Jump to content
Pluschan

Recommended Posts

2 ore fa, il Vì ha scritto:

Dissento, ovviamente. 

Perché il punto alla base di tutti questi discorsi è cosa ci sia a monte dei singoli errori. Quindi le scelte alla base.

Hai dato un warning all'unico che da principio ha cercato di andare a sfondo della questione nonostante il diretto interessato glissi da un bel pezzo e cercando di rimescolare le carte in tavole prova a cambiare argomento spostando" attenzione e facendo passare le critiche, motivate, al suo operato, come attacchi personali. 

 

Non si può  parlare  di questa edizione di evangelion senza parlare del *metodo* usato da chi l'ha adattata. 

Poi, per carità, sono ospite in casa vostra, ma che io non mi sia preso un solo warning nonostante i miei post e, al contrario, tu abbia ritenuto opportuno  darlo a Thedanish, questo sì che è fazioso. 

 

 

Postate errori concreti, NON questioni di scelte di adattamento, perche' di quello e solo di quello (con rare eccezioni, guarda caso utili alla discussione e su cui nessuno ha da ridire) state parlando.

E dico al plurale per giocare con i guanti bianchi, eh.

Ribadisco per chi magari non avesse compreso; RISPETTABILISSIME E LEGITTIME, per carita', le proprie opinioni, ma una volta delineate le posizioni, a cosa serve un muro contro muro? 

Celodurismo applicato?

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Guarda, John, ti spiego per benino (così magari rileggi con calma quel che hai scritto e capisci da solo che hai commesso qualche leggerezza): Se dico che recito (bene) quando il copione è compre

Non rispondo alle tue sciocche provocazioni, si sente che hai il dente avvelenato per qualche motivo a noi sconosciuto...e ti lascio con il dubbio che possa far notte a capire qualunque testo mi capit

Certo che ne avete tempo da perdere o voglia di polemizzare. Io ho tirato fuori il restauro proprio perché era l'emblema delle fesserie dette un anno fa e vi mettete a discuterne di nuovo?  La qu

Posted Images

44 minutes ago, Godai said:

Credo che questo sia un post da cui poter ripartire e in cui c'è la ciccia del discorso.

 

Niente, tanto ci si parla sopra in mille e tra utenti e admin che rispondo per conto terzi passano le pagine e si perdono i discorsi, facendo il suo gioco. Riproporrò il tutto quando ci sarà più calma. (no, non mollo ^^ ).

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

[Per la cronaca, la traduzione americana del redub, che mi pare di capire è anche quella di riferimento dei sottotitoli internazionali e sta anch'essa venendo contestata oltreoceano per essere troppo letterale, è stata fatta da un traduttore in-house della Khara, il quale si è dovuto difendere dalle yaoiste per la traduzione dell'ep. 24, accusata di "annacquare" i sottotesti omoerotici dell'episodio. Il che è ironico, visto che Shinji ora è doppiato in inglese da una donna transessuale. Tra le altre cose, usano "Children" e i titoli degli episodi sono la traduzione letterale di quelli giapponesi, mentre invece nella vecchia edizione si usavano i "titoli inglesi", tuttavia "Angel" è rimasto tale.]

Edited by El Barto
Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Shuji said:

Postate errori concreti, NON questioni di scelte di adattamento, perche' di quello e solo di quello (con rare eccezioni, guarda caso utili alla discussione e su cui nessuno ha da ridire) state parlando.

E dico al plurale per giocare con i guanti bianchi, eh.

Ribadisco per chi magari non avesse compreso; RISPETTABILISSIME E LEGITTIME, per carita', le proprie opinioni, ma una volta delineate le posizioni, a cosa serve un muro contro muro? 

