG a scelta).

Problema: per ora e a guardare equipaggiamento e upgrade non sembra affatto così.

Prima di tutto con entrambi si può tranquillamente tirare dritto e ammazzare tutto quello che si muove, Evie magari col suo bastone fa un po' meno male delle centre e testate di Jacob ma comunque può far fuori quattro guardie contemporaneamente comprese quelle grosse (pareva di stare in uno degli Arkham) e Jacob magari fa un pelo più di rumore di Evie con la sua mole, ma comunque è agile come un furetto e può tranquillamente far fuori tutti senza che questi lo vedano (manco fossimo in Thief). 

Lo stile dei gemelli è chiaramente diverso in sè e più si va avanti nella catena degli upgrade più la cosa si nota visto che alla fine ci sono tre upgrade "riservati" all'una o all'altro (benchè l'albero delle abilità sia il medesimo) con Jacob più forte, resistente e diretto ed Evie invisibile (letteralmente con una delle abilità finali, manco fosse Dracula), ma alla fine della fiera se la difficoltà si mantiene così chi usare rimarrà una scelta lasciata al vezzo del giocatore più che all'effettiva necessità dettata dalla situazione.

In Unity all'inizio se facevi una cazzata e ti trovavi addosso tre o quattro guardie potevi star certo di dover ripartire e solo più avanti diventavi una inarrestabile macchina di morte, qui invece già da subito il gioco è più permissivo.

Il costume di Ezio poi ha gli stessi bonus di un costume finale, quindi si fa molto prima a non metterselo proprio o mi sa che scassa completamente il gioco dal punto di vista della difficoltà.

 

Altra cosa: ora come ora le sequenze nel presente non esistono. Sono filmati.

E la cosa mi va benissimo visto come si erano ridotte.

 

Insomma, il gioco mi piace ma ho qualche perplessità sulle nuove meccaniche riguardanti i due "stili", anche se il resto delle semplificazioni non mi dispiace (soprattutto non dover aver a che fare con l'eccesso di micromanagement non necessario dell'equipaggiamento in Unity e non dover girare come una trottola per far comparire uno scrigno) anzi ben venga. Per ora pollice su.

Link to post
Share on other sites

Confermo quanto dici.
Anch'io non ho ancora avuto modo di giocarci quanto vorrei, sono alla sequenza 5, ma devo dire che dopo tanti anni questo è il primo Assassin's Creed che mi esalta. Gli altri mi sono piaciuti, alcuni anche molto, ma questo mi esalta proprio.

E' vero, le differenze di approccio tra i due gemelli sono poche, ma la personalità dei due e il fatto che missioni diverse ti obbligano a usare uno o l'altro è sufficiente per non sentirlo così tanto.

Per ora di assassinii con le scelte multiple ne ho trovato uno.
Molto bello e suggestivo, per altro.

La ricostruzione di Londra è incredibile, soprattutto il trafficatissimo Tamigi è una gioia da attraversare da chiatta a chiatta.
Confermo che il framerate è ESTREMAMENTE stabile e che ho visto un minimo di sgranatura solo nelle sequenze più concitate di inseguimenti con sparatoria tra carrozze.

Dal canto mio rimpiango la mancanza del multiplayer cooperativo, ma se questo è il prezzo da pagare per godere di tanta cura, posso farne a meno.

Per ora direi che è un grandissimo gioco.
Vediamo se con il proseguire della trama ci saranno brutte sorprese.
Spero proprio di no! :snack:

Link to post
Share on other sites
  • 10 months later...

 

Come pensavo si tratta di semplici "conversioni", in 1080p* per le scatolette di current gen, niente di nuovo sotto il sole. Li avessero sistemati (specialmente per quanto riguarda il sistema di movimento e combattimento che è ignobile) avrebbero avuto un senso e sarebbero stati interessanti (o meglio, Revelations lo sarebbe stato, dopotutto trama e personaggi del II e Brotherhood sono penosi). Che poi voglio dire, che senso hanno? Se non sbaglio su Xbox questa roba fa parte del catalogo retrocompatibilità...

 

 

 

 

 

*in upscale da 144p.

Edited by Acromio
Link to post
Share on other sites
  • 8 months later...

Wow. Animazioni prese di peso da Unity e Black Flag, l'aquila che è il drone di Wildlands in disguise, un combat system che a vederlo così sembra più legnoso che mai... Dopo quattro (lol) anni di sviluppo mi sembrava lecito aspettarsi di più.

A questo aggiungiamoci anche che, IMHO l'ambientazione e il periodo storico sono quello che sono, le premessa per la trama sono una chiavica (davvero, c'era bisogno di andare a scavare così nella storia della Confraternita? Ma che è, andiamo indietro? Io voglio arrivare al presente e chiudere il cerchio, e che cacchio) e il protagonista parla da solo come un matto (ma credo -e spero sia una cosa fatta apposta per la presentazione) e... mah, sono decisamente perplesso. Spero di sbagliarmi e che si riveli un bel gioco, lo spero davvero...

Link to post
Share on other sites

Decisamente poco stupefacente.

Il combattimento fatto contro il tizio enorme bruttarello, nessuna percezione delle masse in movimento... Ma poi la freccia teleguidata?!

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.