Jump to content
Pluschan

Recommended Posts

Era un casotto montato su per cercare una scusa per ridare la parte a Sabre che aveva fatto Milo maschietto nelLo Scempio.

E i crociati facevano Mu.

Le risate quando hanno detto di aver chiesto a TOEI (si vedeva benissimo che Milo era donna) o le giustificazioni tirate a caso su Lady Oscar per inventarsi balle sul fatto che MilA soffrisse per il suo essere donna (quando a nessuno fregava niente, lei compresa) in modo da giustificare l'aver pensato a un uomo.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 5.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ahhh i girellari di una volta, fieri di esserlo. Adesso ci sono i girellari, ma che non pensano di esserlo.  Io ringrazierò sempre la pigrizia, la mancanza di soldi o non so quale motivo abbia po

trovo importante la presa di coscienza di de palma di essere ormai un vecchio dinosauro, si spera quindi che questo acquisito settimo senso gli faccia evitare di doppiare ancora un 15enne il cui padre

https://www.facebook.com/ivodepalma/posts/10219588280442764 Ora non voglio entrare nella polemica musicale, né nell'altra che è sottintesa. Ma, se secondo De Palma il valore di qualcosa viene

Posted Images

Doppialo per noi, Ivo de Palma!

Doppialo per noi, Ivo de Palma!

 

Sarebbe il trash definitivo con le voci dei cinquantenni!

 

E ricordate che non è donna finché non si chiede conferma alla Toei! :°_°:

Edited by Pirkaf
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

 

 

n8EcqBzD_o.jpg

 

 

 

 

Mi "quoto addosso" per rispondere al quesito di Ivo con questo quote:

 

K0dOpAct_o.jpg

 

Può darsi che per la prima volta in saint seiya ci sia l'imposizione di usare i nomi. Vedremo se sarà per la sola edizione giapponese o lo estenderanno ovunque.

Edited by Pirkaf
Link to post
Share on other sites

Io comunque spezzo una lancia ai crociati, per una volta i post peggiori non sono i loro. Sto leggendo in giro tutta una retorica social justice warrior per giustificare i cambiamenti, che oggi è giusto espandere gli orizzonti e Kurumada è solo un misogino. Bancioclick è uno zoo ancora più del solito.

Link to post
Share on other sites

 

che oggi è giusto espandere gli orizzonti e Kurumada è solo un misogino.

Ehi, il protagonista è stato allenato da una donna! Lo sanno?

 

 

 

Seiya le prende anche all'inizio da una donna. Ne prende anche parecchie.

Link to post
Share on other sites

Dici Shaina? Ma quello è solo anime. Nel manga Seiya si rifiuta di combattere contro una donna.

Nell'anime ammazza Geist colpendola mentre è a terra  :sweatingbullets:

 

Ah sì? Non lo ricordavo! Ci vorrebbe una rilettura

Edited by Chocozell
Link to post
Share on other sites

Ma in quegli episodi non c'erano anche i guerrieri di Geist che facevano a pezzi dei militari? :°_°:

Be', i Bronze Saint (che raggiungono la velocità del suono) usano una barca per andare all'isola di Geist. Poi c'è Hyoga che guida un'automobile, Seiya che suona la chitarra...

Poi vabbè, in Grecia ci vanno con un jet privato anche nel manga.

Link to post
Share on other sites

Be', i Bronze Saint (che raggiungono la velocità del suono) usano una barca per andare all'isola di Geist. Poi c'è Hyoga che guida un'automobile, Seiya che suona la chitarra...

Poi vabbè, in Grecia ci vanno con un jet privato anche nel manga.

Diciamo che l'anime era più propenso a gettare riferimenti al mondo esterno. C'erano anche le spie di Arles che causavano guerre in tutto il mondo e avevano distrutto la flotta americana. E nell'episodio della morte del frozzo dei cristalli ricordo Seiya che afferrava le pallottole al volo :giggle:

 

Nel manga mi pare non sia chiaro neppure se si sappia dell'esistenza del Santuario (i turisti giapponesi del primo capitolo sembravano cadere dalle nuvole).

Link to post
Share on other sites

 

Ma in quegli episodi non c'erano anche i guerrieri di Geist che facevano a pezzi dei militari? :°_°:

Be', i Bronze Saint (che raggiungono la velocità del suono) usano una barca per andare all'isola di Geist. Poi c'è Hyoga che guida un'automobile, Seiya che suona la chitarra...

Poi vabbè, in Grecia ci vanno con un jet privato anche nel manga.

 

 

 

A 14 anni? 

Link to post
Share on other sites

 

Be', i Bronze Saint (che raggiungono la velocità del suono) usano una barca per andare all'isola di Geist. Poi c'è Hyoga che guida un'automobile, Seiya che suona la chitarra...

Poi vabbè, in Grecia ci vanno con un jet privato anche nel manga.

 

 

A 14 anni?

 

Hyoga 14 anni li ha nel manga. Prendere l'enciclopedia del manga pensando che valga anche per l'anime è un errore.

La produzione chiese espressamente ad Araki di non disegnare i personaggi come dei ragazzini, ma di alzarne l'età.