Celodurismo applicato?

thedanish aveva appunto fatto una serie di domande iniziali che sono state ignorate da Shito che ha portato il discorso altrove per non dover rispondere. Non è muro contro muro, ma acchiapparello. :D

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, RaffoBaffo ha scritto:

64947418_2304361609813850_26343054349487

Ma ormai stiamo volutamente tentando di far naufragare questa discussione vero? Se volessi vedere i commenti di Mazzotta (e non solo questi, ma anche quelli che ha messo in tempi non sospetti a inizio anno, quelli dove mette le mani avanti me ne starei su FB)

@Raffo, sia chiaro non è un attacco a te, ma ormai non si parla più dell'adattamento di Evangelion. Sono pagine che si parla più di "Cribbio" che di Evangelion.

Qualcuno vuole insieme a me rendere la discussione più costruttiva, e invece di parlare di traduzioni (tecnicamente corrette) e adattamento (purtroppo opinabile e in quanto tale non universalmente giudicabile) iniziare a discutere di questo:

Perché il nuovo adattamento di Evangelion ha fallito? Ovvero, perché è stato accolto da centinaia, se non miglialia di persone, in maniera negativa? (e non fate polemiche sui numeri perché basta fare un giro sui gruppi fb)

In modo che, se possibile, una cosa del genere non si ripeta più in futuro?
Esistono soluzioni? Ci sono cose che si potrebbero fare? SI sarebbe potuto agire diversamente anche in questo caso? 

Grazie a chiunque si voglia unire al discorso. "Cribbio"

Edited by veldom
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, veldom ha scritto:

Ma ormai stiamo volutamente tentando di far naufragare questa discussione vero? Se volessi vedere i commenti di Mazzotta (e non solo questi, ma anche quelli che ha messo in tempi non sospetti a inizio anno, quelli dove mette le mani avanti me ne starei su FB)

@Raffo, sia chiaro non è un attacco a te, ma ormai non si parla più dell'adattamento di Evangelion. Sono pagine che si parla più di "Cribbio" che di Evangelion.

Qualcuno vuole insieme a me rendere la discussione più costruttiva, e invece di parlare di traduzioni (tecnicamente corrette) e adattamento (purtroppo opinabile e in quanto tale non universalmente giudicabile) iniziare a discutere di questo:

Perché il nuovo adattamento di Evangelion ha fallito? Ovvero, perché è stato accolto da centinaia, se non miglialia di persone, in maniera negativa? (e non fate polemiche sui numeri perché basta fare un giro sui gruppi fb)

In modo che, se possibile, una cosa del genere non si ripeta più in futuro?
Esistono soluzioni? Ci sono cose che si potrebbero fare? SI sarebbe potuto agire diversamente anche in questo caso? 

Grazie a chiunque si voglia unire al discorso. "Cribbio"

Comunque si ragazzi. Tutti a girare intorno ma nè Cannarsi nè voi avete  risposto al perchè la quasi totalitá delle persone odi questa versione. Tutti ignoranti e incompetenti?

P.s. posso confermare che Mazzotta e i doppiatori non riuscivano a trattenere le risate nel leggere i dialoghi. Ve lo dice uno che ha diversi amici che sono andati a fare i brusii nei turni di doppiaggio della serie. Se vi sembra normale come reazione...bah. 

Edited by Valerio.85
  • Like 2
Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, il Vì ha scritto:

Niente, tanto ci si parla sopra in mille e tra utenti e admin che rispondo per conto terzi passano le pagine e si perdono i discorsi, facendo il suo gioco. Riproporrò il tutto quando ci sarà più calma. (no, non mollo ^^ ).

Cosa vuoi in più, un'ammissione di colpevolezza? 😂😋

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Valerio.85 ha scritto:

Ve lo dice uno che ha diversi amici che sono andati a fare i brusii nei turni di doppiaggio della serie.

Anche mio cuGGino!

  • LOL 1
Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Valerio.85 ha scritto:

P.s. posso confermare che Mazzotta e i doppiatori non riuscivano a trattenere le risate nel leggere i dialoghi. Ve lo dice uno che ha diversi amici che sono andati a fare i brusii nei turni di doppiaggio della serie

Mi chiedo come si faccia ad ignorare il fatto che mezza Italia stia ridendo di questo adattamento...

