Jump to content
Pluschan

Recommended Posts

8 minutes ago, Anonimo (*lui*) said:

(Sto ancora aspettando l'epico confrontone fra tutti i doppiaggi. :°_°:)

Deve salirmi la voglia. Non sono esattamente un estimatore di Eva :giggle:

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • Replies 1.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Guarda, John, ti spiego per benino (così magari rileggi con calma quel che hai scritto e capisci da solo che hai commesso qualche leggerezza): Se dico che recito (bene) quando il copione è compre

Non rispondo alle tue sciocche provocazioni, si sente che hai il dente avvelenato per qualche motivo a noi sconosciuto...e ti lascio con il dubbio che possa far notte a capire qualunque testo mi capit

Certo che ne avete tempo da perdere o voglia di polemizzare. Io ho tirato fuori il restauro proprio perché era l'emblema delle fesserie dette un anno fa e vi mettete a discuterne di nuovo?  La qu

Posted Images

On 9/4/2020 at 1:26 PM, Chocozell said:

Deve salirmi la voglia. Non sono esattamente un estimatore di Eva :giggle:

Va', che ti risparmio quella per la scena madre dell'episodio 26'.

 

Versione originale

 

Versione Panini Video

 

Versione Dynit

 

Versione Netflix (1)

 

Versione Netflix (2)

 

Edited by Acromio
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Quella scena non so se sia "madre", ma è "cruciale". Di sicuro.

Per provare a spiegare perché, devo esplicare una cosa che era appuntata nei testi preliminari di Air, quando ancora si chiamava "La porta verso l'estate".

Ci provo.

Nella versione preliminare di Air, Shinji non si masturba in "live" sulla povera Asuka in stato di incoscienza, ma lo fa una volta tornato a casa nel ricordo del seno nudo di lei.

La cosa venne poi cambiata nel definitivo, come sappiamo, rendendo la scena un po' più cruda - ma lasciando anche due moncherini dietro di sé.

Il più stupidino è, chiaramente, quando Asuka rinfaccerà a Shinji, nel campo ideale all'inizio del Third IMpact, che tanto "lo sa di essere la sua fantasia masturbatoria". Il riferimento, che era schietto, va a pallino.

Quello serio è il riferimento delle "cose orribili" che Shinji ammette, e si biasima, di "avere fatto a Asuka". Tipicamente queste "cose orribili" vengono intese come quell'atto di masturbazione su di lei incosciente, in effetti è un modo di abuso. Ma Shinji non si riferisce a quello. Intanto perché la battuta in questione c'era già quando quell'abuso non c'era, ma soprattutto perché nel preliminare c'è un'esplicita nota del regista, che spiega che Shinji si riferisce ad avere "detto con violenza ad Asuka della morte di Kaji", causandole il trauma che è "la principale causa del tracollo di lei". E poi, la nota aggiunge: SCENA DA AGGIUNGERE ALL'EP.24.

Infatti la scena venne aggiunta. Shinji non si vede, è in fuori campo, ma lo sentiamo gridare ad Asuka che "ormai Kaji non c'è più". Il setting è esattamente lo stesso della scena in Magokoro: cucina della casa di Misato, abiti di lui e lei, macchina per il caffé a filtro che si rovescia.

Allora si capisce tutto.

Per capire tutto, bisogna innanzitutto fare preciso caso a DOVE è collocata quella precisa "scena aggiunta" nell'episodio 24. All'inizio, subito dopo il flashback - reprise della bimba Asuka che va gioiosa ad annunciare alla madre che è stata selezionata come pilota, che ora le tratteranno tutti bene, che anche se non c'è il papà tutti si prenderanno cura di loro... e la madre di è impiccata. Asuka la trova così. Nel 22 originale, da qui la scena staccava a lei nella vasca diroccata immersa nell'acqua sporca del sangue del suo menarca. Nel 22', di mezzo c'è quella scena: la porta si chiude dinanzi alla (memoria della) madre impiccata, e il chiudersi della porta suona come uno sparo, quello che uccide Kaji, poi Shinji che le dice della morte di lui, rabbioso e aggressivo, il caffè versato, e lei nella vasca che dice, come diceva anche prima "ormai per me non c'è più alcuna ragione per vivere, D'ALTRONDE NON MI GUARDA NESSUNO".

Un termine molto ricorrente negli ultimi episodi di Eva è: catessi.

In psicanalisi, la vettorializzazione della libido. Dove punta la voglia di vivere, la propria raison d'etre?