Per cui nell'anime i bronze saranno probabilmente 18-20enni.

Solo che non è mai stata compilata nessuna tabella precisa, non ci sono dati certi a cui fare riferimento.

Ed è finita che nei prodotti ufficiali mettono sempre le età scritte nel manga.

Link to post
Share on other sites

8x7zw7.jpg

 

Ragazzi, ma ci fate o ci siete?

 

> De Palma ha da tempo venduto l'anima al diavolo

 

Mi sa che mi fai anche più di quel che sono. Magari fosse così! Significherebbe che in cambio della mia anima godo da tempo di indiscutibili vantaggi. Invece non sono nemmeno sicuro che, stavolta, sarò della partita. Sta' a vedere che ho venduto l'anima all'unico diavolo un po' sfigato. Manco vendere l'anima a caro prezzo mi riesce.

 

Diciamo che, come viene osservato qui sotto, tutt'al più si può dire che ho venduto l'anima a... Devilman... :D

 

> è uno yes man, quello che dice lui non vale niente

 

Sono semplicemente un professionista, quindi vedo le cose non necessariamente nell'ottica dei fan, anche perché è un'ottica che, come in questo caso, fa prendere clamorosi abbagli su persone e situazioni. Dico "yes" a qualunque fermento produttivo, e soprattutto rinvio eventuali critiche alla fruizione del prodotto finito, come chiunque dovrebbe, più saggiamente, fare. Quel che dico è semplicemente "my two-cents", e ho peraltro essenzialmente riportato e commentato contenuti vostri, su alcuni dei quali sospendendo comunque il giudizio.

 

> ricordate quella manfrina che aveva fatto per...

 

Sono un professionista che dialoga con il pubblico, e come vedi non solo con chi mi osanna. Certo, avessi solo riscontri simili non lo farei. Per fortuna c'è anche chi apprezza.

 

> E' penoso... un aziendalista

 

Le aziende sono molto corteggiate in questi giorni. Ognuno dei due vicepremier fa a gara per sembrare loro amico. Perché sono le aziende che fanno girare il lavoro. Ma questo pare che per alcuni sia un insoffribile crimine.

 

> di quello che dice lui, non vi fidate!

 

E cosa mai potrebbe venir fuori, in futuro, di assolutamente e clamorosamente inatteso? Che questo remake fa parte di una congiura giudaico-massonica finanziata da Soros per la sostituzione etnica dei vecchi fan duri e puri con nuove leve di appassionati smidollati e già peraltro segretamente fiaccati dai vapori delle scie chimiche?

 

Ripigliatevi, ve ne prego.

 

Ma il primo assunto, secondo cui le mie uscite sarebbero addirittura farina del diavolo, ha evidentemente innescato un'altra critica, in tema, di altro frequentatore di questa amena combriccola. Critica tale per cui la voce ambigua di Lucifero, che ho menzionato nel mio video, sarebbe giustificata dal fatto che Lucifero, in quanto ex-angelo, ha genere comunque indefinito, mentre Ade è sicuramente maschio e quindi, per il commentatore, una sua incarnazione in Andromeda donna stonerebbe sicuramente.

 

Ora, a parte il fatto che Lucifero è comunemente associato a Satana (di cui non si ricordano riferimenti testuali o iconografici al femminile, o di genere ambiguo) e quindi è possibile riconoscere una certa dose di ambiguità anche in figure cui ci riferiamo al maschile (giacché "la diavola" è solo una modalità gastronomica o, al più, la procace eroina di qualche filmato un po'... allegrotto...), a parte questo, tornando ad Ade, un dio può fare quel che gli pare, sennò che dio è?

La sua azione prescinde da qualsiasi regola, reale o fittizia che sia. Specie, poi, parlando di fiction, in cui l'unico vero dio è il suo autore.

 

In realtà non sappiamo affatto in che modo verrà risolta la questione nel remake. Ma anche fosse, sic et simpliciter, che Ade si incarna in una donna, glielo vogliamo impedire? Sulla base di che? Al grido di "questo non si fa"? E che gliene frega a un dio, oltretutto del male, di ciò che si fa o non si fa? Forse che non può deciderlo? Non è l'Ade mitologico, è l'Ade presente in una saga a cartoni animati. Dalla tradizione prende quel tanto che basta, e per il resto farà come gli autori riterranno più opportuno.

 

Magari poi, semplicemente, lo fanno incarnare in un altro, e buonasera. Che ne sappiamo?

 

Nulla. Adesso.

 

----

 

Una precisazione. Nella tradizione, non è Ade che "costringe" Persefone ai famosi sei mesi alternati tra lui e la madre, come dice il commentatore salendo in cattedra per la sua lezioncina. Fosse stato per lui, l'avrebbe tenuta con sé per sempre. Al contrario deve cedere (dopo aver fatto abbondantemente il furbo con la storia del melograno) all'accordo proposto da Zeus, mediatore tra le due parti. E questo perché Demetra, madre di Persefone, quando si arrabbiava era particolarmente pericolosa, per tutto il genere umano. La mitologia greca ha figure femminili potentissime. Quand'anche Ade, in questo remake, si incarnasse in una donna, non farebbe certo la figura della mammoletta.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.