Ma è così difficile ammettere di aver fatto un pessimo lavoro?

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, sirtao ha scritto:

guarda che i giapponesi sono noti per essere ampiamente incompetenti nell'uso delle lingue straniere, con ben poche eccezioni.

Lo so, ma al di là che il tipo in questione credo sia bimadrelingua, mi sembra comunque quanto di più vicino alla "voce dei creatori" si possa finora citare sulla questione delle terminologie adottate(sulle quali peraltro sono laico, io volevo solo suggerire un riferimento), viste anche le scelte non 1:1 fatte da quella traduzione, il mio inciso sulle critiche era solo per dare un po' di contesto.

Edited by El Barto
Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Valerio.85 ha scritto:

posso confermare che Mazzotta e i doppiatori non riuscivano a trattenere le risate nel leggere i dialoghi. Ve lo dice uno che ha diversi amici che sono andati a fare i brusii nei turni di doppiaggio della serie.

Io credo che questo genere di commenti sia assolutamente da evitare. Uno fa il doppiatore, meglio per lui se gli piace come mestiere, ma andare a riportare reazioni di altri doppiatori durante un doppiaggio (Ciccio a riso, io c'ero) è oltremodo di cattivo gusto oltre che pericoloso (i ridenti potrebbero non voler far sapere in giro quali sono state le loro reazioni durante le sessioni di un doppiaggio a porte chiuse).

C'è gente che sa, c'è gente che conosce, c'è gente che sta zitta e si tiene le proprie esperienze private per se.

Esistono degli episodi completi alla portata di tutti, esistono dei commenti su internet, atteniamoci a quello che è pubblico per i nostri commenti pro o contro una lavorazione 

  • Like 6
Link to post
Share on other sites

Hanno fatto fare questo lavoro a chi, per amore del soggetto e ancor più per amor di sé stesso, ha sentito il bisogno di reinventare la ruota.

Il risultato disastroso è sotto gli occhi di tutti.

Il lavoro di riadattamento non ha aggiunto NULLA alla precedente versione ma ha tolto MOLTO, finendo per fare un servizio peggiore ad Evangelion.

Di questo Shito in primis dovrebbe rammaricarsi, avendo fallito il suo obeittivo e ridicolizzando un'opera cara a noi tutti.

I dettagli delle singole scelte diventano irrilevanti davanti al disastro della vista complessiva.

Teniamoci stretti VHS e DVD, "ha da passà 'a nuttata".

Viva Eva, abbasso gli egocentrici.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
20 minutes ago, za1k0 said:

Detto ciò, chiedo scusa a il Vì e tutti quelli che continuano a muovere obiezioni e domande sensate a Cannarsi ma i cui messaggi vengono sepolti sotto tutti gli altri, fra cui i miei

Tranquillo, ci ho rinunciato momentaneamente. Aspetto ci sia più calma tra venti pagine di Geez.

  • LOL 1
Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Connacht ha scritto:

Voi state fuori. Tra le numerose notifiche ce n'è una a una citazione a pagina 47... in una discussione arrivata a pagina 65! Io 20 pagine di topic io non le leggo lol.
A tal proposito chiedo anche a qualche moderatore di staccare i commenti relativi a questa sotto-discussione, visto che sono evidentemente fuori tema, ma che sono anche sparsi in un mare di altri messaggi che impediscono di seguire questo argomento che potrebbe interessare qualcuno.