Per una bambina piccola in genere è la madre. Quando il padre manca, poi! La piccola Asuka vede la sua catessi "disconessa" con il suicidio materno. Che ne venga fuori una psicologia egocentrica e competitiva, ai limiti dell'esibizionismo, è anche poco. Vero, Anne per di carota? Vero, K'shana con le trecciole? Quindi Asuka aveva poi reindirizzato la sua catessi su Kaji. La scena aggiunta all'inizio dell'episodio 22 è molto eloquente. Sono adulta, sono adulta, QUINDI GUARDATEMI! Un secondo, violento troncamento di catessi è davvero troppo.

Shinji ha fatto cose orribili a Asuka. L'ha ferita apposta. Perché nel suo essere aggressivo-passivo, non ricevendo dipendenza da Asuka, si è sfogato così. Metaforicmente, l'ìha strangolata.


Nella rimessa in scena, lo fa fisicamente.


Siamo sempre lì.


 

Edited by Shito
Link to post
Share on other sites

La scena citata da Shito della porta che si chiude è interessante perché ne esistono più versioni. Nell'ep 21' dei LD (e credo anche nella trasmissione

televisiva originaria) si sente chiaramente il colpo di pistola -su fondo nero- dopo il primo piano di Kaji, poi si passa all'appartamento di Misato.

Nel 24' LD c'è il primo piano di Asuka bimba che ha appena scoperto il cadavere della madre, poi la porta che si chiude con un rumore che sembra

più un 'CIAK!' derivato da uno schiaffo, e infatti poco dopo c'è lo stacco su un irritato Shinji FC che annuncia la morte di Kaji ad Asuka.

In Death True2, dopo il primo piano di Kaji, abbiamo il 'CIAK' su fondo nero e poi la citata scena di Shinji e Asuka (qui vista cronologicamente dal pubblico per la prima volta).

In una versione inglese e nella prima italiana (Panini) di Death, curiosamente invece si ode chiaramente il colpo di pistola.

 

Riguardo i video sopra, ognuno dei doppiaggi (a parte quello giapponese^^) ha i suoi problemi. Io terrei il primo Netflix per il testo più corretto

(anche se scommetto che ci saranno stati rimaneggiamenti), come recitazione forse un pochino meglio i due col vecchio cast (i cui membri almeno

avevano forse il vantaggio di conoscere i loro personaggi da anni, cosa che non ha impedito invero pronunce sbagliate e altre amenità, ma vabbè).

Ma alla fine della fiera sono tutti e quattro imho insoddisfacenti (un record!:°_°:).

 

@Anonimo: nel doppiaggio Panini non avevano doppiato gli urli, che erano rimasti in originale. Poi l'audio era di qualità indecente,

non so che fonte avessero usato.

Edited by Den-chan
Link to post
Share on other sites
Quote

Per provare a spiegare perché, devo esplicare una cosa che era appuntata nei testi preliminari di Air, quando ancora si chiamava "La porta verso l'estate".

Una porta sull'estate è una citazione di un libro di heinlein, anche se il libro parla di ibernazione e viaggi nel tempo e ha a che fare con la stupidità dei gatti:

Beh, il più veloce è stato - dovrò spiegare. Quando vivevamo in Colorado ci fu una nevicata. Il nostro gatto - io sono un uomo dei gatti - voleva uscire di casa così gli ho aperto una porta, ma lui restava dentro continuando a lamentarsi. Aveva già visto la neve prima e io non riuscivo a capire. Ho continuato aprendogli altre porte e lui ancora non usciva. Poi Ginny disse, "Oh, sta cercando una porta sull'estate". Ho alzato le mani, le ho detto di non dire un'altra parola e ho scritto il romanzo La porta sull'estate in 13 giorni.».

Link to post
Share on other sites

Dottoressa... lol, ce ne vuole a dire che è un bel doppiaggio. Pure lo Shinji detto a Gendo su Netflix 2019 grida vendetta. Comunque Dynit e Netflix 2019 una spanna sopra gli altri due. 

Trovo i nuovi Aoba e Hyuga davvero poco riuscite come voci.

Edited by Godai
Link to post
Share on other sites

Anche il mio gatto quando gli apri la porta che vuole aperta, guarda ma non la attraversa.

Credo appunto sia questione di come si vede e si considera una cosa.

Vediamo il gatto come strano giocherellone quando non uccide subito una preda, mentre invece al predatore piace di piu' la carne con l'adrenalina.