No. In generale è vero che le definizioni dei disturbi psichiatrici siano cambiate con il tempo e che a volte abbiano un certo grado di soggettività; ma che queste cambino per vendere farmaci è una cosa complessivamente infondata. Il riferimento da seguire è il manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali o DSM su cui si basano gli addetti del settore. Mi limito alle mie parzialissime conoscenze da non addetto ai lavori, ma il DSM venne inizialmente sviluppato per aver creare un linguaggio comune a livello clinico e di ricerca, nonché di stimolare una migliore comunicazione tra scienziati e medici. Le definizioni del DSM non sono/erano basate necessariamente su di una profonda conoscenza dell'eziologia di un disordine mentale, bensì più che altro nell'osservazione del fatto che una serie di sintomi si presentano raggruppati (si dice in cluster). Anche il concetto di disordine mentale è in una certa misura arbitrario e soggettivo. Roba come l'omosessualità ad esempio veniva inizialmente considerata una devianza/disordine mentale, oggi fortunatamente non più. Detto questo, il DSM, in tutte le sue limitazioni, fornisce una base di definizioni comunemente riconosciute che ci permette di intavolare una discussione riguardo un problema.

Qui c'è una definizione del National Institute of Mental Health che dice che è un buon vocabolario, anche se non una Bibbia: https://www.nimh.nih.gov/about/directors/thomas-insel/blog/2013/transforming-diagnosis.shtml

Qui invece una prospettiva storica sul DSM per chi fosse interessato (cliccate su full text in basso): https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24679178

Dopo cena chiedo al mio ricercatore in psicofarmacologia di fiducia se può passarmi qualche materiale specifico sul lato farmacologico (che comunque non riguarda gli asperger).

Ti lamenti di gente che cita commenti di 20 pagine prima e commenti off topic, per poi andare a riprendere un messaggio di Shito di ieri di cui tutti ci eravamo dimenticati e che ha ben poca attinenza con NGE e l'adattamento...

Non è una critica eh, ognuno libero di parlare di quello che gli pare, è solo che mi ha fatto sorridere 😂

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, za1k0 ha scritto:

Ti lamenti di gente che cita commenti di 20 pagine prima e commenti off topic, per poi andare a riprendere un messaggio di Shito di ieri di cui tutti ci eravamo dimenticati e che ha ben poca attinenza con NGE e l'adattamento...

Non è una critica eh, ognuno libero di parlare di quello che gli pare, è solo che mi ha fatto sorridere 😂

No: ho detto che ho una notifica che risale a 20 pagine fa e che non intendo seguire il resto. Leggi bene.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, (Gotan X) ha scritto:

Io credo che questo genere di commenti sia assolutamente da evitare. Uno fa il doppiatore, meglio per lui se gli piace come mestiere, ma andare a riportare reazioni di altri doppiatori durante un doppiaggio (Ciccio a riso, io c'ero) è oltremodo di cattivo gusto oltre che pericoloso (i ridenti potrebbero non voler far sapere in giro quali sono state le loro reazioni durante le sessioni di un doppiaggio a porte chiuse).

C'è gente che sa, c'è gente che conosce, c'è gente che sta zitta e si tiene le proprie esperienze private per se.

Esistono degli episodi completi alla portata di tutti, esistono dei commenti su internet, atteniamoci a quello che è pubblico per i nostri commenti pro o contro una lavorazione 

Perdonami, in primis non ho fatto nomi di nessun doppiatore e come hai ben detto c'è gente che sa...quindi parliamo del segreto di pulcinella?? Per di piú qualcuno ha postato screenshots di Mazzotta che prende in giro l'adattamento, lui ne prende le distanze... Quindi di che parliamo?  Semplicemente quello che volevo evidenziare è che purtroppo se gli addetti ai lavori reagiscono in questo modo, come si può pretendere che il pubblico reagisca in maniera diversa?

  • Like 1
  • Love 1
  • Downvote 3
Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, (Gotan X) ha scritto:

Io credo che questo genere di commenti sia assolutamente da evitare. Uno fa il doppiatore, meglio per lui se gli piace come mestiere, ma andare a riportare reazioni di altri doppiatori durante un doppiaggio (Ciccio a riso, io c'ero) è oltremodo di cattivo gusto oltre che pericoloso (i ridenti potrebbero non voler far sapere in giro quali sono state le loro reazioni durante le sessioni di un doppiaggio a porte chiuse).

C'è gente che sa, c'è gente che conosce, c'è gente che sta zitta e si tiene le proprie esperienze private per se.

Esistono degli episodi completi alla portata di tutti, esistono dei commenti su internet, atteniamoci a quello che è pubblico per i nostri commenti pro o contro una lavorazione 

Vabbè, ma è una cosa scritta da un tizio a caso su un forum che potrebbe essere chiunque. Cioè, anch'io potrei dire che mio cuGGino ha lavorato al doppiaggio di Eva. Nessuno sa chi sono, nessuno può verificare.

Edited by Acromio
Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, veldom ha scritto:

@Raffo, sia chiaro non è un attacco a te, ma ormai non si parla più dell'adattamento di Evangelion. Sono pagine che si parla più di "Cribbio" che di Evangelion.

Quoto uno per non quotarne cento.

No, non si parla di cribbio. Quella è solo superficie. Si "starebbe" parlando della metodologia di lavoro di Shito. Non so bene con che scopo.

55 minuti fa, veldom ha scritto:

Qualcuno vuole insieme a me rendere la discussione più costruttiva, e invece di parlare di traduzioni (tecnicamente corrette) e adattamento (purtroppo opinabile e in quanto tale non universalmente giudicabile) iniziare a discutere di questo:

Veramente l'adattamento ha dei canoni per cui è sicuramente sbagliato, ad esempio dove inventa (tipo: se Hanamichi Sakuragi mentre schiaccia dice "AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH" non puoi cambiare il contenuto del baloon facendolo diventare la frase "SEMBRA CHE VOLI!" detta da una terza persona), dove cambia senza ragione la traduzione (tradotto in un modo e poi cambiato per motivazioni che sa solo l'adattatore, tipo Kaiser Daga per Kaiser Sword.... per un cazzo di spadone stile quello di Conan il Barbaro, grazie mille, ed è solo uno degli esempi) e dove aggiunge, in certi casi sul nulla (tipo quando in originale nessuna parla, e ti trovi una frase italiana a coprire il silenzio che poi ti spaventi). L'adattamento è opinabile solo ove si prenda a base l'originale giapponese e si vada a vedere se EFFETTIVAMENTE se questo adattamento, partendo da una traduzione corretta, rispecchi in ogni sua parte l'originale. Ovviamente non c'è un metodo perfetto al 100%, come dici. Ma ci sono invece modi errati al 100%. 

La questione in merito non è affatto chiusa. Qui c'è il Vi che dice che Shito ha aggiunto e tolto a suo piacimento (semplifico). Ergo no: non si è giunti a un punto sulla questione. Mi lascia invero perplesso che Shito glissi, ma vabè. Come dicevo, ognuno trarrà le sue conclusioni.

Per me ora come ora Shito, basandomi solo su quanto scritto dal Vì (che non me ne voglia nessuno, ma sono le uniche argomentazioni, per quanto esigue di numero, che mi colpiscono, in quanto nascenti dall'originale giapponese e non partendo da una traduzione già fatta su cui si discute come suona o altro, il suono non è un problema per me personalmente) ne esce con le ossa rotte. Questo non è ovviamente un giudizio sull'adattamento tutto, che non ho sentito, non ho visto e non vedrò, nè sulla recitazione o altro per lo stesso motivo (oltre che per essere stato diretto da una persona del cui lavoro in sala purtroppo ho poca stima, non ultimo perchè si vanta di modificare i dialoghi), ma solo su quanto ho letto e che getta comunque una possibile ombra su quanto lavorato da Shito e su quanto verrà da lui lavorato (sempre posto che siamo lontani dai picchi di altri che si inventano pezzi interi).

Non per i numeri o altre baggianate, ma per i meri e finora incontestati fatti che stanno alla base degli errori fatti notare.