Non bambinone, non sadico, ma chef.

Che poi per il gatto tutto si riconduca al magna', e' un altro discorso,

Se non tutto almeno, quasi.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, ryoga said:

Una porta sull'estate è una citazione di un libro di heinlein, anche se il libro parla di ibernazione e viaggi nel tempo e ha a che fare con la stupidità dei gatti:

Beh, il più veloce è stato - dovrò spiegare. Quando vivevamo in Colorado ci fu una nevicata. Il nostro gatto - io sono un uomo dei gatti - voleva uscire di casa così gli ho aperto una porta, ma lui restava dentro continuando a lamentarsi. Aveva già visto la neve prima e io non riuscivo a capire. Ho continuato aprendogli altre porte e lui ancora non usciva. Poi Ginny disse, "Oh, sta cercando una porta sull'estate". Ho alzato le mani, le ho detto di non dire un'altra parola e ho scritto il romanzo La porta sull'estate in 13 giorni.».

Beh, tipico della (vecchia) Gainax. Bell'aneddoto, cmq:-)

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Den-chan said:

nel doppiaggio Panini non avevano doppiato gli urli, che erano rimasti in originale

A parte quello più importante, come puoi sentire! :giggle: 

Quote

non so che fonte avessero usato


A logica, dato che il doppiaggio venne fatto prima della Renewal, ti direi il M&E originale cinematografico -cosa comprovata dall'audio giapponese presente su Netflix, che è, appunto, quello cinematografico. Addirittura, la versione di Rebirth presente nei DVD Panini era proprio quella originale, con le animazioni andate al cinema, poi cassate e rifatte per episodio 25'.

Rebirth_tanks.gif

465px-Rebirth_misato_worried.jpg

465px-Rebirth_bakelite.jpg

465px-Rebirth_bakelite_nowave.jpg

 

Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, Shuji said:

Anche il mio gatto quando gli apri la porta che vuole aperta, guarda ma non la attraversa.

Credo appunto sia questione di come si vede e si considera una cosa.

Vediamo il gatto come strano giocherellone quando non uccide subito una preda, mentre invece al predatore piace di piu' la carne con l'adrenalina.

Non bambinone, non sadico, ma chef.

Che poi per il gatto tutto si riconduca al magna', e' un altro discorso,

Se non tutto almeno, quasi.

sappiamo che a ritsuko piacciono i gatti (come a tutte le zitelle), forse stava li a guardarlo per vedere se andava verso il central dogma

Link to post
Share on other sites

@Acromio: No, nei DVD Panini (li ho) Rebirth è in versione rifatta (il cut con Misato da te citato qui sopra -proveniente dalla versione cinema- non c'è, per intenderci),

con l'aggiunta di Tamashi no refrain per chiudere dopo mezz'ora. Per il resto è identico alla porzione corrispondente di Air.

La cosa curiosa è che nelle versioni giapponesi in HV (a memoria: cofanetto LD dei film, versione dello stesso in DVD pre-Renewal, Second Impact Box DVD e infine Box BD)

Rebirth è SEMPRE stato pubblicato nella sua versione 'provvisoria'. Anche per questo mi domandavo che razza di materiali avesse usato Panini.

Curiosamente, ho trovato la versione 2 di Rebirth, a parte il DVD Panini, solo nel famigerato doppio DVD (pirata) cinese dei vecchi film (all'epoca lo presi

per vedere finalmente questi benedetti materiali cinematografici^^).

Edited by Den-chan
Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Den-chan said:

 No, nei DVD Panini (li ho) Rebirth è in versione rifatta (il cut con Misato da te citato qui sopra -proveniente dalla versione cinema- non c'è, per intenderci),

Ah, errore mio, allora. Strano, perché mi ricordavo di aver già visto quelle inquadrature da qualche parte, ma forse è solo un caso di dejà-vu.

Comunque il m&e dovrebbe essere quello cinematografico, senza effetti aggiunti, anche nell'audio giapponese su Netflix.

Link to post
Share on other sites

Sì, sull'audio può essere, anche se l'audio dei film, già molto ricco, a parte la conversione multicanale non mi pare avesse subito particolari

modifiche nella Renewal (che poi è la base degli attuali BD), a differenza della serie. Ma perché in quei DVD Panini l'audio ita sembrava quasi 'intubato'? Boh!

Edited by Den-chan
Link to post
Share on other sites
15 hours ago, Den-chan said:

Ma perché in quei DVD Panini l'audio ita sembrava quasi 'intubato'? Boh!

I miei 2 cents? Hanno fatto casino durante il missaggio. Nello specifico, hanno fatto a muzzo la conversione in 5.1.

Sulla scarsa qualità della registrazione (cioè, quella delle voci), non saprei proprio.

Edited by Acromio
Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Den-chan ha scritto:

La cosa curiosa è che nelle versioni giapponesi in HV (a memoria: cofanetto LD dei film, versione dello stesso in DVD pre-Renewal, Second Impact Box DVD e infine Box BD) Rebirth è SEMPRE stato pubblicato nella sua versione 'provvisoria'. Anche per questo mi domandavo che razza di materiali avesse usato Panini.

Curiosamente, ho trovato la versione 2 di Rebirth, a parte il DVD Panini, solo nel famigerato doppio DVD (pirata) cinese dei vecchi film (all'epoca lo presi per vedere finalmente questi benedetti materiali cinematografici^^).

Il montaggio con l'inizio del 25' al posto del Rebirth provvisorio c'è anche nei DVD americani: http://svenge.evamonkey.com/evasite/usmovie/dr.htm. Quello era il montaggio utilizzato in generale per la distribuzione estera, forse.

Pensavo che il frammento dell'edizione Panini venisse da una registrazione "ambientale" con un microfono davanti agli altoparlanti, tanto era ovattato. :grin: Decisamente han fatto un disastro di conversione!

Per il resto, sì, il doppiaggio Netflix 2 ha i dialoghi un po' alla carlona in generale - e solo io sento "hai paura del first"? magari la dialoghista ha inteso children come neutro e quindi ha messo il maschile, contro l'abitudine? o è un'incisione alla "buona la prima"?

Gli altri sono ottimi in alcuni punti e migliorabili in altri. Al primo ascolto mi è sembrata mal recitata Asuka nel doppiaggio Dynit, ma facendo più attenzione forse è solo un "invecchiamento vocale". (Chi è il cannarsiano in incognito che ha scritto "papino e mammina" in quei dialoghi? :grin:)

46 minuti fa, Acromio ha scritto:

A logica, dato che il doppiaggio venne fatto prima della Renewal...

Ah, il doppiaggio Panini era dei primi anni 2000 e rimasto in archivio per anni? Non lo sapevo, ma rendrebbe più verosimile l'invecchiamento vocale.

Edited by Anonimo (*lui*)
Link to post
Share on other sites
1 hour ago, ryoga said:

Una porta sull'estate è una citazione di un libro di Heinlein, anche se il libro parla di ibernazione e viaggi nel tempo e ha a che fare con la stupidità dei gatti:

Beh, il più veloce è stato - dovrò spiegare. Quando vivevamo in Colorado ci fu una nevicata. Il nostro gatto - io sono un uomo dei gatti - voleva uscire di casa così gli ho aperto una porta, ma lui restava dentro continuando a lamentarsi. Aveva già visto la neve prima e io non riuscivo a capire. Ho continuato aprendogli altre porte e lui ancora non usciva. Poi Ginny disse, "Oh, sta cercando una porta sull'estate". Ho alzato le mani, le ho detto di non dire un'altra parola e ho scritto il romanzo La porta sull'estate in 13 giorni.».

Sì, tutto vero, ne ero a conoscenza. Il solito vezzo di Anno di dare agli episodi conclusivi delle sue serie titoli tratti da opere di fantascienza. :-)

Link to post
Share on other sites
52 minutes ago, Anonimo (*lui*) said:

Il montaggio con l'inizio del 25' al posto del Rebirth provvisorio c'è anche nei DVD americani: http://svenge.evamonkey.com/evasite/usmovie/dr.htm. Quello era il montaggio utilizzato in generale per la distribuzione estera, forse.

Pensavo che il frammento dell'edizione Panini venisse da una registrazione "ambientale" con un microfono davanti agli altoparlanti, tanto era ovattato. :grin: Decisamente han fatto un disastro di conversione!

Per il resto, sì, il doppiaggio Netflix 2 ha i dialoghi un po' alla carlona in generale - e solo io sento "hai paura del first"? magari la dialoghista ha inteso children come neutro e quindi ha messo il maschile, contro l'abitudine? o è un'incisione alla "buona la prima"?