Ovviamente: solo mia opinione da ignorante da lingua. 

55 minuti fa, veldom ha scritto:

Perché il nuovo adattamento di Evangelion ha fallito? Ovvero, perché è stato accolto da centinaia, se non miglialia di persone, in maniera negativa? (e non fate polemiche sui numeri perché basta fare un giro sui gruppi fb)

Nah. In primis: che un adattamento fallisca non dipende da quanto bene è stato accolto, ma solo ed esclusivamente da quanto sia fedele e rispecchi l'originale. Che tante o poche persone lo apprezzino o disprezzino non è minimamente indicativo della bontà dello stesso. Per fare un esempio, i film di Saint Seiya (o meglio "Seiya il Sacro Guerriero") pur con dei problemi restano ad oggi un adattamento molto migliore delle porcate rifilate prima.

Eppure è come il fumo negli occhi di molte persone (almeno, della vocale minoranza su faccialibro). Come la mettiamo?

Il doppiaggio di Slam Dunk è la cosa più orribile e irrispettosa dell'originale dopo i CDZ mi sa. Eppure vallo a rifare.

I numeri non sono un indicatore della bontà della scelta. Tempo fa, ai tempi della Germania nazista, Hitler salì al potere con i voti popolari. Non valgono nulla. Spesso i savi sono in minoranza diceva qualcuno.

Oltretutto la questione è molto più semplice: a me personalmente non può fregare di meno di come lo hanno accolto gli altri. Io sono un potenziale cliente dei lavori di Shito nel campo dell'animazione giapponese quindi ciò che mi interessa (interesserebbe) è vedere come risponde agli appunti del Vì riguardo le traduzioni e se riescono ad arrivare ad un punto della discussione percui riescano a far capire anche a me, digiuno della lingua, come intendano lavorare e come lavorano. Il Vì ha proposto un paio di traduzioni e successivo adattamento e ha accusato Shito di non essere coerente e non utilizzare il medesimo canone di adattamento nonchè di aggiungere e togliere un po' a seconda di come PENSA debbano parlare i personaggi, che non è detto rispecchi come effettivamente parlino i personaggi o come l'autore ha ritenuto di farli parlare.

Non è una cosa da poco e sarei interessato a leggerne un approfondimento.

Ma solo nell'ottica di un lavoro di adattamento e traduzione che permetta a chi lo desidera e a chi, magari, non si è mai avvicinato a questo anime, non solo di "fruirlo", perchè lo "fruisco" anche se viene scempiato all'80%, vedo sempre scene con dei personaggi che muovono la bocca, oltretutto con un messaggio molto forte come quello qualcosa rimarrebbe per forza, ma di "comprenderlo" (again: non certo per la sintassi, dato che per ora c'è chi ha avuto problemi e chi no ed entrano in gioco troppi fattori, parlo brutalmente dell'opera in sè) per quanto possibile, in tutte le sue sfumature.

Non mi frega niente che le persone lo accolgano poi bene o male. Quel che conta è l'opera, non il pubblico, che dopo averla vista deciderà cosa ne pensa. Ma dell'opera, non della versione fatta per venire incontro alle capacità di chicchessia o della versione modificata per renderla più italiota, stile la tata ciociara che in originale era ebrea. E' un pensiero che verrà fatto a posteriori, non a priori come invece fanno altri adattatori. Io devo essere libero di scegliere se una cosa mi piace o meno, non ci deve pensare un tizio random a farmela piacere (ergo: non associo alcun fallimento all'accoglimento negativo da parte delle persone, non è che mancassero nemmeno agli altri lavori di Shito, questo è semplicemente rivolto a un'opera molto più sentita).

Quindi no: tra i "lettori" c'è gente a cui non frega molto e non trova costruttivo parlare di presunti "fallimenti" o palle varie. Sarei più interessato a capire se, a parte la questione della sintassi, comunque determinati lavori  e determinati adattatori siano davvero affidabili sulla localizzazione generale e si meritino la fama di correttezza e fedeltà nei confronti dell'originale che hanno. Perchè qui sono stati messi dei dubbi niente male.

Servirebbero più confronti con chi è disposto a farli, come il Vì. Ma qui non si va avanti. Non è bello.

Per il resto: trovo abbastanza scorretto dare del fake a qualcuno solo perchè ha opinioni diverse, a meno che non ci sia una motivazione per pensarlo. Ci sono?

  • Like 2
  • Thanks 5
Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Acromio ha scritto:

Vabbè, ma è una cosa scritta da un tizio a caso su un forum che potrebbe essere chiunque. Cioè, anch'io potrei dire che mio cuGGino ha lavorato al doppiaggio di Eva. Nessuno sa chi sono, nessuno può verificare.

Esattamente. Potete non fidarvi....non credere e va bene cosí. Comunque non parlo di certo di un protagonista, parlo di gente che ha fatto brusii. Il mio compagno è doppiatore, non ha lavorato in Eva, ma nell'ambiente si conoscono tutti, soprattutto ora che gli stabilimenti sono chiusi e per entrare ti devono conoscere, sennò nemmeno un provino puoi fare. Detto questo, Mazzotta ha preso le distanze perchè lo ha fatto l'80% dello staff in privato. Lui è l'unico che lo abbia fatto platealmente, e gliene va dato atto. Sembra che avere un'opinione contro Cannarsi sia per voi l'equivalente di sostenere Hitler. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Valerio.85 ha scritto:

posso confermare che Mazzotta e i doppiatori non riuscivano a trattenere le risate nel leggere i dialoghi. Ve lo dice uno che ha diversi amici che sono andati a fare i brusii nei turni di doppiaggio della serie. Se vi sembra normale come reazione...bah. 

Mazzota magari è meglio se si preoccupa di non cambiare a cazzo le frasi in fase di doppiaggio cambiando il senso. Dragon Ball Broly ringrazia.

  • Like 5
  • Downvote 1
Link to post
Share on other sites

Vabbè, ma chissenefrega se Shito si mette in discussione o meno? Mica è un parente o ci si deve avere giornalmente a che fare.

Non è che siamo qui per soccorrere il fallace Shito e salvarlo dall'abisso della damnatio memoriae prima che sia troppo tardi. Cazzi suoi. Non siamo nel thread delle crocerossine nè degli sfoghi personali su quanto ci sta sul cazzo questo o quello, per quello si può aprire un topic dal titolo "Se vi sta sul cazzo cannarsi scrivetelo qua" nella la tesi dell'angelo crudele un po' più giù. Anche perchè non so se si è capito, ma a lui non frega niente di farsi "salvare".

Sarebbe più interessante rimanere sul pezzo.

 

Edited by Fencer
Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Fencer ha scritto:

Mazzota magari è meglio se si preoccupa di non cambiare a cazzo le frasi in fase di doppiaggio cambiando il senso. Dragon Ball Broly ringrazia.

E tu che ne sai? Stavi al leggio quando si doppiava Evangelion?

Di Dragon Ball Broly non mi interessa, si sta parlando di Evangelion. E comunque i fan di Dragon Ball dovrebbero effettivamente ringraziare "Mazzotta" visto che lamentavano l'assenza negli OAV dei loro beniamini del doppiaggio Merak e sono stati accontentati.

  • Like 2
  • Downvote 3
Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Den-chan ha scritto:

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Come lavarsene la mani, eh? "Con POCA FATICA", uhm... Si vede!^^

Oddio, mi permetto di azzardare, non è che intendesse "con non poca fatica"? Cioè non capisco proprio il senso di dire "con poca fatica". Forse vuole dire che il suo lavoro nel complesso è stata poca roba, e quindi se l'adattamento è uno schifo non è colpa sua?

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.