Gli altri sono ottimi in alcuni punti e migliorabili in altri. Al primo ascolto mi è sembrata mal recitata Asuka nel doppiaggio Dynit, ma facendo più attenzione forse è solo un "invecchiamento vocale". (Chi è il cannarsiano in incognito che ha scritto "papino e mammina" in quei dialoghi? :grin:)

Ah, il doppiaggio Panini era dei primi anni 2000 e rimasto in archivio per anni? Non lo sapevo, ma rendrebbe più verosimile l'invecchiamento vocale.

Sì, in effetti la notizia del Rebirth 'americano' l'avevo letta in quel sito, ma non ricordavo. Anche in quel DVD pirata, che presi credo nel 2003, cmq c'era quella versione.

Quella battuta SUL First è un'altra perla che scordavo di citare^^'. Asuka nel doppiaggio Dynit aveva la voce troppo 'invecchiata', come anche Rei (entrambe -specie Valentina

Mari- fecero di meglio nei Rebuild, anche se non sempre). Quel 'papino e mammina' credo volesse essere ironico risultando invece insolitamente 'Shitiano'^^.

Il doppiaggio Panini è antecedente alla pubblicazione ITALIANA della Renewal (la Platinum), ma non penso proprio fosse rimasto in archivio per anni.

Del resto, nonostante alcune nebulosità, è evidente che il materiale dei DVD Panini fosse pre-Renewal (che all'epoca era uscita in Giappone da un paio d'anni ma i cui

diritti probabilmente erano ancora off-limits).

Edited by Den-chan
Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Den-chan ha scritto:

Asuka nel doppiaggio Dynit aveva la voce troppo 'invecchiata', come anche Rei (entrambe -specie Valentina Mari- fecero di meglio nei Rebuild, anche se non sempre). [...]

Il doppiaggio Panini è antecedente alla pubblicazione ITALIANA della Renewal (la Platinum), ma non penso proprio fosse rimasto in archivio per anni. Del resto, nonostante alcune nebulosità, è evidente che il materiale dei DVD Panini fosse pre-Renewal (che all'epoca era uscita in Giappone da un paio d'anni ma i cui diritti probabilmente erano ancora off-limits).

Capito, avevo frainteso il post precedente. Chiedevo perché l'interpretazione di Ilaria Latini mi sembrava molto più vicina alla "Asuka originale italiana" nel doppiaggio Panini (2006?) che nel doppiaggio Dynit (2009) nonostante i pochi anni di distanza.

Link to post
Share on other sites

Il doppiaggio Panini (2005) è ancora abbastanza vicino alla fine del doppiaggio della serie (2001), imho  l'unico motivo per ascoltarlo

sono proprio le performance specialmente della Latini e della Mari. Nel 2009, nonostante la maggior cura a livello audio, l''invecchiamento'

di entrambe si percepiva davvero troppo, specialmente la Mari faceva la voce di Yui anche con Rei. Entrambe in quel caso avrebbero potuto 'alleggerire'

il tono della voce (e specialmente la Mari lo fece poi nel secondo e terzo Rebuild, credo anche in seguito ad alcune critiche), ma forse il direttore

del doppiaggio stava leggendo il giornale.^^

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

invece il mio gatto protesta perchè gli apra la porta della terrazza e quando mi avvicino per accontentarlo mi precede con una corsetta disperata che termina appoggiando le zampe anteriori sul vetro; dopodichè ruota la testa all'indietro e mi fissa con occhi innocienti.

apro la porta.

lui va in terrazza mugugnando deliziosamente qualcosa come wuwuwugù, osserva dall'alto i tre lati e, compiuto il rituale, guardando la strada con la testa fuori dalla ringhiera miagola a sbrego.

potrà sembrarvi illogico ma così (rif. illogico) non è (pregasi di leggere quest'ultima proposizione come non è così. con un'artifiziosa dislocazione ossea volevo solo aggiungere un po' di inutile enfasi ad un preciso elemento del testo, paradossalmente nobilitandolo). 

anzi.

a onor (troncamento di onore) del vero è una raffinata e ruffiana azione di disturbo tattico che si interrompe solo al suono dell'apertura di una scatoletta di carne.

Link to post
Share on other sites

Anche a lovecraft piacevano i gatti. Un suo difetto che gli si puo perdonare vista la qualita della sua produzione. Un po come anno con karekano.

Link to post
Share on other sites

KareKano è un capolavoro. Di Tsuda Masami.

Anno aveva iniziato un capolavoretto. Coitus interruptus, purtroppo. Letteralmente. No Arima Sakura in any animated form. Poor Asapin is sad.

Edited by Shito
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.